giovedì 6 marzo 2014

PAOLO,PAOLO.....!!

INFO


MILANO - Litigio in diretta tv su La7, nel programma La Gabbia, tra il giornalista Paolo Barnard e Gianluigi Paragone. 
Le cause del litigio sono da ricercarsi in alcune pressioni da parte delle donne della redazione della trasmissione, dopo le offese di Barnard al mondo femminile.

Veramente ha scritto anche "Così come meritano gli uomini al 99%. Solo che…se si scrive che gli uomini sono al 99% dei porci disumani o troppo stupidi per esistere, nessuno dice nulla. Se lo dici delle donne… Uhhhhhhhhh!".

E questo é pure vero....non si può non notare come la retorica femminista ha raggiunto livelli di guardia....ma forse Paolo si riferiva alle piddiote.ah ah...come quella del genitore 1 e 2....o a quelle cerebrolese che non fanno il presepio a Natale per non offendere i bambini musulmani,a cui giustamente non frega nulla di queste patetiche iniziative...
Certo che Boldrini,kienge,Madia,fornero....non aiutano la causa...
Detto questo,Paolo é sempre più un masochista perfetto....e comunque lo rivorrei alla Gabbia,unica voce fissa contro gli usurai UE


Qui c'è una iniziativa di amici con una petizione per riammetterlo,per chi voglia firmare.
https://www.change.org/it/petizioni/redazione-de-la-gabbia-e-gianluigi-paragone-riammettete-paolo-barnard-a-la-gabbia

15 commenti:

  1. L'ortodossia del pensiero dominante relega le donne ad una visione distorta di cio che in realta sono e rappresentano. Finche' non usciremo da questa gabbia del politically correct noi donne non riusciremo mai a liberarci. Si puo condividere o meno il pensiero di Paolo Barnard ma rompe uno schema nel quale io da donna non mi riconosco e combatto. Non tollero nemmeno gli slogans tipo "le donne sono piu intelligenti degli uomni" "le donne sono il sesso forte" etc etc sono solo gli strumenti per perpetuare una certa visione del mondo femminile al pari di quelli che dicono "vai a casa a far la calza" o "angelo del focolare" o peggio ancora degli ipocriti che si lamentano perchè si usano i nudi femminile per vendere riviste od altro.Magari i primi loro poi a farlo.

    RispondiElimina
  2. Altro che diversità, chi si discosta dall'ortodossia del pensiero unico dominante viene immediatamente ostracizzato. A paensarci bene viviamo in una vera e propria teocrazia laicista e nichilista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. viviamo in mezzo a dei deficienti..che fanno le pulci a certe provocazioni quando loro hanno la rogna

      Elimina
  3. Barnard se le va tutte a cercare, ha un pessimo carattere e mostra continuamente superbia e arroganza verso tutto e verso tutti. Perciò non firmerò la petizione, anche se in quello che scrive ci sono alcune buone ragioni. Non c'è uno straccio di analisi sul fatto che le donne vengono sospinte a okkupare posti di potere, proprio perché estranee del potere, sono più talebane e fanatiche e pigliano tutto alla lettera. I maschi conoscono anche la "clemenza" l, l'uso della trattativa e del negoziato, le donne purtroppo no. Barnard assomiglia alle donne, per questo non firmo (non ridere!) .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è vero...Paolo sembra soffrire di sindrome di popolarità.E' già successo diverse volte.Quando sta comiciando a prender piede,ad avere diversi supporters per le analisi e la divulgazione che ha fatto,fa di tutto per alienarsi ogni simpatia,quasi in preda ad una voglia di autodistruzione,con uscite quasi sempre gratuite,pur avendo un fondo di verita e provocazione.
      Io ho firmato,non tanto per quello che ha detto,ma perchè vorrei che continuasse a sparare a zero su questi strozzini UE.
      Ma lui stesso ha detto che non ha nessuna intenzione di fare ammenda(come gli aveva chiesto Paragone) e di non ritornare.

      Elimina
  4. mah io non lo capisco! sa benissimo che questo genere di reazioni si prestano bene a strumentalizzazioni di ogni sorta, contro le donne poi.........un muro di gomma! ma è li per battagliare contro l'euro o per il politically correct basato sulla par condicio.....vada dal Debbio allora! bah....più che sete di verità mi sembra un vezzo personalistico....vabboh Barnard dai....stacci bene!!

    RispondiElimina
  5. Sicuramente fuori tema....ma chiedo venia e debbo pur sfogarmi
    Matteo(*) a Siracusa....parla ai bambini(sinite pargulos venire ad me)che c'è di male?
    -Oddio...tutti i Tg e i giornali ci hanno perseguitato con questa storia...sono gesti che si addicono più ad una figura,della levatura come Papa Francesco....ma Matteo sà bene quello che fà:
    -poichè arriverà ,come dice Lui, fino al 2018....sta già in campagnna elettorale....stà già"educando le nuove leve che voteranno allora per la prima volta.......Senza malizia,mi ha fatto tornare bambino anche a me....col famoso..."battiam battiam le mani arriva il direttor"....ero convinto invece che di maestrine col cappellino dalla penna "rossa"...non ce ne fossero più,invece di maestri e maestre con "penne rosse" è pieno.
    -Siracusa dista appena 12 km dal polo industriale di Priolo ed Augusta....col ciufolo che è andato a sostenere gli operai,le maestranze ,i tecnici,a parlare con loro....rassicurandoli...che quell'area(che ci invidiava tutto il mondo) non sarà desertificata...ma i Padri di quei bambini festanti(senza sapere perché)...avranno la sicurezza di un rilancio,di un lavoro stabile,di uno stipendio.... per mantenere i bambini,festosi, incolpevoli fino al 2018....
    Là il coretto sarebbe stato probabilmente in Do maggiore ...e testi irripetibili.
    Non c'entra niente,ma di passaggio mi pare di aver sentito inTg,che Il nostro autoelettosi Premier...per sfuggire ad una ressa di manifestanti,in un'altra riunione, ha perso pure una scarpa....nemmeno a portarsi una ciavatta(non civati)di scorta.
    Non lo chiamo come ormai tutti lo chiamano San Matteo....per quella sua aria angelica....perché San MAtteo nel convertirsi(come già ti dissi)rinunciò a fare il gabelliere....Lui invece appena esordiente ci rifila...nuova Tasi,revisione degli estimi catastali,nuove tasse per Roma.
    Proprio mentre scrivo c'è Ferrara in TV che lo sta "ingiustamente" prendendo in giro...perché lo paragona....a "Lui"che veniva accolto,nelle sue visite, dai cori dei giovani Balilla.....Una sola piccola differenza che a tanti,per loro giuste questioni ideologiche, può non piacere..
    -Latina e la prosciugazione della palude pontina...promessa in "tempi brevissimi"...."realizzato".
    -"Vinceremo" la battaglia del grano...obbiettivo conseguito...Mentre l'Italia produceva in casa tutto il suo grano...l'Ucraina(il granaio del mondo)subì una tremenda crisi e carestia con una decina di milioni di morti.
    Evitiamo di fare paragoni tra personaggi ,simpatici o antipatici, che possano risultare a chiunque....lascerei perdere il "relativo"....mi manterrei solo al nostro....l'altro da ormai 70 anni non infastidisce più nessuno...pace alla "bun'anima"sua.....
    Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Farò un post sull'argomento....ma siamo al ridicolo....ma questo crede veramente di infinocchiarci con questi show da piazzista da fiera?
      Già...evitiamo ceri paragoni...
      A proposito,i vostro sindaco si è dimostrato in diverse occasioni il pinocchietto che è.
      Che ne pensano i quartieri Nord (spero che tu abiti altrove) delle fresche e chiare acque?

      Elimina
  6. Poiché ami sapere di tutto...ti informo....che a Roma i quartieri a rischio inondazione sono sia a Nord che Sud.....a Nord(zona Primaporta) c'è una diga che in caso di necessità,fa fuoruscire parte della piena nelle campagne circostanti
    A sud (zona Magliana)....gli argini sono bassi e spesso è la prima ad allagarsi...con danni spesso peggiori.
    Io abito in zona Monteverde...sopra Viale Trastevere...per cui le piene le seguo con apprensione dall'alto.
    Se giri per Roma centro e fai attenzione quasi tutti i palazzi barocchi hanno delle lapidine dell'epoca che indicano due cose...
    -l'altezza dell'acqua raggiunta nelle tante piene del passato
    -l'avvertimento che "per ordine dell'illustrissimo Monsignore....si vieta di fare immondizzaio in quel luogo"(pena calci in culo 103...vedi Ifigonia)....se controlli sono i posti normamente con più buste di plastica...
    Penso che sai che da Marino ormai lo chiamiamo,dati i fatti, Sottomarino....Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi riferivo principalmente all'avvelenamento dell'acqua da arsenico di cui il Sottomarino pare abbia informato in ritardo gli abitanti della zona Nord che,a quanto dicevano i giornali,non potevano usarla manco per lavarsi o cucinare....ma come fanno?

      Elimina
  7. Ecco hai detto una sacrosanta verità: Barnard lavora per la sua autodistruzione. Non sa cosa vuole dire fare una pragmatica politica delle Alleanze, e appena porta a casa qualche risultato, butta tutto per aria, per poi ripartire da zero. Ma così, si toglie ogni responsabilità e può sempre dare la colpa a qualcun altro come spesso fanno i falliti.

    Ce l'ha tanto con le donne? Che faccia nome e cognome di quelle che non le piacciono e non spari inutilmente nel mucchio con ottuse generalizzazioni, di cui poi pentirsi subito dopo. Il problema è che personalizza tutto, fa passare tutto quanto sulla sua nobile persona ed è incapace di ogni oggettività. La Gabanelli non sono TUTTE le donne.
    Da dove è nato Barnard? E' figlio di una donna, come tutti noi. E dovrebbe ricordarsene non solo quando si fa mantenere da sua madre 90enne. Il che è un po' strano per uno che vorrebbe portare "la salvezza economica" agli Italiani. Io piuttosto che farmi mantenere da mio padre o da mia madre, preferirei andare a scaricare frutta e verdura ai mercati ortofrutticoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma guarda,non so che dire oltre a quanto già detto.
      Non credo che ce l'avesse con le donne in genere (sarebbe anche sciocco e senza senso),ma con certe categorie e con l'dea distorta che oggi la vulgata politically correct ha delle donne.
      Una delle tante su provocazioni .
      Quanto alla storia della madre,non è poi tanto vero,un'altra delle sue generalizzazione e vittimismo
      Tradotto,significa che in un certo momento di difficoltà,quando fu licenziato dalla Rai,fu aiutato dalla madre.Ma ti pare possibile che un giornalista da anni sia in queste condizioni? Certo ricco non é di sicuro,ma nemmeno sul lastrico.
      Perchè poi fa così,lo sa solo lui...

      Elimina