martedì 30 settembre 2014

IL NUOVO ORDINE DELL'EUROPA: DISTRUGGERE OGNI DIFFERENZA


di Ida Magli

All'inizio degli anni Novanta le scienze umane sono state fatte sparire dall'orizzonte dell'informazione di massa, semplicemente con il silenzio, non parlandone più. Dato l'enorme entusiasmo che avevano suscitato nel periodo che va dalla fine della Seconda guerra mondiale fino agli anni Novanta, il fatto che nessuno abbia fatto rilevare questa sparizione sarebbe «strano» se non rappresentasse la conferma che la sparizione è stata voluta.

Le cattedre ovviamente sussistono, ma le loro scienze non fanno più notizia. Contemporaneamente sono state eliminate dalle scuole, per ordine dell'Ue, antiche, nobilissime e essenziali discipline come la geografia, la letteratura latina e greca con le lingue corrispondenti, riducendole tutte a fantasmi, innocui brandelli di un sapere inesistente.
Perfino la storia, privata di tutti i contributi metodologici di cui l'epoca moderna l'aveva arricchita, sembra diventata un residuo d'altri tempi, impotente a dare agli uomini quella consapevolezza di se stessi che ne è il frutto principale, conquista fondamentale della civiltà europea. Anche questo è stato deciso e messo in atto nel più completo silenzio.

Sembra di vivere in una società di analfabeti, dove nessuno è in grado di valutare e di esprimere un giudizio su simili provvedimenti. Eppure anche soltanto il corpo insegnanti italiano (ma il decreto riguarda tutte le scuole dell'Ue) è costituito da circa un milione di persone. Come mai non hanno protestato, non hanno espresso il loro parere su una decisione così grave? Di fatto i governanti, provvedendo a educare tutti con le scuole di Stato, hanno dettato anche il tipo di insegnamento cui i sudditi debbono essere sottoposti, tipo d'insegnamento che possiamo riassumere nel dato che segue: gli studenti debbono studiare in modo da non imparare nulla, o quasi. 

Per prima cosa non debbono imparare a «pensare», a che cosa serva «pensare», a che cosa serva «conoscere»; di conseguenza, debbono imparare tutto senza imparare nulla su di sé, sulla propria vita, sul proprio ambiente, sul proprio gruppo, sulla propria storia, sulle istituzioni e sul potere che le regge. Sembra evidente che tutto questo sia stato programmato in vista dell'ideologia di chi comanda in Europa, o almeno di quello che si suppone sia questa ideologia: l'omogeneizzazione mondiale, la formazione di persone tutte uguali: i «cittadini del mondo».

È obbligatorio, pertanto, insegnare ai ragazzi quale sia la verità sul sesso stabilita dal Potere. Non quella che il bambino vede, sente, tocca su di sé da quando è nato, quella della natura che ha fornito il pene e l'utero per la prosecuzione della specie, Dna diversi fra maschi e femmine, così come ha fornito gli occhi per vedere, i polmoni per respirare, ma quella del gender (termine che non viene mai tradotto vista la sua ambiguità). Che poi è ovviamente quella imposta dagli omosessuali «maschi» e che l'Italia ha approvato: si è maschi o femmine, o anche trans, se l'individuo crede o pensa o desidera, o «sente» di esserlo.
Il Consiglio d'Europa ha fornito la traccia obbligatoria per tutti. Al Policlinico di Bari si effettuano cambiamenti di sesso con 170 mila euro a intervento forniti dalla Regione Puglia, stanziamento che naturalmente serve a incrementarli.

Perché si vogliono rendere più frequenti e «normalizzare» i cambiamenti di sesso caricandone la spesa sulle spalle della società? La spiegazione va cercata nel loro desiderio di integrazione. Le tecniche chirurgiche odierne facilitano questo scopo, anche se si tratta di operazioni di per sé molto complesse, e che lasciano sempre, o quasi sempre, conseguenze negative fisiche e psicologiche.
Una cosa, però, la si può dedurre con sicurezza da questi comportamenti: nella direzione di senso impressa all'Europa dal Laboratorio per la Distruzione l'uguaglianza finale non sarà soltanto quella delle idee, della lingua, della religione, della Patria, ma anche fisica. 
L'uguaglianza che si persegue, però, è il più possibile «indistinta», di cui il modello è il «trans».

Quello che abbiamo davanti oggi, dunque, in Occidente, è il mondo della non-forma che pretende di diventare modello prevalente sulla forma. È ciò cui tende il Laboratorio per la Distruzione: nulla è più debole della non-forma.
Come è ovvio, sul grigio cui si sta riducendo l'Europa, debolissimo di per sé, vincerà il «nero».

Si tratta, dunque, di preparare i giovani a non appartenere a nulla, a non identificarsi in nulla, a non sapere orientarsi sessualmente ma anche geograficamente, come è stato affermato con semplicità eliminando la geografia dagli insegnamenti scolastici: a che servirebbe visto che il pianeta appartiene a tutti? Perfino della psichiatria e del problema dei malati di mente, di cui si era discusso in Italia con grande passione dal '68 in poi a causa delle teorie di Franco Basaglia sulla necessità di chiudere i manicomi e di liberare i pazienti da una vita presso a poco carceraria, adesso non si sente più parlare. Non esistono più malati di mente? Come si curano? Come se la cavano i parenti nell'assisterli? Non lo sappiamo.
È evidente che l'informazione in proposito è stata messa a tacere.

 Da: http://www.disinformazione.it

_______________________

Da queste considerazioni,più volte  espresse nel nostro blog, e specialmente in ordine alle conseguenze politiche ed economiche di tale distruzione delle diversità,apare chiaro il piano generale NWO,di cui l'europa non è che il Laboratorio sperimentale.
Tout se tient....immigrazione,sesso,scuola,sparizione della sovranità degli Stati,distruzione economica dei popoli,della dignità del lavoro,cultura,media ...tutto mira ad un unico scopo,più volte espresso anche dai fautori di questo Nuovo Ordine Mondiale Criminale.

Il risultato finale,di questo mondo di non forme,sarà un esercito di zombies,ignoranti,senza radici,senza identità storica,culturale,spirituale...dei paria intellettuali (e fisici...),bruta forza lavoro da sfruttare,docile ai comandi dei padroni mondialisti...vite senza scopo,da schiavi.

14 commenti:

  1. Come non si parla più, se mai se ne è parlato, della chiusura dei manicomi e sue conseguenze....non si è più parlato della chiusura degli orfanatrofi in Italia...che fine hanno fatto o che fanno i bambini italiani orfani?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono tanti gli aspetti che confluiscono in questa distruzione dell'umano,in questa regressione antropologica...non sono molto al corrente della situazione degli orfani...credevo ,nel caso non ci fosse nessun parente,che esistessero ancora istituti che li accogliessero...

      Elimina
    2. Bambini ,orfani ,e non,vengono forse commercializzati,da case famigl.e trib.dei minori..!?..x soli 2 MILIARDI DI € L'ANNO!?...38.000 bambini italiani,rapiti dallo stato!?

      Elimina
    3. sdi impara sempre....non sapevo questa cosa...pure il traffico legalizxzato di minori...! che mondo!

      Elimina
  2. Quest'accozzaglia di proseliti del Nwo- (ove c' è pure accucciato vuoi per la vecchiaia ,vuoi per il pannolone ,un indecente signore che ha reso un così pessimo e disastroso servigio al paese, del quale indegnamente ed immeritatamente ricopre la prima e più prestigiosa carica ,c'era pure anche quando Craxi disse in parlamento che chi "non era ladro" doveva alzarsi in piedi...e il giullare al colle ora Re....dei pagliacci se ne stette ben seduto ed inchiodato al suo misero scranno)-che per secoli hanno agito nell'ombra progettando ogni grande guerra, rivoluzione, recessione, deflazione, controllando ,gestendo ed indrottinando al loro modo di pensare ed infiltrando, sempre nell'ombra, in ruoli chiave ,in posizioni d'autorità degli emeriti cialtroni ,creando un falso ordine economico, un inetto ordine politico ed un sinistro ordine religioso.
    (Cit.testuale la Magli...)
    Non hanno e non avranno futuro perché la politica promuove i valori di chi non ha figli come gli omosessuali e aiuta gli immigrati invece che gli italiani.
    Non hanno, nè avranno futuro perché la crisi economica non è sanabile tagliando spese, aumentando ticket o inserendo nel Pil il barbaro trucco degli introiti della mafia e della prostituzione.
    Non hanno, né avranno futuro, infine, perché incombe sull’Italia il lezzo della morte:
    la morte della democrazia creata dai politici nel momento stesso in cui hanno deciso di non tenere conto dell’illegittimità della legge elettorale con la quale sono stati eletti e di cui nessuno parla più;
    La morte dell'euro, una moneta straniera fasulla, presa a prestito , con le giustificazioni addotte per tale sistema monetario false e di mala fede, infatti il sistema monetario
    odierno è inefficiente e irrazionale rispetto agli interessi della gente e della produzione;-è invece efficiente e razionale rispetto agli interessi dei monopolisti della moneta e del credito che lo dominano;
    E per finire quei mille fatidici giorni del pentolaio ,altro fautore del Nwo , un insieme di menzogne e di fanfaronate insite nel programma dei “Mille giorni” giunge agli Italiani la percezione confusa ma fortissima della presenza di un Male assoluto: la “falsificazione del bene” (come l’ha definita Solovie’v), una “corruzione” che non può neanche essere espressa in parole o in cifre perché con la falsificazione del bene non esistono più né giustizia, né convivenza civile, né Popolo, né Stato. Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vorrei sbagliare,ma credo che politicamente Craxi fosse un gigante di fronte a certi nani odierni....ed è molto strano che tanti come lui al tempo se la sian cavata....anzi,alcuni sono ancora qui a far inghippi,intrallazzi e danno....magistratura consenziente.Ma è meglio non rivangare quest'altra stagione golpista....!
      Già..."la falsificazione (costante e senza vergogna) del bene"...la regressione dell'umano alla scimmia,questo il piano nwo.

      Elimina
  3. Basta un paio di documentari di editori seri...sugli animali ,e la loro vita, per confutare questi improvvisati pensatori,filosofi scienziati difensori dellla banalità della differenza dei sessi ....che può avere effetti disastrosi sulla vita di un povero trovatello che "per legge"fatta sulla carta da uomini...si troverà ad essere allevato da due genitori di sesso omologo.
    Fortunatamente abbiamo YOUTUBE dove cercando bene si trova di tutto.....Consiglio ...come alternativa di passatempo...della National Geographic....
    -Gli scimpanzè
    -Vita di cuccioli(di tutti gli animali)
    -E lo splendido...."La sinfonia della natura"di Hugo van Lawick
    Anche per il più indurito di cuore(per gli ultimi governi subiti)...si aprirà una finestra che ha come panorama....la motivazione della sopravvivenza delle varie speci nell'arco dei milioni di anni dalla loro comparsa sulla terra ..
    Per farla breve...
    -Tra gli scimpanzè,che chi crede nelle rinascite,sono "rimasti" come eravamo noi...prima di camminare su due piedi per scrutare più lontano(abbiamo il patrimonio genetico uguale al 97%) "le madri"... allattano,svezzano,curano i figli....i padri sono un contorno familiare....dove i piccoli appozzano e mettono da parte i trucchi per vivere(anzi sopravvivere)nell'ambiente ostile dove abitano.
    -La stessa cosa avviene per la maggior parte degli animali,,,mamma orsa,leopardo, jena,foca aquila...etc...è affettivamente vicina ai cuccioli.per il suo istinto "ormonicamente" materno,fino a quando non sono capai di continuare da "soli".
    Tutt le scuole psicologiche,pur con varie differenze .....danno importanza...ai primi anni di vita...sopratutto per quello che riguarda un normale e armonico sviluppo della sessualità del bambino...C'è quasi sempre un amore materno...ed un esempio paterno...tuti e due essenziali per la formazione di un carattere adulto "non nevrotico".
    L'affermare.. che una coppia "omo",fisicamente ed esteriormente costituita da...due femmine...o due maschi.....faccia crescere uno sfortunato bambino( perché orfano) affidato alle loro cure....uguale "interiormente"a quello che ha avuto la fortuna di vivere in una famiglia con un papà e una mamma, che lo adorano...e se lo guardano come se il loro figlio .....fosse "il bambinello"...mi pare semplice incompetenza...che se affermata come scientifica diventa idiozia.
    E questo malgrado tutti gli sforzi di affetto,onestà,buone intenzioni...di chi si è caricato volontariamente un tale, fino ad oggi innaturale e non sperimentato compito.
    Siamo d'accordo con la vecchietta lucidissima Magli...che il"pesce puzza dalla testa"...e che i Docenti devono applicare i metodi e programmi fissati dai Ministeri....lughi dove si pùo alloggiare il "maligno/i".....che da sempre trama per la distruzione e la schiavizzazione dell'umana specie.
    Qui non è più l'eliminazione/ridimensionamento del latino...dell'educazione musicale...del disegno...della storia dell'arte...che pure sono importanti...oppure i quiz invece degli esami....Qui è stata buttata nel"cesso"tutta la cultura(e scienza) psicologica sulla quale si basano i principi di una corretta e/o scorretta formazione del bambino...in relazione al suo inserimento nelle regole del vivere sociale...e agli impulsi immutabili della sua natura sessuale...che sarà parte fondamentale della sua vita.
    Povero Freud(e tutti li altri che ti hanno copiato)...e i tuoi "Tre saggi sulla teoria della sessualita"...che brutta fine ti hanno fatto fare e con te gli uomini del mondo a venire....diseducati da mandrie di somari.
    Non ci resta che sperare che qualche gruppo di scimpazé sia già in cammino per costruire tra qualche milione di anni una società che ci piaceva e che ci stanno distruggendo...e si ripeta un macrociclo al quale eravamo affezionati.
    Sauti Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guardando certi documentari del NG si rimane perplessi...pare che gli umani siano gli animali e viceversa.
      Si rimane ammirati delle soluzioni della Natura,della sua incredibile intelligenza nel far vivere tutti gli esseri,nonostante la sua dura legge.ha creato uno spazio per tutti,un meraviglioso equilibrio ed insegnamento.
      Tutte cose che l'idiozia dell'uomo sta distruggendo.Si dice che l'uomo è l'unico essere intelligente e pensante,ma so dimentica di dire che è anche il contrario.non esistono animali idioti,truffatori,delinquenti...mentre attualmente queste qualità trovano la massima espressione in questa razza di bipedi ,aberrazione della Natura.,,,un errore dell'evoluzione,visti i risultati.
      Poi ci meravigliamo che la Natura si difenda con cataclismi d'ogni genere.
      Pare infatti che oltre alla sua stessa distruzione l'uomo miri pure a quella del pianeta,a milioni di anni di evoluzione meravigliosamente programmata per il migliore dei mondi possibili da abitare.
      Ma l'uomo non si accontenta di sfruttare la natura in misura equilibrata,nella sua furia di megalomania vuol sovvertirne le leggi in ogni campo, solo per avidità di potere.Tutte le trasformazioni che opera mirano a questo fine.
      NWO è il caso particolare più evidente di questa opera distruttiva.La Natura ha creato una incomparabile diversità di vita,questi cornuti mirano alla uniformità più stupida...l'esperimento è sull'uomo che sta diventando sempre più la negazione dell'intelligenza naturale.Filosoficamente potrei dire che l'iter della ragione critica (che ha consentito anche il raggiungimento di notevoli traguardi),alla fine non poteva che rivolgersi contro se stessa,arrivando alla sua negazione.
      E' quanto sta accadendo oggi,quasi lo stadio finale di questo cammino,dove ormai tutto è diventato incomprensibile,dove la logica umana é stata sostituita da quella della macchina.Un mondo non più umano,ma di zombies.

      Elimina
  4. Conoscevo questo pezzo della Magli sull'istruzione e l'educazione odierna legata alle politiche "gender". Se è per questo non si studia più nemmeno la storia dell'arte, e questo la dice lunga sull'imbarbarimento. La classe docente tace e acconsente, perché gli insegnanti sono i custodi del cancello (gatekeepers) e non si rendono conto di essere dei trasmettitori delle politiche mondialiste. Non so quante circolari arrivino a scuola della Ue, dell'ONU, Unicef e Unesco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche l'istruzione,anzi particolarmente l'istruzione fa parte di questo aberrante piano mondialista di livellamento inferiore dell'uomo verso lo zombi,verso l'uniformità più stupida,verso la distruzione di ogni spirito critico....fin da bambini devono essere allevati come polli in batteria per creare il perfetto servo obbediente ad ogni porcheria mondialista...insomma moderni schiavi,numeri e non persone da sfruttare in tutti i modi possibili.
      Chi non si allinea è il delinquente da bandire in questa società futura di perfetti idioti.
      Salvo eccezioni,il corpo insegnante (specie femminile,più sensibile a certe idiozie..) non è che il modello di quello che diventeranno gli studenti.
      E il peggio é che sono in buona fede,credono di fare un servizio all'uomo,alla civiltà....mentre lo fanno solo ai cornuti mondialisti,alla loro opera di uniformità verso il basso.
      Gli esempi non mancano....tante volte abbiamo parlato dei casi specifici dove si scambia l'idiozia per civiltà.

      Elimina
  5. I media americani ed europei hanno fatto tutto il possibile per nascondere questa notizia: il 14 e 15 giugno, si sono riuniti a Santa Cruz della Sierra, in Bolivia, 133 leader mondiali (c’erano anche Cina e India) creando un’alleanza contro il NWO ed i suoi vari “tentacoli”: Stati Uniti, Unione Europea, Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e il governo ombra mondiale guidato dal FMI e l’OMC.
    Questo è solo l’ultimo attacco organizzato verso un sistema finanziario globale truccato da governi corrotti e multinazionali che li controllano. Proprio il mese scorso, la Russia e la Cina hanno firmato un’alleanza commerciale a lungo termine che rappresenta la prima crepa importante nella bolla del dollaro USA. I due Paesi hanno deciso di smettere di usare dollari USA nelle loro transazioni e di utilizzare invece le proprie due valute. Le due maggiori banche dei due Paesi hanno immediatamente annunciato che avrebbero cestinato il dollaro statunitense. In cima a quello, i Paesi del mondo ‘BRIC’ – Brasile, Russia, India e Cina – hanno dichiarato pubblicamente il loro obiettivo di sostituire il danneggiato dollaro americano con qualche altra valuta di default globale.
    Ora che la Russia e la Cina hanno finalmente adottato misure effettive per farlo, i restanti due terzi del mondo proprio al meeting di cui sopra si sono impegnati a realizzarlo. La parte spaventosa per gli americani è che sia Washington che Wall Street hanno promesso che ciò non sarebbe mai accaduto, perché se succedesse, sarebbe la distruzione del sistema economico statunitense e, eventualmente, degli stessi Stati Uniti (articolo di Whiteout Press, ‘gli accordi tra Russia e Cina spingono il Dollaro statunitense più vicino al collasso‘).
    Fa sempre piacere vedere che non è una minoranza a schierarsi contro il NWO, bensi una netta maggioranza: i 133 Paesi partecipanti costituiscono quasi il 60% della popolazione mondiale, in più se contiamo anche i “dissidenti” che vivono nelle Nazioni allineate, penso che si possa raggiungere e superare anche il 70%. A mio avviso tuttavia è da sottolineare che il NWO non è una Nazione, o un insieme di Nazioni, ma un’organizzazione che attinge il suo potere principalmente dal mondo finanziario. Ciao Tony



    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio questo l'attacco che temono,alla suporemazia del dollaro...!
      La chiave di volta su cui si regge questo sistema criminale di truffatori.I Brics hanno capito che questo era il mezzo giusto per mettere alle corde il sistema uinipolare Usa.
      Sarà una lotta lunga,e forse anche cruenta,ma inevitabilmente si arriverà ad un ridimensionamento della potenza economica monetaria Usa...il mondo non è più quello di Bretton Woods.

      Elimina
  6. Questo articolo sarebbe ottimo se fosse completo!...

    Questo articolo diventa perfino pericoloso perché lascia monca la visione della realtà e quindi confonde le idee al lettore proprio perché manca del suo giusto complemento.

    Qual è il giusto complemento a quello che è descritto qui così bene ?

    Il giusto complemento è il fatto che l'élite globale, che fa capo a Rothschild http://appunti2008.blogspot.it/2013/12/limperatore-del-mondo-20131210-07.html :

    - se da una parte, a livello non solo europeo e quindi Italiano, ma a livello addirittura globale, tramite anche ben precise direttive Onu, Unesco, Unicef, Ocse, etc. sta creando questa realtà sociale neutra, grigia, gender , amorfa, etc.

    - dall'altra parte e precisamente geograficamente in Palestina , e politicamente in Israele ed etnicamente in seno al popolo ebraico a livello mondiale sta facendo l'esatto ed opposto complementare preparando scrupolosamente, scientificamente e con enormità di mezzi la futura classe dirigente, o meglio il futuro popolo dirigente a livello mondiale, per niente grigio e molto ben orientato nazionalisticamente, storicamente, geograficamente , etc.: https://www.youtube.com/watch?v=hM171BTBryI , "Tikkun Olam is our mission!", "We travel the World and spread the light of truth everyday, that is our birthtight and our responsibility","We know exile means", "We remember Roman Occupation!", "We remember the Muslim Conquest and Christian Crusades", "We remember the voyage of the damned St. Luis", etc., etc., etc.!!!...

    "

    RispondiElimina
  7. Non a caso il nostro commento in calce all'articolo é:

    "Da queste considerazioni,più volte espresse nel nostro blog, e specialmente in ordine alle conseguenze politiche ed economiche di tale distruzione delle diversità,appare chiaro il piano generale NWO,di cui l'europa non è che il Laboratorio sperimentale.
    Tout se tient....immigrazione,sesso,scuola,sparizione della sovranità degli Stati,distruzione economica dei popoli,della dignità del lavoro,cultura,media ...tutto mira ad un unico scopo,più volte espresso anche dai fautori di questo Nuovo Ordine Mondiale Criminale.
    Il risultato finale,di questo mondo di non forme,sarà un esercito di zombies,ignoranti,senza radici,senza identità storica,culturale,spirituale...dei paria intellettuali (e fisici...),bruta forza lavoro da sfruttare,docile ai comandi dei padroni mondialisti...vite senza scopo,da schiavi."

    Poi chi siano questi delinquenti del NWO credo che ormai si sappia,tra cui ovviamente i Rothschild ,i Rockfeller ,i Monsanto....giocano un ruolo di primo piano,con. tutti gli organismi mondialisti di supporto,non ultima la Ue.

    RispondiElimina