lunedì 25 novembre 2013

CACCIAMO IL QUISLING DEL COLLE..!!!

E' questa l'origine di tutti i mali compiuti dai governi di "larghe rese" al regime usuraio e criminale di Bruxelles.

E' il collaborazionista quirinalizio che si incarica della sopravvivenza di governi che hanno steso il Paese,nonostante decine di grafici,di dati,di economisti di tutto il mondo (ma sopratutto del grafico della realtà che gli italiani soffrono sulla loro pelle),dimostrino la follìa che sta distruggendo mezza europa.

E' lui il regista del pogrom economico e sociale italiano...lui,quello che inneggiava all'ordine ristabilito a Budapest,quello che che sul finire degli ani '70 tuonava contro l'euro e Maastricht...lui,quello che inneggiava all'aggressione libica come intervento umanitario,e che ora sponsorizza tutti i diktat dei nazisti eurocrati....in fondo sempre coerente,sempre al soldo di un padrone,con una retorica falsa e patetica,dalla lacrima facile.

Tutti gli analisti internazionali concordano che l'Italia non è un caso disperato.
Non è la Grecia,il Portogallo,l'Irlanda e nemmeno la Spagna.L'unica nazione a cui converrebbe veramente uscire dall'euro.
La sua posizione patrimoniale netta sull'estero è – 30% del PIL, rispetto al – 92% per la Spagna , e – 100% per il Portogallo. Ha un debito ipotecario molto basso. La ricchezza mediana degli italiani non è inferiore a quella dei tedeschi.
L'Italia è il più virtuoso dei grandi Stati UE, con un avanzo primario di 2.5% del PIL.e un'apparato industriale e manifatturiero ancora,e nonostante tutto,di pieno rispetto.
Questo naturalmente significa che può lasciare l'euro quando vuole, senza incorrere in una crisi di finanziamento, ed è abbastanza grande da superare lo shock.

Tutto questo è bellamente ignorato,e quand'anche occorressero sacrifici,la sovranità recuperata li giustificherebbe rispetto ai costi pagati,che stiamo pagando e pagheremo restando in questa gabbia usuraia.
Ma il Quisling del Colle ,ormai mummificato nella sua follìa non demorde....prima di schiattare vuol vedere l'interramento della nazione,qualunque cosa faccia il suo governo fantoccio.
L'esempio eclatante è il caso Cancellieri.Un ministro che avrebbe dovuto dimettersi immediatamente (e forse l'avrebbe anche fatto),ma al quale la cariatide del colle ha imposto di restare per non mettere in difficoltà il governo del suo tirapiedi Letta,l'eunuco di palazzo che sbandiera palle di metallo che mai ha avuto,se non nei suoi sogni di contare qualcosa più dello zero che è sempre stato.
Tranquilli,deputati e senatori di disneyitalia,potete compiere qualsiasi nefandezza....in nome di una stabilità mortuaria e del governo di larghe rese,sarete sempre salvati dal burattinaio......

Infatti,il compito di questo governicolo, creatura mostruosa del nostro Quisling,é di addormentare il paese, bloccando sul nascere ogni protesta.Nessuno ha interesse a cavalcarla perché Pd e Pdl di fatto hanno le stesse responsabilità.Se il malcontento non ha voce politica, la protesta si sgonfia.
Subentra la rassegnazione,la disaffezione,l'impotenza... mentre si allargano i margini di manovra di chi impone, lontano dai riflettori e lontano dalle scelte democratiche.
Esattamente la strategia della Troika,dei poteri usurai.

E’ questo decrepito collaborazionista che ha fatto cadere Berlusconi nel 2011 per imporci il governo Monti, marionetta dell’élite finanziaria internazionale....ed è sempre lui che ha ipocritamente accettato un secondo mandato per poi imporci il pizzinaro Letta,uomo della Trilaterale, del gruppo Bildeberg e servo dell’élite internazionale.
E' lui il vero agente 007 con licenza di uccidere, in nome dei poteri forti internazionali,creatore di governi che scontentano tutti (nessun elettore né di destra né di sinistra avrebbe voluto questo governo), ma che sono una manna per la Troika che, per imporre scelte impopolari e cioè far pagare la crisi ai soliti peones,ha bisogno di governi di emergenza nazionale,di "larghe rese",appunto.
E così, da due anni, gli italiani accettano tutto.

Ma,voi direte,c'è una opposizione forte comunque,Grillo...non potrebbe lui......
Se ci fosse veramente,avrebbe fatto azioni concrete per canalizzare la rabbia degli italiani verso i veri obiettivi...sia assumendo posizioni nette sull'euro,sia convocando la protesta in grandi manifestazioni nazionali di piazza....ne ha la forza,i famosi vaffa day....cose che si è ben guardato di fare.Chissà mai perchè...

Per fortuna che ormai il malcontento e la rabbia sono talmente forti e disperati che gli italiani tentano di reagire (cfr.9 dicembre),senza sponsorizzazioni partitiche o sindacali della trimurti....cosa che ,perdurando la situazione,non potrà che accentuarsi,anche in forme poco pacifiche,come sta accadendo in tutta Europa,Francia compresa.

Ma il vero bersaglio,la vera Bastiglia da abbattere e incendiare è il Quirinale...tagliata la testa al serpente,tutto il resto cade.Il corpaccione parlamentare sarà senza guida,senza sponsor....si sbriciolerà in dieci minuti.

Naturalmente ,come il suo omonimo norvegese,il Quisling nostrano tenterà di dire che l'ha fatto per il bene del paese...patetica difesa che non gli impedirà di essere giudicato un traditore della Nazione.

Popolo italiano,alla Bastiglia...!!! Facciamo dimettere il traditore...!!!


21 commenti:

  1. E daje! Mi fai spavento Johnny. Ma lui ha la pellaccia del coccodrillo o c'è per l'aire l'ipotesi d'un coccolone?
    Tommaso4ever

    RispondiElimina
    Risposte
    1. speriamo anche in questo...ogni tanto il caso aiuta i volenterosi...spaventamose tutti.....questa è la prima testa che deve cadere....e a cui si appoggiano tutti gli altri lestofanti...

      Elimina
    2. naturalmente ci sarò....e spero molti degli amici lettori...

      Elimina
  2. Stavolta partecipo anch'io....voglio vedere se veramente e finalmente l'Italia si sveglia.

    RispondiElimina
  3. Signor mio divino e benedetto
    fai salir ai tuoi piè sto maledetto
    sottoponilo al tuo giudizio eterno
    e mandalo dritto dritto all'inferno!
    .
    Che sia un colpo o un coccolone
    portatemi via questo babbione!!
    Eliminate quella vecchia pellaccia
    piena di bubboni sulla tosta faccia
    neppur vuol testimoniar dal di Matteo
    cosa nasconde il menzognier babbeo??

    Hai ragion da vender caro Tommaso
    questo ci prende per il culo e per naso
    camerier docil e servil degli eurostronzi
    nominando Monti e Letta c'ha reso gonzi!

    Oh Dio mio!! divino e benedetto
    levatemi dai piedi questo inetto
    un parassita e vecchio demente
    tiriam lo sciacquone finalmente
    fetore per l'aire al Colle emana
    questa cariatide per niente umana
    succube e colluso col poter elitario
    ha creato solo disastri e ns. calvario!

    Signor mio divino, santo e benedetto
    chiama a Te questo vecchio poveretto
    fagli subir tanta fame, miseria e stenti
    come lui volle dar ai ceti meno abbienti
    fagli subir penosa e travagliata sorte
    e guai aprir del paradiso dorate porte!!!

    Se al mio posto ci fosse Dante
    all'inferno nell'anello più bruciante
    avrebbe messo simile cialtrone
    bruciandogli anzitutto il pannolone!!

    Ciao Il Vate

    RispondiElimina
  4. Oh, il Vate ha colpito ancora!!! Bravo Vate! :-)

    Ed i vescovi in Laterano
    l'han premiato col cuore in mano
    che potevan riservare
    a chi non ha più da mangiare.

    Ma quest'emerito lestofante
    campa più di un elefante
    e contar sui coccoloni
    ci trasforma in gran coglioni

    Scherzi a parte, è l'ora di appenderlo alle forche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pasquino.....già,é l'ora...allons enfants de la Patrie...

      Elimina
  5. Ma vi ricordate quanto disse al momento del suo secondo mandato,e anche in tono alquanto stizzoso?
    Che lui non era disposto a far da paravento a continui litigi fra partiti di governo,che non l'avrebbe tollerato (e s'è visto!),ma sopratutto che doveva essere un governo delle riforme,altrimenti avrebbe lasciato.
    Ne avete vista una delle riforme promesse?
    Nemmeno la legge elettorale (per aver la scusa di non andare al voto).
    Ma la salma quirinalizia è ancora lì ,e deve essersi dimenticato per cosa! Delle riforme non gli interessa nulla,sta lì solo per studiare tutti i trucchi possibili per far andare avanti il governo,come d'accordo con gli usurai.
    Non saranno tanto stupidi gli italiani da credere che Alfano e Co.si siano staccati per divergenze ideali!
    E' opera del Colle,ovviamente.E' lì per questo,altro che riforme!
    Un presidente contro gli interessi del Paese,per questo é da cacciare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ricordo,mi ricordo...era pure piccato...così è finito....un becchino...

      Elimina
  6. Il Wall Street Journal, in un articolo pubblicato ieri in prima pagina, si chiede: “ l’Italia rischia di arrivare a una stabilità simile a quella di un cimitero”? Se gli italiani leggessero la stampa estera, invece di quella italiana foraggiata dal finanziamento pubblico, forse dei politici che conosciamo oggi non ci sarebbe più traccia. Ma come invece sappiamo, una buona parte della stampa nazionale preferisce rimanere attaccata alla tetta di mamma Stato, e continuare pure a spacciarsi per azienda imprenditoriale. Bella forza fare impresa col minimo rischio, e siccome grazie al foraggio di Stato possono ancora continuare a limitare il rischio, ecco che la trasparenza e le vere notizie spariscono....

    http://frontediliberazionedaibanchieri.it/2013/11/wall-street-journal-la-stabilit%C3%A0-dell%E2%80%99italia-rischia-di-essere-un-cimitero.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non a caso ho parlato tempo fa di stabilità mortuaria....ancora qui ribadita "Ma il Quisling del Colle ....prima di schiattare vuol vedere l'interramento della nazione"

      Evidentemente anche altri,ben più autorevoli,considerano i nostri burattini dei miseri becchini.

      Elimina
  7. Concordo pienamente col Rizzitelli e ringrazio Shadow per "il grande" ( al precedente post) anche se abbiamo un demente non presidente(mio certo non è) che ci rende più piccoli di quanto siamo umiliandoci in quello che più crediamo "la nostra .dignità ed orgoglio di popolo italiano"!
    L’illusione, (spero poco diffusa) che ancora percepisco leggendo i commenti nei social avversi è che molti " piddioti" continuano, a credere che il falso re,l' ipocrita autonominatosi al colle , la Banca d’Italia e la burocrazia sappiano come salvare il Paese». Errore, errore gravissimo!! : «Saranno amaramente delusi oltre che sonoramente bastonati da questi servi », perché «l’attuale leadership non ha né la capacità, né la minima intenzione, di salvare il paese dalla rovina». Sarebbe facile, sostenere che Monti ha aggravato la già pesante recessione. Ma Letta sta seguendo esattamente lo stesso percorso: tutto deve essere sacrificato in nome della stabilità. «I tecnocrati – in pratica delle emerite teste di cazzo – condividono le stesse origini culturali dei partiti politici e, in simbiosi con loro, sono riusciti ad elevarsi (o meglio abbassarsi)alle loro posizioni attuali: è quindi inutile pensare che otterranno risultati migliori, dal momento che non sono neppure in grado di avere una visione a lungo termine per il paese né hanno nei loro inqualificabili cervelli ,in balia continua di tempeste neuronali , uno straccio di indirizzo volto a portare il paese fuori da quel tunnel ove ci hanno condotto e che continuano imperterriti a condurci nella direzione opposta alla luce ».
    Napolitano, fattosi oligarca con il golpe del Novembre 2011 ora con le sue corti di leccaculo, a cominciare dagli ultimi arrivati Ncd capeggiati dal mediocre Alfetta e colleghi di Comunione e fatturazione, al burletta e contorno governativo idiota e piddiota, all'Homo ridens al Senato e alla Baldracca alla Camera,ai 4 senatori "a vista", ai 40 suoi paggi che la cariatide crede saggi ,ai badanti ed inservienti lavaculo quirinalizi capeggiati dal Marra ,sempre pronti al veloce cambio di "pannolone" .
    Insomma a tutta la parassitaria consorteria che gli ruota attorno «sono in realtà i veri garanti della scomparsa dell’Italia».
    «I fondatori dello Stato italiano 152 anni fa avevano combattuto, addirittura fino alla morte, per portare l’Italia a quella posizione centrale di potenza culturale ed economica all’interno del mondo occidentale, che il paese aveva occupato solo nel tardo medioevo e nel Rinascimento.
    Quel progetto ora è fallito, insieme con l’idea di avere una qualche ambizione politica significativa e il messianico (inutile) intento universalista di salvare il mondo, anche a spese della propria comunità».
    «A meno di un miracolo, possono volerci secoli per ricostruire l’Italia». Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se secoli,ma anni certamente....alcuni hanno iportzzato 10....i danni sono stati profondi...e ancora continuano.
      Questi non sono in grado di far nulla,mirano solo a durare per finire il lavoro di Prodi,Monti...con l'aiuto del pulcinella infame del Colle..
      Mi è sempre più chiaro il disegno criminale a cui stanno obbedendo....non possono esserci dubbi,coadiuvati da una stampa vergognosa che prende i soldi da loro....mantenuti con denari pubblici,altrimenti sarebbero tutti falliti....e fanno pure i moralisti!
      se non sarà spazzata via questa cricca di vermi,non ne usciremo mai...non avranno mai il coraggio di contrastare i loro padroni...ho letto l'articolo di calfari domenicale...sempre una fonte di risate e divertimento per l'ipocrisia e il non capir nulla di questo vecchio rottame voltagabbana.

      Elimina
  8. Beh, oggi asportando il manifesto della neonata FI con la scritta "Colpo di stato", hanno sorpassato il limite del ridicolo oltre che della decenza. I compagnucci titolano un'aula del Senato a un teppista lanciatore di estintori, eppoi dire che Napolitano è un golpista, fa scattare l'immediata repressione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è repressione che tenga...ormai siamo alla farsa completa....Per chi non se ne fosse ancora accorto,non è un senatore che é decaduto ieri....ma da tempo l'intero parlamento,i governi e la politica che non contano più nulla...

      E ancora...
      Con un ennesimo ribaltamento della volontà popolare da parte del Quisling del colle,ora abbiamo un governo PD,con buona pace di transfughi utili idioti dell'operazione quirinalizia.

      Elimina
    2. Voglio farmi arrestare per vilipendio,...a chi? a un traditore? al principale artefice della svendita del paese?
      Porterò in aula tutti gli articoli della Costituzione che ha violato questo rottame,poi vedremo...dici che non troverò un giudice a Berlino?
      E chissenefrega....! E' ora di finirla....!

      Elimina
  9. IO ANCHE SE SONO DONNA, SCENDO IN PIAZZA; SI' SIGNORE IL 09.12.2013 SCENDO IN PIAZZA CON TUTTI GLI ABITANTI DEL MIO QUARTIERE!!!
    NON ME NE FREGA PROPRIO MA PROPRIO UN BEL NIENTE SE GLI ALTRI SONO TUTTI UOMINI!!!
    IO NON SOLO VOGLIO MA PRETENDO DI VEDER RIFIORIRE LA NS BELLA ITALIA E SOPRATTUTTO FUORI DALL'EURO!!!

    LEGGETE E CONDIVIDETE PIU' CHE POTETE: http://www.libreidee.org/2013/11/pritchard-se-resta-nelleuro-nel-2014-litalia-collassa/ TUTTI DEVONO SAPERE ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava....scendiamo tutti...! Vedrai che tante saranno anche le donne....ho letto giorni fa l'articolo di Prithchard,ma repetita iuvant....infatti dopo ci sarà il fiscal compact...

      Elimina
  10. Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại hải phòng
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại biên hòa đồng nai
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại vinh nghệ an
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại hải dương
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại ninh bình
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại hưng yên
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại phú thọ
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại hà nam
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại vĩnh phúc
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại bắc giang
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại thái nguyên
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại thái bình
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại nam định
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại thanh hóa
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại tphcm
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại bắc ninh
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại hà đông
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại long biên
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại thanh xuân
    Lớp học kế toán tổng hợp thực hành tại cầu giấy
    khóa học kế toán toán dành cho giám đốc và nhà quản lý
    dịch vụ thành lập doanh nghiệp công ty trọn gói giá rẻ
    dịch vụ thành lập doanh nghiệp giá rẻ tại hải phòng
    dịch vụ tạm ngừng giải thể doanh nghiệp trọn gói
    dịch vụ kế toán thuế giá rẻ
    dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ

    RispondiElimina