giovedì 13 marzo 2014

IL BIDONE....E LA SOLA....


Incredibile...! Strepitoso...!
Ieri,nella Sala delle Bufale,é andata in onda la più fantasmagorica televendita mai vista in Italia.
Il Caro Leader si è esibito in una straordinaria performance di tele-imbonimento di fronte alla quale il Caimano d'annata é un dilettante e Vanna Marchi una semplice apprendista.
Lo stile é stato un misto tra il pentolaio da sagra paesana (venghino,venghino....),un consumato venditore porta a porta di enciclopedie e un furbo venditore di tappeti del suk di Marrakesh.

Per capirne la portata bisogna partire dalle ultime settimane di costante tambureggiamento di miracoli in arrivo,di shock e scosse di sesto grado della scala Mercalli...concetti ripetuti anche nella televendita,un alluvione di di parole ad illustrare future promesse che avrebbero intontito anche il più tollerante videodipendente (e a questi si rivolgeva): "impressionante (questa l'avevamo già sentita...),meraviglioso,storico,risultato straordinario....mancava solo la moltiplicazione dei pani e dei pesci.
E' da qui che bisogna partire,dagli annunci mirabolanti di un Paese destinato in breve tempo ad un fulgido futuro per merito di questo indomito spacciatore di consigli per gli acquisti......questo non bisogna dimenticarlo....altrimenti si rischia il misunderstanding su quanto stabilito,o meglio annunciato....mica ha detto vediamo che si può fare....non aspettatevi miracoli,faremo quello che potremo....
No,ben diversamente....pareva fosse arrivato il signor Bonaventura a distribuire milioni a tutti,anzi miliardi a pioggia per sollevare da ogni angustia i cittadini e per salvare la Nazione in quattro e quattr'otto.

Eh sì che già dall'esordio si poteva capire quale fosse l'antifona del successivo sermone agli elettori di maggio italioti...che questo era i principale scopo."Le riforme di cui non parleremo oggi"...così ha iniziato...non male come incipit...
In pratica,una presa per il culo,detto oxfordianamente.

Tutto il resto (salvo un paio d'eccezioni) infatti,solo una serie di annunci: faremo,vedremo,discuteremo...a maggio,a luglio (pagamento debiti alle imprese),entro sei mesi (jobs act)....e senza troppo specificare le coperture....anzi,pareva addirittura offeso se qualcuno chiedeva lumi,ostentando una cialtronesca  sicumera da vero cazzaro: "Incredibile polemica sulle coperture" dice....ma di incredibile c'é solo una tal faccia di bronzo.....va bene infondere fiducia,ottimismo....ma non certo prender per i fondelli per l'ennesima volta gli italiani con le solite promesse...
Teniamo anche conto che per la maggior parte non stava illustrando leggi o decreti (cfr. cuneo fiscale),ma solo una INFORMATIVA....

E vediamolo questo cuneo fiscale,l'asse portante del teleimbonimento,e tenendo sempre presente quali erano le ambiziose premesse di tale operazione....e non un    semplice o banale " meglio questo di niente"...come qualcuno potrebbe dire....
"1000 euro in più all'anno (85 euro/mese) per i redditi lordi al di sotto dei 25 mila euro annui (circa 1500 mensili)"
Detta così,sembra un bel colpo,ma se poi riflettiamo un momento vediamo che,andando in vigore a maggio,la cifra si riduce a due terzi (8 mesi),e che quindi il beneficio che detti lavoratori per il 2014 sarà intorno ai 680 euro.
Se questo vuol dire far ripartire la DOMANDA interna,che è uno,se non il problema principale del Paese,siamo veramente alla farsa ! Fermo restando che non necessariamente questa cifra potrebbe essere spesa,ma risparmiata o destinata a pagar bollette varie.
E ci dica ,Caro Leader...e i disoccupati (e i pensionati)..quanto prendono? un maiuscolo zero,dato che il famoso reddito di sopravvivenza promesso é di là da venire.....

Altra chicca sarebbe la riduzione del 10% Irap(anche questo a maggio)..molto al di sotto di quanto pensavano le imprese (ma a cui si aggiunge il 10% di sconto sulla bolletta energetica)....e che non sembra un grande incentivo a nuove assunzioni,nonostante le altre misure circa i contratti e apprendistato(é la crescita della  domanda che provoca assunzioni...)....tutte cose che dovrebbero essere finanziate dall'aumento al 26% della tassa sulle rendite finanziarie.(ma é oltre il 30% considerando l'imposta di bollo).
Su questo tema,tre considerazioni: primo,non è quindi vero, come ha detto, che sia allineata alla media europea,poco male si dirà...ok....secondo,bisogna essere dei dilettanti per annunciare con tanti giorni di anticipo un provvedimento non ancora esecutivo che farà fuggire su altre piazze e borse i capitali (danno e beffa),oppure che potrebbe veder  convertire  in Bot su cui si paga il 12,5%....
In entrambe i casi,con tanti saluti alla copertura.
E terzo,non si possono appunto usare a copertura di spese certe entrate future presunte ed incerte.
Questo vale anche per il capitolo spread,cioè un risparmio di interessi sul debito...altra copertura aleatoria per l'estrema volatilità di questo strumento.Come si fa a prevederne il corso fra due,quattro,sei mesi e quanti interessi saranno risparmiati.? Quindi non ha nessuna attinenza con la realtà mettere a copertura di spese una diminuzione di interessi di cui non si sa se ci sarà,né di quale  importo 

Vero che il Caro Leader fa i conti con uno spread a 250 (ora è 180),già fissato a bilancio preventivo da Letta, ma con un PIL a +1,1%,mentre Ocse e FMI prevedono un +0,5/0,6%.

Sempre sul capitolo coperture,circa le cifre della spending review regna il caos.
Il Caro Leader,sempre abbondane,dice 7 miliardi,Padoan 5 e Cottarelli 3....questo per il 2014,degli altri anni meglio non parlarne.....caos anche perchè non si riesce a vedere dove e come questi tagli verranno fatti.Sembrano top secret....chissà,forse da Wikileaks sapremo qualcosa....

Senza contare che la banda bassotti di Bruxelles ha detto chiaro e tondo che i risparmi della spending review devono andare a coprire il deficit strutturale e il pareggio di bilancio,e non devono servire per riduzioni del cuneo fiscale,da coprire invece con misure strutturali e tagli alla spesa corrente.
Hanno inoltre ribadito che il tetto del deficit resta il 3%....e da non sforare.

 A ben vedere,le uniche misure certe come importi e coperture sono quelle sulla casa (cedolare secca ridotta),detrazioni affitti,mantenimenti bonus su ristrutturazioni e mobili....mentre per piani di riqualificazione e di nuova edilizia popolare bisognerà aspettare....
Certo che con l'aumento Tasi c'è poco da stare allegri sulla casa....per molti non ci sarà nessun vantaggio,anzi

Ah poi dimenticavo la trovata da sagra della messa in vendita di 1000 auto blù.....chissà che introiti....!

Insomma un furbetto saggio di finanza creativa da bar dello sport,in pratica un riannuncio di quanto già annunciato una decina di volte in precedenza. Alla stampa presente alla televendita,il Caro Leader non è stato in grado di fornire alcun testo di provvedimento legislativo,nessun decreto che riducesse imposte, né varato qualcosa di significativo e di immediatamente operativo..solo intenzioni e dimenticando di considerare certa una spesa di bilancio solo quando è realizzata,non prevista.
Annuncia d'aver praticamente fatto ciò che non è ancora in grado di fare.Un bell' illusionista.

Anche nei commenti allo show (non certo nei titoli) la stampaglia di regime,accortasi del molto fumo e poco arrosto,ha spostato il tiro sulla volontà di fare,sulla svolta comunicativa,su una nuova speranza,sul ridare fiducia...e tante altre belle amenità del genere....tipo articolo di Stefano Folli sul Sole....

Grotteschi i commenti dei Sindacati che ancora una volta scambiano fischi per fiaschi,e non certo nell'interesse dei lavoratori,a giudicare dalle riforme che si annunciano.
Angeletti: " Finalmente dopo quattro anni di scioperi e manifestazioni,siamo riusciti...."
Ma quali scioperi,quali manifestazioni,bufalaro...!
Per quattro anni avete assistito allo scempio del lavoro senza esser in grado di fare uno straccio di sciopero generale vero,se non le patetiche 4 ore della Camusso...e ora brindate per due ossi gabellandoli per vittoria...voi non avete nessun merito,nemmeno di questo misero aumento in busta paga....per non parlare dei disoccupati.....!

Questo un primo commento a caldo,ma avremo modo di riparlare più approfonditamente dei dettagli.

34 commenti:

  1. Stomachevole. S'è lodato da solo. Già, ci ha raccontato la sola informativa e niente altro. Pensavo d'avere visto il peggio con monti. Poi, peggio di monti è arrivato letta... Ma questo davvero, supera persino Berlusca. Ed è tutto un dire. E quando poi ha detto che le mamme lavoratrici avranno 85 euro in più per poterci andare a cena con le amiche? Ma dai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo non so se peggio,ma certo molto più pericoloso di Monti e Letta,cattivi venditori,dato che è in grado di rincitrullire la platea dei videodipendenti e dei pennivendoli compiacenti.Il marketing McKinsley è adatto a lui.
      Quello che si nota é la sproporzione tra le tanto decantate attese e quanto é saltato fuori.
      Per me é solo uno spot elettorale....con due briciole sul piatto....molto lontano dal poter far ripartire il Paese che avrebbe bisogno di una cura da cavallo.Ma i sodi non ci sono,indovina un po' perchè.....

      Elimina
  2. Un venditore di pozioni miracolose, che la 'brava gente' nel villaggio (globale) beve nella speranza che gli ricrescano i capelli, torni la vista e risolva d'incanto ogni problema. Non importa se i venditori precedenti li hanno infinocchiati per bene...questo è sicuramente quello giusto, L'ha detto la televisione..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dicevo,questo é il più pericoloso,perchè sa vendere le sue pentole,a differenza dei due merluzzi Monti e Letta.
      Ancora una volta si é dimostrato che il problema sono i soldi,e quindi l'Europa,l'euro.
      Hai voglia di far ripartire la domanda ,in un paese stremato da anni di austerity e vessazioni,con queste misure da barbone e con interessi al 3,45%,nonostante uno spread a 180.Siamo sempre sui 60-70 miliardi (più i prossimi 40 di fiscal compact).
      Dimmi tu come si può fare a sfangarla!
      Saremo sempre costretti alle pagliacciate di promesse e misure inconsistenti all'obiettivo.
      Grotteschi i sindacati....

      Elimina
  3. Il problema di Renzi è quello di imbonire i "clientes", ovvero i lavoratori salariati, quelli sotto l'egida dellla Trimurti, che guarda caso, plaude, per quelle 85 euro sulla busta paga. Ma quanti sono gli stipendiati, in un paese che sta perdendo industrie , arti mestieri, maestranze e lavoro? Nisba per le partite IVA. Nisba per il piccolo commercio. Nisba per i giovani, La copertura è presto fatta: risparmi degli Italiani che verranno tassati e prelievi alle pensioni sopra i 2000 euro lordi. Ovvero il solito gioco delle tre tavolette!
    Buffone, ciarlatano e pure imbroglione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già....ma diciamo pure che quelli che soffrono di più sono quelli a 1500 euro mensili (sai che allegria con 85 euro in più...! già mangiati dall'aumento della benzina in pratica......per non pensare a quanto avverrà dopo maggio)
      Ma che dire dei disoccupati,degli esodati....del piccolo commercio,partite iva...? Zero lire
      Poi vedremo come andrà in porto tutto il resto,in base ad entrate presunte....! Metodo truffa per imbonimento elettorale.Patetici i sindacati....
      il carico da novanta poi,sulle teste degli italiani arriverà dopo le elezioni....essendo questa farsa solo uno spot elettorale,pro Europa e governo.
      Hai voglia di far ripartire il Paese...!
      Ancora una volta,seguendo le grottesche vicende del reperimento fondi, si capisce quale sia il vero problema che squallidi collusi d'ogni genere fingono di ignorare..
      E cioè,l'euro e l'Europa che impediscono ogni sviluppo del paese,costretto a lavorare per questi usurai,tramite le nefandezze imposte dai trattati.
      La montagna ha partorito il classico topolino....ino,ino...

      Elimina
  4. ahahaah ma perchè Caro Leader? ahahhaahha

    S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scotti le foto dei posts qui,nella sidebar di sinistra del blog....e capirai...

      Elimina
  5. 85 euro che verranno spesi nei discount tedeschi e francesi.... che bellezza !!!! e 88mld con l'aiuto di cdp....ma come e la bad bank per le banche italiane fallite quest'anno per la seconda volta ( si parla di 160 mld di NPL )????? ma quanti denari ha la cdp ( cioè NOI ) ????.....già immagino i " miracoli " in sede di finanziaria 2015 che dici camminerà sulle acque o moltiplicherà i pesci ????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabile....che buona pare degli 80 euro li incassino imprese estere,o prodotti esteri..la bad bank sta andando in porto,un altro trucco...la cdp sembra essre l'ultima spiaggia,ma con molte difficoltà d'ordine .
      tecnico.Faranno fallire pure questa....achtung...!
      Vedrai che miracoli dopo maggio...dopo questo spot elettorale!

      Elimina
  6. Anzitutto i miei più vivi complimenti a Johnny e relativo sito (ove si notano pure le eccellenti qualità dei commentatori) per l'attestato di qualità concessogli da Net Parade, un encomio sempre gradito che se non altro incoraggia e da nuova linfa per continuar su questa strada..Bravo Johnny!!!
    In merito al post che dire?
    Raffica di annunci. Milioni e miliardi di euro a go-go. Tante promesse di interventi, poche, anzi pochissimi dati di copertura finanziaria.
    Ha riversato, in televendita (sembrava matteodonascimento)alla platea della stampa di regime, una sfavillante cesta di decreti e disegni di legge per ridare, secondo lui, forza economica e meno oneri al popolo italiano.
    E tanti altri capitoli di allegra spesa da mettere in moto tra aprile e maggio. In tutto provvedimenti che costeranno più o meno 70 miliardi di euro.
    Dove verranno recuperati tali soldi, in realtà non è dato sapere. Lo stesso presidente del Consiglio, coadiuvato da Padoan, in un imaginifico slancio di finanza creativa ha parlato di fondi recuperati dai famosissimi miracolosi risparmi di spesa pubblica (che lo stesso “garante” per i tagli, Cottarelli, ha ridimensionato in 3miliardi), di svincoli di denari da un capitolo di bilancio all’altro e dal rientro di tali esborsi, comunque da un maggior gettito fiscale, diretto o indiretto, sullo stesso quantum offerto dalla “grande misura economica” renziana. Unica misura decorosa l’aumento della tassazione sulle rendite finanziarie. Sugli artifizi di agevolare il credito per liberare l’economia produttiva , è meglio stendere un velo pietoso.
    A mio modesto avviso il nuovo "Do nascimiento" non avrà in tasca un consenso duraturo: intanto subito dovrà fare i conti con i padroni veri dell’economia nazionale: banche, Fmi, Bce e Ue e fra non molto dovrà vedersela con i sindacati che nonostante le dichiarazioni immediate di ben fatto per il regalo nelle buste paga dei redditi fissi e bassi non gradiranno certo le varie misure di abbattimento delle tutele dei lavoratori (anche sindacali stesse) previste dal prossimo passo – il job’s act – di riforma del lavoro. Poi arriveranno i “conti che non tornano” del def (documento di economia e finanza, con i primi “aggiustamenti” di bilancio e quindi, in autunno, quelli della legge di stabilità che dovrà vedersela con i parametri iugulatori dei cosiddetti pareggio di bilancio, meccanismo europeo di stabilità, rapporto deficit-pil. (senza parlar dell'altra mazzata "il Fiscal Compact" che va a regime dal 2015.)
    Lo ripeto: la mia previsione per la fine del bluff è datata quest’autunno, verso il termine delle gaie assisi che costelleranno il semestre di allegra presidenza italiana dell’Ue.
    Un risveglio amaro per il putto-prestigiatore(alias socio della premiata ditta Vanna Marchi Show and Do Nascimiento) e doloroso, ancora una volta, ancora di più, per gli italiani tutti. Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto,grazie anche a te Tony per gli apprezzamenti.
      A ben vedere l'unica cosa certa e a decreto è l'aumento della tassa sulle rendite finanziarie.Tutto il resto é nebbia in pratica.Forse riuscirà a dare quegli 80-85 euro (era questo il vero spot elettorale),pur restando comunque un buffoncello.
      La cesta,più che di decreti o leggi,era solo di informazioni.
      I sindacati sarebbe meglio che cessassero ogni attività.Ho idea che sul lavoro,si passerà da un estremo all'altro.Dall'assoluta impossibilità di licenziare al licenziamento facile e al precariato definitivo.Han pocom da esser contenti...specie la CGIL,considerato che la maggior parte di iscritti sono i pensionati,a cui è toccato uno zero.
      Anch'io credo che il bluff si scoprirà in autunno per tutti i motivi che dici.
      Ma se a maggio vinceranno gli euroscettici,per lui si meterà male.

      Elimina
  7. Certo che il Cavaliere è stato furbissimo a propagandare,come valido manager, Matteo ,sopratutto per le sue qualità da piazzista....,anche ,.....se Matteo ci'ha messo molto del suo...accoltellando un po'tutti....pochi a destra,tutti a sinistra...
    La macchietta ,ormai ...presa per il naso(si fà per dire)da tutti...non è più il Cavaliere....ma il giovane ruspante(non rampante),che tanto ha brigato per fregare il posto all'educatissimo e tranquillo Letta.

    Ormai abbiamo il "ghe pensi mi"...che per tranquilizzarci esordisce come in altri tempi.aprendo il banchetto..davanti alla gente di passaggio per le piazze,con ..."non vengo da Lecco per leccarvi,o da Crema per cremarvi....
    e sfodera la macchinetta che fa tutto."pela" le patate,..gratta il "cacio"..."spreme"i limoni....
    "non vende sogni,ma solide realta parola di lupetto Matteino".
    Una considerazione che mi sta facendo girare le gonadi...

    Io sono un pensionato che sto sopra la soglia dei 2500 euro...mi sveglio una mattina e al TG sento che c'è un avventizio autoelettosi Leader,che mi vuole fregare 100 euro,per darli in premio a chi ,ha votato,vota(e voterà) a sinistra...quindi suoi supporters....
    Ma gli hanno spiegato che
    -la pensione è un DIRITTO,"stipendio differito,a fronte di contributi versati....e non un gentile omaggio di tutti quei"ricchiappati"che si avvicendano"inconfutabilmente"alla rovina sempre più crescente del popolo.
    Se toglie 100 euro ad una famiglia(rovinandola in parte)...per darli ad un'altra(senza aiutarli in maniera apprezzabile)...i consumi non aumentano ma rimangono gli STESSI....i soldi a disposizione sono gli stessi.Solo spstati sul popolo delle primarie)..qualcuno consuma di più(per puro caso i suoi elettori)qualcuno di meno(il ceto medio).
    Risultato zero a zero.
    A Matté,lassa perde ,riconosco che sai fare mille cose,ma i conti dalla serva "NO".!!!!!!!!!!.....Te direbbe il tuo famoso concittadino...tua "disianza è volar senz'ali"...
    P,S. premetto che non mi "illumino di immenso",parlando del Cavaliere...ma non vedo il motivo di prenderlo,ancora , in giro più di tanto..quando i suoi colleghi sono o furono,oltre il Non eletto nostrano, i Sarkozy ,gli Hollande,i Blair,e la teutonica(angelica) sederona che continua a farsi chiamare col nome del suo primo marito??????(da cui è separata da anni,e risposata con nuovo marito)
    A proposito di vecchi babbioni con problemi prostatici....nessuno menziona un campione patetico di ottimismo...il grande poeta teutonico Goethe che ultraottantenne si innamora di una sedicenne e le scrive poesie a profusione.....ma quello lo fa con tutta la serietà tedesca.
    Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa ai piddioti che si trovano un berlusca alla loro guida!Anzi,meglio....nemesi storica...! C'è poco da prendere in giro.....!
      Oh oh,Tonino....credo che tu sia un pensionato a rischio...!
      Ma forse la sfangherai...credo infatti che un tal prelievo sia incostituzionale....e quanto alla domanda vale la considerazione che fai...una partita di giro,somma sempre zero.
      La domanda si crea come han fatto in Giappone....prova a dire al pentolaio fiorentino quanti miliardi ci ha messo Abe.....altro che 80 euro....!! Questi dà i numeri...!
      ma era solo uno spot elettorale,perchè se perde,sarà difficile che possa continuare.Un non eletto che perde pure le elezioni....! Spacciato.
      Goethe era però un babbione simpatico,tra l'altro un amante dell'italia e di Roma in particolare.Pensa che quando stava per arrivare ad Assisi,smontò dalla carrozza e volle fare gli ultimi kilometri a piedi....per non perdersi nulla e in segno di rispetto.
      Altri crucchi.....

      Elimina
    2. ma il cavaliere è da prendere in giro perchè ben si presta a fare da sponda a renzi. Basta puntare un occhio sulla satira di crozza, tanto per dire.....per sputtanare renzi si tira in ballo anche berlusconi, fa comodo mandarli a braccetto, del resto il copione di berlusca è fare da capro, evidentemente rientra nel piano.

      Elimina
    3. ciao Johnny......apriamo il toto elezioni? io ti dico che la sfanga il Pd stai tranquillo

      Elimina
    4. E' un po' presto...anche se si possono già intuire ,mancano diverse prese di posizioni NETTE sulla questione EUROPA....visto che si tratta di elezioni europee.Ad esempio,non ho sentito pronunciarsi in merito Forza Italia,che può spostare l'ago verso l'euroscetticismo che ora sulla carta conta circa il 30%.E sarebbe già una vittoria,visto che su 72 deputati,sarebbero 22-23.
      Certo conterà anche la politica interna,il governo.....ma io non sarei così sicuro che il PD la sfanghi.Dopo i primi ottusi peana,ora si cominciano a vedere tutte le crepe della televendita renziana e le varie prese in giro,rimandate a futura memoria come il tanto decantato Jobs act,il reddito minimo,il pagamento alle PMI,l'abolizione del Senato...
      Un esempio eclatante sono i circa 90 miliardi (non 68) del debiti verso la PMI.Se hai deciso di pagare,fai un decreto,non un disegno di legge dove deciderà i Parlamento.Che deve mai decidere,che c'è da discutere? C'è solo da pagare e basta...e con un decreto esecutivo.La verità,oltre a non avere i soldi,credo ci sia anche la volontà di NON pagare.Forse a luglio,qualcosa tireranno fuori,ma difficilmente salderanno,tenuto anche conto che i 30-60 giorni stabiliti per saldare nuovi debiti sono uina favola.
      Insomma,non crederà che bastino 80 euro di mancia a qualcuno e l'insignificante riduzione del cuneo fiscale! Che in prtica,tale resta...

      Elimina
    5. ora fanno leva sul fatto che in Germania volkswagen ha distribuito gli utili.....germania brava, italia merda, quindi se Merkel dare contro ordine a Renzuccio e ai suoi piani la colpa non è del Pd ma di berlusconi che ha messo li Renzi.....hai capito? la sfanga la sfanga, i figli della merda la sfangano sempre in questo mondo qua.....loro non spalano la merda scherzi oh? ciaoo.......................poi comunque io dico tutto sempre con riserva intelligibile gia sai.....

      Elimina
    6. Orma contano poco ste balle sulla Germania....che non è la Volkswagen...il sole 24 ire ha pubblicato la vra situazione dei salari tedeschi....una vergogna!
      Non ci crede più nessuno a questa storia dei bravi tedeschi.
      No Shad,se il pentolaio perde alle europee,la colpa sarà solo sua,mezzo suo partito non aspetta altro.
      Alle europee la scusa berlusconi non regge più.
      Il vero dramma (per lui)sarà se berlusconi non si schiererà contro l'euro.Vorrà dire che é d'accordo con renzuccio a consegnargli forza italia ed il paese,in nome di riforme che non si faranno ,mai come lui vorrebbe.

      Elimina
  8. Commento a Shadow
    "io ti dico che la ^sfanga^ il Pd stai tranquillo....
    Glielo auguro anch'Io,per il bene di tutti, che il PD esca finalmente dal "fango"...ma dagli umori e "odori" che sento....questa volta non si tratta di "fango".....ma di ben altro(che del fango ha slo il colore non l'odore)....e ci sono dentro fino al collo....e ci si sono ficcati caparbiamente da soli.
    Se poi il Noneletto si mette a fare il Robin Hood "pro domo sua"rubando al ceto medio che vota a destra,per fare elemosine a sinistra...che Lui pensa voterà per Lui per questo "obolo"...allora si è sbagliato proprio di grosso....questa volta i calci in culo(ovviamente metaforici....non fisici...anche perché si avrebbe il dubbio dove mirare))voleranno da tutto il popolo,dell'arco costituzionale, finalmente unito in un unico comune ideale...
    "Basta" con i Pierini,falsi esperti,arrampicatorii,che alla fine del loro mandato(in realtà Lui non ce" lo hanno mandato".... c'è andato da solo) ci lasciano sempre in condizioni peggiori di prima....dando la colpa ai propri predecessori....malgrado la loro bravura.
    Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon sabato pomeriggio Tonino. Speriamo!! Speriamo che venga fuori qualcosa di alternativo valido a questi figli della merda che non hanno mai lavorato un giorno in vita loro e vogliono che siano gli altri a spalare la merda loro. Per me il Pd comunque la sfangherà. Se Renzi farà male è colpa di Berlusconi, se farà bene sarà colpa del Pd. E comunque hai ragione il calcio nel culo se arriverà sarà trasversale perche questa volta è proprio un giochetto da trick track per bambini. Comunque vediamo,,,,adesso si fa un gran parlare per fare dell'attesa un detonatore sensazionalistico, ma intanto gia si dice "alla Merkel pero non va bene, la merkel non è sicura, la merkel si riserva, la merkel dice che sforare i parametri quando loro quest'anno sono rientrati a pieno regime nel trick track non si può, la merkel dice che, la merkel non sa se, blah blah,,,,,,vedremo vedremo.....tanto ci si leggerà qui gia dalla settimana prossima forse...

      Elimina
    2. In parte ti rimando al commento fatto a Shadow,senza dimenticare che si tratta di elezioni europee e che una affemazione degli euroscettici sarà anche una sconfitta del pentolaio e del Pd.
      Non so che aspetta Forza Italia a dichiararsi contro l'europa,visto lo scherzetto che han combinato al berlusca.Da questo dipenderà se il Pd la sfanga o no.Solo che del berlusca ormai non c'è più da fidarsi,è appiattito sul suo pupillo renzi.Se perde questa occasione é finito.Il NCD voterà a favore dell'europa,mi chiedo come Forza Italia possa fare altrettanto..!
      Temo che non voglia affatto scalzare il pentolaio,in nome di riforme che non si faranno mai.Lo foteranno ancora,come accadrà con la legge elettorale.

      Elimina
    3. "Se Renzi farà male è colpa di Berlusconi, se farà bene sarà colpa del Pd...."
      Questa è ormai preistoria....se Renzi farà male,i suoi lo mangeranno vivo....da come si è presentato e proposto,non può dare colpe che a se stesso....questo è ormai charo agli italani.
      Quello che temo invece,è che berlusconi gli darà una mano a vincere.E questo si capirà come si schiererà FI alle europee.Se non vogliono suicidarsi,sono obbligati a schierarsi contro....ma io temo proprio il suicidio.

      Elimina
    4. boh si forse hai anche ragione........a freddo pensavo che dopo tutto la sponda berlusconi regga ancora bene....boh beh potrebbe anche reggere ancora tutto dipende shadow

      Elimina
  9. Intanto, nella prossima busta paga ci sarà la sorpresa dell'addizionale Irpef comunale e Regionale....vedremo da qui a maggio cosa diventeranno gli 80 euro....!

    RispondiElimina
  10. LE PEN: SALVARE L’EURO E’ UNA FOLLIA! CI COSTA DI MENO USCIRE DALLA MONETA UNICA....

    da tempo diciamo la stessa cosa...senza contare quanto ci é già costato....
    "“Salvare l’euro ci costa molto più che uscirne. Perché in Europa un prodotto costa 13 euro, e lo stesso prodotto negli Stati Uniti costa 10 dollari? ".....
    Pensate che affare l'accordo commerciale transatlantico.....pensate a chi gioverebbe....sempre più fessi..


    RispondiElimina
  11. Rino Formica:“Con il Governo Renzi vedo il realizzarsi del programma di Rinascita Nazionale di Gelli"

    http://frontediliberazionedaibanchieri.it/2014/03/con-il-governo-renzi-vedo-il-realizzarsi-del-programma-di-rinascita-nazionale-di-gelli.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e dai comunque te dici che è preistoria ma Berlusconi serve serve ....è funzionale strumentale, serve per arginare le colpe....non so poi shadow

      Elimina
    2. ma poi come puo presentarsi all'europee? se è ai domiciliari ai servizi sociali??? cioèèèèèèè....bah

      Elimina
    3. Non sono d'accordo,berlusconi non serve più a nulla...la sua eredità é passata a renzuccio che,con la sicumera e la citrullaggine di certe dichiarazioni si é troppo esposto,fino a dire che se non farà la riforme lascerà la politica.Beh,può già prepararsi un nuovo lavoro...
      Lo spera lui di presentarsi...dice che ha chiesto una sospensione all'alta corte europea...non so...ma non è questo i punto....il punto é Forza Italia che,con o senza di lui, alle elezioni farà comunque quel che vuole B......cosa però,ancora non si sa.
      Ripeto,se non sono suicidi,devono votare contro questa europa.

      Elimina
  12. Anche i Financial Times dice oggi che il pentolaio in pratica ci ha rifilato una bella sola.
    Alla Camusso,poveretta,si vede che qualche operaio,tra i pochi che ancora ha,le avrà detto che quello che lei applaude nella riforma dei contratti è il precariato perenne.Gli altri due poveretti,manco sanno che sta succedendo.
    Ripensando ancora alla tassa sulle rendite finanziarie (e come già ho detto),bisogna essere dei diletanti ad annunciarla senza che sia escutiva.A prescindere che colpirà solo i piccoli risparmiatori che presumibilmente voltureranno in Bot o altro,hanno dato tempo ai grandi capitali di andarsene da altre parti.Voglio pensare che sia solo coglioneria e non collusione....
    Fatto sta che quanto previsto di questo gettito,se lo possono scordare.Se va bene,meno della metà.
    Intanto gli "amici yankees",leggi Blackrock,stanno scalando Bankitalia...si sta avverando quanto previsto...
    Per completare il quadro,il ministro Orlando nomina presidente dell'ISPRA (protezione ambientale) uno che ha preso 6 anni di galera per il terremoto aquilano...bravo Renzuccio e pure questo comico ministro della giustizia.....il nuovo é più vecchio del vecchio...credevate d'aver visto il peggio...!

    RispondiElimina
  13. Considerazioni mattutine ,col cervello riposato...
    Apro la Tv a TGcom 24...per sentire le ultime novità(anche se viste geometricamente da destra)....ma basta metterci un po' di tara...per arrivare ad un giusto mezzo...che comunque non significa ..."la verità".
    1)TI vedo giovinette dall'aspetto giulivo,che ballano,e i loro maschietti si esibiscono in balli acrobatici...tipici della tradizione russa...accompagnati da musiche tradizionali ... suonate con i tipici loro organetti....che è successo????...Poi l'ho capito...
    In Crimea c'è stata... una dimostrazione di libertà....il Popolo ha scelto,come... con chi....con quale sistema vivere il suo presente e futuro.....attraverso un referendum....oltre il 95% degli abitanti di quella terra...ha scelto di vivere con la sua lingua,le sue tradizioni,i suoi connazionali...le vecchitte e i vecchietti piangevano di gioia...ricordando che la loro terra era stata regalata da un "burino"che sbatteva le sue scarpe sui banchi dell'ONU...ad uno stato e un popolo a loro estraneo.
    E allora Ho pensato...con nostalgia...."a quando"...anche a Noi sarà concesso di esprimere il nostro parere,e verificare quanti sono gli Italiani che vogliono rimanere nella peudonazione europea....sempre più simile ad una gabbia,utilizzando una moneta a loro straniera...e sotto i tacchi a spillo di una teutonica che "nemmeno" ci allieta la vista.
    2)Ho assistito alle prove(tipo avanspettacolo)del neo Noneletto.trasmesse come interviste alle varie TV, che dovrà andare a prendere istruzioni dai padroni del vecchio continente(sempre più somigliante ad un 4° Reich)...
    mo' quanno l'incontro je ne dico quattro,ma no je ne dico cinque(La quinta,ma forse sono un illuso, è che siamo stufi di prenderlo nell'ano)....je ricordo chi semo stati(meglio tacere chi siamo oggi)...ch' a Firenze c'è il David e c'è nato Dante....anche se ultimamente non c'è più nato"nessuno"....solo mezzecalzette.
    Quella bella cosa,ma nello stesso perfida cosa che è la memoria,ha lavorato a mia insaputa,e mi ha riportato a galla i films del simpatico Villaggio....quando si apprestava a parlare ,per reclamare i suoi diritti,col suo "Direttore"....partiva caricato,con voce squillante ....e dopo pochi secondi si trovava,una volta che se lo vedeva davanti.prostrato e balbettante...a ricevere,come di consuetudine,ordini da eseguire...e basta!
    Chissà,se la prima parte del discorso,a due, la farà in tedesco(come con l'olandese volante in francese), per emulare "capoccione"che visitando il cancelliere d'allora ci interloquiva in tedesco...e fece alla folla tutto il suo discorso in tedesco.....(Lui il tedesco lo parlava)..
    Ridemo pé nun piagne...saluti Tonino

    RispondiElimina
  14. "E allora Ho pensato...con nostalgia...."a quando"...anche a Noi sarà concesso di esprimere il nostro parere,e verificare quanti sono gli Italiani che vogliono rimanere nella pseudonazione europea."

    Ma come,non sai che saremmo tutti populisti e un pericolo per la democrazia...!
    Non so in che lingua parlerà il nostro caro leader,ma certo sarà come il dimesso capoccione degli ultimi tempi (RSI) con Hitler....o meglio una sua caricatura,stile fantozzi...visto che la Storia si ripete come farsa.
    Comunque per i due argomenti che illustri,ti rimando al nuovo post...

    RispondiElimina