sabato 18 ottobre 2014

CARTA PERDE,CARTA VINCE.....

Leviamoci subito il dente,questa manovra è la più grande supercazzola che sia mai stata ammannita agli italiani.

Tenendo anche conto di come il PD,cioè il Premier Demente,l'ha presentata,la discrepanza tra annuncio e realtà è ancora una volta da guinness.
Che ha detto? Ah sì,"la più grossa riduzione di tasse della storia italiana"....beh,si è limitato,voleva dire della storia umana....
Diciamo subito che sarà una manovra recessiva,incentrata sull'offerta e non sulla domanda,che è il vero problema italiano.Pertanto,stando anche alla totale crisi dell'Eurozona,la deflazione,la stagnazione continueranno.

Né potranno sopperire alla crescita gli ulteriori 80 euro (solo per i soliti elettori...),come già si è visto per i precedenti,mangiati in partenza dalle tasse....cosa che succederà anche nel 2015.
Non serviranno le agevolazioni alle aziende (e qui più avanti ci sarà da ridere,come illustreremo) che si guarderanno bene di assumere in mancanza di domanda,e useranno le riduzioni per altri scopi.
Non servirà nemmeno il TFR in busta paga,perchè non è affatto detto che i lavoratori faranno questa scelta che aumenterà la loro Irpef...il solito trucco di questi buffoni per raschiare altre tasse...
Ora,qualcuno mi deve dire come farà ,in questa situazione, il paese a crescere.
L'ha detto il rottame del colle,noto per non capire una mazza di economia.Ricoveratelo e basta....|

Questa non è una legge di stabilità (la chiamano così,invece di finanziaria...fa più effetto...),ma di assoluta instabilità....ma se proprio vogliamo seguirli in questa denominazione,questo tipo di stabilità punta dritta alla stabilità del cimitero (come si sa,un luogo altamente stabile....).

Questa supercazzola vale 36 miliardi di ENTRATE,di cui 11 a DEFICIT (cioè a debito....dal tetto del 2,2% al 2,9%....vedremo poi come si poteva utilizzare il deficit),da una spending review di 15 miliardi (per ora come riportato oggi dal Sole24Ore ne conosciamo solo 1,4 miliardi,di cui 600 milioni solo dal Ministero della Pubblica Istruzione....non male,vista l'ignoranza che circola! ..
poi ci sono 3,8 miliardi di lotta all'evasione (altra chimera...solite previsioni alla casaccio),Banda Larga 600 milioni,Slot Machine 1 miliardo,Rendite Finanziarie 3,6 miliardi (queste sono TASSE.. e una) e 1 miliardo Programmazione (buona questa...!),che non so che significa.
Questo naturalmente,salvo variazioni dell'ultima ora.

Presumo che nei 15 miliardi della Spending,ci siano anche i mancati trasferimenti alle Regioni,
4 miliardi... (quindi siamo curiosi di vedere da dove salteranno fuori gli altri tagli dei Ministeri che, tolti gli 1,4 miliardi menzionasti dal Sole24 0re ,ammontano quindi a  9,6 miliardi)...oggetto dello scontro con i governatori.
E qui veniamo alla prima demenza del governo.Di metodo: il pentolaio butta lì una cifra a cui poi gli altri devono adeguarsi,anche se risulta alquanto difficile coi numeri.Parlarsi prima sui tagli no eh?
Di merito: ma come si fa a pretendere tagli lineari da tutte le regioni senza distinguere gli spreconi dai virtuosi! Solo un insano di mente poteva concepirlo.Ad esempio,la Lombardia e la Sicilia,
1 miliardo la prima,230 milioni la seconda.(*)
La spesa sanitaria è quasi l'80% della spesa regionale...vuol dire  mettere inevitabilmente nuove TASSE (e sono due...) per mantenere i servizi ai cittadini...welfare,trasporti,asili,.....
E basarsi sui costi standard dei più virtuosi ,no eh cazzone di un pentolaio!
 No,lui insiste sui tagli lineari,dal coglione che è.

TFR

Come già notato,non è affatto detto che i lavoratori vogliano il tfr in busta paga (quindi effetto sulla domanda,minimo) per la maggiorazione Irpef che subirebbero,non godendo più il tfr della agevolazione della riduzione fiscale rispetto all'Irpef.
Quanto alle aziende, queste perderebbero una importante risorsa di finanziamento...si vocifera che anticiperanno le banche questa quota alle aziende,previo interesse ( un bel regalino,come al solito...)
Dopo aver battuto per anni e convinto i lavoratori alla previdenza integrativa,sulla quota tfr che va ai Fondi Pensione viene applicata una TASSA (e sono tre...) che passa dal 20 al 26%.
A prescindere da questa sciagurata contraddizione,un'altra misura demenziale ed inutile per tutti....meno che per le banche.
Sempre sulla Previdenza,la Casse Private dei professionisti vengono equiparate a Fondi Speculativi...una idiozia....TASSA (e sono quattro..) che aumenta dal 20 al 26% pure per loro.
Le Casse previdenziali minacciano di disfarsi di 7-8 miliardi di titoli di Stato.

E veniamo alla tanto decantata riduzione IRAP....sembra che prima di esultare il dormiente Squinzi debba riguardarsi alcuni dati.
Ricordiamo che l'Irap é una tassa che si calcola sulla produzione netta,cioè la differenza tra il valore dei ricavi e di ALCUNI costo sostenuti,
Tra i valori deducibili dall'imponibile ,ci sono ammortamenti,leasing,locazioni,acquisti beni e servizi per l'attività,imu.....ma non la spesa per i lavoratori,mutui,interessi passivi....
La riduzione consiste nel mettere il costo sostenuto per i lavoratori a tempo INDETERMINATO nella lista delle voci deducibili dall'imponibile .
Secondi il governo questo vale 5 miliardi .Finanziati in PARTE dalla TASSA sui Fondi Pensione,dal miliardo Slot Machine,e il restante....DALLE STESSE AZIENDE.
Ecco il trucco.

La Legge Cimitero infatti,si rimangia il taglio Irap del 10% del giugno scorso,
Nel 2015,l'aliquota tornerà dal 3,5% attuale al 3,9%...a seguire Banche dal 4,20 al 4,65%,Assicurazioni dal 5,30 al 5,90% ,imprese agricole dal 1,70 al 1,90%.
Da notare che sono favorite ovviamente solo le grandi imprese,mentre per le piccole (70% del totale),i benefici sono minimi.

Vale a dire da 5 miliardi di sconto promesso dal governicchio,lo sconto Irap reale vale 2,9 miliardi......

Passiamo al capitolo del Jobs Act " decontribuzione (non pagamento contributi previdenziali) dei neo assunti a tempo indeterminato", (solo per i prossimi tre anni,max 6200 euro annui).
Le imprese perderanno altre precedenti agevolazioni in vigore.La legge 407 e l'apprendistato (*) (per quest'ultimo non approvati sgravi per il 2015,ma la misura è ancora incerta),
Per effetto di quest'altro trucco,questa agevolazione della contribuzione per cui era previsto 1 miliardo,aumenterà a 1,8 miliardi nel 2015
Da notare che l'INPS,notoriamente ora non in buone acque,non incasserà nessun contributo,così come per tre anni il lavoratore non ne beneficerà....non un grande affare per la sua già misera pensione futura.
C'è pure da dire che riguardo l’azzeramento triennale dei contributi per neo assunti a tempo indeterminato, le bozze prevedono un approccio molto restrittivo.
Il taglio dei contributi, infatti, non varrà per assunzioni di lavoratori che nei sei mesi precedenti sono stati occupati con contratto a tempo indeterminato “presso qualsiasi datore di lavoro”.In pratica, il lavoratore dovrà essere alla ricerca di prima occupazione o disoccupato da almeno sei mesi o con contratti diversi da quello a tempo indeterminato.
Comunque,a resta il dubbio di fondo: se l’economia va male, le aziende non domandano lavoro, punto.

Naturalmente,se questa manovra non riesce,come non riuscirà a cogliere gli obiettivi di crescita millantati,scattano le clausole di salvaguardia introdotte in detta legge. (aumento Iva,accise carburanti...)

Quindi, riassumendo: questa gentaglia vuole tutto ed il contrario di tutto.
Vuole che i sudditi consumino, e di conseguenza sblocca il Tfr (e la previdenza complementare), ma tassa tutto ad aliquota marginale, depotenziando in modo definitivo l’impatto della misura.
Poi, vuole tassare a sangue i risparmiatori, appena respirano...stante l'idiozia che definisce “rendita” il risparmio previdenziale .
E vuole pure stimolare gli agonizzanti investimenti, ignorando che il risparmio di oggi determina investimenti domani.Se ammazziamo il risparmio oggi, niente investimento domani. E invece no, non ci arrivano.Quando un paese riesce a produrre simili aberrazioni, è giusto che vada incontro al proprio tragico destino.

Nella Legge ci sono pure i soliti incomprensibili regali,questi sì sprechi da tagliare..... Da ridere i 140 milioni ai Forestali Calabresi.....altri 100 a Roma,che grazie ad un sindaco mentecatto sta affondando nel degrado assoluto....100 ad Equitalia...

Segnalo pure una nuova TASSA (e sono cinque...) sulle caldaie di casa... entra in vigore oggi, ma l’ebetino ha evitato accuratamente di raccontarti l’esistenza della nuova mazzata! Se per controllare una caldaia oggi si spende dalle 70 alle 120 euro all’anno, tra poco la cifra raddoppierà. Una vera botta inattesa...già si comincia a limare l'elemosina 80 euro....
Poi ,tanto per la serie pezzenti si nasce,pare che questi mentecatti del governo vogliano pagare le pensioni il 10 del mese....per sfruttare 10 giorni di interessi..roba da barboni,così come il canone Rai per tutti,abbiate o meno la TV....già questi guitti non  sprecavano abbastanza....

Ma come già detto,il punto é che manca una visione generale economica,industriale....si va avanti a rappezzi,con iniziative tampone,spesso slegate,contradditorie e fasulle.,nessun piano....fra non molto saremo allo stesso punto di prima...e finché resteremo in questa gabbia usuraia dell'euro,non si risolverà mai nulla,è irrisolvibile...e più aspettiamo peggio è.

Comunque...che avrebbe invece dovuto almeno fare un governo vero,responsabile,composto da gente capace e non da buffoni,per rilanciare la domanda,per una possibile ripresa?

A primavera di quest’anno far partire sul serio la spending, e con 15 miliardi di tagli di veri sprechi,vale a dire  circa un punto di Pil (manovra non recessiva in questo caso) finanziare maggiori investimenti pubblici – unica vera leva per far ripartire occupazione e produzione – senza muoversi dal deficit del 3% di PIL ed abbattendo il rapporto debito PIL.
Questo è creare lavoro,reddito e domanda.Tanto per stare all'attualità,penso al risanamento idrogeologico del Paese,alla messa in sicurezza di scuole,ad infrastrutture varie....vero lavoro e reddito...altro che 10 miliardi per l'inutile carità elettorale degli 80 euro...!

Oppure, preso atto della sua incapacità di fare la spending in tempo e sul serio, come è successo (e dopo che per mesi ,prima Bondi,poi Cottarelli ci lavoravano...),e non mettere altre tasse.... effettuare investimenti pubblici per 1% di PIL, 15-16 miliardi, portando il deficit al 4% (come altri fanno), ma riuscendo comunque ad abbattere il debito sul PIL grazie alla maggiore crescita di quest’ultimo e senza preoccuparsi di multe che nessun leader politico europeo avrebbe mai avuto il coraggio di comminare,hanno ben altre gatte da pelare a Bruxelles...caso contrario, mandarli a farsi fottere...

No, il Premier Demente non ha fatto nessuna delle due cose: ha scelto la via semplice di lasciare il deficit al 3% ,mettendo nuove TASSE,senza fare né vera spending,né investimenti pubblici. (pure oggi lo sottolineava Visco di Bankitalia).E non è nemmeno detto che resti dentro al 3%....

Solo un gioco delle tre carte,così che la disoccupazione possa crescere, il PIL crollare, il debito continuare nella sua salita.....mentre il ministro  del lavoro Poletti straparla e la Ministra degli affari regionali Lanzetta è su "chi l'ha vista".
Uno,martedì da Floris dice "Gli italiani,i giovani dovrebbero sbarazzarsi di parole che suonano antiche e superate,come stipendio e salario (sic!!).Bisogna andare verso l'innovazione,la sfida che il futuro ci propone.E allora,diciamolo,é noioso parlare di retribuzione. (sic !)"
Eh già...lavorare gratis..!
Gli italiani dovrebbero sbarazzarsi solo di questa grandissima testa di cazzo... che altrimenti non sarebbe al governo....
L'altra,mentre è in atto la querelle Regioni-Stato,lei incontra i parlamentari calabresi e va a Firenze al convegno festival "Nuovo modo" a Firenze...

Moriremo tutti, ma con i conti in ordine....grazie a questi stracciaroli al governo...

--------------------------------------------------

(*) La Sicilia ha più forestali del Canada.....e cinque volte gli impiegati della Lombardia e con metà abitanti....1 miliardi di stipendi contro 190 milioni della Lombardia...20 mila dipendenti e 1800 dirigenti,800 dei quali non hanno alcun sdottoposto o incarico da svolgere.

(*) Legge 407. In vigore dal 1991.Comporta lo sgravio contributivo per 36 mesi (dal 50 al 100% per le aziende del sud e imprese artigiane) per chi assume lavoratori disoccupati da almeno due anni.

Agevolazione apprendistato: Contratto di formazione triennale che prevede per l'azienda di pagare contributi con aliquota agevolata del 10%,zero per le imprese sotto i 9 dipendenti.Se l'apprendista viene poi stabilizzato,l'azienda usufruisce di questo regime agevolato per altri 12 mesi.
Pare che da gennaio 2015,l'anno di proroga agevolato non sarà più consentito.

48 commenti:

  1. Ho già detto, per 400 misere euro al mese, perché tanto arriveremo a questi livelli, e senza alcuna tutela lavorativa, me ne sto a sfaccendare a casa. No, non capiscono la cosa più semplice del mondo ( che capisco persino io con un misero diplomino di scuola superiore) che bisogna prima ricreare la domanda (o ordinativi) per poter assumere seriamente in seguito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già...e la domanda la possono creare in partenza solo investimenti pubblici....creando vero lavoro,vero reddito e non elemosine,ergo domanda che metterebbe in moto anche gli investimenti privati....
      Naturalmente,siamo sempre a "tappare buchi",perchè la sciagura euro non permetterà mai una vera ripartenza e crescita come meriterebbe il nostro paese,e prima che venga smantellato.

      Elimina
    2. Si, e ieri mi sono dimenticata della frase finale del mio commento: SE solo non volessero distruggere del tutto l'Italia ma, infondo, sono chiamati per questo, no? Non per risistemare, ovviamente.

      Elimina
    3. ho paura che sia proprio così...altrimenti non si capirebbero certe decisioni demenziali di questi lestofanti

      Elimina
  2. Carta perde....Carta vince
    Io sono un esperto dei trucchi di questo gioco....frequentando tutte le domeniche PortaPortese... a caccia di qualche libro che probabilmente(per l'età) non "farò a tempo",ormai,a leggere.....
    Vengono a Roma dal sud...sono quasi tutti "napoletani"....per fregare maggiormente ignari turisti....o qualcuno delle primarie.
    Il trucco sta nel fatto che la carta vincente esiste "veramente".....ma il fesso tipico perdente(p.e....uno tipo delle primarie)...non sa una cosa... che intorno al banchetto sono"tutti,e solo, Compari"...tranne lui(il fesso che si crede furbo) che a spintoni è portato in prima fila....dove,così, può seguire il gioco/vedere i trucchi e non farsi fregare.
    il trucco sta nel "carpire" la buona fede dell (p)idiota(in psicologia si chiama distrarre o attrarre l'attenzione dal punto desiderato )....le carte stanno sul banchetto...le vedono tutti(una è vincente,due fasulle)
    Uno,e se necessario due compari(che recitano la parte di onesti giocatori),in un momento di "studiata",a tempo, disattenzione del manipolatore delle carte(per esempio per guardarsi in giro se ci sono i Vigili)...senza farsene accorgere(disonestamente) alzano(e sbirciano) una carta ...e subito ci puntano i soldi(che però,stranamente, non hanno in mano... ma in tasca).
    E' chiaro che la carta data per sicura,perchè sbirciata da due (dis)onesti giocatori...che diventano garanti(agli occhi dello sprovveduto) perche rischiano in proprio...è una delle due fasulle...ma la suggestione di una vincita facile e ormai garantita....induce il fregnone di turno a dare fiducia ai due signori(compari)...che immancabilmente,punta tosto...e immancabilmente perde.
    La cosa è autobiografica...ma quando "fui" molto giovane,con due amici palestrari come me,non sopportammo di vedere un noto musicista perdere per due volte di fila(tanti soldi)...così decidemmo di passare all'azione...puntando a carte ferme,ancora coperte..all'improvviso... sulla carta che sapevamo vincente.
    Non finì "solo" a maleparole...con la cricca dei disonesti compari...ma non vedemmo più per diversi mesi questi imbroglioni girare per la zona.
    Ho preso spunto dal tuo titolo,"manifestamente metaforico",che se le azioni promosse da questa manovra...sono quelle indicate,e i probabili risultati.... quelli temuti( andremo in breve,probabilmente, a stare peggio,non meglio...Zeus non voglia)...
    Allora per concludere,(come il solito non ci resta che ridere...perché siamo stanchi di piangere)..... la sigla giusta di questa"Manovra"(mi perdonino,in anticipo le gentili lettrici,che hanno magari studiato dalle Orsoline,per il purtroppo,talvolta volgare dialetto romanesco) doveva essere...più appropriato S.E.G.A...che è la più classica,nota,efficiente,genuina nonchéDOC....manovra del C...o.
    Saluti Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi c'è pure chi fa sparire con un ditino la pallina sotto la carta vincente....
      Mai fu più giusta metafora per questo governo truffaldino.
      Una continua presa in giro con misure inutili all'obbiettivo crescita,ripresa.e non ci vuole un gran economista per capirlo.Sperare di tornare competitivi con queste misure,è come cercare di vuotare il mare con un secchiello.
      La domanda la possono creare in partenza solo investimenti pubblici,e ce ne sarebbe da fare!....creando vero lavoro,vero reddito e non elemosine,ergo domanda che metterebbe in moto anche gli investimenti privati....
      Ma in modo massiccio,non il miseri miliardo che apprendo essere a ciò destinato.Sforando il pil al 4%,si tirano fuori 15-16 miliardi (tanto vale un punto di pil),già una buona base di partenza....più eventualmente altri 10 miliardi dell'elemosona 80 euro....più altri 10 miliardi di vera spending review ministeriale....arriviamo a 30-35 miliardi.
      hai voglia di far lavorare gente e senza mettere tasse odiose per merito e metodo.
      No,si arriva al culmine della pezzenteria speculando 10 giorni di interessi sulle pensioni....io non riesco a capire come si possa incensare una tale manovra...poi sento Colanino jr. ed è tutto chiaro....l'idiot de la famille,dirottato in politica per non far danni alle aziende paterne 8altro bel tomo)....tutto è chiaro

      Elimina
    2. Senza contare che questi 30-35 miliardi farebbero aumentare il Pil e quindi ridurre il debito.....se poi penso che paghiasmo più del doppio in INTERESSi sul denaro preso in prestito dagli usurai,c'è da mettere una bomba sotto il culo di questa Europa di truffatori...

      Elimina
  3. Nel commento sopra,data l'ora tarda, mi è saltato,un importante(P.S)senza il quale il mio raccontino personale...non avrebbe un significato in linea col Pos proposto....
    Non certo per te,e tanti altri lettori,abituati a leggere e scrivere notizie e commenti per dritto e rovescio...a seconda dell'argomnto trattato..e a chi è destinato...ma ho avuto esperienza che cè pure chi manca di questa dote....pur credendosi molto addentro alle secrete cose.
    ^La storiella,incluso,il "movimentato" finale....vuol essere una metafora dei fatti che ci accadono,nella gestione,di molti aspetti, dalla Res Pubblica,ma dietro la metafora...che obbligatoriamente segue il tuo titolo...sul gioco delle tre carte ...e cioè che imbroglioncelli di turno ci rifilanno in bassi e alti luoghi.... alla fine c'è una morale...
    -Un banchetto improvvisato di giocoleri della comunicazione(a prima vista una riunione casuale e non occasionale)
    -una ressa intorno al banchetto di quasi tutti compari,alcuni passanti...curiosi svezzati,qualche fesso più fesso degli altri che rimarrà fregato dalla pratiche sottilmente adottate ,ma ampiamente sperimentate...nel"solare"il prossimo.
    Mi potresti ,rimproverare,ma perché parli per parabole?...
    -primo perché a metafora si risonde con metafora...-secondo da exchierichetto...ti rimando a Luca 8-9...sulla doppia potenzialità del linguaggio metaforico....quello semplice per i semplici...quello"sotto il velame"per chi ama indagare oltre l'orizzonte di ciò ce è immediamente visibile..... che è la logica dell'ovvio....^
    Saluti Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che tutti abbiano afferrato ,Tonino....e spesso la parabola è più illuminante del discorso razionale....così come la metafora,potente mezzo cognitivo che arriva alle corde più profonde..come la poesia (Dante in primis) ci insegna.

      Direi non male quella finale,anche se non adatta alle Orsoline,ma qui non ce ne sono....
      Un tempo,noi la chiamavamo Legge Manetti&Roberts (credo fosse una ditta di talco o simili),vuoi perchè un suo accanito sostenitore si chiamava Roberto,vuoi perchè era pure un aficionado della manovra manuale sul suo attrezzo.
      Ergo,stante la distanza e la pallida somiglianza del surrogato
      autoreferenziale dal prodotto originale,non possiamo che definire l'attuale manovra,sempre sotto metafora...una manovra del cazzo.....

      Elimina
  4. ^Sperare di tornare competitivi con queste misure,è come cercare di vuotare il mare con un secchiello.^
    Giusto...ma paradossalmente anche se cercassi di vuotare il mare con una potente idrovora...il risultato sarebbe lo stesso.
    Perché tutta l'acqua tolta dal mare al mare,alla fine, ritorna.
    Metafora ...per gli 80 euro per i tesserati e l'anticipo dei 100 euro sul TFR(essendo esaurito quel poco oro familiare venduto ai ComproOro) che ritorneranno tutti alle tasse..... che crescono come la gramigna tra l'ormai poco grano....
    aspettiamo le Regioni al varco...molte note(da sempre) per spendere soldi in maniera spesso disinvolta.
    Ti segnalo la ca...ta N° 101...appena letta su un giornale...."sembra"che le pensioni verranno pagate il 10 del mese successivo e non l'ultimo giorno del precedente.....s'attaccano a tutto(non dico dove,mi auguro, finiranno d'attaccarsi...troppa metafora)...e tutto ciò per lucrare 10 giorni di interessi????
    Sarebbe interessante sapere,se è vera la notizia,chi è quel "somaro" che ha fatto questa pensata e perché...ed avere la soddisfazione di vederlo "licenziato" in tronco...
    In passato(lontano) eravamo più seri(anche se c'erano matti a governarci)...al più al senato(vedi Caligola) ci portavamo un cavallo....ma mai somari.
    Mala tempora currunt
    Ciao Tonino...come vedi ho smaltito l'incazzatura della Tasi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'avevo già inserita nel post la cazzata pensioni....sei disattento,ah ah....Caligoa è uno statista al confronto di questi pezzenti..

      Elimina
  5. Bellissimo Post Johnny....peccato che al Corserva da Alesina a al Serv(gi)o Romano...,da Ainis al galletto della Loggia nessun loro editoriale tanta beltà e verità sfoggia!!
    Oggi su Domenica Live s'è consumata la televendita del Matteo donascimento con la padrona di casa la "Vanna Marchi del momento"(D'Urso...Sic! ) Ridicolo e stomachevole al contempo tanto da dover spegnere per non sobbarcarmi tanta monnezza...n onda un'oscena Televendita della dignità dell'Italia. Becera propaganda by PattodelNazareno.
    Ricordiamo all'ebetino Renzi che , le regioni sono fatte da cittadini ,e questa legge d'instabilità si chiama " inculata" in modo indiretto o televisivamente parlando "in differita"!!!
    Non volendo e non potendo ,l'ignorantello di Pontassieve ,andare contro le banche, che sono le vere padrone del Paese, e che dovrebbero fare credito, il suo governo e la sua politica puntano sulla riduzione del costo del lavoro attraverso la riduzione dei diritti.
    Ma in tal modo si aumenta la povertà, si causa la proletarizzazione del ceto medio e si crea una enorme massa di scontenti, di disperati e, diciamolo pure, di incazzati che si stuferanno presto di sentire le solite esaltazioni del Libero Mercato e scenderanno in piazza, finalmente, per fare sentire la propria voce. Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una vergogna incredibile dell'informazione D'Urso-Renzi..il festival del leccaculismo e della menzogna...con altre balle in arrivo...ho visto alcuni spezzoni sul web.
      Per questo la manovra non può essere che recessiva....altro che crescita...! Non c'è nessun veri e incisivo impulso della domanda,a prescindere dall'ulteriore disagio sociale.
      Le banche sono ormai dei semplici vampiri,conosco almeno una decina di casi di imbrogli...e te lo saluto il credito....sono piene di derivati carta straccia e sofferenze,ulteriori soldi Bce verranno usati non certo per il credito...!
      Ti sei chiesto perchè ha voluto tagli lineari alle regioni,non distinguendo meriti e demeriti? Perchè si sarebbe inimicato l'Italia da Roma in giù....una manovra elettorale e basta....idem per le imprese...perchè premiare anche quelle fasulle con conduzione e situazione fallimentari? Non servirà ad evitare nuovi licenziamenti,tutt'ora in corso.

      Elimina
  6. Il galoppino della Troika, non osa mettere la zampa a Genova, chissà come mai! Preferisce i salotti della D'Urso. Però dopo la manifestazione di ieri mi sento un po' più ottimista perché a mio avviso non gli riuscirà di portare il nostro sangue al FMI. I governatori del Lombardo-Veneto ieri gliel'hanno giurata davanti a migliaia di cittadini, e ne vedremo delle belle! lo vedo troppo arrogante, nervosetto e ansioso. Anche fare il vampiro succhiasangue richiede calma e gesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo che tirino dritto e non si rimangino la parola data di fronte a 100 mila persone.Da qualche parte deve pur partire un nucleo di resistenza globale a questi vermi.
      Questo governo non è in grado di fare nulla,bisogna disobbedire e basta,il Nord deve disobbedire infischiandosene del pentolaio.poi si aggregheranno gli altri.capisco che tornando da manifestazioni riuscite ci si sente più ottimisti e non soli a combattere,l'ho provato pure io,ma il difficile è il dopo.se non si può costruire un'alternativa politica nazionale consistente,lo si faccia a livello territoriale importante.uò essere una alternativa

      Elimina
  7. Infatti è questo il nodo gordiano. I cittadini li si mobilitano sulla base di obbiettivi concreti, non sui massimi sistemi come spesso facciamo noi con le nostre analisi a largo raggio.

    Puta caso sorga un comitato cittadino anti-Tasi, ecco che tutti si mobilitano intorno a quello per non pagare.
    Ora con la nuova finanziaria di porcate ce n'è da vendere al peso (caldaie, televisori che si possiede e che non si possiede...).
    Il problema grande è trovare chi sappia organizzare il malcontento dopo anni e anni di individualismo che purtroppo ci frega.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so,le parole d'ordine devono essere chiare e concise su obiettivi concreti (questo per l'azione),me serve anche dare una informazione più ampia in cui spesso questi obiettivi concreti sono inquadrati.Vedi proprio immigrazione....che non è un fenomeno casuale,ma parte di un piano più ampio....così per l'euro....

      Il problema è che sono obiettivi parziali,non è che si può fare una manifestazione per decine di porcate.Il casus belli può essere uno qualsiasi,ma poi occorre inserirlo in un programma politico più ampio,solo così può nascere un movimento di contrapposizione non estemporaneo.La Lega può essere questo,se saprà insistere sui tre quattro temi decisivi,in cui non può mancare l'euro,e se saprà contornarsi di gente all'altezza che attiri sempre più adesioni.
      L'ostacolo ad una più ampia crescita di un movimento alternativo,io la vedo in berlusconi (nella querelle dentro FI ,Fitto ha ragione da vendere) e spero in una disgregazione di FI.A che serve infatti ora? Solo a renzi...che alla fine gli porterà via tutti i voti.!
      Un vero suicidio...

      Elimina
  8. Proprio un pentolaio da fiera,ieri dalla D'Urso.Pubblico berlusconiano della domenica (lì ci sono i voti. femminili...)
    "Visto che mi hanno detto che gli 80 euro erano una misura elettorale,ora diamo i soldi anche a chi non vota:ai bambini"

    Ma quali bambini,voleva dire alle mamme....che VOTANO,magari pure con suocere e zie.!
    E la leccazampe D'Urso " Sei simpatico,funzioni"
    Capito? Più chiaro di così,a che andranno i voti di Berlusconi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto probabile....ormai tra Dudù e Luxuria....era meglio puttaniere...

      Elimina
  9. benone !D'accordo su tutto. ormai non c'è ne è più per nessuno , io non riesco a pagare la tasi per cui non la pagherò ! non parliamo della tasi o dell'abbonamento rai ! mi limito a pagare a mesi alterni le bollette ( e sono fortunata che ancora un lavoro ce l'ho ! ) Ormai praticare l'evasione fiscale è questione di soppravvivenza giornaliera e a imporcelo saranno loro stessi.....spero che la lega (abitando io in Veneto ) riesca a organizzare uno sciopero fiscale come si conviene perchè se ne parla e straparla ma concretamnete nulla si fà , è l'unica arma che abbiamo per far sentire il nostro dissenso..... cmq dovessi finire in galera non sarebbe un gran male tutto a carico della fiscalità generale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo dice da tempo Maroni...può darsi che dopo il successo di ieri si faccia,ma davvero...cioè non pagare veramente....uno,cento..li mettono in galera,30-40 mila è un po' difficile....disobbedire,ma non a parole

      Elimina
  10. Infatti, Carla, andrà a finire proprio così: diventeremo tutti EVASORI e tutti INADEMPIENTI, per mancanza di fondi.

    Dopodiché se passeranno alla fase 2, quella del pignoramento (auto, case, beni) occorrerà rispondere con la fase 3: prenderli a fucilate nel culo. Trattasi di "legittima difesa", dopotutto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se sono 30-40 mila o più,uniti e politicamenta appoggiati,non passeranno a nulla....perchè poi ci sarà la fase 3...

      Elimina
  11. Padoan "800 mila nuovi posti di lavoro"

    Stando a quanto riporta 'il Messaggero', il piano industriale che disegnerà la road map di Poste italiane per il periodo 2015-2019 arriverà entro novembre. Ma intanto si rafforzano le voci secondo le quali il neo ad Francesco Caio si preparerebbe a presentare un disegno che prevede migliaia di esuberi.

    Nonostante le smentite del gruppo arrivate ieri, in risposta ai sindacati, un capitolo esuberi ci sarebbe nel piano e riguarderebbe 25-30 mila persone. Per la maggior parte si tratterebbe di personale impegnato nel comparto recapiti che, nei piani di Poste, dovrebbe essere fortemente ridimensionato.

    n pratica, lo Stato intende smantellare - o ridurre a livelli da Terzo Mondo - il servizio postale. Segno principe del declino di un Paese, quando non funziona o viene reso inefficiente, come ora vuol fare il ministro del Tesoro, l'ottimo Padoan.

    Redazione Milano.

    Tratto da:http://www.ilnord.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questi deficienti fanno annunci,altri agiscono...e se ora avranno qualche difficoltà,con la nuova legge non ne avranno alcuna.

      Elimina
  12. ULTIME DALLA FUMERIA

    PADOAN " Con questa manovra 800 mila posti di lavoro".
    Si serve dallo stesso spacciatore del berlusca...effetto pakistano nero avariato...

    SCALFARI,dall'omelia domenicale agli zombies di frate Eugenio: " Non è vero che non ci sono alternative a Renzi.Ci sono Prodi,Veltroni,Letta......"
    Ovvia crisi di astinenza....dite al pennivendolo cameriere Merlo di provvedere....

    NAPOLITANO,uscito dal sarcofago: " una manovra per la crescita".
    Questo non ha bisogno di farsi,é così nature....

    RispondiElimina
  13. Sono pienamente d'accordo,che non vanno trascurati nemmeno i problemi più marginali che ci affiggono..."ma"...sono ancora di più in sintonia con la tua analisi...che la sommatoria di tanti problemi...è il problema primario da controllare e farne partecipi tutti...nessuno escluso.....
    Fare una enorme canizza che disperde tutte le energie,della massa, per un singolo,anche se sacrosanto ,problema è solo abboccare a sfiancarsi in scaramucce periferiche....evitando di prendere il toro per le corna e farlo diventare mansueto come un bue( con una semplice operazione).
    Ben vengano le dimostrazioni di massa ,peraltro ben riuscite come quella ultima della lega(una delle poche che mira al problema nella sua globalità...ricordo che ti confessai che pur Romano ho preferito(dopo20 anni di astensione)dare il voto al polentone Salvini invece che alla concittadina Meloni....che diventino in tutte le città d'Italia numerose.
    Sono ,un po' demoralizzato,perché vedo che ancora non si è creata una mentalità diffusa,che stiamo vivendo in un brutto periodo storico...peggio delle due guerre passate....perché questa volta "il nemico"sta usando armi più subdole delle bombe...come fame,disperazione,lotte di religione,pestilenze..
    Eppure gli antichi avvertivano..."De minimis non curat Praetor"..."Aquila non captat muscas"...è una questione di angolatura mentale.
    La posta in ballo,questa volta è....il supernoto NWO...una"elite"...che comanda..".tutti gli altri "schiavizzati.
    Pitturare la facciata di casa...quando le fondazioni e i muri portanti stanno andando volutamente in rovina...è mostrare una dabbenaggine che certo non colloca(i belligeranti delle piccole guerre) sulla parte alta della curva del Q.I.(quoziente di intelligenza).
    Sono pure d'accordo con te che se ci leviamo dai"maroni"certi managers ormai decotti...aiuta a non perdere definitivamente la speranza di uscirne se non vincitori,almeno rispettati..per le possibili e imprevedibili reazioni della folla ormai senza speranze(e con i maroni a pezzi)....
    Parafrasando il motto di Carletto (grande difensore dei lavoratori...a chiacchiere....perché nella vita,non ha lavorato un minuto,ed è vissuto sempre a ricasco di amici e parenti industriali e banchieri....)
    ^Un mostro si aggira per l'Europa,il suo nome è CAPITALISMO SELVAGGIO.....Ceto Medio di tutto il mondo,svgliatevi ed unitevi...per "non" diventare PROLETARI^...
    buoni solo a generare servi(prole) nel mondo a venire.......(meno male che il Renzi darà alle mamme cento euro al mese,per 3 anni...per quuesto contributo alla realizzazione del NWO).
    Ho!.... anche Capoccione dava il premio alla mamme che figliavano...ma eravamo 40 milioni...oggi siamo 60 milioni di cui i più prolifici sono i 10 milioni di immigrati.....BOH?????
    Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalla cultura dei diritti a quella dei bonus....da supermercato.Trattano i cittadini come minorati,pezzenti a cui dare l'elemosina,peraltro fasulla.Questi 80 euro ai neonati,sono i soldi stanziati per i mille asili nido...abortito come tutto il resto promesso.
      Questo incapace e presuntuoso coglione crede di aver a che fare con i suoi decerebrati piddioti votanti,abituati da sempre ad inchinarsi al verbo del padrone di turno,nonostante tutte le mazzate ricevute.
      Diveca il vecchio Mao " Se vuoi aiutare il popolo,non dargli un pesce,ma insegnagli a pescare".
      I bonus li lasci ai supermercati,è il lavoro che serve.
      Poi ci si mette pure Padoan a scimiottare il berlusca,800 mila posto di lavoro...arrestatelo!|
      Il fatto è che questi incapaci non sanno che fare,oggi il genio economico del pentolaio,Gutgeld, dice" Se le norme esistenti si dimostrassero più convenienti di quelle che stiamo preparando,il contribuente potrà attenersi a quelle che preferisce"
      Ma da dove è uscito questo,fanno leggi a cui manco loro credono.Non male come fantasia....e confusione.
      Poi arriva la Serracchiani,altro must dell'incapacità ,che a Ballarò rivendica la sua cancellazione del bonus bebè in Friuli,che non aveva per nulla incrementate le nascite (capirai se una donna con un paio di neuroni si mette a fare un figlio per 80 euro),Ora che il pentolaio lo propone,invece va bene.
      Ho il sospetto che sia una legge pro immigrati che costerà ben di più,visto la nota prolificità comunque di questi soggetti.
      Non manca il pulcinella del colle "Alcuni leaders stranieri sono impreparati" Rh già,invece in Italia...il solito bue che dà del cornuto all'asino.
      D'altronde lo stesso Draghi è out,il primo assaggio delle nuove misure ,un flop....
      Più che verniciare i muri,questi non sanno e possono fare....se fossero altri,potrebbero....questi tra incapacità e servaggio,stanno all'ultimo gradino della politica.

      Per finire,sai...Carletto bisognerebbe studiarlo come inventore di un metodo,non di una ideologia....si avrebbero molte sorprese...se postassi certi suoi passi senza indicare l'autore,molti si stupirebbero delle sue analisi economiche del sistema,nonostante sia passato più di un secolo.
      Ricordo che all'esame di Storia delle dottrine politiche ed economiche,il docente mi chiese d'acchito " Cos'è il marxismo?"
      Risposta: " Il marxismo è un metodo...."
      Mi interruppe....nessuna altra domanda...30 e lode!
      Ma questa è un'altra storia....

      Elimina
  14. Chi ha lo stomaco si guardi questo video:

    http://www.dailymotion.com/video/x28b12p_renzi-dalla-d-urso-gli-italiani-sono-ricchi-hanno-solo-paura-di-spendere_news

    Personalemte non sono disgustato da questo individuo, che sostanzialmente sta facendo il suo mestiere (...), ma da quelli che credono alle sue fandonie e magari lo votano pure.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece sono più che disgustato da questo losco individuo,arrogante,incapace,pericoloso e figlio di buona donna.Non sta affatto facendo il mestiere di premier,ma di bastardo distruttore di un paese con tonnellate di menzogne,considerando i cittadini italiani dei minorati (forse in suoi piddioti...) a cui elargire elemosine fasulle.

      A parte i piddioti che lo votano,hai presente il pubblico domenicale della D'Urso? casalinghe,nonne e zie....che vuoi pretendere?
      Dalla cultura dei diritti a quella dei bonus....da supermercato.

      Elimina
    2. johnny, Renzi è un banditore d'asta che vende gli italiani ed i loro beni... questo intendevo quando ho scritto 'sta facendo il suo mestiere'.

      Elimina
    3. Avevo capito "il suo mestiere"....che non è infatti quello di un premier....e vorrei dire anche che questo "suo mestiere" ,nonostante quello che molti dicono,lo fa pure male....e molti,anche insospettabili ,se ne stanno accorgendo.....sai,le scatole friesce anche a venderle,ma poi quando si scopre che sono in pratica vuote,il giochetto del continuo rilancio finisce.Credo che manco lui sappia tutto quanto ha detto e promesso.Berlusconi era un dilettante....ora anche rincoglionito,tanto vale che affidi FI al pentolaio,ormai dappertutto in tutte le Tv,ma non si salverà...perchè ormai è chiaro che le elezioni sono vicine,proprio perchè il nulla di fatto lo impone,oltre alla sua mancata investitura a premier col voto..Lui spera di stravincere (con l'aiuto del berlusca),ma questa è l'ultima chiamata per gli italiani....se non saranno in grado di cambiare,di unificare tutte le forze antagoniste contro euro e i piddioti,avranno solo ciò che meritano...

      Elimina
    4. Le scatole vuote

      Premessa: "la presenza del count down è la vera rivoluzione della politica italiana...noi rispondiamo cou un elenco di date certe"
      A parte lo spropositato uso della parola rivoluzione per ogni sua minchiata,queste erano le parole di febbraio.Poi dai 100 giorni ai mille,poi ancora dai mille al 2018...

      1- Riforma P.A:- se ne parlerà la prossima primavera...tutto in alto mare la legge delega..una riforma al mese...

      2- Riforma Senato - ferma a Montecitorio...una riforma al mese..

      3- Riforma Province - dispersa,chi l'ha più vista...tutto procede come prima....una riforma al mese...

      4 - Legge elettorale - Arenata in commissione Senato...una riforma al mese...

      5- Sblocco debiti PA- Qui si sfiora il ridicolo,rinviata tre volte....alle imprese mancano 30 miliardi....una riforma al mese...

      6 - Piano sicurezza scolastica - da 3 miliardi promessi,ora si passa ad 1 miliardo....forse ai primi mesi 2015...una riforma al mese...

      7 - Nuovo codice lavoro- a febbraio prometteva entro 6 mesi assegno universale di disoccupazione e revisione ammortizzatori sociali.
      Il jobs Act,nonostante la grancassa,ancora non esiste.La legge delega è passata al Senato con una fiducia in bianco (una aberrazione),Lui promette il testo definitivo a fine anno.

      8- giustizia - Grasso "ormai da mesi sulle riforme penali registro difficoltà politica a soluzioni equilibrate...questi interventi sono indifferibili".Ok,quando non si sa...

      9- Mille asili - Ai primi di settembre annuncio di grande interventi su strutture per l'infanzia....poi te saluto...QUESTI SONO I SOLDI DEGLI 80 EURO AI NEONATI....addio ai mille asili....!

      Sicuramente avrò dimenticato altro,tante ne ha dette e non fatte....a prescindere poi dal contenuto di queste leggi ancora sospese,alcune vere porcate.
      tra le porcate ricordo pure lo SBLOCCA ITALIA,altro regalo agli amici delle concessioni autostradali che la UE boccerà senz'altro.

      Una riforma al mese....una cazzata al giorno...


      1-

      Elimina
  15. Padoan:800 mila posti di lavoro.In una situazione peggiore di quella del ’29 che ebbe, dopo cinque anni, un trend positivo a differenza di quanto avviene oggi, fare simili sparate è uno sfregio nei confronti di chi ha perso il lavoro o lo sta cercando.
    Gli imprenditori, compresi i piccoli artigiani,più che gli sgravi fiscali, auspicano che cresca la domanda interna per vendere i loro prodotti. Anche il mio fornaio sa che per assumere un nuovo garzone non ha bisogno di meno fisco, ma di vendere più pane.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. andrà ancora bene se non aumenteranno i licenziamenti..

      Elimina
  16. I due giullari...servi dei bari !!! (Il Vate)

    Io son rimasto veramente di sasso e basito
    quando allo show della d’Urso per lui allestito
    s’è messo a far il verso l’ebetin rincoglionito
    sempre pronto a sparar cazzate a menadito!

    Il fatto è che pur la Tv di stato gli tiene bordone
    coi titoli di prima serata pd: partito della nazione,
    a me veramente risulta partito della deflazione
    che ha pure portato il paese alla disperazione!
    Patetica Suor Racchiani convinta del 51 per cento
    non ha capito la vice che il suo pd è un fallimento!

    Johnny è disgustato ed ha pienamente ragione,
    sentendo le gran minchiate dell’ebetino-coglione,
    che come Monti marionetta, e burLetta "Stai sereno”
    ce l’han messo in quel posticino senza alcun freno,
    portando l’Italia alla miseria e al disastro sociale
    col gran aiuto e dell’emerito babbeo al Quirinale!!

    Eh! si, anche lui con la sua bocca a culo di gallina
    annunzia ancora la crescita, o per il culo ripresina.
    Insomma o Sblocca Italia o gran autunno col botto
    "sti due giullari, con le pezze al culo ci han ridotto.

    RispondiElimina
  17. Confermo....il nostro non eletto neo premier...ha un "vulcano attivo" in testa....cento ne pensa....peccato che non è ugualmente superdotato negli organi periferici esecutori....per cui..... una sola ne fà....(come scusante si da la colpa all'inerzia del sistema Italia)
    Essendo in pensione e con la "fisima" di indagare sempre se dietro gli atti manifesti.... si possano nascondere trucchi da illusionisti o bugie nascoste....ho preso l'abitudine...di "vedere",in prima istanza,senza ascoltare...la maggior parte degli pseudoleaders mondiali incluso il nostro genietto Leader, rimasto però,come modi, romanticamente alla fase di giovane esploratore.....
    In una seconda fase,con atenzione rivedo,più criticamente la stessa scena....ascoltando gli argomenti trattati....(oggi è possibile...passare il tempo così con l'uso di un semplice registratore)..
    Per gli amanti dell'argomento ,segnalo che YouTube è inondato di video che vivisezionano i discorsi degli uomini più potenti (?)del mondo...per quanto riguarda argomenti trattati e gestualità corrispondenti.....Sono ottimi psicologi a farci notare le discrepanze(spesso troppe)tra le cose pensate,dette,e poi (se mai)realizzate.
    Ebbene gli esperti(che abbondano)...sul linguaggio del corpo,col nostro Leader, ci potrebbero scrivere un "trattato" enciclopedico....dei possibili atteggiamenti posturali....del viso e del corpo nel suo insieme...... adottati mentre,il non più giovane exesploratore parla...parla...parla(senza bere nemmeno un bicchiere d'acqua.... come da procedura)...che,alla fine, ti viene il dubbio ...di un possibile sovradimensionamento fisiologico del sistema fonetico...rispetto a quello pensante.....Ma Io non sono né psicologo,né neurofisiologo,tanto meno,comunicatore....per cui quello che deduco vale quello che vale....poco...niente(?)
    Ma intanto invece di incazzarmi con la Roma che perde 7 a 1 mi diverto con lo studio della cinesica.
    In più di un blog,ho letto...e mi hanno quasi convinto che..."cento ne pensa e manco una ne fa"...ed è un vulcano attivo perché ogni giorni ha sempre nuove e strabilianti idee.....forse i giorni dell'anno sono troppo pochi per realizzarle....allunghiamo,allora, l'anno per legge a 1000 giorni?????
    Tornando sul serio mi piacerebbe tanto sapere....che qualcuno ci informi sul nome dell'economista(?)che ha proposto il ritardo delle pensioni di 10 giorni,e le motivazioni profonde(della proposta)....dei guadagni economici conseguenti per tutta la comunità......dopodiché per convincerci che c'è un po' di giustizia.... sapere che(dopo aver constatata la banalità della pensata)....che il pensatore è stato proposto per più "alti incarichi".... p,e, la raccolta dei San Marzano nel Salernitano....o altri lavori similari,...alla sua portata.
    Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "...indagare sempre se dietro gli atti manifesti.... si possano nascondere trucchi da illusionisti o bugie nascoste"
      Lo raccomandava anche Dante nel leggere le sue opere....letterale,allegorico,morale,anagogico (rimanda alle verità più oscure)....altro complottista?

      E' evidente che il sistema fonetico si é abnormemente sviluppato a scapito di quello pensante....nella cinesica (come anche in qualsiasi discorso),si dovrebbero guardare le manifestazioni involontarie,che sono quelle che tradiscono il vero essere dell'interlocutore.Così,tante parole possono essere invalidate se dette con un certo sguardo,una certa mimica involontaria,più che mai rivelatrice del non detto..che è quel che importa,specie ndei pentolai da fiera.
      La tecnica è quella del rilancio....quando si sta consolidando una polemica giusta su una delle sue trovate ubuesche,lui lancia un'altra trovate che svia immediatamente la polemica.Di solito un'altra fregnaccia sotto forma di annuncio,ovvio...
      Non mi è ancora noto questo grande pensatore dei 10 giorni,ma le teste di...ehmmm...d'uovo alla bisogna non mancano nello staff del piazzista.Chissà forse lui stesso....
      Ma può un governo che paga fior di interessi miliardari annui agli usurai,ridursi a livello del più misero pezzente per una manciata di pennies? E a danno anche di pensioni da barboni?
      Questo è l'atto più indicativo per qualificare questo governo. una consorteria di miserabili.


      Elimina
  18. Insisto sulla pensione pagata il 10 del mese....perché è noto che la "pigione" per il pensionato in affitto va pagata entro il 5 del mese stesso...e con che la paga,se ha i soldi contati?...
    Perchè chi ha la pensione versata in banca probabilmente ha anche un piccolo "fido"pari ad una frazione della pesione stessa,ma che ama non sfiorare per non pagare lauti interessi.....con la situazione odierna.... puntualmente tutti i mesi....e se non lo ha sarà costretto a chiederlo.
    Ma l'economista da banco dei pegni in questione non segue nemmeno i titoloni più propagandati dai giornali sulla miseria dei nostri giorni...
    "Si fa fatica ad arrivare alla fine del mese"....
    ed il cocomero(così chiamiamo a Roma una persona di intelligenza non manageriale)....sposta lo striscione di arrivo.....di altri dieci giorni...di chiare sofferenze per chi gia ansima...per raggiungere" l'arrivo"
    Ci piacerebbe sapere chi è questo economista...e ancora di più vederlorimproverato dal suo Premier e messo dietro la lavagna con due orecchie d'asino di carta .....come si faceva in tempi seri....
    Una pensata del genere da sola squalifica qualsiasi iniziativa che si propaganda volersi fare seria,risolutiva e a favore dei più deboli.....
    Perdonami se ho insistito troppo,sull'argomento,anche se tantissimi sono incazzati e protestano,basta vedere i TG o leggere i giornali, .... questo(in termini tecnico/economici) vuol dire fare la pipì fuori del pitale......e vogliamo "congratularci" col genio.
    Oh!!!! ma chi gli sarebbe venuta in testa questa idea per far quadrare i conti...manco ad Archimede(col suo Eureka)o a Colombo ...che ci'ha sprecato un uovo (per farlo stare dritto).
    Saluti Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo puoi scordare il fido per chi versa la pensione in banca e ha solo quella....guarda,non voglio nemmeno più commentare questa furbata da pezzenti...mi fanno schifo...

      Elimina
  19. A proposito di Dante...lo sai che il più famoso interprete del suo "esoterismo"...oltre il Boccaccio,Foscolo,G, Rossetti,Pascoli,Guenon.....passa per essere ...un Ingegnere(ebbene sì)....tale Lucio Valli....
    E allora?... Nientese si chiamano ingegneri sarà perché usano forse l'ingegno....
    Arisaluti Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conosco Valli,ho pure un suo libro sul significato recondito del Dolce Stil Novo (dei Fedeli d'amore),che a leggere certe poesie alla loro donna,capisci tutto meno che la donna sia in carne ed ossa.La mia idea è che,per quanto Dante sembri un cristiano ortodosso,sia in realtà un eretico su certi temi.Se alla famosa Donna (che non credo affatto sia la sophia di certi commentatori) sostituisci Chiesa il senso di tanti versi oscuri di Cavalcanti,Guinizzelli....dello stesso Dante,diventano molto chiari.Bel libro.
      Non sapevo fosse ingegnere.
      Se ti interessa ,ti suggerisco un altro libro sul tema,Dante Templare di Robert L. John,un dettagliato esame della Commedia alla luce del titolo,appartenenza peraltro già adombrata da altri autori.Molto interessante e documentato.

      Elimina
  20. Hai ragione non Lucio ma Luigi....ed ancora non è il Valli l'ingegnere esoterista(del quale però,oggi, mi sfugge il nome).....doppio buco di memoria....scusabile perché....patito dell'argomento(ormai diversi anni fà),sono partito a braccio tranquillo,dei miei ricordi.
    Scusanti...un recente trasloco con qualche migliaio di libri ancora chiusi nei cartoni...e un furto recente in casa da parte di zingari, che me l'hanno messa tutta sottosopra...e allora ...mi sono fidato della memoria ...nell'impossibilità di controllare le notizie...."dimenticando"...che finita da tempo la gioventù anche le più splendide memorie accusano falle.
    Mi fà piacere vedere che si dialoga,in questo blog, di questioni economiche/politiche/sociali/morali ...che sono quelle di interesse specifico e basilare...ma con persone che non trascurano però nozioni ben più importanti per "solleticare" l'intelletto.....e renderlo più aperto a capire"come e dove gira il fumo"....almeno così diciamo a Roma.
    Quando aprirò i cartoni,dove tengo i libri, ti informerò sull'ingegnere famoso studioso dell'esoterismo dantesco.
    Complimenti e saluti Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no problem ,Tonino...,pinzillacchere,come direbbe De Curtis...e mica stiamo a scuola a seguire un programma....a dispetto dell'argomento post,ogni interessante OT è gradito.
      A proposito di esoterismo,sta primavera ero a Roma e ho visto la porta alchemica di piazzale Vittorio...in degrado,piena di cartacce,in un misero angolo del ,giardino....recintata da una siepe metallica,quindi invisitabile da vicino...da lontano non serve a nulla...
      In bocca al lupo per apertura pacchi

      Elimina
  21. P.E.Vinassa de Regny(1871-1957)
    Laureato in Geologia e antropologia....autore di un apprezzato studio su Dante....peraltro di argomento "originale" econvincente...
    "Dante e il simbolismo Pitagorico"
    Non ingegnere ma geologo....ma come fai.... dopo tanti anni.... a ricordarti un nome così complicato.....e poi a memoria.....come professione.... ci sono andato vicino.
    Comunque....Dante visto da una ulteriore prospettiva...quella della matematica/geometria,filosofia e metafisica di Pitagora...
    Può darsi che girandogli tutt'intorno(incluso il templarismo) riusciremo a cogliere la profondità del Poeta....e risolvere anche i dubbi pendenti...che alcuni sollevano.
    -Dante è morto di malaria o avvelenato?....dopo un viaggio come ambasciatore.
    -Gli ultimi canti(almeno 15 del Paradiso) sono autentici o artefatti???? ...per completare l'opera incompiuta......o salvarla dal rogo dell'inquisizione.....almeno dando seguito alle cronache/insinuazioni del Boccaccio.
    Contento di aver riparato un mio.... "fallo"....di informazione erronea....^^la finisco quì^^...sperando, di essere stato,comunque, utile.....e che cioè i tuoi lettori abbiano avuto la "riprova".....di stare in campana...perché anche se in buona fede,talvolta girano notizie "fasulle".
    Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non conoscevo il libro che mi indichi....e certo è che Dante ha molte più facce di quante ci hanno insegnato,oltre ad essere un grandissimo poeta ,direi anche moderno.Inventore della lingua.purtroppo la ns tradizioni si è estenuata in cinque secoli di petrarchismo,invece di prendere a modello Dante.Il risultato è una lingua accademica che ha penalizzato un grande poeta come Leopardi,le cui locuzioni sono diventate filastrocche lontanissime dalla lingua reale e viva.La donzelletta che vien dalla campagna.....ma chi diceva donzelletta allora?
      Dante è l'opposto,usa una lingua viva,popolare,ma la inserisce in immagini di stratosferica poesia e profondità.Basto pensare a come raffigura la Trinità nel paradiso.Immenso inventore di immagini!
      Se leopardi avesse avuto a disposizione la lingua di Baudelaire (già nel settecento il francese era una lingua perfetta),sarebbe stato il più grande poeta e pensatore degli ultimi secoli.Già lo aveva intuito Nietzsche.-
      purtroppo non viveva a Parigi.
      Scusa la digressione sulla lingua.Bisognerà aspettare Ungaretti e Montale nella poesia e d'Annunzio nel romanzo,per avere una lingua adeguata.senza tante cavalline storne....e il roboante e retorico carduccianesimo.

      Se lo trovi,ti consiglio Cecco d'Ascoli,i"L'Acerba"n tema esoterismo poetico e di Arturo Reghini "La tradizione massonico pitagorica"

      Benigni come dicitore di dante é ridicolo,mentre passabile la esegesi,Carmelo Bene,un grande...se poi lo senti in Majakoskij...da Nobel.

      Elimina