giovedì 5 giugno 2014

LAGUNA NERA,PINOTTI OOO LICENZA DI RIDERE E O'BAMBA

1 - Leggo sulla fogna del pennivendolismo italiota,Pravdarepublik,una lenzuolata in gramaglie del vicedirettore Massimo Giannini dal titolo- La Grande Ipocrisia - a proposito dei tanti Mosè beneficiati dalle acque lagunari.La Pizia Eugenia,in quanto a sermoni fiume,ha fatto scuola presso i suoi bonzi.
Il bravo alunno Giannini puntualizza con infiniti dettagli legislativi l'incapacità di questa classe politica di combattere la loro bipartizan ragion d'essere: le mazzette.
Tutto bene,solo che il nostro Catone fochettaro sembra un abitante della galassia di Andromeda appena atterrato con la sua brava astronave sul suolo italiota.
Eh sì,caro Giannini....forse dimentichi che il foglio d'imballaggio su cui scrivi é stato per anni pappa e ciccia col partito delle mazzette prese con la mano sinistra (suvvia,è più elegante e morale...vuoi mettere la destra...!),con 400 inquisiti in tutta Italia,cosa quasi sempre bellamente ignorata per accanirsi esclusivamente sulle malefatte berlusconiane.
Ora dà la colpa a mancate leggi (ma non è forse casomai vero il contrario..?),spera in Cantone,il commissario anticorruzione (l'ennesima presa in giro) e ancor più in Renzi...la nuova icona,a cui con affannosa corsa corrono ad inchinarsi coraggiosamente un  po' tutti i pennivendoli...

Ma al nostro bravo indignato speciale sfugge la cosa più importante,e cioè che il suo padrone è uno dei più loschi trafficanti della Repubblica: truffatore di Stato,distruttore di aziende,inquinatore,evasore e recentemente fallito e salvato dalle banche amiche.Quello che telefonava a Zanda per avere un ministro amico,nonchè tessera n.1 del partito "degli onesti".

Comincia col denunciare le schiifezze del tuo boss lui,caro Giannini,e forse sarai più credibile.
Fino ad allora,c'è una sola "Grande Ipocrisia".....quella in cui siete maestri a Pravdarepublik.

Non servono nuove leggi,commissari.....ma solo una semplice cosa: impiccare ai lampione un po' di questi malfattori,a cominciare dal tuo padrone.
Non è democratico? Fa niente.....



- Apprendiamo con una certa ilarità che,quatta quatta,la Moneypenny Piddiotina,minestra...pardon,ministra dell'Indifesa ha mandato la nave spia Elettra nel Mar Nero,per intercettare le comunicazioni russe.
Pare una sua iniziativa, da brava femme de chambre del generale Nato O'Bamba,e di cui nessuno sapeva nulla.Nè Copasir,nè Parlamento.
Naturalmente,solo alla Pensione Mariuccia o all'asilo Renzuccio potevano pensare che rimanesse segret a sta fesseria alla James Tont...000 Licenza di ridere...!!

I russi,tra una vodka e l'altra,ci han messo dieci secondi ad individuarla,facendo battutacce da caserma sulla quota rosa-pirla...e sui patetici buffoni italianski,sempre sdraiati ai piedi del Settimo cavalleria,a cui hanno concesso un centinaio di basi militari,fuori da ogni giurisdizione(e in passato ne abbiamo visto gli effetti...Cermis,vi dice niente...?).

Non vuol essere da meno l'altra grande emula di Talleyrand ( nei fazzolettini da naso...),Federica Mogherini. Dagospia riferisce quello che dicono di lei, alla buvette: «Vuole cacciare l’ottimo ambasciatore italiano presso la NATO solo perché non gradito a Washington, è asservita a tappetino agli americani come solo gli ex comunisti riescono a fare».

Morale: ormai non sanno più a che padrone rivolgersi... Nato,eurousurai,Merkel,marines,scafisti vari......e come fare ad inginocchiarsi,talmente son spellate le ginocchia..



3- Ora tocca a O'Bamba...un vero fenomeno da baraccone yankee nelle toppate e nelle balle stile pentolaio.
Dopo aver distrutto la Libia,con una demenziale politica che ha creato un indescrivibile caos....dopo aver fatto la figura da dilettante in Siria....dopo non aver cavato un ragno dal buco in Iraq,in Afghanistan....dopo migliaia di morti e bombe intelliigenti,ora ci riprova in Ukraina,cercando di coinvolgere i sudditi europei,rimproverandoli di spender troppo poco in armamenti (possibilmente americani...)

E perchè? per metter fuori uso Putin (ormai sempre più il difensore del retaggio spirituale dell'Occidente,bellamente rinnegato da questi bovari....),sempre in nome e negli interessi della democrazia (vale a dire,degli interessi USA).
Questo buffone a stelle e strisce,ora ci chiede di intervenire in Libia,per riparare ai danni che ha fatto!

Ma è mai possibile che questa gentaglia che ha affossato mezzo mondo con una crisi finanziaria ed economica senza precedenti....che continua a provocare il caos dappertutto finanziando colpi di stato contro governi eletti....che manda a morire i suoi cittadini e quelli di altri paesi con falsità di ogni tipo....che pretende con infinita arroganza di comandare il mondo come fossimo ancora nel 1945...
.é mai possibile dico che non trovi nessuno in Europa che li mandi a quel paese come fece un tempo De Gaulle?
Speranza vana,l'elite mondialista e sionista di marca Usa ha sottomesso tutti gli Stati occidentali,mettendo i loro stallieri a governarli.
Non esiste nessuna Europa....solo ITT,Monsanto,Anglo American,Anaconda,BP,General Electric,Goldman Sachs....non più popoli,ma clienti,consumatori,schiavi....al loro servizio.

E ironia delle ironie,a questo burattino delle lobbies usuraie e guerrafondaie,questa Europa di eunuchi ha dato pure un premio nobel per la pace preventivo! Di avvinazzati ce ne sono....!

23 commenti:

  1. 1 - Forse lo 'svizzero' è veramente indignato, si è accorto che della torta del mose a lui non è arrivata manco una briciola...
    2 - Effettivamente più che un film alla James Bond sembra più una storia di Gianni e Pinotti, pardon Pinotto
    3 - Aveva promesso il change? Mission accomplished, almeno metà del mondo è piena di macerie e lutti grazie alla sua 'sapiente' regia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1- é veramente un peccato...

      2- secondo i cristiani,Dio non ha creato gente inutile, ma con questi ci è andato molto vicino

      3- questo è oltre il principe di salina....cambiare perchè tutto peggiori...ovviamente pro nobis..

      Elimina
  2. Quale è il servo migliore? Quello che precede i desideri del padrone.Pinotti assunta a pieni voti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non vedeva l'ora di servire in tavola.....anche se non richiesta,pure gratis....qualità essenziale per i padroni...

      Elimina
  3. Arriva un intelligentone,campione della banalità più trita,Beppe Severgnini "L’amore per il nostro Paese non cambia ma vicende come quella di Venezia (Mose), o di Genova (Carige) e Milano (Expo), impongono una riflessione"
    Ma vah...che aquila,che arguzia! una riflessione! E questo è un così detto giornalista.Che roba!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un vispo tereso ridens che scrive libri per le sale d'aspetto di dentisti,parrucchieri....così,per ammazzare il tempo con amenità...

      Elimina
  4. discorso per obnubilati di Renzi sui casi di corruzione.......la pravda repubblicana recita "Stretta di Renzi ai corrotti"........brrrrrrrrr che paura!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....ma ancor più bella "andrebbero denunciati per tradimento..." eh già,invece lui,gli altri golpisti,i liquidatori del Paese,il pulcinella del colle.....!!

      Ma se vuoi divertirti con questo Giannini,alias Pravdarepublik,leggi quanto scriveva a fine 2011.

      28 Dicembre 2011
      Quel “vincolo esterno”
      che ha salvato l’Italia
      Autore: Massimo Giannini


      Il break up della moneta unica è ipotesi agghiacciante......Dal vasto punto di vista europeo, nessun dubbio: pur con la sua irrisolta "zoppia", l'euro è stata l'unica vera idea forte prodotta in questa metà del mondo dal secondo dopoguerra....Se la moneta unica rischia il collasso, molto si deve anche al fatto che l'Italia, dopo una parentesi virtuosa e rigorosa tra il 1996 e il 2000, è tornata a praticare il solito lassismo finanziario, e dunque a destabilizzare il non più solido edificio comunitario.Ma l'euro rimane comunque un'altra prova, l'ennesima, di quel vincolo esterno che ci ha salvato già tante volte, come amava ripetere Guido Carli.
      Se c'è un momento in cui questo Paese ha sentito un barlume di orgoglio unitario e identitario è stato al tempo del traguardo di Maastricht, quando i tedeschi del falco Tietmeyer e gli olandesi del cervellotico Zalm non ci volevano nel gruppo di testa.Fu allora che il Paese riuscì ad abbattere il suo deficit al 3% e il suo debito al 103% del Pil, e gli italiani accettarono senza battere ciglio l'ennesima stangata (l'eurotassa di Prodi)abbiamo aderito a un sistema di vincoli decisi da altri, per cercare almeno una volta di migliorare noi stessi...perché c'è bisogno di un vincolo «per innestare l'economia di mercato nel tessuto vivente, nelle fibre della società, introdurla nella mentalità delle classi dirigenti?». Perché spesso le élite, in nome del popolo, fanno scelte che danneggiano il popolo.

      http://www.nuovitaliani.it/adon.pl?act=doc&doc=2720

      Prova poi a vedere che scriveva poco tempo fa....tanto che Bagnai,così l'apostrofava:

      "chi è Massimo Giannini? Perché io lo ho cercato su EconLit senza trovarlo, su RepEc senza trovarlo, su IDEAS senza trovarlo.
      Mi sembra sia quindi uno dei tanti geni (ancora) incompresi della scienza economica. O, in alternativa, un Paperoga a 30 denari al pezzo.....comincio a capire come mai la violenza abbia prevalso in certi periodi storici.
      E come dice Farage, possano i mercati distruggere l'euro prima che noi rivediamo tutto questo.
      Giannini, a quel punto, parlerà bene della lira, ne sono certo. Pecunia non olet. Non bisogna volergli male."

      Elimina
    2. La scemenza del vincolo esterno

      la gente, la stragrande maggioranza della gente, non capisce un cazzo!
      Ed è esattamente per questo motivo che un Giannini o un Prodi possono scrivere impunemente fesserie di tal fatta,come l'esilarante e ridicolo raccontino da "libro cuore" del ruffiano l Prodi:

      "Dieci anni fa, allo scadere della mezzanotte tra il 31 dicembre del 2001 e il primo gennaio del 2002, ho compiuto, insieme al cancelliere austriaco, il primo acquisto in euro. In un chiosco di una Vienna in festa abbiamo comprato un beneaugurante mazzo di fiori per le nostre rispettive consorti.
      Con questa decisione essi rinunciavano a uno dei due fondamenti della sovranità, cioè la moneta, in attesa di condividere con i Paesi fratelli anche l’altro pilastro dello Stato moderno, e cioè l'esercito."

      Da rinchiudere....! rik

      Elimina
    3. Leggiti quest'altra sul vincolo esterno.....la sottomissione all'elite usuraia...

      Guido Carli nel momento in cui firmava gli accordi di Maastricht. Era il 7 febbraio 1992.

      "Il vincolo esterno ha garantito il mantenimento dell'Italia nella comunità dei paesi liberi. La nostra scelta del vincolo esterno è una costante che dura fino ad anni recentissimi e caratterizza anche la presenza della delegazione italiana a Maastricht. Essa nasce dal ceppo di un pessimismo basato sulla convinzione che gli istinti animali della società italiana, lasciati al loro naturale sviluppo, avrebbero portato altrove questo paese. Essa intende sbarrare la strada a colpi di mano sul debito pubblico da parte di una classe politica così debole e screditata da non avere la forza né l'autorità morale di far accettare sacrifici ai propri elettori. Per cui ho informato la mia azione all'idea che per il nostro paese la presenza di un vincolo giuridico internazionale avesse una funzione positiva agli effetti del ripristino di una sana finanza pubblica, ritenendo pessimisticamente che, senza questo obbligo, difficilmente la nostra classe politica avrebbe mutato indirizzo".

      Gli istinti animali...!! sbarrare la strada a colpi di mano sul debito pubblico ( e infatti si è visto...!)

      Pensa un po' a che delinquenti eravamo i mano....meno male che almeno questo ha tirato le cuoia....

      Elimina
  5. articolo straordinario , linguaggio graffiante e satirico , a me non verrebbe mai. A proposito ricordo che Catone l'uticense era famoso nell'intero impero romano per due caratterisitche, era l'uomo più stupido sulla faccia della terra ma era anche in virtù di questa sua stupidità incorruttibile , direi che a Giannini si attaglia benissimo il profilo. in quanto all'elettra ieri ho letto la notizia e sono morta dal ridere , che figura del caz...., a ciò si accompana il fatto che putin è andato lo stesso in normandia tenendo conferenze bilaterali con i leaders europei ma ...... renzie's non è stato invitato , la considerazione che si riserva al sevo , phastidio ieri è stato fenomenale postando i twitter della piddiota che cura le ralzioni pubbliche in europa e che come da te pronosticato , si attribuiva il caso dello spread , anche phastidio ritiene che abbiano bisogno di un test etilico ,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da amici dei russi, con i quali eravamo riusciti perfino a vendere il nostro Lince, fino a non essere nemmeno invitati per un colloquio con Putin. No comment sulla nave "spia".
      Eh già, era il Berlusca a ledere la credibilità del paese...
      Siamo veramente alla frutta.

      Elimina
    2. @Carla

      Giannini non è stupido...è solo un anellide prezzolato,come il suo losco giornaletto...leggiti più sopra quanto scriveva e il commento che ne fa Bagnai....
      Se riesci,prova a postare qui i twitters postati da Phastidio...un bel regalo ai lettori....

      Elimina
    3. @elric

      Il fatto é che questi bisognosi di test etilici,credono veramente di contare qualcosa in europa....e non si accorgono che li stanno lisciando per bene in modo da èpoter rapinare il paese con i loro applausi.Hanno capito il punto debole di tutte le scartine che si credono Napoleone.
      Insomma,il pentolaio conta come il due di coppe con briscola bastoni.

      Elimina
    4. Oppure, ed é questo quello che più mi fa veramente temere per il futuro del nostro paese, questi sono la quinta colonna di forze a noi "invisibili". Foa, tempo fa, scrisse su suo blog che le "amicizie" di renzi, soprattutto quelle made in usa, sono tutte di stampo goldman end sachs o di quel genere.
      Ovviamente, la naturale tendenza dei sinistri a essere proni al padrone di turno favorisce qualsiasi paese straniero che mira alle nostre eccellenze.
      Hai notato che dà un po' compare una pubblicità di Finmeccanica in TV? Guarda il caso, questo avvenne anche per eni prima che vendessero un suo pezzetino ai cinesi...
      Questi sono capacissimi di vendere pure il Colosseo!

      Elimina
    5. Conosco bene certe amicizie del pentolaio,tipo Serra...e c'è più di un dubbio che questi lo "consiglino" sul da farsi come mostrarsi al pueblo.
      Il fatto è che lui crede d'esser molto più furbo di loro,mentre è vero il contrario.
      Il nostro piazzista è sempre molto pieno di sè,gli piacciono gli applausi e sentirsi dire che è bravo,mentre poco tollera le critiche...perchè crede veramente d'essere un inviato divino a salvare l'Italia.
      In parte recita,ma in parte crede veramente d'esser tale.L'ideale per le vecchie volpi dietro le quinte che lo complimentano perchè....apra il pollaio.

      No,non avevo notato la pubblicità di FM...ma prendo nota di quanto dici possa preannunciare.
      Quello che ho notato invece è che Blackrock sta entrando un po' dappertutto,banche sopratutto.

      Elimina
  6. Il tuo articolo è ancora una volta straordinario. Non riesco a commentare. L'importante, e qui sono molto volgare, è che scorreggi renzie fonzie. Perchè le sue, sono solo scorregge. Magari qualcuno riesce a capire di che pasta è fatto. Sia lui che questo governo di imbecilli. Ancora più imbecilli dei precedenti, se possibile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sull'imbecillità....e presunzione,battono tutti.....
      Hanno ben capito di che pasta é fatto gli usurai.....una scartina del mazzo che si crede il messia....il suo punto debole,un emmerdeur (leggiti che vuol dire in francese)....fan finta di ascoltarlo,non lesinano lodi ridicole,solleicano il suo smisurato amor proprio ed ego napoleonico (i manicomi ne sono pieni)....in modo da poterlo poi manovrare come una marionette per ottenere i loro scopi....la svendita Italia...

      Elimina
  7. Volevo fare un commento al tuo più che completo articolo...chiaramente di natura satirica che confinasse(senza caderci dentro)con la presa in giro..e perché no!... con la manifestazione di schifo verso il comportamento di alcuni soggetti dello stesso.
    Malgrado la mia fantasia(che "immodestamente" mi ostino di pensare di avere)...non mi è venuto in testa niente....hai detto tutto quello che c'era da dire a tutti....
    Tutti personaggi da opera buffa del'700...o da film comici americani....postguerra alla Gianni e Pinotto(ammazza! come erano fessi...e ridevi non perché erano intelligentemente comici...ma proprio per quanto erano stupidamente fessi).
    "Absit iniuria verbis"...non ci lavorare sopra sul mio commento...estrapolando ai troppi Gianni(ni) e Pinotti che girano sui palcoscenici dell'alta politica o informazione...che ci fanno ridere per non piangere...con le loro esternazioni.
    Sono fariseicamente sincero....questa volta,non ho parole da aggiungere al tuo completo articolo...che ben ci illustra le qualità(?)dei nostri illustri personaggi.
    Saluti Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad un certo punto,a forza di improperi a questi mentecatti,ti accorgi che non bastano mai,e allora ti vien voglia solo di metterli in ridicolo per certe uscite e per la memoria spesso troppo corta di signori,si fa per dire,tipo Giannini....
      Con questo governo e le quota rosa-pirla (nuova sfumatura...) si è ormai toccato i vertici del sublime della stupidità,per non parlare dei pennivendoli,sempre in gara a chi dice la fesseria più grossa.
      ll tuo silenzio,il rinunciare al commento, la dice lunga...mancano le parole...forse il romanesco potrebbe ancora darci una mano....

      Elimina
  8. Giannini chi?!?? valletto del Sor-Genio inquinatore? Sono stata via e per qualche giorno ho evitato di farmi il sanguaccio amaro. Certo che la Pinotta e la Mogherini si tirano proprio dietro le battutacce da caserma dei russi. Ridicole!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Velo pietoso su questa triade....e tanto altro....tanto per distenderti ,ti posto questa della Boldrini,l'Addolorata Percezione (di grana...),con un francesismo di cui mi scuso anticipatamente,,quello che da noi chiamano "fica inversa"....

      "Ribellatevi fin da bambine.” Questo il monito della Boldrini alle studentesse delle scuole medie inferiori, incontrate nell’annuale convegno avvenuto oggi a Cernobbio Siculo.
      “Voglio che questo via sia chiaro” ha proseguito
      ” Mia mamma ci aveva iniziato ad educarci seguendo i soliti stereotipi: noi dovevamo aiutare, loro no. Ci siamo ribellate”.
      Per ribadire il concetto, nei mesi prossimi il ministro regalerà a tutte le studentesse d’Italia una maglietta con su incisa la sopracitata frase, per un costo totale di circa 1,04 bilioni di euro, detratti dal fondo della piccola media impresa. E fin qui tutto bene, o quasi.

      I problemi sono sorti quando, all’apertura delle buste, si è scoperto che il vincitore della gara era (guardacaso) la Ermex T-shirt, di proprietà di Ermes Maiolica, attuale compagno di Carlotta Boldrini, figlia della Presidentessa.
      Unanime il coro d’indignazione.

      http://lavocea5stelle.altervista.org/parentopoli-boldrini-appalto-14-milioni-euro-per-magliette-femministe-vincitore-genero/

      Ti sei rilassata?

      Elimina
    2. Era una bufala,sorry.....non ho verificato,mea culpa

      Elimina