venerdì 18 ottobre 2013

LEGGE DI STABILITA'....CORNUTI E MAZZIATI....

La prima cosa da chiedersi circa questa strombazzata legge di stabilità è se serve al paese,se in qualche modo viene incontro ai problemi reali della situazione in cui siamo.
La risposta è un NO grande come una casa.Questa legge dell'immobilità serve solo a Letta per durare,farsi bello con gli usurai e continuare l'opera di distruzione distribuendo aspirine al malato in coma.
Nessun aiuto alla domanda (il vero problema),nessuna riforma strutturale,nessun taglio significativo alla casta e ancora tasse su tasse.Bisogna essere senza vergogna per dire che questa legge dà e non prende.
Ogni prelievo,giusto o meno,è comunque una tassa.
Se poi pensano con questa manovra di raggiungere l'aumento del Pil dell'1% per il 2014,stanno freschi....!
Senza contare che ora la legge passerà all'esame del Parlamento,dove probabilmente verrà stravolta,visto che a nessuno piace,nemmeno ai giornalacci di regime.
E' riuscito a scontentare tutti,nessuno escluso....cittadini,imprese,lavoratori,sindacati,politici e persino membri del governo....! Credo sia un record....
Questa sarebbe la tanto attesa legge che avrebbe dovuto risollevare il paese?
C'è da ridere che,dopo tante trombe e tamburi dei vari ascari governativi,un governo degno di tal nome se ne esca con questa barzelletta.E alla faccia delle prodi "sentinelle" antitasse...!
Il burattino degli usurai ha pure detto che la Legge di Stabilità sarà senza tagli sul sociale,ma si è dimenticato di dire che è stata varata una progressiva riduzione delle detrazioni Irpef, dal 19% al 17%, detrazioni previste per le spese mediche, per i farmaci, per le spese dei portatori di handicap, per gli asili nido e per la scuola, che per quanto mi riguarda sono tagli sulle spese sul sociale affrontate dai cittadini.

E ancora: "Siamo in grado di presentare al Parlamento la Legge di Stabilità in due tempi: il primo è quello di oggi, il secondo è quello del passaggio parlamentare"

Tradotto: abbiamo dato dei numeri a caso (in tempo per rispettare la scadenza del 15 ottobre fissata dall'accordo Two pack, che stabilisce anche l'obbligo di trasmettere il provvedimento alla Commissione europea entro la stessa data),ma sicuramente poi modificati ....così la colpa sarà del Parlamento se verranno eliminate certe odiose tasse...ma io avrò fatto bella figura coi padroni.....bravo,mette già le mani avanti .....

Ma di seguito vedremo i dettagli.


ECCO LE TASSE


1- Riduzione delle detrazioni Irpef, dal 19% al 17%,

- TRISE - mentre prima diverse famiglie, o perchè in affitto o perchè usufruivano delle detrazioni sulla prima casa , non pagavano l'Imu, ora tutte pagheranno la Trise che però dipenderà dalla situazione dei Comuni, che essendo stati tartassati in questi anni dallo Stato Centrale, ora sono alle prese con gravi dissesti finanziari.
Facendo pagare anche gli inquilini, i Comuni saranno anche liberi di alzare le aliquote Imu sulle seconde case, essendo i proprietari sgravati parzialmente di alcuni oneri, quindi sig. Letta sarebbe stato corretto dire che lei in quanto esponente dell'Amministrazione Centrale non ha alzato le tasse, ma ha lasciato libere le Amministrazioni Periferiche di farlo ampiamente.
In questa jungla di sigle vecchie e nuove.... Tari, Tasi,Tarsu,Tia,Imu,Trise...vedrete che alla fine l'unica cosa certa sarà che tutti pagheranno di più.

3 - CREDITI D'IMPOSTA - i rimborsi che spettano ai cittadini per aver pagato più tasse del dovuto,vengono ridotti all'85%....possibile anche al 75%,in base alla clausola di salvaguardia (valida anche per altri capitoli,come il punto 1).
La clausola di salvaguardia è una misura che sostituisce coperture rivelatisi insufficienti,in pratica si procede ad un ulteriore adeguamento di tassazione.

4- BOLLO- imposta forfettaria di 16 euro su tutti gli atti trasmessi  in via telematica a/da  tutti gli uffici pubblici
Aumento dall'1,5 per mille al 2 per ogni comunicazione di transazioni finanziarie.

5 - IMPOSTA DI REGISTRO - per ogni transazione immobiliare una imposta minima di 1000 euro.
Una tassa che andrà a colpire le transazioni minime,dei più deboli.Pensate a piccoli appartamenti,in piccole località

6- PENSIONI - Stop all'adeguamento dai 3000 euro in su e contributo del 10% alla pensioni oltre i centomila euro.Si dirà che quest'ultima misura (già bocciata dalla Corte Costituzionale in passato,e probabilmente pure ora) è una misura giusta....è vero,trattasi di pensioni scandalose...ma sempre tassa è.
E comunque non servirà minimamente a coprire il problema esodati

7- SIGARETTE quasi sicuramente aumenteranno di 40 centesimi i pacchetti di sigarette.
Inoltre é pure allo studio una tassa (iva) sui morti....sulle esequie...!


Ora,mentitore Letta...queste cosa sono...?
Questa è pipa, non è un capitone! direbbe Totò...
Chiamale come vuoi,ma sono TASSE...misero ometto!


Ma vediamo il piatto forte di questa pagliacciata di legge...il CUNEO FISCALE,il LAVORO

Da calcoli della CIAG di Mestre pare che chi ha ancora la fortuna di lavorare,si trovi dagli 8 ai 14 euro mensili in busta paga.Una misura eccezionale per dar respiro alle famiglie e alla domanda...!!! Incredibile...senza vergogna...!

Secondo l’OCSE il cuneo assorbe il 47,6 per cento del costo del lavoro, contro una media del 35,6 per cento dell’insieme dei paesi OCSE....l'intervento é di 2,5 miliardi nel 2014....una caccola...
Pochi euro al lavoratore e scarso beneficio alle aziende...meglio non parlare di competitività...una presa in giro...(i sindacati avrebbero voluto almeno 5 miliardi, rifacendosi allo stesso provvedimento del governo Prodi che, evidenziano, comunque non servì a cambiare il potere d'acquisto dei lavoratori e non fu creato "alcun posto di lavoro in più".)
E l'Europa vuole fortissimamente che  il salario diminuisca in termini reali.

A questo punto,inutile farsi illusioni.... qualunque manovra che si muova dentro la cornice attuale dei vincoli europei, il deficit pubblico entro il 3%, non può riuscire a invertire un bel nulla e quindi a metterci al passo delle aree centrali d’Europa.
Si contrastano due visioni incompatibili del mondo economico: l'attuale della teoria classica ricardiana e suoi rampolli neoliberisti e quella keynesiana.
L'una pensa che l'austerità (con annessi e connessi) risolverà il problema motu proprio,l'altra  sostiene che senza immissione di denaro nel sistema da parte dello Stato non può crearsi nessuna domanda e occupazione in periodo recessivo.
Una vede nell'offerta,nella produzione di beni (ma chi li compra poi?) il compito principale di un sistema economico,nell'illusione che l'offerta crei la domanda,
Keynes pensava,e con ragione,il contrario.Senza domanda,niente produzione,niente occupati e niente redditi.
Stiamo andando contro ogni logica economica,come diversi Nobel e sempre più studiosi affermano.

Morale: nel 2014 la pressione fiscale dovrebbe ridursi dal 44% al 43,3%....meno 0,7%....ridicolo...!!
Dopo tanto tromboneggiare sul cuneo fiscale,la montagna partorisce il topolino...!
Ma non è nemmeno detto che sia così,stante il pacco di tasse appioppateci con questa legge....e considerato il recente aumento dell'Iva...
Siamo ormai abituati a vedere previsioni puntualmente smentite,corrette e ricorrette da questi genii....e ci si permetta pure di dubitare di una crescita prevista del Pil dell'1% (già FMI parla dello 0,7%) e del deficit stabilito al 2,5% (sotto quindi il  tetto del 3% imposto dagli usurai)...cosa pressoché impossibile.

La manovra per il 2014 è poco più di 11 miliardi,di cui 3 senza copertura.Tanto per capire i numeri che stanno dando....anche per il triennio...Eventualmente,se il burattino cade,sarà sul groppone del nuovo governo....
Che fine farà poi la seconda rata IMU di dicembre,non è ancora dato sapere.

- SANITA'- l'unica cosa che avrebbero dovuto fare (invece di gloriarsi ridicolmente di "nessun taglio alla sanità") risparmiando una decina di miliardi,non era diminuire i letti,licenziare personale o tagli indiscriminati....ma applicare finalmente i COSTI STANDARD...e cioè che una siringa,strumenti e attrezzatura ospedaliera varia costino la stessa cifra a Palermo e a Milano....e non con differenze fino al 400%...!!
Che fa invece la ministra Lorenzini? Li seppellisce.....brava...poi ci dirà come farà a ridurre questi intollerabili sprechi...!.

Ma in questa boiata di legge inutile,anzi tutto sommato dannosa...c'è una chicca a sorpresa,in pratica una sola categoria può dirsi beneficiata. BANCHE e ASSICURAZIONI.....e te pareva...ancora una volta...!

- SCONTO FISCALE sulle sofferenze,grazie ad una norma che riduce da 18 a 5 anni l'arco di tempo in cui le banche possono dedurre la svalutazione crediti.La stima di tale provvedimento comporterà una crescita di utili mediamente del 7% nel 2014 e dell'11% nel 2015.E il parassita presidente ABI Patuelli,un rottame politico della prima Repubblica ancora a galla,ha pure il coraggio di dire che è insufficiente...!!
Intervento stimato in circa 2 miliardi nel triennio...con soldi pubblici...siamo alla follia...!


ma non è finita...


- DERIVATI- lo Stato garantirà il gioco d'azzardo delle banche sui derivati,smobilitando liquidità dai conti della Tesoreria.....incredibile...! Lo Stato garantisce le sporche speculazioni,spesso fallimentari (non ne hanno ancora avuto abbastanza dei bagni presi...?) di banche private coi soldi dei cittadini ,dei lavoratori che beccano 14 euro al mese di aumento in busta paga.......bisognerebbe picchiare a sangue questa gentaglia!


Tutto questo mentre il premier sguattero stava in Usa a magnificare il suo operato,incassando un "impressionante" per capacità dall'altro suo emulo in cazzate,il prode O'bamba...ridicolizzato ormai in tutto il mondo....un fallimento dietro l'altro,compresa la manfrina sul debito Usa,ancora in ballo fra qualche mese...

Ora attendiamo fiduciosi che qualcuno di questi ottusi servi incompresi si presenti a Ballarò e dai Santori-Formigliosi-Fazi a spiegare la "ripresa", l'aumento degli "inoccupabili" e la definitiva distruzione del sistema produttivo.
Allora, ci sarà da divertirsi.

25 commenti:

  1. Se o'bamba continua così....temo per Lui che gli stessi Americani,figli,nipoti,pronimoti...etc. dei fondatori di quel grande Stato...lo sfratteranno(con libere elezioni....o anche prima) dalla casa "bianca"...e dovrà accontentarsi di ritornare(reclamandone l'eredità) nella capanna del suo famoso zio..... Tom...ammesso che non appartenga oggi..... già a qualcun altro....che l'ha occupata.
    Domanda(alla quale forse hai una risposta).....''Chissà perché il nostro Leader per le sue "manovre"(e frequenti visite) è così osannato colà,e così criticato costì(Italia e Eurozona)????,,,Forse sono gli investitori(eufemismo per strozzini) Americani a giovare di più sui "tagli" fatti sulla nostra "ciccia"????? Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l paradosso comico è che ogni volta che si reca in Usa per incensarsi e ricevere incensamenti,in Italia le cose vanno in tutt'altro modo.Prima fu berlusconi che quasi faceva cadere il governo,ora la rivolta di tuttde le categorie contro questa legge ridicola.
      Ma è chiaro che viene osannato dagli usurai di bruxelles e dagli avvoltyoi americani ansiosi di fare shopping nel magazzino in liquidazione Italia.

      Elimina
  2. In fatto di menzogne il sig.Letta è un campione,ed èé così dal suo esordio,balle su balle,ricordate le tante luci e riprese? A quest'ora dovremmo essere un paese modello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. balle che continueranno,perchè questo è il ruolo che i suoi padroni gli hanno assegnato....

      Elimina
  3. Non solo Letta ha mantenuto lo stesso impianto stabilito da Mortimer (che fine hanno fatto gli esodati che non ricevono né paga né pensione?), ma con quella faccia da falso chierichietto, è andato oltre: femminicidio, omofobia e negazionismo. Più la Kyenge all'immigrazione, in perfetto conflitto di interesse degli Italiani. Del resto, sono entrambi due killer usciti dal cilindro di Vecchia Napoli (savoiarda).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io credo che sia peggio del burattino bocconiano,proprio per non aver fatto tesoro della sua fallimentare esperienza continuandola in pratica,nonostante i toni prodiani da prete untuoso.....ma questo era il ruolo assegnato dai padroni al servo,con l'aggravante appunto della wandaosiris boldrini e della congolese in trasferta,altri due arnesi mondialisti. e di aver trasformato i froci in veri razzisti.
      Poi non c'è da meravigliarsi,come leggo oggi,che un'assessora comunista marchigiana,forse in preda ad una crisi di lucidità,abbia detto che in Italia ci vorrebbe mussolini...!
      Evidentemente tutti i suddetti e le loro stupide e ipocrite trovate hanno ormai rotto i coglioni al mondo....

      Elimina
    2. dimenticavo il pulcinella....ma ormai questo sta da tempo nel pantheon degli orrrori con tre erre, e speriamo presto in quello delle cere....

      Elimina
  4. Ma questo demente va a dir in giro che ha pure abbassato le tasse!!...e il bello che ci son ancora coglioni che gli credono!!! Davvero inverosimile!!! E si ripete la storia di menzogne che accenna più sopra Laura con le solite luci in fondo al tunnel e...riprese per il culo!!! Mi sembrava (altra presa per il culo)che il burLetta avesse accennato a funerali di stato a Lampedusa...fatto sta che di "stato" c'era solo la decomposizione delle salme...un puzzo nauseabondo...esattamente come quello che emanano questi menzogneri "becchini"!! Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io dico che non è possibile ad un umano arrivare a certi punti,come questo ridicolo pizzinaro che crede d'esser un premier,invece del dernier che in realtà é sempre stato.
      O son sbarcati gli alieni,o c'è un virus della demenza che come uno spettro s'aggira per l'europa,con particolare predilezione per il Bel Paese.....
      Ce mancava pure sto funerale....!
      L'unico a cui parteciperei volentieri,inviando mazzi e corone di ortiche,sarebbe quello in massa di questi becchini,,,polvere alla polvere....vermi ai vermi...

      Elimina
  5. Il vomitevole Editoriale di Scalfari sulla Repubblica di oggi dal titolo "Se il coraggio del fare ,diventa incoscienza", mi ha dato l'input per questa risposta .Ciao Tony

    Stupido e come al solito retorico editoriale di Scalfari in cui ancora una volta traspare la demenza senile del Barbapapà accentuata ancor più al riferimento di altro demente senile, come e più di lui ,che tuttora siede indegnamente al Colle nonostante i disastri perpetrati all'economia reale del paese coi suoi governi Monti e burLetta!!! Costui, suo compagno di merende,che senza merito alcuno pavoneggia al Colle è il vero umile maggiordomo e solerte cameriere prono al più bieco servaggio degli usurai di Bruxelles, che non poco hanno contribuito al disastro del ns. paese! Sua Maestà Giorgio I di Napolitano Savoia passato dal nazifascismo prima, al social-comunismo poi, al liberal-europeismo ora. Non si può certo dire che Vostra Maestà del Quirinale si sia fatta mancare uno solo dei più biechi totalitarismi. Egli sa bene ,come dice Scalfari nell'editoriale quanto abbia bisogno il paese di essere rimodernato.!!.....ma il vecchio babbione al Colle sta facendo di tutto per mantenere lo status quo, difendendo lobbies ,clientele e mafie (non ultimo il suo diniego a riferire sulla trattativa Stato-Mafia,ponendo quale ricatto alla sua rielezione ,la distruzione dei nastri e conversazioni con Mancino). I suoi disegni di potere, le tendenze anarcoidi e oligarchiche ,non solo gli hanno permesso di evitare sacrosante elezioni invocate dal popolo sovrano, ma di perpetrare la politica suicida Europea che ha portato e sta portando l'Italia nel baratro!! I suoi retorici moniti altro non sono che ripetizioni ,semplici echi di quanto gli strozzini di Bruxelles vanno ripetendo, ormai pronti a spolpare l'Italia dopo averla resa scevra di ogni potere ,senza alcuna sovranità monetaria e nazionale ed in balia di un debito pubblico impagabile, a cui gli usurai della Troika attingono ben 90 miliardi di euro di interessi annui, rendendo impossibile ogni crescita o uscita dal tunnel , che questi mistificatori (Napolitano, Monti,burLetta e Scalfari compreso) promettono ogni giorno inneggiando a improbabili riprese (per il culo)..ben sapendo di mentire in nome e per conto delle Elites finanziarie che ormai stanno condannando l'Italia al default!!! VI MANCA IL CORAGGIO DEL FARE..PER QUESTO SIETE SOLO DEGLI INCOSCIENTI!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non leggo più le omelie domenicali di frate Eugenio,che per spiegarsi ha bisogno di dieci colonne.Spiegarsi poi,per modo di dire,perchè più invecchia e più cazzate dice.
      Ormai è solo una sbiadita icona di filosofo da bar dello sport,anche se crede d'essere il Richelieu della situazione,per convocare a pranzo Vostra Maestà dell'Orinale e il pizzinaro.
      Draghi avrà partecipato per divertirsi un po' con questi barboncini e dare gli ordini del caso.


      Elimina
  6. ciao grazie per il sunto.........shadow

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao shad....dovere dopo l'ennesima bufala del non ci sono tasse...

      Elimina
  7. Adesso è diventata Tasi (mona)... la pagheranno proprietari, inquilini, homeless, marziani (a cui verrà anche applicato il superbollo sui tripodi) e pesci rossi.
    Alfanooooooooooo, dove sei ?!?, o sentinella o sentinella storna, che portavi colui che non ritorna (ed invece è tornato, non se lo poteva tenere Obama, visto che gli piace tanto)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già....insieme,una bella coppia di pallonari....anzi già che c'erano,potevano pure caricarsi Alfano..
      il trio "we have a trick"
      sfido un umano qualunque a districarsi nel tira e molla di tutte queste sigle...una sola certezza,che si pagherà comunque più di prima....

      Elimina
    2. Com'era facile prevedere la buffonata prosegue in tutta la sua mediocrità, adesso gli impavidi 'difensori dei lavoratori' (segue risata) minacciano ben 4 ore 4 di sciopero... stica**i verrebbe da dire

      Elimina
    3. già....sticazzi....!! sai che paura...!...Letta,facciamo 4 ore per tener buoni i peones,tanto siamo già d'accordo che modificherai questo o quello......sennò che ci stiamo a fare...già...cari estinti..

      Elimina
  8. .... se non succede qualche pandemonio .... non si sa mai ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magari....sarebbe pure ora....anche Gesù Cristo alla fine s'è stufato..."Chi non ha la spada venda il mantello e ne compri una, perché vi dico per quel che mi riguarda volge alla fine".
      (Lc 22: 36-38);

      Elimina
  9. Mi viene il dubbio che quasi è una certezza , che i tre sindacalisti più importanti (???) siano di una ignoranza tale in tema di politiche monetarie, che non potranno mai convincere le folle con la verità, anche se ben mistificata...sembrano le tre scimmiette non vedo ,non sento,non parlo...poi passate le 4 ore, dicasi quattro!, tutto ritorna come prima..anzi peggio di prima. Mi domando a cosa servono e che minchia fanno queste tre scimmiette...se non rimpinzarsi alle spalle dei poveri crucchi che li sostengono!!! Un bell'articolo di Marco della Luna su Don Chisciotte accosta perfettamente la "FINANZIARIA LETTA, a MACELLAZIONE HALAL" ne consiglio la lettura perché il paragone non fa una grinza!! Ciao Tony.
    http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=12485

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tre babbuini sindacali sono anch'essi alla frutta come i loro amici politici....sono patetici infinocchiatori dei lavoratori...uno sciopero in pratica locale che non serve a nulla....è solo un teatrino concordato,senza disturbo per il manovratore pizzinaro...
      Ora si accorgono tutti che in pratica son solo tasse,meno gli ascari del Corserva che parlano di centinaia di miliardi per il patrimonio immobiliare dello Stato in vendita....una balla colossale,prenderanno solo briciole,e svenderanno i pezzi migliori,i palazzi in centro a Roma...
      Leggerò l'artivcolo di Marco.....tks

      Elimina
  10. E pur si muove !.....Ché????
    Anche se non in maniera palesemente eclatante,cresce il malcontento popolare....e pure la "modestia" della classe burocratica al Governo......basta seguire i TG (anche di parte)...ed osservare le facce della squadriglia del"fare"....tutti dimessi e modesti...l'unico(che a sentir Lui),sarebbe capace in quattro e quattrotto...di farci ritornare un popolo sereno....Renzi....non conta niente e si sfoga a chiacchiere.....
    Però....alcuni giorni addietro alcune notizie al popolo bue non sarebbero mai arrivate...almeno non nei "particolari" come oggi illustrati,e presentatici.
    -Buona notizia...Monti si è dimesso....(gaudemus igitur)...con i suoi alleati volano apprezzamenti di incompetenza reciproca... forse hanno tutti ragione..
    -Hanno scongelato la Bindi...Eccetto pochi intimi,tutti a criticare...qualcuno a ridacchiare....non possiamo che unirci al coro.
    -I migranti "accolti" nel sud...li abbiamo visti,con dovizia di particolari nei Tg, darsi ad atti di violenza,perchè reclamano una casa,un lavoro un trattamento umano....ma non li ha avvertiti nessuno(prima di partire dai loro paesi) che gli Italiani da anni questi privilegi(a loro dovuti)non li hanno più....reclamano pure loro ,ma non in modo meno violento come loro.
    -Veniamo a sapere dai Tg che alcuni zingari in Grecia....nei paesi dell'est....e il timore si allarga che avvenga anche altrove.... sono soepettati di rubare i bambini....per farne mendicanti,prostitute...traffico d'organi....E' chiaro che si tratta di casi isolati....ma solo pochi giorni fà queste notizie non sarebbero apparse sui TG.
    -Campanellino...col numero cento...c'è affezionato...il suo Governo sarà ricordato,anche dai nostri nipoti....."Cento Tasse per essere più Stabili"...e in quella "congiura" ai danni dell'Italia che chiamano le "larghe intese"...si sono divisi i compiti....Il PD che con il suo dicastero mette le tasse..... e il PDL che vigila che non superino il numero di cento(I guardiani delle cento tasse)....
    Al più se ne inventano qualche altra...con la fervida inventiva dei competenti addetti le accorpano con altre cambiandone il nome(fra poco dovranno ricorrere agli acronimi....tasse dal nome oscuro dove ogni lettera del suo incomprensibile nome..... è l'iniziale delle varie tasse cumulate)......MA (come dicono i guardiani).....CENTO E NON PIU' DI CENTO....è l'impegno preso per "allungare" i tempi di una situazione interna,molto fluttuante.
    Ma andate a..............(il termine corretto,che per educazione ometto, è depenalizzato,perchè entrato in uso comune come per dire...... ma andate a farvi un giretto)....questa volta è....... L'ITALIA CHE VE LO CHIEDE...P.S. Sò di gente che ai Tg si sfoga imprecando verso il televisore(qualcuno ci sputa pure....poi deve pulirlo),come quando la squadra del cuore becca un goal....siamo però appena agli inizi...Ciao Tonino

    RispondiElimina
  11. OPS errore di battitura,volevo scrivere correttamente...
    "reclamano pure loro ,ma non in modo violento come loro"...Ciao Tonino.....quando ci si mette in mezzo Freud sono C......i

    RispondiElimina
  12. A proposito di Monti,ti ricordi cosa dicevamo qui a suo tempo?
    Ora,a cominciare dai suoi incensatori di allora,è una gara a scaricarlo,a dire che era un incompetente,un esecutore degli ordini BCE...
    Che paese di ipocriti l''italietta,e di mezze seghe...!

    Quanto al resto,é la solita bottega degli orrori che qualche volta appare per sbaglio in tv.....non esaltiamoci troppo....tutta la cricca non demorde a raccontare balle colossale e a far figurette ridicole,come la Bindi,nota specialista di code mafiose,all'antimafia.
    Il malcontento popolare dovrebbe crescere fino a dove sai che a me piacerebbe....anche se ormai almeno si è convinta che tutti questi marpioni appartengono ad una unica congrega,fanno tutti lo stesso gioco e cercano di distinguersi su chi è meno ladro,incompetente,servo e parassita....che questi sono i parametri (e figuriamoci che allegria...)entro cui tentano per l'ennesima volta di imbonire i poveri cittadini e avere il loro voto.Ma sempre meno gente abbocca...

    RispondiElimina