mercoledì 7 maggio 2014

IL 25 MAGGIO...

SEMPLICEMENTE....

10 commenti:

  1. Oh,oh oh! Finalmente, johnny, SEMPLICEMENTE chiaro e da seguire con i fatti (pur piccoli fatti, come un voto).
    Tommaso4ever

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piccoli fatti,primi passi....allons enfants...!!!

      Elimina
  2. Mi preoccupano gli italiani, perché oltre a quelli che fanno la fame vera senza mangiare e reagiscono come possono, la stragrande maggioranza ignora, parla, parla e… andrà a votare. Andrà a dare con il proprio consenso la possibilità “alla politica” di prendere stipendi d’oro, godere di posizione privilegiata e di fregarsene dopo le consultazioni per altri 4 anni dell’Italia e degli italiani.
    I giovani non si esprimono per tanti motivi, ignoranza in materia, superficialità, speranze in quello o in questo per ottenere un lavoro, impostazioni della famiglia ecc., ma in questo modo quando cambierà questo stato di cose. Ai miei tempi cadeva un governo ogni sei mesi per cose banali, i giovani comunque facevano sentire il loro peso.
    Se fate una passeggiata visiva, troverete in ogni comune dozzine di liste, decine di candidati sindaco e un esercito di candidati all’assalto di regioni, comuni e circoscrizioni. Tutti alla ricerca di un posto di lavoro, di una sicura entrata economica, di una sistemazione. Tutti personaggi in cerca di autore, tutti improvvisatori e qualche professionista o mestierante della politica per dirigere il traffico e mettersi al riparo della crisi stante lo stipendio sicuro in politica.
    Alcuni consumano centinaia di migliaia di euro per candidarsi a sindaco, perchè togliersi tanti soldi per non poterli mai recuperare con l’indennità di carica.
    Mentre avviene tutto questo, Renzi o meglio Matteodonascimento disorienta gli italiani promettendo ogni mattina 80 euro a pochi fra loro. Pure le oche "veline" starnazzano Moretti e Picierno in primis...due che vengono dalla gavetta..la prima passata da Bersani a Renzi ... con 80 euro netti dopo aver dato "esami orali" perfetti....la seconda non ancora passata per la spesa di 80 euro che dura due settimane.
    Infatti ha commesso un imperdonabile errore dimenticando di far provvista di carta igienica... dando quindi per scontato che "evacua" tramite bocca...forse perciò l'hanno così apostrofata : "la Picierno vomita stronzate in eterno"!!!.
    Le riforme promesse dal pentolaio, una al mese, non si vedono. Il decreto lavoro è all’esame… delle parole, parole, soltanto parole.bla...bla...bla.
    La disoccupazione aspetta.
    Questo è lo stato delle cose e sarà così sino a quando i poteri forti, quelli che determinano e dirigono gli Stati decideranno che in Italia si deve ancora elemosinare. I nostri governanti non comandano nulla, sono al servizio della finanza internazionale che fa capo in ogni nazione ad una lobby che sorveglia e dirige . La dimostrazione sono stati i governi Monti e Letta, Renzi appartiene ad un’altra cordata ma con le stesse caratteristiche. Per nominarli, per dargli i poteri non sono mai stati consultati i cittadini. Pertanto per far finire questo ridicolo teatro di pagliacci il cui Re parassita al colle ne è l'emblema....NO EURO...NO EUROPA....nella speranza che la compagnia di buffoni e pagliacci teatranti che han fatto solo disastri, tolga il disturbo una volta per tutte!! Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NO EURO,NO EUROPA.....!!! Convinciamo gli incerti....!
      Contro le chiacchiere e i misfatti del pentolaio e dei suoi padroni...!

      Elimina
  3. Qualche von Masoch che si martellerà gli zebedei a sangue, ci sarà di sicuro. Giusto ieri mi è capitato di imbattermi in una piddiota che ripeteva l'eterno mantra secondo cui fuori dall'Euro c'è la catastrofe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I piddioti sono irrecuperabili,sono l'emblema del tafazzismo,sempre cornuti e mazziati dai loro boss e dalla Storia....sin de coccio...!!
      Pure il conte Ugolino morirebbe di fame con sti crani....!

      Elimina
  4. Chissà se succederà davvero, visti i precedenti greci io propenderei per una risposta affermativa:

    http://www.osservatorioglobale.it/dopo-voto-renzi-tagliera-250-000-stipendi-pubblici/

    Conoscendo gli orientamenti politici di molti dipendenti del pubblico impiego (truppe cammellate pidiotiche) sarebbe una bella beffa, oltre ad un altro massacro sociale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo ed altro farà probabilmente il pentolaio...ma ormai o coglioni sono pieni...! Sarebbe già caduto,se il berlusca,ormai bollito,non l'avesse aiutato ieri....
      piuttosto la sorpresina verrà dagli usurai....aspetta il prossimo post...

      Elimina
  5. Caro Johnny, solo per dirti che ti seguo sempre anche se non mi faccio vivo nei commenti.Ti aspetto in casa mia.GFC

    RispondiElimina