domenica 1 febbraio 2015

LINGUISTICA QUIRINALIZIA

Lo strumento privilegiato della stampa italiota non è la penna,ma la lingua.
Non stiamo parlando dell'italiano (idioma spesso semisconosciuto ai pennivendoli),ma proprio del muscolo anatomico che occupa la cavità orale.
Varia è la tipologia: malalingua, biforcuta,tagliente, velenosa, sciolta, senza peli,salmistrata.....ma quella più congeniale alla stampaglia è sicuramente la lingua cartavetrata....diventata tale a seguito dell'unico uso che ne fa in ogni occasione: il LECCA LECCA.
Si è talmente specializzata,ingrossata ed indurita in questa funzione lubrificante da diventare la protagonista principale della cronaca politica.
E così,dopo nove anni di continua lubrificazione del Pulcinella in Colle e dopo la sue definitiva inumazione nel sarcofago di famiglia,un senso di disperazione e di vuoto sì è impossessato dei confezionatori di rotoloni Regina quotidiani.
Vero è che avevano sempre a disposizione il markettaro di Palazzo Chigi per il leccamento di giornata,ma vuoi mettere quanta bava restava ancora da spalmare!

Per fortuna,nonostante qualche ultimo fuoco di lecca lecca post mortem del Pulcinella estinto,l'astinenza è durata poco....è arrivato come cacio sui maccheroni Mattarella.
Pericolo atrofizzazione del muscolo linguale scongiurato.
La salivazione ha ripreso a pieno ritmo,nonostante molti manco sappiano chi sia questa trista e mesta scoria dell'era demitiana fino a ieri nel museo delle cere.
Poveretto,sarà pure serio,sobrio (questa l'abbiamo già sentita),indefesso lavoratore sulle sudate carte costituzionali,mite,fragile....e ,a detta del suo barbiere e dell'immancabile compagno di scuola scovato da abilissimi e inarrivabili cronisti,pure spiritoso e tifoso.....ma ormai è diventato una specie di Giustiniano redivivo....ce manca solo che lo raffigurino in trono con le Pandette.
Ma anche lui tiene famiglia,meglio sorvolare....l'importante è che per altri sette anni continui il lecca lecca chiamato informazione

20 commenti:

  1. Mio dio, davvero, che schifo! Un santo re tiranno giorgio è un santo mattarella uranio impoverito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi saremo fin troppo critici già all'inizio su uno che ancora niente ha fatto,ma mai abbastanza per bilanciare il forsennato (e interessato) leccazampismo dei pennivendoli

      Elimina
    2. Ieri sera Vespa ha fatto la sua vespiade dalle 9 fino all'una di notte. Ci mancava il plastico coi catafalchi funerei eppoi la sòla era completa. Tutti i democristi d'antan si stanno galvanizzando all'idea di Mattarella. Non c'è giorno che non salti fuori un barbiere, o un fruttivendolo che racconta le sue testimonianze, Non se ne può già più.figurarsi da qui a 7anni!!!

      PS: Ho visto la bandiera strappata. Come si fa a non essere superstiziosi?

      Elimina
    3. Eh eh....visto l'aplomb di Mattamestizia,per forza si diventa superstiziosi....se poi si veste di nero.....
      Me lo immagino Vespa,sempre ansioso di slinguazzare il boss di turno...!
      Scalfari poi si supera"Matt.farà le stsse cose che il Papa sta facendo nella Chiesa"
      Ma sì,dategli un paio di sandali,un saio e santo subito...!
      Serra "la visita in Panda,simbolo di rottura.."
      Beh,di coglioni certamente...visti i deliranti salmi di gloria,poco diversi da quelli a suo tempo cantati a Monti,alla Fornero e pure a Letta....
      Visita alle Ardeatine, discorso di otto parole, messa all'alba e selfie con le suore. Al confronto Napolitano era Balotelli.....che Dio ce la mandi buona....

      Elimina
  2. Johnny, ti sfido a trovare qualcosa di 'meglio' rispetto a questo articolo dell'autorevole (quando si tratta di attività descritte nel tuo post) Corserva:

    http://www.corriere.it/politica/15_febbraio_02/scelte-mattarella-innovare-non-tradire-costituzione-982a6b00-aaa5-11e4-87bf-b41fb662438c.shtml

    Oltre all'abbondante uso di saliva, trovo irresistibile il passo che trascrivo:
    "visto che il percorso per un engeneering della Carta è ormai aperto e abbandonarlo a metà dell’opera sarebbe una dissipazione di energie e di coraggio"

    Da tempo mi chiedo se il fogliaccio di cui sopra, ai tempi del ventennio, fosse altrettanto organico al regime..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già,un gran bell'engineering....! Con un Italicum incostituzionale (e qui vedremo Sua Mestizia che farà...!),un Senato pieno di fannulloni regionali non eletti,Province non pervenute....non parliamo poi del Jobs Truc.....Non male pure il siparietto col pulcinella uscente....s'è visto come era preoccupatoper gli italiani!
      Ma il Corserva ha scritto di molto peggio (e su ogni argomento,Russia,Europa...una serie di incredibili lecca lecca ai padroni)
      Non parliamo poi del delirante articolo di Ferrara sul Foglio...
      E' incredibile quanta saliva tirino fuori per un personaggio dimenticato da tutti nel museo delle cere e che fino a ieri non se lo filava nessuno.Ora pare il salvatore della Patria!!
      Sempre il Corserva "vive in un appartamento in affitto"
      A parte il fatto che ci vivrei anch'io in quell'appartamento ,on quella zona e a quel prezzo....ma che ci vuoi dire,che è povero,che non può permettersi di comprarne uno? Perchè questo è il messaggio che passa....ma non credo che uno che ha fatto più volte il ministro,il deputato e il giudice costituzionale si faccia rivoltare il cappotto!
      Chiudo con quest'altro pirla di Repubblica,un cero Claudio Tito "Ora il Pd è l'infrastruttura del sistema repubblicano"....Eh,sì....non ha torto...stando a Roma capitale e ai recenti legami coop-ndrangheta in Veneto......sempre di appalti si tratta....
      Infrastruttura...? Mah....

      Elimina
  3. Sembra fuori tema, ma questo articolo?

    http://espresso.repubblica.it/palazzo/2012/06/21/news/berlusconi-il-piano-per-renzi-premier-1.44520

    Ragazzi, ma di cosa stiamo parlando?
    Un teatrino di pupi, un combattimento wrestling, una partita di calcio truccata.
    E noi ancora qui a incarognirci ... Talmente chiaro ... Spiattellato sotto il naso addirittura ... Pulcinella Mozzarella Bollito, ingredienti di una sbobba unica ... E noi a ingoiare, cucchiaiata dopo cucchiaiata ... Chissà da quanto è deciso questo epilogo ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda che è un po' che diciamo che il Bollito di Arcore vuol consegnare il suo partito a Renzi....non si capirebbe una tale idiozia politica nell'appoggiarlo in demenziali riforme e a farsi prendere per il culo.
      Ma è probabile che molti non ci stiano più a questo suicidio politico e se ne escano.Vedremo,gli sviluppi possono essere molti.
      Non mi pare poi che stiamo a incarognirci per sta storia quirinalizia(nel precedente post l'abbiamo chiamata riffa...!),visto che la trattiamo con ironia.
      L'unica cosa che ci fa incarognire sono euro ed euro usurai,questo sì....servitorame italiota compreso....

      Elimina
    2. Invece io, a immaginarmi altri sette anni con Bela Lugosi, mi deprimo assai.

      Elimina
    3. quella,viso l'aplomb in saio penitente del nostro nuovo Cerimoniere quirinalizio,non ti mancherà di certo....

      Elimina
  4. Complimenti Johnny... sublime ed azzeccatissima la tua analisi sulla lingua ormai ispessita e srotolante dei vari pennivendoli asserviti di regime dal Flebuccio allo Scalfaruccio , c'e' chi pure la usa come il sole per ventiquattr'ore senza mai sciogliersi... è il caso del Napoletano, oppure quella dell'Annunziata che aumenta la salivazione a suon di fuffa ...tanto da creare un rotolo regina chiamato Fuffington low cost !!!
    La buona notizia è che la politica del Gattopardo del tutto cambia affinché nulla cambi ha trionfato ancora!
    Il Coma Farmacologico in cui viene tenuto il nostro Paese è in salvo!
    Il buffone di Pontassieve ora giullare della Troika, il giovane uomo del cambiamento ha rispolverato la funerea star dal museo delle cere della democrazia cristiana..
    Se non bastasse ci intrattiene pure con le finte scaramucce col Bollito di Arcore ,stile Wanna Marchi / Matteodonascimento lui i come se non fossero già stati daccordo sul nome fin dall'inizio! Quella di litigare in tv e quel sembrare divisi per poi rubare uniti è una recita che dura da 30 anni.. però funziona sempre visto che i peones italiani ,in particolare i piddioti,sono peggio dei cavalli col paraocchi e che credono nella moltiplicazione dei pani e dei pesci (80 euro +superballe a contorno condite in pentola dal pentolaio) che i media leccaculo,( ora in una preoccupante e "mattarella "salivazione) Corserva, Repubblica ,Fuffington Post inculcano nelle loro menti scevre di neuroni ma avide di neo...coglioni! Auguri a noi! ne avremo bisogno.
    Ps. A proposito del Pulcinella alias ex giullare al Colle , la sua definitiva inumazione nel sarcofago di famiglia, è stata effettuata (ovviamente per i suoi velenosi morsi e moniti ) in un covo... pardon in un " vicolo di serpenti" consono al suo vissuto da velenoso linguacciuto biforcuto, ed in un rione denominato "Monti" che evoca alle nostre menti quel velenoso serpente che a gran "bocconi" inizio nel 2011 a succhiarci ed avvelenarci il sangue,,,coi risultati che tutti sappiamo! Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nomen omen....tout se tient....bel commento...solo l'ironia ci può salvare dallo tsunami di saliva in azione...!
      E il paradosso....! Il fine Costituzionalista che da giudice ha dichiarato illegittimo il Parlamento,da questo viene eletto PDR...! non male...!
      Leggere Pigi Battista,Gramellini,Giacaloni ,Sallusti e Napoletani vari ormai è toccasana della risata,per non parlare della cricca Fochettara e del suo guru Eugenio,ormai un genio del dadaismo e della lingua caravetrata ad ogni nuova new entry del circo.Senti un po': "Bene renzi e bene Pd,il Presidente è quello giusto"
      Peccato,perchè la sualista del 4 gennaio comprendeva: Benigni (!),Padoan,Renzo Piano,Muti,Elena Cattaneo,Cassese,Zagrebelsky.......politici,Prodi,Veltroni,Zanda,Fassino,Bersani e Amato in extremis.
      Avrà pensato:sicuramente stavolta ci azzecco e salirò sul carro del vincitore.....
      Purtroppo conosciamo i vaticini della Pizia Eugenia....! Mai azzeccato uno...!
      Ma è già in fase di recupero,come si vede....e se qualcuno dovesse fargli notare che Mattarella non l'aveva manco nell'anticamera del cervello,di ceto risponderebbe " non volevo bruciarlo..."
      Che Odino ci protegga.....

      Elimina
  5. Beh...almeno abbiamo scampato...."forse"il peggio...se i nomi che si facevano erano tra tanti altri più o meno sconosciuti i più noti... Prodi,Amato,Monti,Veltroni,Rutelli,Casini,Finocchiaro....altri noti di minor calibro(Magalli...etc.).....
    Di Questo,candidato, conosciamo poco...e prima di esprimere un giudizio...ritengo di aspettare di averlo visto al lavoro.
    Gli altri nomi li conosciamo bene...nessuno di questi ha brillato(come stella di prima grandezza) in perizia,e fortuna....a far ri-impennare il grafico costantemente decrescente della decadenza economica/sociale/morale dell'Italia...
    Malgrado i loro sforzi(così almeno,da loro dichiarato)per farlo...alla fine la colpa è andata a finire ad una impalpabile congiuntura internazionale....."tana libera tutti"dicevamo da ragazzini.
    Sai che fastidio,vivere i miei anni(che cominciano ad essere tardi)con un paio di personaggi almeno...che quando li vedo in TV...mi provocano una iperacidità gastrica ,rovinandomi la digestione.
    Da colloqui con amici,conoscenti anche occasionali(che mi confortano che il disagio è diffuso),vedersi rappresentati da illustri personaggi,per sette anni a venire...purtroppo non amati...e tanto meno considerati prodi difensori del grande patrimonio di genialità e imprenditorialita Italiana...era difficile a digerire.....conoscendoli dai loro atti passati!
    Nel mio caso hanno funzionato gli "scongiuri" di rito...e nel dare gli auguri, dovuti, al Neoeletto...confidiamo,con l'aiuto del Buon Dio...che si abbia finalmente un punto di discontinuità nel grafico,sempre decrescente della nostra situazione esistenziale.
    Comunque ...mi rimane il dubbio...che la fronda nel PD c'è stata e forse pure pesante.....validamente annullata,però, dalla cavalleria(Massinissa) del non più cavaliere(ha riconsegnato il titolo)...checché vada dichiarando in giro.
    Poi va a capire nel segreto del voto che è successo....noi vediamo solo le somme.
    Saluti Tonino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione,aspettiamo pure.......cosa che però dovrebbero fare i molti spudorati pennivendoli che preventivamente stanno erigendo un monumento equestre a questo mesto presidente.una per tutte,leggere il delirante articolo della Conchita....manco ad Eisenhauer alla fine della guerra furono attribuite tante idiozie.E' da incorniciare.....e mostrare in tutte le scuole di giornalismo per mostrare il grado di grottesca adulazione e misero servilismo a cui può arrivare un pennivendolo.
      Alcuni estratti.

      - "“Il mio pensiero va soprattutto, anzitutto alle difficoltà e alle speranze dei nostri concittadini.
      E’ sufficiente questo. Grazie”. Diciotto parole, 128 caratteri. Il nuovo Presidente, Sergio Mattarella, ha la misura di twitter incorporata nella discrezione atavica, nella sottrazione come metodo. Quelli che per Renzi sono slogan per lui sono la misura e la forma naturale del pensiero. Nessuno sforzo, in entrambi i casi."

      - I capolavori del resto hanno questo di speciale. L’assenza di sforzo apparente. Vedi un disegno fatto senza staccare la matita dal foglio, un tuffo da dieci metri senza schizzi, un ballerino che si alza di un metro da terra e pensi bello, facile. Poi sono Picasso Greg Louganis e Nureyev ma tu sempre pensi: gli è venuto facile. Sorridono, quelli così. Non sudano, raramente fumano. Quando all’ora di pranzo le porte dell’ascensore di Montecitorio si chiudono su Matteo Renzi e Maria Elena Boschi l’attenzione cade sui mutui sorrisi, sui gesti fluidi e confidenti, sull’assenza assoluta di segni di stanchezza e di fastidio dagli abiti senza una gora, dai volti senza un gonfiore da insonnia.

      - Oggi tutti sorridono in souplesse, si rallegrano. Bravo Matteo, bravi tutti. Sembra che abbiano vinto anche quelli che hanno perso. I candidati sconfitti o per qualche divisiva ragione esclusi fanno a gara a congratularsi. Bene così per il Paese. Franceschini, Fassino, Veltroni, Finocchiaro. Battono sulla spalla di Guerini il capogruppo Speranza e il bersaniano Gotor, che bacia Maria Elena Boscho

      - L’aula applaude quasi al completo per quattro minuti e con un certo anticipo sull’esito del voto, ansiosa di mostrarsi nel giusto

      non ti dico poi quanti piddioti renziani ,quasi tutti ex DC (vedono risorgere la balena Bianca) twittano "capolavororenzi",mentre io titolerei "fregnacciaberlusconi".....non è il pentolaio il genio,ma berlusconi il babbeo...e sì che lo sapeva . il pentolaio è un ammiratore di House of Cards....

      Elimina
  6. Mattamestizia si è insediato con una solenne parata in pompa magna degna di Buckingam Palace. Il Pentolaio megalomane lo affiancava ringalluzzito come se gli applausi fossero tutti suoi.

    Apprezzo la mossa di Salvini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. IL PRESIDENTE DELLA TROIKA

      “NELLA NUOVA EUROPA L’ITALIA HA TROVATO L’AFFERMAZIONE DELLA SUA SOVRANITÀ; UN APPRODO SICURO MA SOPRATTUTTO UN LUOGO DA CUI RIPARTIRE PER VINCERE LE SFIDE GLOBALI. L’UNIONE EUROPEA RAPPRESENTA OGGI, ANCORA UNA VOLTA, UNA FRONTIERA DI SPERANZA E LA PROSPETTIVA DI UNA VERA UNIONE POLITICA VA RILANCIATA, SENZA INDUGIO.”

      Sergio Mattarella, 3 febbraio 2015

      una affermazione demenziale " Nella nuova Europa l’Italia ha trovato l’affermazione della sua sovranità".....Altro pulcinella dei padroni....e mentitore,da prendere sobriamente a calci in culo....basta questa fesseria a qualificarlo.

      Elimina
  7. Dạ Tự Tại thầm than một tiếng, hắn cũng không có ý định phản kháng, nhưng biết càng nhiều, hắn càng cảm giác được lực lượng của mình quá nhỏ

    bé. Nhỏ tới mức chính mình không có tư cách phản kháng, hơn nữa một khi

    quá trình thi khôi cắn nuốt bắt đầu, trừ phi tu vi vượt qua thi khôi

    rất nhiều, nếu không căn bản không thể nghịch chuyển.

    Hơn nữa, trong chế độ của Thi Âm Tông còn có quy định, khi đệ tử đạt tới

    Nguyên Anh kỳ, mặc dù thân thể bị đoạt mất nhưng cũng sẽ được an bài
    chung cư hà nội
    dịch vụ hoàn thuế
    dịch vụ kế toán thuế

    dịch vụ quyết toán thuế
    học kế toán thuế thực hành
    trung tâm kế toán
    dịch vụ báo cáo thuế
    dịch vụ báo cáo tài chính cuối năm
    dịch vụ kế toán nội bộ
    dịch vụ dọn dẹp sổ sách
    khoá học kế toán cho giám đốc
    học kế toán thực hành

    một cơ hội đi đoạt xa khác.

    Tỷ như Dạ Tự Tại, chờ khi hắn hoàn toàn bị thi khôi cắn nuốt, Nguyên Anh

    của hắn tuy sẽ khó thoát khỏi một kiếp, nhưng linh hồn ý thức của hắn

    lại được hút ra, ghi lại vào trong Thi Âm Tông phân nhánh, giống như

    người khác đoạt thân thể của hắn, thì hắn cũng sẽ lại đi đoạt lại thân

    thể của người ta.

    Bất quá, cơ hội này chỉ có một lần, nếu cuối cùng không thể đột phá

    Nguyên Anh kỳ tiến vào Hóa Thần kỳ, như vậy chờ đợi hắn chính là vận

    RispondiElimina
  8. Buonasera…
    Sono Lucia che è stata molti fregata io hanno perso speranza poiché che vuole un prestito di 43.000€, ma io hanno inteso parlato della Sig.ra milani CINZIA. All’inizio ero un po’che diffida ma dopo le diverse procedure rassicurate per noi due io hanno finito per avere il prestito chiesto sul mio conto. Volete prendere contatto con essa se avete bisogno di un prestito presso una persona onesta e serietà ecco la sua mail contattate – rapidamente: cinziamilani62@gmail.com

    RispondiElimina
  9. I veri esseri umani sono coloro che sanno venire in aiuto ai loro simili quando soffrono. Quest'uomo mi ha fatto un prestito di 85.000€ senza il tutto complicarmi la macchia al livello dei documenti che chiedono le banche in occasione delle domande di prestito. Ho deciso oggi di testimoniare nel suo favore voi potete contattarlo per e-mail: e-mail: muscolinogiovanni61@gmail.com

    RispondiElimina