giovedì 30 gennaio 2014

IGNOBILI LADRI SERVI E BOIA DELLA NAZIONE

Ieri nel puttanaio parlamentare delle lobbies é avvenuto un ulteriore scempio della Nazione,regalando alle banche 7,5 miliardi con una operazione criminale.Aumento del capitale sociale di Bankitalia da 156 mila euro a 7,5 miliardi con soldi pubblici
(MA UN AUMENTO DI CAPITALE NON DOVREBBERO FARLO I SOCI, E CIOE' LA BANCHE PRIVATE?).

Ma non basta...!Le banche,a seguito dell'aumento regalo delle loro quote, incasseranno così fior di dividendi e con la limitazione al 3% delle quote possedute i vari Intesa e Unicredit... e pure MPS...! saranno libere di vendere l'eccedente sul mercato,magari a banche straniere.
E non é finita: c’è da aggiungere la questione della riserva aurea di Palazzo Koch:  tonnellate di lingotti d’oro nostri diverranno proprietà di chi comprerà la nostra Banca. Miliardi di riserve auree (l’Italia è il terzo Paese più ricco d’oro del mondo) voleranno via insieme all’ultimo residuo di sovranità del popolo italiano.
Il tutto con la complicità dell'ignobile velina e serva di regime Boldrini,tenutaria del puttanaio camerale...e peccato che qualcuno dei pentastellati non le abbia rotto le corna...pensate un po',una presidente per garantire l'opposizione che si avvale di una norma mai applicata per chiudere la bocca agli oppositori...!!
E per fortuna che questa mezzapippa é stata messa lì dal SEL,ectoplasmi di una finta sinistra da prefisso telefonico che vive grazie al Pd e ai padroni....sono quel che un tempo erano i bulgari per l'Urss....dei miseri lacchè
UNO SCHIFO INTOLLERABILE...! UN VERO REGIME FANTOCCIO di decerebrati servi della speculazione usuraia...!!
Non era meglio spendere questi soldi a favore del lavoro...di cui si riempiono la bocca continuamente senza fare nulla?
Troppo facile i riferimenti ad Electrolux e ad altre decine di aziende fallite o pericolanti e ai disoccupati in aumento.
Meglio i banchieri privati,meglio ingrassare loro,vero?....miserabili farabutti...!!

Ma il fondo dell'ipocrisia é stato toccato con l'odioso ricatto dell'accorpamento di questa misura truffaldina con l'IMU....una ennesima presa in giro del Paese di questi omuncoli straccioni,visto che con tanto tempo a disposizione il decreto Imu poteva essere messo in votazione in ogni momento e non all'ultimo giorno , e senza bisogno di accorparlo con il regalo alle banche.Ma da ignobili invertebrati valletti quali sono,a loro interessava solo compiacere i loro amici banchieri confezionando il bel ricatto a cui abbiamo assistito e con la compiacente "ghigliottina" della manutengola Boldrini,una parassita d'antan.
Da notare che col decreto Salvaroma si era nelle stesse condizioni,ma si è optato per ripresentarlo il giorno dopo....
Continua lo smantellamento ad ogni livello del Paese....Siamo veramente in mano e dei criminali...!!! Ormai gli esempi sono innumerervoli....in tre anni hanno distrutto il paese.
Si vadano a leggere questi boia - Letta-Saccomanni-Napolitano - il documento della Commissione Europea (anche loro complottisti...?) in cui si dice che prima di dieci anni non si risolverà un bel nulla...alla faccia di questo trio di sicari degli speculatori che straparlano di ripresa,di fine della crisi....continuando ad ingannare tutta la popolazione.
Ma poi,sempre da questo documento,viene fuori il paraculismo di questi viscidi rettili della Commissione che ammettono il fallimento,ma che propongono ulteriori sacrifici,tagli al welfare e il chiodo fisso del taglio dei salari.Solo questo leggeranno i nostri ignobili leccapiedi!
E' chiaro che l'intento é portare i salari italiani a livello di quelli polacchi o rumeni (con però i prezzi tedeschi)...illuminante in proposito il tentativo Electrolux....una proposta indecente.
Un grande serbatoio di mano d'opera stracciona a costo stracciato per i padroni del vapore.
E a chi dice che così é il sistema,che non c'è nulla da fare....rispondo che questo sistema non è degno d'essere vissuto e che bisogna combatterlo con ogni mezzo possibile per distruggerlo...non è accettabile la vita da schiavo che ci viene proposta....costi quel che costi.


Ma tutto questo é legato,tout ce tient....é tutto collegato ad un unico nodo.Molti dicono che il problema é il cuneo fiscale,il che é vero.....ma non si chiedono perchè mai non si possa significamente abbattere.
Perchè non ci sono i soldi,col famoso limite del 3% al deficit di bilancio,per gli 80 miliardi di interessi annui,per il fiscal compact,il Mes......per questa CHIAVICA,QUESTA MEGATRUFFA DELL'EURO E DELL'EUROPA....

Tutto risale a questo,tutto risale alla demenziale politica di questi ladri di Bruxelles a favore di banche e speculatori....l'europa dei rentiers e dei banchieri...questo é il nodo gordiano da tagliare con la spada,essendo ormai impossibile scioglierlo.
E' inutile parlare di partiti,di legge elettorale,di larghe o strette intese,di pentiti...e di tutte le fesserie che i media asserviti ci propinano quoridianamente.....il nodo è altrove.E quando lo capiranno,è sempre tardi.

Ulteriore dimostrazione ieri sera alla Gabbia.....questo( più completo)é il grafico presentato da Paolo Barnard....e che anche i più stupidi del bordello parlamentare possono capire....


Il grafico illustra: (1995-2013)
1 - l'andamento delle sofferenze bancarie italiane  (linea rossa) 
2 - spread tra Btp e Bund tedeschi   (linea verde) 
3 - ratio debito/Pil        (linea nera). 

Come si vede, nel 1995 lo Spread ,Sofferenze bancarie e debito (inferiore,ma sempre oltre il 100%)..erano praticamente in linea 2011....mentre dal 2012 in poi con spread calante,debito e sofferenze aumentano.
Ad ennesima dimostrazione che lo spread non c'entra un fico secco con l'andamento dell'economia reale e di altre dinamiche....vero è che le banche italiane hanno comprato (coi soldi BCE) i nostri titoli,e guadagnandoci,visto che dobbiamo indebitarci ancor oggi del 4% per avere denaro (che alle banche vien dato all'1%)....denaro,che allora ci stampavamo senza pagare interessi.

Sentite che scriveva Standard and Poor's nel 1994-95 (a livelli quasi identici del 2011)

A metà degli anni '90 l'Italia appariva, a giudizio della stessa agenzia di rating che ha tagliato drasticamente il suo giudizio, "come una delle economie-leader dell'Unione europea con una crescita media annua superiore al 2% nell'ultimo decennio".
S&P's apprezzava allora "il record italiano di un tasso d'inflazione moderato (media del 5,8% nel decennio); la responsabile condotta della Banca d'Italia, nonostante il persistente elevato livello del disavanzo pubblico (stimato nel 9,4% del prodotto interno lordo nel 1994) ed il gravoso e crescente debito (124% del Pil) e con forte tasso di risparmio,15% del pil (risparmio che in tre anni si é ridotto al 6-7%)

Nel 1994 Standard and Poor's giudicava l'Italia una delle economie leader dell'Unione Europea......ma avevamo la Lira,... la tanto disprezzata lira.....

Ragazzi,c'è da sbellicarsi dalle risa.....allora avevamo una inflazione del 5,8%,il deficit al 9,4% e il debito al 124%.....ed eravamo leader...oggi abbiamo l'inflazione al 2-3%,il tetto del deficit imposto al 3% ,un debito sempre oltre il 100% (2011).....ma abbiamo l'euro.....e siamo alla frutta.....
Qualcosa non torna....indovinate che...?

Con questa gentaglia,nessun scrupolo di legalità serve,bisogna cacciarli e uscire da questa trappola usuraia.....con qualsiasi mezzo e basta....

Barnard,ieri sera alla Gabbia....


48 commenti:

  1. tramutare in atti il dissenso da tastiera?? uscire dalla gabbia?? impossible.....sorry........mi sembra sempre via via piu lampante..........shadow

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non c'è da stare allegri....ecco l'ultima dimostrazione....peraltro già oggetto di un nostro post....questi sono i conducator (da strapazzo) che circolano....e pensare il freddo e l'entusiasmo che ha animato tanto popolo nei presidi,nelle manifestazioni...

      http://frontediliberazionedaibanchieri.it/2014/01/c9d-proposta-a-lucio-chiavegato.html

      Non dire mai comunque impossibile....certo se non succede un miracolo,non saprei che dirti...visti i continui fallimenti sul piano dell'agire...mah..

      Elimina
  2. Bella la foto della compagna Boldrini, che sembra un pezzo da 90 della DDR. Ne stanno succedendo davvero troppe!!! quello che citi di Bankitalia e della riserva aurea, quella del decreto che accorpa la sua privatizzazione col ricatto dell'IMU. Sono mosse delinquenziali. Inoltre Saccomanni che va a Davos a svendere quel che resta dell'Italia. Ho letto della spaccatura dei forconi. Intanto però ci mitragliano di tasse usando il bazooka.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' veramente incredibile quello che sta succedendo da tre anni a questa parte.....pensare a tutti i post che abbiamo fatto sulle tante sconcezze,trucchi e malversazioni di questa turpe cricca c'é da rabbrividire....e da flagellarsi che nessuno abbia potito (e voluto) impedirli.
      Pian piano siamo scivolati in un vero regime dittatoriale di cui ci stavamo anche accorgendo,ma senza poter far nulla per impedirlo.E' veramente frustrante,non tanto a livello personale (che posso sempre salvarmi),ma per il nostro popolo,il nostro Paese così svilito da questa banda di ignoranti,incapaci e servi collusi spalleggiati da una ipocrita e funerea sinistra e dei suoi ridicoli maitres a penser.C'é da ridere a leggere il programma di una lista lanciata per le europee da ipocriti e mentecatti rotami come Zagrebelsky,Camilleri,Flores.....vogliono l'europa politica...hai capito? se non sono utili idioti della cricca questi....!

      Elimina
    2. Johnny amichevolmente parlando, continuare a tergiversare sul web, è la situazione più conveniente per loro, è quello che vogliono. L'ho sempre detto anche altrove, ricevendo spesso critiche, ci da una sensazione di libertà della quale però dal lato pratico non disponiamo, la libertà di essere schiacciati dal peso della cultura, che ci opprime perchè non sappiamo come fare per convertirla in arma. Senza voler nulla togliere a questi importanti spazi di aggregazione che alla fine, mi pare innegabile, si riducono a specchi per le allodole, tigri di carta o nella peggiore delle ipotesi in esercizi di stile di mera vanità, credo che non ci sia una via d'uscita se non appellarsi ad un espressione di popolo, che nel bene e nel male, a torto o ragione, in totale ambiguità o trasparenza, trova voce nel M5S. Altrimenti, si creino comitati, che sul tavolo, a parte mettere delle idee , traducano in fatti ed azioni mirate, quella contestazione che le stesse idee hanno intavolato, suggerendo però cosa dover fare al lato pratico, altrimento Tizio si trova li con il pippozzo da spararsi e sai cosa fa? gira i tacchi come i Forconi....purtroppo lo dicevo l'altra volta. Ultimamente fanno passare la questione euro come una situazione politica. Palle! La questione euro è una questione economica che non tutti hanno la competenza di affrontare. Ciao e sempre grazie per i tuoi post. Shadow

      Elimina
    3. Mi pare che non sia certo una nostra prerogativa quella di petizioni,manifesti.....ma se non sbaglio piuttosto un continuo,per alcuni fin troppo noioso,appello al popolo,alla ribellione popolare.Mi pare che da tempo denunciamo i limiti sia pur lodevoli di una controinformazione,limiti operativi....pur continuando a farla.
      Tra l'altro,iniziative di rivolta a cui abbiamo sempre partecipato,non limitandoci solo a scrivere: fin dalla grande manifestazione di Roma,il 15 ottobre di tre anni fa,poi Bologna,Milano contro equitalia.....fino alle ultime del movi,ento 9 dicembre,a Roma e nei presidi.
      Purtroppo,per varie ragioni,già abbondantemente spiegate,senza esiti apprezzabili..
      Quindi sfondi una porta aperta.
      Tu dici m5s (e noi fin dall'inizio ci speravamo)...e cioè,che vuol dire? Non mi pare siano disposti ad una vera azione di ribellione di piazza (come facevano un tempo) e in parlamento,essendo minoranza non arrivano a nulla.Quindi?
      Comitati...? Sat quante volte ci abbiamo provato,senza successo? Bisogna provare per credere....ognuno ha cura del proprio inutile orticello.Sai quanto tempo abbiamo speso,inmsieme ad altri, per arrivare ad una unione di tutti i movimenti antieuro...per azioni mirate e senza successo?
      Quello che stai dicendo qui,lo ripetevamo unpaio d'anni fa,e quando finalmente sembrava concretizzarsi qualcosa nel movimento 9 dicembre,dove veramente c'era partecipazione popolare,sai già come è andata....ma sopratutto per colpa dei leaders,cosa che abbiamo anche denunciato in un post.
      Sai,bisogna provare....per rendersi conto della realtà...
      La questione euro é economica ma anche politica,non si possono disgiungere le due cose.E' economica per i meccanismi più volte illustrti di come funziona la trappola,ma anche politica....sia perchè questa trappola appunto presuppone la perdita di sovranità non solo economica,sia perchè per uscirne occorre una volontà politica che ora non esiste,anzi il contrario...e d'altronde non si può nemmeno pretendere che tutti diventino esperti di economia per capire la truffa in cui ci troviamo.Molti se ne sono già accorti senza essere professori....e sulla loro pelle.

      Elimina
    4. no ma Johnny non me ne volere neh! so del vostro impegno, guarda che il mio era un discorso in questa ottica....tu sai benissimo che di parole su questo tema ne ho spese, ne ho spese, spese, spese,,,,,purtroppo io personalmente, non saprei,,,,non so dove come avviare un discorso pratico, cioè io non ne ho le competenze! non saprei come muovermi....ma cerco e ho cercato di far ragionare la gente,,,,,guarda che su un volo Berlino/Milano mi sono trovato di fianco un giornalista di una testata italiana importante, mi sono messo a disquisire con lui....ho provato la stessa sensazione che Ida Magli descrive in Dittatura Europea,,,,nel mio piccolo il mio ce l'ho messo, è uno schifo Johnny non si esce, c'è una vera e propria gabbia mentale, mio suocero docet! Quanto all'euro è una questione economica! Sono sicuro, la politica c'entra in senso lato, la volontà politica non esiste per il semplice fatto che c'è incompetenza economica, non a caso l'azione del 5stelle si concentra di più sulla lotta alla casta perchè ritiene di alleviare questa sofferenza erodendo potere, ma non perchè ci sia una consapevolezza precisa sul da farsi....per me non c'è nessun in grado di affrontare uno step back cosi radicale, l'infamia sta nel fatto che a parte l'incapacità c'è la piu totale complicità e reticenza totale nell'ammetterlo esplicitamente cosi che tutto rientri nella norma..........guarda vengo adesso da FB, leggo ancora di gente che di questa storia delle riserve, ecc non gliene batte una sega, gli interessa che uno ha detto boia chi molla e che sono fascisti ignorando il patetismo brufoloso di chi cantava bella ciao....cioè Johnny a parte gli ottusangoli ci sono in giro dei coglioni indescrivibili,,,,non si esce mi spiace....

      Elimina
    5. Ma insomma,capisco tante difficoltà,ma sui fondamentali economici che riguardano l'euro,mica stiamo parlando di matematica quantistica! forse non è che non capiscono,non vogliono capire....che è altra cosa...tanto più un operatore dell'informazione,mica il pastore sardo...che magari capisce anche.
      Ma il da farsi,in caso di uscita,é stato ormai illustrato a iosa da ogni parte,Nobel compresi.
      Non sarà una passeggiata,certo...ma la domanda da porsi è se la passeggiata che stiamo facendo ci porterà alla distruzione,come sembra.
      Ei ripeto,per capire la situazione non bisogna certo essere professori di economia....e la politica deve usare mezzi ad essa idonea,non può mettersi ad illustrare le opere di Keynes!
      La volontà politica non esiste ,ma non perchè non sappiano l'economia,ma perchè la vogliono piegare a comandante del vapore,anzi più che l'economia,la finanza.
      Non bisogna nemmeno farsi fuorviare dal folklorismo di FB...capirai,ne sapiamo qualcosa avendo diversi gruppi.
      La situazione è difficile non perchè non ci sia rimedio,ma perchè simo in mano a dei servi della truffa euro.Tutto qui,molto semplice...altri pasei lo confermano.
      Il problema è solo liberarsi di questi manutengoli.Ed é questo il punto.

      Elimina
  3. La Banca Centrale Francese ha rigettato il progetto del sistema bancario unificato.

    Appena presentata la proposta di riforma strutturale dell'attivita' bancaria della Commissione europea ha provocato reazioni dure. Il governatore della Banca di Francia Christian Noyer l'ha giudicata ''irresponsabile e contraria agli interessi dell'economia europea''. Il ministro francese Moscovici ha detto: ''La Commissione deve rispettare le legislazioni nazionali''. Il tedesco Wolfgang Schaeuble e' sulla stessa linea. ''Profondamente preoccupata'' la Federazione bancaria europea.

    http://www.ilnord.it/b-1496_CLAMOROSO__FRANCIA_SCHIANTA_COMMISSIONE_EUROPEA_RIGETTATA_LA_RIFORMA_BANCARIA

    nel mentre noi firmiamo tutto quello che ci passa sotto le mani, anche la carta igienica. Pizza, mandolino e....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male che ci sono altri diversi dai nostri esecrabili lacchè....

      Elimina
  4. Poi si scandalizzano quando il... Presidente della repubblica viene chiamato boia? E cosa altro sarebbe se non un boia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti...è un appellativo che merita in pieno....insieme ai suoi leccapiedi ha messo un cappio attorno al collo del paese....il coro dei media è vomitevole,si fermano ad appellativi e alla bagarre sacrosanta,scordandosi però i misfatti di questi delinquenti...ma non c'è da stupirsi,sono parte integrante della cricca di regime,da cui ricevono i soldi per campare.....vorrebbero il bon ton questi dementi,cioè dire grazie quando ti sdtanno infinocchiando....miserabili,altro che democrazia...! questi sono pura espressione del regome fantoccio...

      Elimina
  5. io sono sempre più basita ieri sera leggevo lo storify di borghi che afferma che il m5s pur agendo bene non ha capito la vera questione di bankitalia , dopo aver confermato parola per parola quanto affermi secondo borghi il problema è solo l'oro , definendo l'interpretazione di galloni ( privatizzare bankitalia significa impedirci di fatto il ritorno alla sovranità monetaria ) sbagliata , mi sento a questo punto di far mie le parole di tofalo ....BOIA CHI MOLLA !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma io onestamente, shame on me, come gira il fumo di sta storia non mi è chiaro perfettamente. L'unica cosa che posso dire è che se una cosa è cosi nebulosa, aleatoria, boh.....cosi poco trasparente, e accorpata alla questione IMU, sotto sotto che sia la visione di Borghi, di Galloni, del M5s, sotto sotto.....deve nascondere una porcata. E' ovvio.....

      Elimina
    2. @Carla

      La disquisizione di Galloni é puramente teorica ,in pratica recuperando la sovranità,lo Stato può fare ciò che vuole,financo fondare un'altra BC nazionalizzata.
      La banca d'inghilterra è privatizzata senza essere nell'euro.Niente può impedire se c'è la volontà politica di uscirne.Certo non con i soggetti che ci governano ora.
      L'oro é uno dei problemi di questa truffa,infatti a chi appartiene (ammesso che ci sia ancora)?
      la risposta più ovvia é che appartiene allo Stato,a noi....essendo stato accumulato da decenni
      Ma essendo la BC in mani private pur restndo un istituto di diritto pubblico....altro casino),anche l'oro passerebbe di mano ai soci bancari di Bankitalia.
      Come al solito,la faccenda non é chiarita,e il rischio di sottrarre l'oro allo Stato c'è..

      Elimina
    3. @shad

      Caro sdhad,a prescindere dall'oro,questa storia é chiarissima.Non c'é nulla di aleatorio,ma tutto é ben defibito per fare un ennesimo regalo alle banche e per sottrarre sempre di più la BC dal controllo statale.Col rischio che una consistente fetta di proprietà finisca in mano straniere.Tutto qui.

      Elimina
    4. Rischio che aumenta se teniamo conto che un ordine del giorno presenta to da Fratelli d'italia,mirante a dichiarare che l'oro non è di Bankitalia,ma nostro,dello Stato....é stato respinto.Capito....?

      Elimina
    5. si leggono in giro interpretazioni svariate a riguardo, dicendo che la questione mi pare aleatoria o nebulosa intendevo proprio dire che se all'unanimità o quanto meno tendenzialmente, ci sono tanti pareri divergenti, significa che la faccenda è un tantino sporca, io dal canto mio, per quello che posso capire è si vuole attuare un artificio contabile che gira che la rigiri diventa un balzello per troncarlo nel culo a noi....verrà fuori che blah blah blah,,,,un gira e rigira che boh....oro? imu? quote? ah gia si....spe torna indietro,,,,,Johnny ma cosa ci si puo aspettare dai comuni cittadini? che stiano dietro a sti imbrogli? io perche sono a casa a ciurlare nel manico,,,,ma se no?? cioè capisci??

      Elimina
    6. Non so a che pareri ti riferisci,io non ho letto altro che la stessa cosa su questa operazione truffaldina.
      Non so che ci sia da capire....é tutto talmente evidente!
      Guarda che anche molti cittadini non sono affatto sprovveduti,almeno su certi avvenimenti...non c'è bisogno di analizzare in profondità da specialisti.
      E sarebbe anche pretestuoso che comuni cittadini abbiano la competenza degli specialisti.
      Senza considerare gli effetti di questa crisi,che capiscono benissimo provandoli sulla loro pelle.
      La politica ha il compito di sintetizzare le cose e renderle accessibili.
      Mi pare di capire da tutti i tuoi interventi che tu attribuisca troppa importanza all'istruzione economica dettagliata ad uso dei normali cittadini (cosa che non avverrà mai)...ma il punto non è questo,é la politica che latita.Non ci sarà mai una consapevolezza generale dettagliata su certi temi,non è mai avvenuto nella Storia,l'incipit é sempre stato di minoranze a cui poi si é accodata la massa,quindi é inutile stracciarsi le vesti perchè tuo suocero non capisce Krugman.....ma spetta alla politica convincere con ogni mezzo e azione,tradotti in pochi ma chiari puti,la maggioranza.E non certo sui meccanismi delle quote di Bankitalia....anche se tutto serve per mettervea pulce al naso....
      E' una forza politica determinata che manca....poteva essere,pur tra tutte le contraddizioni,il m5s....vedremo.
      Ma poi,sai,le cose se si spiegano,vengono capite....si può parlare in modo semplice di tutto....

      Elimina
    7. semplicemente leggo le reazioni della gente, ascolto iterventi degli addetti ai lavori, cioè, parliamoci chiaro, una questione, o è cosi o non è cosi, se a riguardo iniziano ad esserci delle discrepanze tra fazioni, il risultato è di confondere le idee alla gente che anzichè sensibilizzarsi rispetto all'accaduto rimane ferma ovattata nel suo immobilismo. Il discorso generale sull'euro lasciando stare quote bankitalia e riserva aurea, non può correre su una linea che divide: se per esempio Borghi tifa per l'uscita e l'autorevole, per dire, Boldrin fa di tutto per imporre l'opposto, alla fine il risultato è di avere delle contrapposizioni sulle quali nasce una tiri tera che non finisce più....ok, è un po scontato quello che sto dicendo, pardon...però quello che voglio dire, è che secondo me, se è inutile stracciarsi le vesti per mio suocero, figurati quanto puo esserlo stracciarsi le vesti per far si che la spunti il si anzichè il no, quando la gente, su 10, forse 4 sanno cos'è la bilancia dei pagamenti. Tu sei preparato in materia e dai per scontato che l'argomento sia abbordabile, lo è effettivamente, ma se si vuole capire....è li il punto! e rimane il fatto che un comune cittadino sarà sempre più sprovveduto sulla materia e soggetto a condizionamenti, pressioni trasversali di ogni tipo che facilmente intaccherebbero la sua insicurezza, sto solo dicendo che a questo punto, forse, inutile stracciarsi le vesti appunto.....aspettiamo il big bang, perchè dal "sono io che sono giusto tu sei sbagliato" e "no non è vero io sono bello e candido e quindi è meglio"....non se ne ricaverà mai niente.....

      Elimina
    8. E quali sarebbero le versioni diverse degli addetti ai lavori
      rispetto alla vicenda Bankitalia? Ma poi,scusa,pretenderesti che che i pto euro,tipo Boldrin,fossero d'accordo con te?
      Non c'è nessun tiri tera,basta avere le idee chiare (e il modo c'è),poi troverai sempre per ogni cosa chi la pensa diversamente.Ma che ci importa? se abbiamo in po' studiato,ma sopratutto buon senso,e paragoniamo quanto dicono i pro euro a quanto dicono gli antieuro,credo che siamo in grado di formarci una nostra opinione.Poi mica puoi pretendere di convincere suoceri e compagnia! I mezzi per sentire diverse campane e farsi una opinione ci sono a iosa. sul web.
      Qui non si tratta di semplici opinioni,ma anche di numeri....hai letto il libro di Bagnai,tanti posts....quindi...
      Tutti gli argomenti pro euro sono stati smontati coi numeri,non è questione di gusto....é matematica..poi se uno non vuol capire (o fa finta),chissenefrega....!

      Guarda,qui l'unico problema é che manca una guida politica all'altezza (tipo Le Pen,per capirci)che riunisca i movimenti alternativi.
      Inutile pensare di poter convertire tutto il popolo all'economia,e non é nemmeno necessario.Comunque il lavorìo di controinformazione continua,e qualche passo in avanti rispetto a due anni fa,c'é stato eccome.

      Elimina
    9. ce ne sono basta navigare per il web ora non ho sottomano i link, ovviamente sarebbe assurdo anche solo pensare che su questa storia non ci siano delle divisioni e che il parere unanime sia quello nostro, tu stesso dici che è normale avere delle posizioni diverse per cui di che parliamo, niente dai scusa lo scetticismo, ma che manchi la guida politica ho capito, certo non è il meccanico dall'officina che cambia la storia ma qualcuno preposto a farlo.....la mia domanda, il mio dubbio rimane,,,,,come? perchè fino adesso nessuno lo ha fatto? io non sono un politico, ma a questo punto la storia o la cambiamo noi o se aspettiamo che dagli scranni piu alti dicano ah si avete ragione adesso facciamo quello che dite voi.....ciao....il punto è che chi va li............cosa fa? non so.....io non lo so, però ognuno è libero di riporre la fiducia in tutte le venute messianiche che lo ispirano,....e certo il lavoro c'è stato, la contrainformazione ha dato i suoi frutti, nonostante tutto la reticenza però è palpabile, comunque niente era per scrivere il mio pensiero cosi....grazie ancora a presto

      Elimina
    10. guarda,in ogni cosa ci sono tesi varie,ma poi confrontandole,si arriva generalmente a capire dove sta la verità,specie nelle questioni che riguardano l'euro e i suoi annessi e connessi.Che ci siano diverse tesi non vuol dire che tutte hanno ragione...sta a noi giudicare.E se su quanto riguarda l'euro,se uno sta ancora nell'incertezza,dopo decine di dimostrazioni coi dati della sua sciagura,é inutile che stiamo a parlare.La storia di Bankitalia é chiarissima,basta fare due più due.Ci sono numeri che stanno lì a dimostrarlo.
      Capisco tutti i tuoi dubbi sulla politica,ma non sulla vicenda economica in cui siamo infilati.
      Nessuno lo ha fatto perchè sono conniventi,mi pare ovvio.....a cominciare da Prodi...ci fanno credere che l'Europa ci salvi...basta guardare la provenienza dei monti,dei letta,dei draghi,dei saccomanni.....per capire da che parte stanno.Ma poi scusa,non c'è bisogno di grandi menti,bastano i parametri della situazione,numeri non opinioni,...

      Elimina
    11. Sono conniventi ma anche incompetenti, il mio dubbio sta li. Non credo che la volontà di un Salvini per esempio, coincida con l'effettiva capacità di attuare quanto si propone sul piano pratico. Boh sarò io un po naif mah.....grazie. Ciao

      Elimina
    12. ...anche,incapaci,certo....ma io credo che sappiano benissimo quanto stanno facendo,almeno nelle linee fondamentali....poi i pasticci da impiegatucci ci sono,basti pensare alla questione esodati e al casino intorno all'imu.
      Probabilmente Salvini,come qualche altro,la volontà ce l'ha,ma non i mezzi.....la forza parlamentare non gli consente nulla,ma bisognerà pure dire come uno la pensa....La forza ce l'avrebbe il cosidetto popolo,se fosse quello ukraino o altri,ma dopo un inizio che prometteva,e non sto a ripetere i motivi,si è arenato,almeno per ora.Vediamo le europee.

      Elimina
  6. Comunicato:

    I venduti del governo al soldo del potere finanziario bocciano l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia per ribadire che l’oro della Banca d’Italia (100 mld) è di proprietà del popolo italiano. Questi corrotti in cambio di qualche marchetta, finanziamento, consulenza o bustarella sotto banco consegnano le riserve auree dell’Italia alle lobby delle quali fanno parte.
    Questo è alto tradimento dello Stato, compiuto con la complicità dell’intero Pd, di Scelta Civica e del Nuovo Centrodestra

    RispondiElimina
  7. Caro Johnny, è molto tempo che non ci sentiamo....
    Quando hai un minuto butta l'occhio sul mio blog.
    E' da novembre che tratto solo questo argomento.
    La reazione è zero, come al solito: ma ci sono abituato.
    Almeno ho la coscienza tranquilla. tuo GFC

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh non deve sorprendere no, forse hai un blog da poco tempo, forse ce ne sono altri come questo che tirano di più, ma forse credimi, la gente si è rotta anche i coglioni di stare dietro a sti grovigli ste matasse sti pantani, è stufa....e ci sono quelli che comunque, in ogni caso sono fermi, non a torto per altro, a "devono tagliarsi gli stipendi"........se poi ad un parlamento delegittimato che finge di non esserlo si aggiungono queste caciare, che tra l'altro ritengo sia stato inevitabile un azione estrema di quel tipo, il risultato e carne sul fuoco per i mass media, ci sguazzano nel grasso che cola......cioè alla fine, secondo me la roba deve scemare da sola, nessuno si prenderà la briga, il dovere la responsabilità di tirar fuori da sto guazzabuglio il paese, anche perche inizialmente non sarà un giretto sicuramente.....dirlo è facile ma quando sei li? cosa fai? va li Krugman? va li Bagnai? va li Barnard? cosa fa? per me fa una pippa anche se va li il papa.....garantito al limone.

      Elimina
    2. Caro Branca,ti esorto sempre a ricordarmelo...altrimenti con tutto il carico attuale (già abbiamo tralasciato uno dei blog letterari..per mancanza di tempo...cosa che ci dispiace molto,ma che con nuove forze in arrivo riprenderemo) colpevolmente non diamo un'occhiate al tuo blog,peraltro ben fatto e interessante.Passo senz'altro...e non ti crucciare troppo,continua per la tua strada....

      Elimina
    3. Caro Johnny, grazie dei graditissimi commenti.
      Lasciami solo aggiungere una piccola ( grande )
      osservazione: a fine novembre ho iniziato a parlare
      di questo argomento dopo che ( il 27 novembre ) il
      Consiglio dei Ministri aveva approvato il decreto.
      A dicembre solo quattro gatti ( espressione
      genovese ) hanno parlato di questo importantissimo
      problema.
      Il silenzio assordante ( come lo chiamo io )ha avvolto
      questa materia per tutto dicembre e gennaio.
      Era allora che questa trama andava pubblicizzata,
      enfatizzata, diffusa ai mille venti, resa nota agli
      Italiani, denunciata.
      Da chi ??........
      Se non dalla stampa preposta( sic! ), almeno da
      quella RETE che- quando vuole- ha POTERE e
      invece NIENTE.
      Io sono un vecchio babbeo, con un blog sgangherato, senza seguito, ma mi sarei aspettato
      una sollevazione di scudi, una reazione razionale,
      un attacco ragionato dai blog che contano e fanno
      opinione.
      Solo pochi ( tardivamente ) si sono mossi ( e li ho
      citati ).
      Adesso siamo capaci tutti a spiegare la porcata, ma è tardi.
      Di qui la mia amarezza, il mio cruccio, il mio
      MACIGNO. Ciao GFC

      Elimina
    4. Beh Branca,la questione già girava in rete da ottobre - qui un esempio - http://www.lavoce.info/banca-ditalia-e-il-mistero-delle-quote/ - ma ovviamente si é aspettato la decisione finale della votazione di ieri,.....accenno i qualche post.
      Da ieri si sono missi tutti sulla rete,FB compreso....comunque,tanto per placare la tua amarezza,renditi conto che tutto serviva a ben poco su queste materie...lo vuole l'europa....o prendi i fucili o il resto non serve.Ormai é chiaro abbastanza.Hanno messo il pareggio di bilancio in Costituzione....! che vuoi,più di così! puoi dire quel che vuoi,se ne fottono...questo é il risultato..

      Elimina
  8. Potere usuraio,sa che la" massa" del popolo è costituita da persone semplici,che si contentano di poter vivere,anche talvolta di sopravvivere.
    La loro cultura è,purtroppo bassa,se non talvolta nulla.
    La gente che ha "mangiato la foglia"invece,è una minoranza,per di pù frazionata in diverse fazioni con vedute della gestione della cosa pubblica....tra loro in conflitto.
    Morale...il 90% di chi va a votare non sa i trucchi del potere....è convinta con quel voto(che spesso non sarà rispettato....vedi i troppi governi tecnici)di decidere per il suo futuro,il restante 10%che indaga sulle motivazioni che regolano i fatti della storia(grazie all'opera di infiltrati)si logorano in lotte fraticide....
    E non andranno mai al potere....quello vero.
    Quindi,qualsiasi cosa esca anche dalle più libere e più elaborate elezioni...saranno solo anonini numeri(non persone) ai quali il giorno prima è stato ordinato come alzare la mano....per votare leggi o decreti.... decisi però in più alto loco.
    L'italia sta andando a rotoli,abbiamo polverizzato l'industria pesante,stiamo desertificando la media e piccola industria....e qual'è il problema da risolvere che "potere Usuraio"ha imposto ai suoi camerieri'???????
    Una nuova formula elettorale,chiaramente democratica(perché scelta dal popolo)....che garantisca a Potere Usuraio ,stabilità nel tempo di agire...in accordo al mandato democratico ricevuto dalla parte del popolo più sprovveduto....(L'avete voluto Voi....(Ranae petierunt Regem)
    Ricordo che il voto di luminari come un Marconi,Mattei,etc. non pareggia i milioni di voti di gente ignorante facilmente manipolata...... da crisi create ad arte,per risvegliare sentimenti di protesta...ma non decisioni razionali.
    Non c'è niente di più sospetto...della recente alleanza tra uno dei tanti(forse troppi) chiacchieroni(disponibili sul mercato)...che rivaluta all'improvviso,come suo più credibile interlocutore "uno" che il suo precedente segretario del partito,aveva formalmente condannato a morte(leggendone in TV la sentenza tra due giannizzeri...stile KGB).....e il solito navigato politico,protettore dei poveri,pur essendo uno di più ricchi in casa nostra.
    Potere Usuraio,sta aspettando,che arrivi questo governo stabile.....intanto in tutti i modi "smerda"....gli odierni camerieri,che, come urla il Comico,finalmene,emergente....se ne devono andare a casa....
    TU caro jhonny che ti aspeti da una coppia comica tipica all'antica... dove c'è il fesso e lo sveglio....Gianni/Pinotto...Ciccio/Franco.....Chiari/Campanini....Tognazzi /Vianello...Coqy/Renato.....
    E quelli erano dei giganti della comicità...ed erano onesti professionisti, perché erano comici solo per mestiere,non per natura o opportunità....Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tonino,niente di nuovo sotto il sole,é sempre stato così...in tutta la Storia,pur con aspetti diversi.Cher facciamo,proclamiamo la fine della Storia,come proponeva sbagliando Fukuyama? La Storia è divenire costante,nessuno può sapere i suoi futuri svulippi,si lotta solo per poterli migliorare.
      Questo pessimismo "che ormai è così,non cambierà nulla",pur motivato da una situazione attuale senza sbocchi possibili,non bisogna estenderlo tout cuort ad un futuro immobile.E' un grande errore che fa solo comodo ai manovratori.La lotta,la critica,il tentare di opporsi,non è mai inutile,anche se sembra senza speranza.Ed è pure inutile la lamentatio sul tipo dei votanti....é troppo vecchia,non se ne esce...l'altro sistema è la dittatura.
      Detto questo,e passando al cortile del condominio,
      veramente questo pasticcio di legge elettorale (e ancora non si sa come finirà),non l'ha volutro nessun popolo,ma un governo che da tre anni é eletto dal pulcinella del colle.
      Aggiungo che nessuna legge elettorale serve a qualcosa,non è in grado di cambiare nulla e di assicurare la tanta sbandierata governabilità.si tratterà sempre di coalizioni e quindi ci sarà sempre la possibilità del salto della quaglia.
      Forse ti ricorderai che Berlusconi aveva ampia maggioranza in camera e Senato....-ma non é bastato,a dimostrazione chev la legge elettorale é un falso problema....potrebbe avere un senso in uno Stato sovrano,cosa che l'italia non è,quindi il vero problema é questo.
      Tutto questo é roba da pollaio,per far credere al popolo che dall'uno o l'altro schieramento dipendano le sorti del Paese.
      Non mi aspetto nulla da nessuna coppia,perchè non potranno fare mai nulla.Lo volete capire o no che tutto questo é frattaglia e che il vero problema sta altrove....!!
      Questo è solo teatro....

      Elimina
  9. Boldrini ...chi??? "Non v'è parola che possa descrivere l'immensa schifezza che si sta vedendo. Ma che ha il ciclo mestruale perenne questa?". Mi si è intasato il cesso dopo tutte le cagate che ti ho sentito dire in televisione,scorretta all'inverosimile e odiosa a livelli molto ..molto peggiori della Pivetti", il (o la come vuoi tu Baldracca) peggior presidente di sempre, credo che questa nullità imposta dall'alto vile serva del regime ,la Robespierre dè noantri andrà a casa molto presto!!
    Questa ipocrita maestrina /vado con parole di Johnny Doe/... é stata messa lì dal SEL, ectoplasmi di una finta sinistra da prefisso telefonico che vive grazie al Pd e ai padroni....sono quel che un tempo erano i bulgari per l'Urss....dei miseri lacchè..!
    La madonnina dell'Onu, presidente della Camera dei Rifugiati vuole essere solo incensata.
    Non sopporta l'ironia...il potere gli ha dato alla testa...chissà chi crede di essere...solita storia del parvenu.....lei non sa chi sono io...lo sappiamo,lo sappiamo.......zoccola!!!
    Se invece di strombazzar di ogni correct Zeitgeist mondaiolo,del cretinismo multiculturale che fa fico e trendy, del bon ton artificioso alla fabiocazio e della banalità savianesca...anticonformiste da talk show che si ricoprono di collane etniche,di coperte comprate dai cinesi a Machu Picchu e di golfini Missoni....turiste per caso del mordi e fuggi, che guardano ma non vedono....amanti della natura ma solo nel casale toscano, possibilmente a Capalbio e dintorni, o dai finestrini di una Bentley.....di Lella Costa, di scialpine indiane,di grottesca chiacchiera pseudo intellettual-chic-casalinghe.....affascinate dallo sguardo perduto alla Buster Keaton di Concita!.
    .Sponsor accese di ogni lobby frocesca e pederasta, di barboni, zingari, poveri e derelitti vari...basta che stian lontani.... e magari di teatro d'avanguardia di cui non capiscono una mazza...!Se invece guardassero al loro ruolo Super partes anziche' parlar col piglio dottorale " Lo ius sanguinis é anacronistico".
    Inutile ricordare a Madame de la Frottolle che esiste in tutta Europa,ad eccezione della Francia,dove vige lo ius soli dal XV secolo....e non certo per i motivi che crede la nostra mannequin camerale...poi se qualcuno la sbeffeggia,invoca la censura, formata dai suoi trombati Sel..o peggio adisce a vie legali... ça va sans dire...! Questa è una equilibrista di fama internazionale stà sulla punta del c....a milioni e milioni di persone e non vuol levarsi dai piedi con tutti i danni che sin qui ha causato.
    Ora la" golpista ghigliottinara" (complimenti per la foto Johnny ,l'hai proprio "impalata" al ruolo che svolge) vuol salvar culo e cadrega,regalatale dalla casta ,offrendo gratis ns. soldi alle banche ,strumentalizzando la parola democrazia a proprio comodo, mettendosi in cattedra a difender i suoi privilegi,e quelli dei suoi amici inetti politici!
    E mentre questa equilibrista bofonchia alla camera il Re dei pagliacci,dopo l'impeachment,si dice sereno! Sic!
    Povero Re dei pagliacci...hai fallito su tutta la linea. Con la nomina delle tue marionette e burlette (Monti-Letta) hai portato il paese al disastro sociale, alla miseria e alla fame. Ma quale preoccupato per il parlamento ?? ,hai gia' svenduto l'Italia ai tuoi amici usurai e strozzini di Bruxelles donando loro sovranità monetaria e nazionale, hai fatto la cresta ai voli low-cost mostrando tutta la tua meschinità!! Hai mentito sulla terra dei fuochi ,monitando rifiuti tossici, nascondi gli scheletri nell'armadio nella trattativa stato-mafia. Hai chiesto sacrifici ai ceti meno abbienti , mentre sollazzavi parassitando tra stucchi e arazzi al Colle a modici 248mln di euro/annui rubati agli Italiani . Hai fatto solo danni!!
    No! non sei per niente preoccupato, preoccupati invece della tua ora che è vicina allo scoccare, e se c'e' un Dio a giudicarti minimo a calci in culo dovrebbe spedirti a soffrire le pene dell'inferno!! Ciao Tony (scusa la lunghezza ...ma la rabbia è tanta!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ola Tony...ma dove hai ripescato parte di un pezzo che scrissi ad personam,ad una seguace di Conchita la Bollita?
      La boldrinuccia é della stessa razza di queste addette alla cucina del castello che si credono principesse sul pisello,accanite lettrici delle ricette trend trash che le solite master chef tipo Mazzantini,Allende,Maraini...ammanniscono alle vispe terese,alle ochette starnazzanti del campidoglio bon ton.
      La contessa Lipperin che vien dal mare...altra fochettara...é uno dei nostri più bei ricordi in fatto di gastronomia.ormonale...e le sue bambine sessantenni in calore per il ballo delle ributtanti....che tempi! che spasso!
      Ora abbiam a che fare con dei crani tali che al conte Ugolino gli toccava digiunare....penso a Zanonato,a Lupi,Quagliarello,alla congolese.....e con truffatori da Roxy bar della Ghisolfa come il duo di anellidi Letta- Saccodanni,....questi non son certo preoccupati,si rotolano allegramente nel loro letame mediatico...così come il lombrico quirinalizio,il cui cuore dovrebbe finalmente chiedersi se val ancora la pena pompar sangue a questo cervello abbioccato.
      Requiescant non in pace...

      Elimina
  10. Ehi Johnny...ma quelli dell' Accademia della Crusca , a sciorinar la lingua...pardon la penna, erano dei pivellini nei tuoi confronti! Complimenti ! Ciao Tony

    RispondiElimina
  11. Mi associo con Tony,per riconoscerti una padronanza di linguaggio,che riunisce tante qualità....chiarezza di idee dei fatti che esponi...diretta sia a chi ne mangia che chi è a digiuno sull'argomento trattato.
    Ognuno ci trova qualche cosa a suo livello e piano piano si sveglia....e non si farà più coglionare dai manipolatori di idee ben,"noti" a ..tutti....solo loro si illudono di rimanere occulti nelle loro azioni.
    Dicevano i Latini..."Quid mollius est guttae,sed gutta cavat lapidem"......E' quello che fai...bisogna insistere con la giusta informazione....piano piano anche le masse capiranno e saranno libere....perché è "la verità che ci rende liberi"(lo diceva Lui)...
    Io apprezzai il tuo blog la prima volta ,quando con un linguaggio funambulesco mettevi alle corde il fesso di turno...un matematico che non vede oltre i pochi centimetri del suo naso...e mescolava,chiamando il tutto logico il sacro e il profano.
    Feci pure il mio "primo" commento su un Blog..poi ci'ho preso gusto...vista l'allegra compagnia appena trovata..

    Che te devo dì....,da ex buon ciclista romano...."Vai che vai bene"....Salutoni Tonino
    P,S,(I nostri nonni ti avrebbero riconosciuto la dote che se..."Rem tenes,verba sequentur"....se sei padrone dell'argomento le parole escono da sole))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro Tonino,pure tu sei iscritto nella lista regali di Natale,dopo tali apprezzamento...
      In verità,a me piacerebbe sempre scrivere in stile Odifreddi (era questo il matematico...?),ma poi specie parlando di argomenti economici é quasi d'obbligo usare un linguaggio piano per la chiarezza.
      Vero è che certi personaggi sono di grande ispirazione,come la contessa Lipperin che vien dal mare,il fattorino Fabiocazio,lo sputazzante Lerner,la fruttiVendola.....scorrendo i blog troverai da divertirti in questa pinacoteca di ritratti horror...
      Quanto a noi,come rari nantes in gurgito vasto,non possiamo che continuare a scavare certi crani mongoflettici dove i neuroni sono clandestini sempre sotto sfratto....sperando che nel frattempo la lapide non venga scavata a noi,visto la continua fallacia alia aliam trudit...dei nostri miseri conducatores.
      Comunque,frangar non flectar...certi che omnia mutantur ....forse anche certi miserabili ometti di nostra conoscenza che se se trovano ar parco,sono li piccioni che je tireno 'e molliche.....
      Per chiudere,il modo schietto e conciso di come mi hai confezionato questo mazzo di fiori,mi sprona ad esserne il più possibile degno....semper sursum corda....ave !

      Elimina
  12. gente sul profilo fb della Boldrini è in corso una polemica rovente sul suo operato, gente che non si risparmia quasi niente!! si passa dal messaggio duro, schietto, argomentato a quello più scurrile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo....! è ora di smettere ogni bon ton e rispetto per questi miserabili fantocci che stanno distruggendo il paese...la velina camerale é andata pure a lamentarsi dal fattorino Fabiocazio,un altro vermiciattolo del rigagnolo mediatico....ma a questi indegni personaggi va ancora bene che non vengano presi a bastonate....

      Elimina
    2. è ora di vomitare un po di odio?????

      Elimina
    3. ho scritto en passant un post pillola per rispondere alla domanda...

      Elimina
  13. X Johnny
    Si era il logico(?) che passerà alla storia della matamatica per la famosa equazione Cristiani=Cretini(Lui che da bambino ha studiato dalle monache e da ragazzo al Seminario).Quindi chi meglio di lui intitolato a trarre simili conclusioni???
    Fui colpito dalla fantasia che dimostrarsti in quel pezzo...e come vedi continuo a "divertirmi" a leggerti ,ed "impare" nello stesso tempo qualche cosa...di utile...sopratutto in campo Politico/Economico....Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nostro geometra seminarista sta alla matematica come il finto inglese Augias alla storia e la Conchita al giornalismo....apprendistato per aspiranti alla Corrida...male che vada c'è sempre il Parlamento...lì c'è posto pure per la Serracchiani....rediviva Banality Jane.
      La cultura innanzitutto.....!
      Pensa un po' a Geppetto....con tutte ste teste de legno sai quanti pinocchi....

      Elimina
  14. http://digilander.libero.it/VNereo/nel-tempo-dello-schiavo-cretino.htm

    RispondiElimina
  15. Ti dico subito che Orwell è superato non solo per "l'autoinganno" che citi,ma anche se così non fosse,sapere la verità non basta più.E' solo il primo passo per FARE altro,e cioè appenderli a testa in giù.Non ha questa forza il non popolo italiano? E allora,ciccia....un regime,una dittatura si combatte in un solo modo....che non è petizioni,marce,appelli o quant'altro simile.
    ella Storia,ci sono momenti in cui è inevitabile un repulisti generale,cosa che può solo avvenire con una grande rivolta popolare contro cui nessuna polizia può fare nulla...ma qui si ritorna al concetto di "autoinganno"che dici....può mai far qualcosa un popolo rincoglionito?

    Quanto al resto...non sono un gran filosofo...ma trovo molto pertinente l'accenno a Popper e ai suoi oltranzisti poppanti,perchè nichilista ha pure altri significati,almeno per me..il nichiismo lo intendo come una fase temporanea per arrivare possibimente su nuovi lidi,che non so se siano incontrovertibili certezze, altrettanto temporanee o meno...lo vedremo.
    Quindi dubito del dubitare,ma anche di Severino ( ...d'altra parte, l'uomo - dunque anche Popper e tutti i relativisti di questo mondo - è sempre convinto, più o meno consapevolmente, di conoscere verità assolute e incontrovertibili...Severino compreso,che a leggere certe sue opere,a partire dal Parricidio mancato,di certezze pare averne molte)

    RispondiElimina