venerdì 8 agosto 2014

MA BASTA CON QUESTA MEZZASEGA...!!

....e tre cazzate al giorno...


ER FANFARA DIXIT

- "A fine anno,saremo molto più vicini al +1% di crescita Pil che allo 0,8%" (29 aprile)

- "Meglio essere prudenti all'inizio e poi lasciarsi andare,cosa che scommetto avverrà.Ieri Moody's ha detto che l'Italia può crescere fino al +2%"  (9 maggio)

- " Il Pil aumenterà del +1% entro la fine dell'anno" (21 luglio)

Ricordiamo che il DEF,come sempre fatto a casaccio,prevedeva un Pil +0,8% e che le previsioni dei conti su questo sono state fatte.Poi FMI abbassò la stima al +0,5%,per arrivare a +0,3%.
Risultato : -0,3,per il primo semestre.Il che vuol dire che se questo dovesse essere il risultato finale,mancherebbero all'appello circa 20 miliardi

E' RECESSIONE,ma ER FANFARA non demorde.

- " Che la crescita sia 0,4 o 0,8 o 1,5% non cambia niente per la vita quotidiana delle persone" 
( 25 luglio)

- "La ripresa é come l'estate,prima o poi arriva" (5 agosto)

- "E' recessione? Per la verità non ne siamo mai usciti tecnicamente..." (Ieri,da in Onda,tv7)
Tutto e il contrario di tutto....ma allora i gufi avevano ragione...!

- "...se mi avessero detto che l'Italia ora ha il triplo della produzione industriale della Germania,mi sarei stupito" (idem,Tv7).
In verità anche noi....questo deve aver fumato roba avariata....

Proprio il Belpaese,è in cima alla graduatoria di chi ha maggiormente perso livelli produttivi. Ha lasciato sul terreno un quarto del prodotto industriale, mentre la Germania ha quasi recuperato i livelli produttivi antecedenti la crisi.
Ma il solito imbroglioncello delle tre carte voleva forse dire che la produzione industriale italiana di giugno è +0,9%, mentre in Germania é +0,3%...una gran soddisfazione... se poi vediamo il grafico seguente,2008-2013,che ovviamente er fanfara non cita:




La querelle con Cottarelli:

 - "La spending nasce da ciascuno di noi". 
Ah,ah....cercasi traduttore ed esperto genealogico........!

Europa

- "La flessibilità che ci spetta noi ce la prendiamo, nel rispetto dei limiti del 3%"...
buona questa...! Come dire,facciamo quel che vogliamo,basta che sia conforme ai diktat usurai...!
Che coraggio.... ce la prendiamo sì la flessibilità...ma probabilmente in un altro posto..

Infatti Draghi,altro figuro esaltato da certi dementi pennivendoli come salvatore dell'Italia,risponde:
"Per Paesi Eurozona è momento di cedere sovranità all’Europa"
Campana a morto per tutti i dementi euristi e per il pentolaio,ormai sputtanato da tutti....ma il bello è che lui risponde:
"Sono d'accordo. Dobbiamo rimettere in ordine l'Italia"
Cioè,ti dicono che sei un incapace,una mezzapippa e tu rispondi sono d'accordo.Non male per uno che si spaccia premier......invece del misero  Schettino che é.....arridatece Totò e Peppino.....
Certo,un premier con le palle, e non uno zero messo lì a dir solo fesserie da torme di dementi  piddioti e dalla salma quirinalizia,avrebbe mandato a quel paese mr.Draghi....il vero sicario agli ordini dei don Rodrigo di turno....anzi,degli Innominati che non smontano mai...
Ma questo pentolaio è solo il loro robottino obbediente,coglione quanto basta per non farlo credere solo il due di coppe che è....
Ma non è solo,pure la figurina Moretti è d'accordo con mr.Goldman....anche lei contenta d'essere una mezzapippa....aspettiamo gli altri...!

Surrealismo d'alto bordo...teatro d'avanguardia,dell'assurdo.....Beckett,Ionesco...fratelli De Rege....Ubu Roi...ormai mancano le parole per classificare questo truffatore da due soldi,questo piccolo imbroglione e traffichino da bancarella di fiera paesana in quel di Pontassieve.
L'evoluzione perfetta del piddiotismo ipocrita prodiano e del piazzismo televisivo berlusconiano...un mix micidiale...che trasforma un venditore di lamette in premier di successo.....ma solo in un un Paese di zombies e concorrenti quizzaroli rincoglioniti da una immonda stampaglia.
Non smetterò mai di citare Carmelo Bene....non libertà di stampa,ma DALLA stampa...

.

Talvolta si vorrebbe essere cannibali, non tanto per il piacere di divorare il tale o il talaltro, quanto per quello di vomitarlo (E.Cioran).


Non mancano altri comici:

DEL RIO: " Non c'è da preoccuparsi,gli effetti li vedremo nel secondo semestre"...
Sì,sì...stai sereno....li vedremmo eccome...!

PADOAN: Esorta gli italiani ad aver fiducia e spendere.....e “è sbagliato e fuorviante, come fanno molti commentatori, prendere in considerazione un quadro macroeconomico di pochi trimestri per valutare l’efficacia e l’impatto dell’azione di governo”.
Già,e che dovremmo prendere in considerazione,il lunario di frate indovino?

Par d'essere immersi nella follìa di Shining....




....le disgrazie non vengono mai sole,ma accoppiate....

31 commenti:

  1. si ma anche dopo aver chiosato che "prometto che non ci sarà nessuna manovra correttiva".........l'altro giorno in merito alla spending review...."è necessaria una manovra correttiva di 16 miliardi entro il 2015"...........ma allora di cosa cianci brutta minchia inclassificabile?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai diventa quasi inutile commentare tutte le stronzate che dice questo mentecatto....bisognerebbe solo prenderlo a calci in culo,lui è tutta la banda di dementi del suo governo...

      Elimina
    2. ma se l'italo minchiota è andato a votarlo in massa a sto decerebrato.....

      Elimina
    3. ..il piddiotismo....un virus peggio di ebola....da cui potresti pure salvarti....

      Elimina
  2. E pensare che l'ebetino col suo fido cane Goz (gozi),,, dovevano abbaiare e battere i pugni sul tavolo a Bruxelles....non solo gli han levato il tavolo...ma gli han battuto pure i pugni in testa...poveri piddioti!!! Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il pirla del condominio eurousuraio....l'orsetto di peluche che li fa divertire....il ringhio del canarino...a beneficio di torme di piddioti rincoglioniti e dei lacchè della stampaglia prezzolata....già...manco l'ha visto il tavolo,figuriamoci i pugni.....

      Elimina
  3. Continuiamo ad essere un Paese anomalo. Un Paese servo della NATO e solo apparentemente democratico.
    Ad opera di chi? Ad opera degli stessi spettri del passato. Che tornano più corporei che mai.
    Ad opera di quello stesso identico "gruppo di Georgetown": Henry Kissinger, per il quale il presidente Giorgio Napolitano è "il mio comunista preferito" (corretto immediatamente da Napolitano con "ex comunista". Ce ne eravamo accorti, Presidente).
    E Renzi. Matteo Renzi con la sua rete di amicizie internazionali, Attraverso Marco Carrai. Davide Serra (con forti interessi in Israele e che porta in dote i legami con la Morgan Stanley), Marco Bernabè (sempre con Tel Aviv con il fondo Wadi Ventures e il padre, Franco, e le sue dorsali telefoniche Italia Israele), Yoram Gutgeld (israeliano e suo consulente economico. Porta in anche dote l'esperienza McKinsey di cui era socio anziano fino al marzo 2013).
    Ma sopratutto, la figura più inquietante. La figura che si allunga dietro tutte le stragi, tutti i depistaggi che hanno attraversato l'Italia e non solo. La figura che Martini (all'epoca capo del SISMI) definì "non gradito all'Italia": MICHAEL LEDEEN!
    Sdoganato da Berlusconi appena giunto al potere. Ledeen imperversò nelle sue televisioni sotto la forma di "commentatore politico internazionale"
    Ledeen, in grado di ordinare a Matteo Renzi la cessione degli aeroporti toscani all'argentino Eurnekian
    Henry Kissinger e Michael Ledeen e le strutture israeliane sono di nuovo (e da sempre) i padroni della scena.
    C'è chi dice che il PD è la nuova DC.
    Il PD, in effetti, riassume tutto quello che era il mondo anticomunista.
    Il PD, se gestisse bande armate, gestirebbe oggi Ordine Nuovo e Avanguardia Nazionale. Al massimo, Brigate Rosse post Curcio. Quelle di Moretti, l'agente Mossad.

    Il PD ha ormai da tempo tradito le origini, ma con il binomio Renzi-Napolitano è diventato l'antitesi della storia della sinistra.
    Non gestendo le bande armate (almeno spero), il PD è comunque l'erede non solo della DC, ma anche del MSI.
    È l'erede di tutto quel fronte anticomunista che si asservì e asservì l'Italia alla destra conservatrice USA di Kissinger e Ledeen e del Mossad. Che ha proseguito con la DC, col PSDI, col PSI di Craxi e poi con Berlusconi.
    È l'erede di tutto quel fronte "garante" della subalternità e della sottomissione dello Stato italiano agli interessi del "Gruppo di Georgetown" e del Mossad
    Lo stesso Berlusconi adesso non vede più il pericolo comunista. Per la semplice ragione che, in effetti, non c'è più.
    Per le referenze su Federica Mogherini, Renzi dice "Chiedete a John Kerry".
    È ovvio che si debba chiedere a referenti neocon americani. La Mogherini è strumento integrato in questo meccanismo osceno.
    Che ne pensi caro Johnny...? Le disgrazie non vengono mai sole vero...? Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conosciamo le fulgide genealogie del pentolaio e amici...anche Padoan,che pure è un altro sgherro degli usurai,deve essersi accorto che ha a che fare con un deficiente qualsiasi con velleità napoleoniche.
      Ormai non si contano più le bestialità che da mesi va dicendo.
      Il piddiotismo è l'esatta antitesi della storia,peraltro funesta,di questo partito...molto peggio della DC,essendo anche dei dilettanti....ma forse questa deve essere la qualità principe dei servi...zelanti e idioti...combinazione perfetta per gli usurai che guidano il vapore.
      Penso tutto il male che si può pensare di questa succube ed incosciente gentaglia politica....le disgrazie ormai viaggiano in comitiva...

      Elimina
  4. Ha anche detto: italiani, andate in vacanza sereni... Se tanto mi da tanto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'ultimo pacco.....vedrai come saran sereni quest'autunno...!

      Elimina
  5. Tra le varie dichiarazioni del nuovo ducetto:
    "La politica non deve preoccuparsi di dare da mangiare agli italiani"
    Ora, a parte che verrebbe da dire che la (sua) politica toglie il pane di bocca agli italiani, secondo me è interessante osservare che questo genere di frasi una volta erano pronunciate solo da ultra-liberisti incalliti. La base del partito pidiota (quelli del 'lavorare meno, lavorare tutti' di pochi anni fa) applaude entusiasta l'ennesima giravolta. Per la parte restante degli italiani vale una massima Einstein:
    "Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh beh,certo....la politica deve pensare in primo luogo a dar da mangiare ai politici,specie a lui.....
      Il cervello a girandola è un antico gadget dei piddioti,ex di tutto...manco loro se ricordano tutti gli ex che son stati...ma una costante è loro restata,la scatola cranica disabitata...suoni,non c'è mai nessuno in casa,i neuroni se ne son iti.....tradotto in in linguaggio tecnico....non hanno mai capito un cazzo....

      Elimina
    2. quanto ai giusti..dormono il famoso sonno dei giusti....anche qui,tradotto....totalmente rincitrulliti...altri si affannano con inutili petizioni,denunce,proclami....mentre occorrerebbero i bazooka....se potrà mai vedere 'na volta in sto Paese una rivolta come Dio,e la situazione, comanda?

      Elimina
  6. si ma la cosa di tutto questo..-----è che non senti un filo di polemica, un filo di dissenso, un filo di niente niente niente.......................dove siano i baluardi della democrazia non è dato di sapere, forse nella casa di cura dove il sosia di berlusconi porta servizio....ke pena....una tantum al kilo.....apena??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il dissenso c'è e da varie parti,ma resta sempre marginale ed oscurato da tonnellate di fuffa e menzogne spacciate dai media.A volte,guardando i vari TG,ti vien da spaccare il video,talmente leccaculi sono.
      Poi,chi dovrebbe almeno stare all'opposizione,come quel demente puttaniere del berlusca,invece aiuta questi cornuti.Il pentolaio non starebbe in piedi due giorni senza l'appoggio di questo coglione,che finirà pure per distruggere il suo partito.tanto vale che si iscriva al Pd....stessa razza,stessa faccia....di culo.

      Elimina
    2. berlusca non è l'opposizione e non era e non è l'alternativa di questi pezzi di merda zerbini....berlusaca è sempre stato subalterno, funzionale allo scopo, determinante nel creare un paese intorpidito dalla contrapposizione ideologica,,,,qui si parla ancora di fascismi e antifascismi,,,,attenzione però.....dicendosi progressisti.

      Elimina
    3. non parlo certo di alternativa,lo conosciamo fin troppo bene.....ma di non aiutare l'ebete,e di farlo cadere.....certo che ora non é l'opposizione,ma dovrebbe esserla....come diversi sostengono nel suo partito.
      Ma forse,essendo ricattabile con le sue aziende non può far altro.Per questo deve togliersi di mezzo...e lasciare che il suo partito diventi altro.
      Non a caso ho parlato di due disgrazie....

      Elimina
  7. La Selega

    Doman doman xe domenega
    xe la festa dela selega.
    La selega xe sol teto
    e la salta sora al leto,
    el leto xe duro e la salta sol muro,
    el muro xe bianco e la salta sol banco
    el banco xe rosso e la salta sol posso,
    el posso xe pien de acqua...
    e la giovin selegheta la va sot'acqua!
    La selega xe Renzi el pentolaio
    che co'e busie ce ruba el foraio
    mejo ch'el fassa a fine dea selega
    piuttosto de dar'ghe ancora delega
    questo coi salti ne ruba tutti i schei
    lu e so amici piddioti falsi giudei!!!

    TRADUZIONE. La Selega (uccellino)
    Domani domani è domenica
    è la festa della selega (uccellino).
    La selega è sul tetto e salta sopra il letto,
    il letto è duro e salta sul muro
    il muro è bianco e salta sul banco,
    il banco è rosso e salta mel pozzo,
    il pozzo è pieno d'acqua...
    e la giovane seleghetta va sott'acqua
    La selega è Renzi el pentolaio
    che con le bugie ci ruba il foraggio(quattrini)
    meglio che faccia la fine della selega(uccellino)
    piuttosto di dargli ancora delle possibilità(deleghe)
    questo con i salti (balle) ci ruba tutti i soldi
    lui assieme ai suoi amici PD falsi come Giuda!

    Una dedica in Veneto per ER Fanfara, un caro saluto e buone ferie (per chi va e ovviamente per chi resta) a Te Jhonny ai tuoi simpatici lettori. Il Vate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo ardentemente nella fine della selega....grazie del carme veneto....ricambio saluti e buone ferie....a fine settimana ci prenderemo una pausa.

      Elimina
  8. Ps. In ossequio al Post di Johnny...ed in spregio al pentolaio , meglio titolar la filastrocca " LA MEZZA SEGA" o la mezza selega! Saluti il Vate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già....cambio titolo accettato.....saluti

      Elimina
  9. Te l'ho già scritto da me, ma lo metto anche qui. Dimenticavo un'altra nota importante:

    Leggi l'articolo a pag. 19 del Corriere di oggi domenica 10 ( art. di spalla) nel quale i sindaci siculi ringraziano coniglio Alfano perché gli ha permesso di sforare il patto di stabilità, diventato meno rigido per chi (come loro) accoglie gli extra.

    Della serie, sforamento di conti e di spesa, per chi accoglie "migranti". T'è capi? Tzè!

    Anche questo fa parte dei prodigi del governo del Bimbominkia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah...ormai c'è da aspettarsi di tutto,pure di accoglierli nelle nostre case,come ha suggerito,non ricordo chi,il/la solito deficiente che vuol accreditarsi più deficiente degli altri...

      Elimina
  10. Barnard questa "mezzasega" lo fa addirittura diventare un lobotomizzato criminale...sentite che dice:
    "Matteo Renzi ha detto al Financial Times il 10 agosto la seguente frase: “Non supereremo il limite del deficit del 3% imposto da Bruxelles, anche se è una regola obsoleta. Ma rispettarla dà all'Italia credibilità e buona reputazione, anche se altri Paesi non la rispettano affatto”. (tipo la Francia?)

    E’ come se avesse detto: non smetteremo di spargere diossina sui nostri campi, perché se la spargiamo i Padroni di Bruxelles sono contenti e io ci faccio una bella figura… anche se altri Paesi si sono accorti della porcata criminale che questo rappresenta e si sono ribellati!


    Renzi non è ormai solo un bamboccetto deficiente, degno degli italiani, è anche un lobotomizzato criminale. Cioè…

    Tu avveleni un’intera nazione, con sofferenze sociali disumane, perché così fai bella figura coi Padroni all’estero.
    Non importa che dalla Harvard School of Economics, fino alla London School of Economics, che da una dozzina di Premi Nobel dell’economia, oltre a Goldman Sachs e i maggiori Hedge Funds del mondo ti abbiano tutti detto che quella regola di un deficit di Stato al 3% è il cianuro dell’economia. (prima l’avevamo detto anche noi della Mosler Economics MMT)

    Triste eh?. Che cosa? Che siamo italiani, quindi eterni servi da sodomizzare in eterno. Con un degno Presidente del Consiglio.
    p.s. e voi lavoratori imprenditori mi raccomando eh? Non dite nulla! Non vorrete mica diventare francesi! Sia mai!
    Che dire di più....ogni popolo ha il governo che si merita o meglio la "mezzasega" che si merita...!
    Sì, bravo bimbominkia!. Torna a fare il boy scout. L'Italia non è finita, ha insistito, con buona pace dei gufi e degli “sciacalli”. Non arriveranno lettere di richiamo da Bruxelles. Ad esempio sul debito e sul disavanzo. Peccato che, rimanendo nell'ottica di Bruxelles, il debito sta al 135% e in autunno sarà necessaria una manovra di 24 miliardi. Dove troveranno i soldi Pitti Bimbo e il suo degno compare Padoan? Tasse, tasse e sempre tasse. Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lui non prende ordini dalla BCE,dice....e nello stesso tempo dice pure che obbedirà al tetto del 3%....che roba! ma non si accorge d'essere un colossale coglione?
      Io la butto sull'ironia e il ridicolo,altrimenti bisognerebbe sparare a questo delinquente....ha ragione Barnard....nella sua aria di boy scout coglionazzo,questo è pericoloso,come più volte ribadito,non basterebbero insulti....forse meglio ridicolizzarlo..!
      E' proprio così,osservando i fatti : "Che dire di più....ogni popolo ha il governo che si merita o meglio la "mezzasega" che si merita...!

      Elimina
  11. Stamattina leggo sul giornale che sto bimbominkia ha detto che nella vicenda maro', il governo andrà spedito. L'India risponde che l'Italia deve rispettare i loro tempi. Ieri, moody's diceva che la crescita continuerà ad essere zero. Io dico che se avesse un po' di dignità, dovrebbe dimettersi subito. Ma siccome non ha dignità e pensa solo alla sua carriera, egocentrico come si ritrova, resta lì a straparlare e basta. E l'altro giorno è' pure andato dagli scout a raccontare ancora cazzate. Poi, farà il tour delle fabbriche... in agosto che quelle che ancora hanno lavoro sono chiuse per ferie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come piazzista pentolaio non fa una grinza,come premier di un Paese una barzelletta e una sciagura.
      In più affetto dalla sindrome napoleonica,non a caso usa la parola "storica" per ogni fesseria che inventa....crede di passare alla Storia,tipica megalomania di chi al massimo passerà alla storia dell'umorismo....

      Elimina
  12. Storiellina....vera
    Vacanze estive al mare...quando ce le potevamo permettere,in molti, con tutta la famiglia.... a memoria avvenuta tra gli anni 80/90...
    Spiaggia di Tarquinia...Magrebino che non teme il sole....perché ci vive.... sotto quello cocente....... tutta la vita....
    Gombra mosga!!!!...un portacenere a forma di mosca...in metallo vile,ghisa dorata.. dove le cicche, alzando le ali si mettevano momentaneamente lì...in attesa di gettarle nel cestino.....Risposta...ben protetti dall'ombrellone...no grazie non fumiamo!!!!
    Du non fuma????Gombra,allora, goberta!!!!...(ebbene sì... vendeva di ferragosto pure tappeti e coperte...di cui era carico sulle spalle)...vedendo,un po' di reticenza, che non rispondevo......incalza....No coberta?....Du non dorme????.
    Fu un ferragosto,anomalo, con una settimana di freddo imprevisto...e poiché dietro la scorza di un cinico...in fondo sono un buono...gli ho comprato,anche perché mi serviva.....e dopo un lungo contrattare due copertine leggere.
    "Altri tempi" quando questi poveri,ma onesti immigrati,che tutti chiamavano benevolmente "Vocumprà"senza far venire allergie varie ai Neo buonisti,allora inesistenti...ti vendevano merce varia,fatta in casa loro,non taroccata...non droga...e facevano....( "carichi come i poveri negri che vivevano ancora nell'800...nella federazione gringos")...chilometri sulla rena cocente...per rimediare un po' di soldi...che spedivano subito alla famiglia a casa loro...dove alla fine ritornavano.
    La storiellina non è infatti finita...qualche anno dopo..... in un viaggio a Rabat(purtroppo sempre per lavoro)...ritirate le valige....prendo un taxi,e chiedo di portarmi in abergo.
    Il Tassinaro parlava un buon Italiano "vocumbrà"...
    Io stato 10 anni Italia....buoni Italiani.....tutti!...pure pulizia....con soldi guadagnati e mandati a casa..... comprata casa e taxi...bella Italia.....bella
    Finita la corsa(diverse decine di Km)arrivato in albergo...chiedo quanto dovevo pagare....Risposta..."niende per amigo Italiano"... ho capito che gli piaceva tanto la mia cravatta...che gliela ho regalata...se l'è messa subito pure senza camicia.
    Altri tempi,altri Italiani,altri governanti(perché no)....altri simpatici,onesti, e non invadenti"Vocumprà"....altro concetto di bontà,sostituito col tempo con buonismo...velato (purtroppo)talvolta col dubbio...di buonismo interessato.
    "La pianto"...sono scivolato senza volerlo...nel classico..."ai miei tempi"...il famoso "eterno" mito di un "paradiso passato perduto"....ma in verità .....molto...è peggiorato da allora.. per i tempi decisamente cambiati,nel mondo, ma pure.... un po'... per impreparazione, superficialita,incuria... di alcune amministrazioni.
    Ci hanno portato(oltre tutto il resto) pure a rimpiangere i "Vocumbrà"di una volta...altro stile.....e purtroppo non solo quello.
    Saluti Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai,spesso con l'espressione "in illo tempore.." si corre il rischio di cadere nella solita rievocazione che tutti gli anziani,parlando coi giovani,fanno solo della loro giovinezza...il tempo migliore.
      Devo però dire che usata oggi assume il vero significato che esprime,e cioè che il mondo sta cambiando davvero rispetto a qualche anno fa,e in peggio.Non é più un modo di dire ma una realtà.
      Una realtà data,ricorrendo ad una metafora produttiva,dall'enorme quantità di scarto,scorie,fuffa.....rispetto al prodotto.Ci fu un tempo,credo negli anni sessanta,dove l'equilibrio tra modernità (in tutte le sue espressioni) e vecchio mondo era perfetto.Si godeva dei benefici dell'uno e dell'altro,della tecnologia e del vivere ancora in un mondo a misura d'uomo.
      Con l'andar del tempo ,questo equilibrio è venuto meno,spostando l'asse tutto sulla modernità...e via via,fino ai nostri giorni,dove i benefici sono diventati minimi e i problemi,le difficoltà di vivere....massimi.
      Diventa quindi sempre più difficile,per non dire impossibile,vivere a misura d'uomo...si vive (male) a misura di sistema...un sistema che non ci porta da nessuna parte,se non ad una costante amarezza e poca gioia di vivere.Lascio a te immaginare gli infiniti esempi e raffronti tra queste due epoche.
      In un certo senso,anche il tuo racconto vacanziero rientra in questa generalizzazione,pur presentando specifici elementi distintivi.Ad esempio,il numero: i primi neri,vucumpra o meno,erano una curiosità,una simpatica stranezza....le migliaia odierne,un problema
      In fondo,se queste orde di poveracci disperati,fossero canadesi o svedesi....sarebbe la stessa cosa,in queste proporzioni.E' evidente che più si immettono in un contesto sociale specifico elementi ad esso estranei (per i più disparati motivi...),e più sorgono problemi e conflitti.
      E' una legge storica,sociologica...il numero non è indifferente.C'é un limite oltre il quale si corre il rischio di snaturare il contesto sociale,l'identità culturale,storica...
      Si cita spesso l'esempio USA,come esempio di integrazione...ma lì,non c'era nessun contesto sociale culturale,storico...,nessuna identità di popolo...era terreno vergine,peraltro sottratto ai legittimi proprietari.Casomai,distrutta è stata la loro identità indiana.....
      Insomma,questo è un problema che non può essere risolto con un vago buonismo di maniera,un volemose bene generale.....sono sentimenti che non appartengono ad un'altra sfera ,uno Stato deve fare altre considerazioni consone alla sua natura,che non è quella di una parrocchia o di una corsa all'ovest americana.Qui non c'è terreno vergine,ma terra sedimentata e occupata da secoli in un certo modo,che non si può stravolgere con un buonismo di maniara )e spesso pire molto,troppo interessato...)
      Che poi questo melting pot sia il desiderio e l'interesse di certe cricche mondialiste,non ci piove...è un altro modo per distruggere i popoli...

      Elimina
  13. Ora di pranzo....aggiornamento Tg,per ciò che accade in casa e nel mondo...
    dovrei cambiare se c'è il noneletto a pontificare...per non "condizionare"la buona digestione....e invece ho voluto ascoltare...Argomento...biglietti già venduti per l'EXPO'...località comizio... NordItalia.
    Ottimista...come sempre(anche se,in qualche occasione, mi sfugge talvolta il perché)...simpaticamente disinvolto e battutaro....
    una battuta,forse,per la foga, uscitagli ,al contrario....ha cercato di fare un replay aggiustato...non riuscito!
    A memoria...o giù di lì...
    Oggi "pure" piove qui...da quando c'è questo Governo dicono che piove sempre.....parole confuse...pause...imbarazzante chiusura...beh fate le vostre considerazioni...(a memoria)
    In automatico,pavlovianamente,come si dice a Roma...è comparso,senza che lo volessi....il famoso..."Piove Governo ladro"...
    poi pensandoci sopra...mi sono volutamente convinto...che c'entra il toscanello con la pioggia????...
    E invece l'inconscio incontrollabile da parte di tutti noi,contro l'evidente "razionalità" della mia considerazione(che i fenomeni economici/atmosferici non si legano)...ha voluto avere" l'ultima" parola...
    E...."er brutto che piove sur bagnato"
    Certo,'...st'inconscio non ci'ha maco torto.... quando le cose(con evidenza) non filano...e lo sperimenti sulla tua pelle...
    Sentire,poi per di più i soliti proclami pubblicitari e ottimistici... spesso un po' campati per aria....la cosa ti fa girare fastidiosamente le gonadi.
    Saluti Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. leggo ora quanto successo nei 10 giorni di assenza,senza tv nè giornali.....il tasso di idiozia di questi buffi tra gelati e secchiate è in vertiginoso aumento,così come annunci di sblocchi da pollaio...sempre al futuro,ovvio....il malato è in agonia e questi giullari scaldano brodini.....

      Elimina