sabato 28 settembre 2013

FINE DEL PIZZINARO LETTA....

Quello che auspicavamo è finalmente accaduto.Fine governo del mentitore e servo bilderberg Letta.
La maggioranza di governo pare essere arrivata al capolinea della sua infruttuosa esperienza.
I ministri del Pdl hanno infatti rassegnato le loro dimissioni aprendo la crisi di governo.
Intanto brindiamo....perchè serve una scossa profonda a questo paese imbambolato e incapace di reagire.
Più è forte e farà strillare i pennivendoli e i barzellettieri del rimpallo di responsabilità,e meglio é.
Della responsabilità,agli italiani non frega una mazza,è il risultato che conta.
Il governo usuraio,delle scartine megalomani Boldrini-Kyenge e della Santa Inquisizione Frocionica,è morto.
Cosa faranno ora Letta e Napolitano?

Qualunque cosa accada,è sempre meglio di questa demente stabilità,una scusa bugiarda con cui  definitivamente affossarci.Chissà che penseranno gli squali americani di questo burattino che fino a due ora fa cercava di rassicurali del loro saccheggio nel bel paese...!
Un coglioncino,un avvocaticchio di paese che si atteggiava a leader di una Nazione,....un quaquaraqua che solo dei media ormai arrivati al limite della decenza potevano avvalorare come premier...

Certo,si può ipotizzare uno scenario dove il caro estinto del Colle riaffidi l'incarico a Letta  il quale si presenta al Senato(alla camera si sa che non ci sono problemi numerici) e metta insieme una risicata maggioranza. Una maggioranza melting pot,  con senatori a vita, che verranno a votare con l'ossigeno e in barella,  qualche grillino innamorato del 27 del mese e qualche "responsabile" comprato dell'ultima ora.
Che so...un Quagliarello (che bel nome!), insieme a qualche scartina siciliana paramafiosa  o giù di li'.
Uno scenario da incubo, peraltro già visto e pure replicato. Ma evidentemente l'ammaestramento del passato non  dice nulla alle nostre "penne vermo-democratiche", che dai media continuano a bombardarci per assuefarci all'idea   di dover avere un governo, a qualunque costo. L'Europa ce lo chiede, Obama ce lo chiede, e tutto il Bilderberg ce lo chiede. Si deve privatizzare, perbacco ! Il resto, ovvero sessanta milioni di italiani è un dettaglio insignificante.

E già... anche perche' se questo governo non ha fatto un beneamato cazzo figuriamoci cosa potrebbe fare quello che si reggerebbe su due o tre voti ballerini..  Eppure, secondo cotanti crani pennivendoliani, quello stesso Letta, un traffichino della peggiore specie che ha fatto dell'intrigo e della menzogna il suo stile di vita, ...questo stesso identico Letta, , insieme  con Quagliarello Scilipoti e Razzi,  con due o tre grillini ubriachi e magari con la partecipazione di quell'altro bell'esemplare di banalità politica che è Maurizio Lupi, garantirebbe agli italiani il paradiso.
Solo un cretino lo può pensare....vero è che in questo momento abbondano.....
Sicuramente la salma del colle,tenterà un altro garbuglio,un Letta bis o simile,ma sarebbe la fine di tutti questi cialtroni...ve lo immaginate un governo pd,sel,e transughi vari alle prese con i problemi che ci sono? Gli amici degli usurai durerebbero 10 minuti,così ce li leveremmo dai coglioni per sempre....restano solo nuove elezioni,e stavolta ci potrebbero essere grandi sorprese per gli usurai europei...nonostante Renzi!

Vedremo...ma per ora in alto i calici...!!!

42 commenti:

  1. Beh, non posso certo ritenermi addolorata. L'unica cosa che non vorrei mai è passare sotto la tutela della Troia. Pardon, Troika. Comunque vada, per il momento mi faccio un cicchettino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io pure....almeno la giostra si è rimessa in moto...e ripeto,gli esiti potrebbero essere imprevedibili..chi proporrà la soluzione troika,sarebbe spacciato,e forse la volta buona che il popolo si sveglierà dal lungo sonno....chissà invece che ,se c'è ancora qualche cervello che funziona,non si cambi rotta dopo le elezioni....perchè ogni possibile governo che il pulcinella dovesse per la terza volta tirar fuori dal cilindro,pagherà un caro prezzo davanti alle inevitabili elezioni....

      Elimina
    2. Jhonny ma quanto sei sicuro di questo? io vedo ancora molta gente inebetita e che molto più volentieri si focalizza sulla questione dell'ineleggibilità.....per me non si va da nessuna parte ma accolgo ben volentieri il tuo ottimismo! Shadow

      Elimina
    3. Non sono certo un mago,ma politicamente il paese non può continuare in questa calma piatta mentre viene saccheggiato.Ben venga quindi ogni scossa,non importa per quale motivo,che faccia scoppiare una crisi profonda.Forse da lì si può ripartire.Ora ci sarà il solito rimpallo di responsabilità ma di cosa,poi? di aver fatto cadere un governo che nulla ha fatto di quanto doveva e continuatore di monti?),sull'ineleggibilità e quant'altro,(tutto ben fomentato dalla stampa filousuraia),ma ormai le soluzioni trucco diventeranno più difficili,e meno credibili, per il Colle.
      Qualsiasi governo ne esca non durerebbe molto e andrebbe al massacro nelle prossime elezioni,perchè questa è ormai la strada obbligata,volenti o nolenti.
      Il mio "ottimismo" è dovuto proprio al fatto che non si va più da nessuna parte,e che occorra quindi cambiare totalmente strada nei confronti dell'Europa.
      Non si può continuare a cambiare gli attori,ma sempre con la stessa commedia.Sarebbe la terza volta.Spero che in Italia ci sia ancora qualche cervello che lo capisca

      Elimina
  2. adessso passa la palla a renzi!!! NON AVETE CAPITOOOO!!! fanno la staffetta!!!!bisogna essere in tanti per portare a termine il sacco del nostro paese....si raccomanderà che facciano la riforma elettorale, che nessuno vuol fare, eleggerà trentacinque saggi, che non riusciranno a trovare fra le pieghe della spesa statale di novecentomila miliardi, quei pochi spiccioli che potrebbero evitare l'aumento dell'iva.....e la cosa continua...continua...fino a quando........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo....Renzi non è fesso,non accetterà mai di fare il terzo non eletto dei governi del colle....manderà al macero ogni possibile governo (in cui ci sarà il Pd),per presentarsi vergine alle elezioni,non più evitabili per molto,qualunque decisione prenda il colle.E se si dimettesse pure lui? Cosi aveva promesso nella illegittima rielezione.
      Non credo proprio che sarà come dici tu...ormai qualcosa nel meccanismo si è rotto definitivamente,non è proponibile per nessuno la stessa minestra per tre volte....se non per mandarla al massacro.

      Elimina
    2. Non credo che il popolo accetterà ancora questi trucchi...dovrebbe essere totalmente idiota,nonostante i vergognosi media faranno il possibile per renderlo tale.
      Per me,tornando a Renzi (un democristiano,molto diverso da Letta),il suo piano è di spaccare il pd e il pdl,formare un grande centro (pure con i resti di monti e casini,più i suoi voti personali) e cacciare sx e dx alle estreme,anche perchè berlusconi si dovrà pur ritirare per età o guai giudiziari,e il suo vero erede è Renzi.Cosa peraltro,già in qualche modo espressa.

      Elimina
  3. Bhe, quantomeno hanno avuto le palle di dimettersi. Meglio che il nulla. Ma, dicono che la culona inchiavabile voglia renzino. Stiamo a vedere. Tanto, l'aumento di iva, e ammennicoli vari ce li saremmo beccati ugualmente. Ma fuori dalle balle quello stomachevole perbenista di letta nipote dello zio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda,forse è il solo caso dove i suoi interessi personali coincidno con quelli generali.Questo governo se ne deve andare e basta,non importa il perchè.
      Renzino,se ci sarà,sarà solo dopo elezioni...non è così fesso da bruciarsi con un governo della salma del colle.
      Ma certo,questi non avrebbero tolto un bel nulla.
      Poi bisognerà vedere che farà renzino,potrebbe pure esserci qualche sorpresa per la culona.Non saprei ora,ma mi pare abbia un piano un po' diverso,che non comprende essere leader solo del Pd.Vedremo,ora è troppo presto per trarre conclusioni.
      Comunque la macchina si è rimessa in moto,i palazzi romani disorientati,non sano che fare....ogni soluzione sarà pessima,chissà che non sia la volta buona....

      Elimina
    2. ho appena guardato qualcosa su Repubblica e chiaramente il gesto è considerato come una pazzia di uno squilibrato che non ha a cuore gli interessi del paese e blah blah blah,,,,e va bene! ma mi domando tenersi questo governo fantoccio con quel burattino falso come la menzogna più schifosa e infame invece è la soluzione ai mali?? cazzo ma è proprio vero che sono dei collaborazionisti omertosi e ipocriti che di più non si può!!! in ogni caso non credo che verrà fuori una situazione che possa stravolgere da capo a piedi quanto fatto fino ad ora da Monti e questo surrogato democristiano assorbito nelle file di questi dementi post comunisti!! ps: comunque continuo a chiedermi come si fa ad essere allineati con certi editorialisti di questo quotidiano che propinano il più delle volte una visione unilaterale della faccenda focalizzata esclusivamente su Berlusconi, Hai ragione Jhonny comunque, fuori dalle palle lui si divoreranno tra di loro non avendo nessuno da colpevolizzare,,,,,,ma sono convinti di vedere le cose in un quadro completo?? oggi è la volta buona che metto le mani addosso a quel mentecatto di mio suocero!! che naturalmente snocciolerà la questioni nei termini di cui sopra!!! BOCCA MIA TACI TI PREGO!!!!!!! sHADOw

      Elimina
    3. E che vuoi che dicessero? Questi,per interesse del paese,intendono il suo smantellamento! Ma quale mai era l'interesse a tenere un governo che nulla ha fatto di quanto promesso,e per quello che era lì,e detto pure da loro in diverse occasioni.Passata la buriana,non potrà essere che questo il giudizio.Certo,l'interesse era degli usurai,gli amici di repubblica,Scalfari a cena con Letta,il pulcinella e Draghi...!!
      Questo giornale è l'espressione del potere usuraio,da sempre.Per loro l'interesse dell'Italia è quello di De Benedetti e amici.
      Quello che dà loro fastidio,non è berlusconi,ma il fatto che ora sarà difficile risolvere questa crisi in modo credibile..un letta bis? te la immagini una tal armata brancaleone pd-sel e vari transfughi?Che fine farebbe coi problemi che ha davanti?Quanto alle balle sull'iva,già avevano deciso di metterla.

      Elimina
    4. Il punto è che ogni tassello della storia è parte integrante di un piano a priori definito, sanno gia quale sarà la loro prossima mossa........shadow

      Elimina
    5. Non son così sicuro che ora sappian bene il da farsi,la mossa del caimano è stata inaspettata e spiazzante,non credevano che sarebbe arrivato a tanto.
      Non è che poi abbiamo molte alternative,elezioni escluse.Un altro governo a maggioranza PD,Sel e transfughi vari,sempre traballante in senato,un Monti tris.Magari guidato da Prodi (i letta o chi altro).
      Me lo auguro,perchè alle prese con la troika,il Pd sarà distrutto e così gli altri del governo.Già da molti sono indicati come amici degli usurai,ma c'era sempre l'alibi pdl,te li immagini ora da soli al comando,magari con uno come Prodi.magari....così forse,una volta per tutte,saranno fatti fuori.La rete goà è tutta contro,pure molti di sinistra.

      Elimina
    6. Johnny,io però l'avevo detto tempo fa: una mossa che avrebbe destabilizzato la situazione poteva venire, nel bene o nel male, con i pro i se i ma e i contro, solo da Berlusconi.....è l'unico che ha quell'ardire, secondo me anche consapevole della duplice valenza di un gesto di questo tipo. Ricordo semplicemente che il pdl era espressamente contrario a qualsiasi governo tecnico fino a quando non è stato messo sotto minaccia diretta quel fatidico novembre 2011. Non che dovevamo tenerci quel monezzaio di partito al governo ma quanto meno, tirare un sospiro, riflettere e lasciare ansia e impulsività nel cassetto; abbiamo fatto tutto il contrario, complice le pulsioni di una sinistra corrotta fino al midollo, e abbiamo preso una strada sbagliata. Le cose sarebbero andate diversamente a mio modo di vedere. A questo punto invece potrebbe davvero esserci una svolta come dici, ma mi tengo i miei dubbi, non ne sono sicuro al 100% CIao Shadow

      Elimina
    7. Certo,anche se questa mossa,oltre che a iva...., molto è dovuta al suo problema giudiziario,questo non si può negare...ma le motivazioni ormai non hanno importanza,anche se si accuseranno a vicenda di questo o quello..L'avesse fatta prima,e di motivi ce ne erano....!
      Il fatto è che in questa storia non si parla mai di Europa,come fosse marginale! La svolta vera ci sarebbe se all'opposizione si prendesse questa bandiera.Che senso ha ancora tirare avanti con governi del presidente imposti dalla troika?!
      La situazione è matura perchè salti fuori un Orban italiano,che con forza ponga la questione...questa sarebbe la svolta....
      Comunque ripeto,l'importante è che la situazione sia in movimento e si rompa un tabù sulla intoccabilità di governi imposti.Solo Letta aveva in mente che durasse,ma non era nato per questo,solo per certe importanti riforme che non ha fatto.
      Ci sarà,ci sarà ancora Letta...ma non vorrei essere nei panni di questo nuovo governo,in pratica Pd,a gestire questa situazione da filo-usuraio....non a novembre,ma in le elezioni sono dietro l'angolo....non vedo come possa durare un tal governo con maggioranza comunque risicata...

      Elimina
  4. Pomeriggio e serata davanti alla tv. Per me impagabili. Mi sono pisciato. Adesso che sono le 0.07 vado a fare la doccia e a nanna.
    Tommaso4ever

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai,mi devi raccontare....! fai un bel commento domani...pensa io non ho visto nulla.-...!

      Elimina
  5. Immagina di mettere un piede su un formicaio. Ecco che gli imenotteri di Cairo, impazziti, si sparpagliano in ogni dove. Così ieri in tv. Mentana, frettolosamente richiamato da una brevissima vacanza, si chiude in una stanza operativa e suda dannato, come fosse alla sauna, col telefono bollente in mano. Mentre si arrabatta, manda in avanscoperta una biondina per un'edizione speciale sulla 7. Accigliata, la ragazza raccoglie per un'ora e quaranta tutte le dichiarazioni possibili e immaginabili nel magma della sinistra (ridotta per il sabato borghese). Sfascio inatteso, Italia nin pericolo, inaccettabile ricatto, muoia Sansone, per fortuna che Cicchitto c'è, Grillo farà da stampella? Speriamolo, dicono Migliore e Vendola, almeno qialcuno dei suoi... Poi, dalle ore 20, riasciugatosi e incipriatosi, scende nel suo tg il serpentello ricciolino e la mena per altri 40 minuti battendo sul tasto della sciagura immane. Raccoglie altre voci di conforto. Fassina giura che una maggioranza ancora c'è. Migliore e Vendola annuiscono cautamente, Epifani semplicemente sbava. In un flashback il fantasma del colle fa un chiaro naccenno a indulto e amnistia possibili, anzi augurabili: ma va, come mai proprio ilo 28 settemnbre 2013? Castronate analoghe, ambiguità funeralizie. In Rai il problema diventa: deprimersi o elaborare il lutto con pazienza o sostenre che il morto non è morto? Gli imenotteri in tv vanno di qua e di là, credo anche oltre mezzanotte. Nel sottofondo, un refrain: anche se mancherà Quagliarello, per fortuna che Cicchitto c'è. E confidiamo nel 29 di settembre.
    Tommaso4ever

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mentana,quello che diventava rosso davanti a Craxi,il suo sponsor, prontamente scaricato.Un altro della razza Amato!
      Un bel racconto del funerale....che nessuno si aspettava,pianti per il caro estinto.
      Bene sintetizzava Dagospia:

      1. ECCO, LA MUSICA È FINITA, I MINISTRI SE NE VANNO, CHE INUTILE GOVERNO, LETTA MIO… -

      2. BERLUSCONI, IL POLITICO-IMPRENDITORE CHE DA VENTI ANNI SCAMBIA I CAZZI PROPRI CON QUELLI DEL PAESE, FA DIMETTERE I SUOI MINISTRI-DIPENDENTI E APRE LA CRISI DI GOVERNO -

      3. E ANTICIPA LETTA CHE VOLEVA ANDARE IN AULA PER LA “CONTA” CON IL VOTO DI FIDUCIA -

      4. E GRAN PERNACCHIA A RE GIORGIO NAPOLITANO CHE AVEVA LANCIATO IL SOLITO MONITO: “NON ABBIAMO BISOGNO DI CAMPAGNE ELETTORALI A GETTO CONTINUO, MA DI CONTINUITÀ” -

      Ora tutto diventa più difficile per il pulcinella,non ci sono molte opzioni,una più balorda dell'altra...l'unica chiara sarebbe le elezioni.

      Elimina
  6. Dimenticavo lo smaccato dibattito sinistro al quale partecipavano l'Annunziata e la Sardoni, in seconda serata. Se ci fosse stata anche la Bindi, sarebbe stato perfetto. In quel caso sarebbe sceso dall'Olimpo perfino Zeus, affidando a Paride la mela d'oro per fargli scegliere la più bella delle tre. E Paride, disperato, avrebbe compiuto un atto anticonservativo (harakiri).
    T4e

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il bello di tutte le trasmissioni politiche,interviste.....è che mannca totalmente il convitato di pietra.Questi buffoni parlano sempre come non ci fosse,come potessero decidere loro il da farsi,come fossero loro gli artefici delle sorti del paese.I conduttori poi,sembrano essere appena usciti dall'asilo.
      Tutta questa gente dimentica sempre che siamo un paese privo di sovranità,che berlusconi,questo o quell'altro,le vicende del pollaio politico,non contano una mazza.Parlano,parlano senza mai tirare in ballo il trucco dell'euro,come potessero risolvere i problemi,fanno finta o credono veramente di poter ignorare l'ipoteca usuraia che grava sul paese,come bambini che giocano nel loro mondo infantile,ignorando quello degli adulti.Sentire certe ricette,certe proposte...c'è da ribaltarsi dalle risate,parlano di tutto meno che come affrancarsi da questa dipendenza europea.Per queste scartine un Orban deve essere un alieno,talmente sono ormai abituati a servire e considerare l'Italia una colonia.

      Elimina
  7. Cattivo Berlusca, cattivo, cattivo.. vive nel paese maggiormente beneficiato dall'euro e vuole far cadere il governo del fare; senza Letta ci aspettano miseria, disoccupazione e recessione..per fortuna c'è la libera informazione che suona le trombe di Libertà e Giustizia (presidente onorario Gustavo Zagrebelsky).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già,il paio con "per la Grecia l'euro è un successo"...
      .l'Italia è proprio un paese di buffoni...ora mi tocca pure sentire rimpianti e lacrimucce, da parte di certi cialtroni democratici alla Scalfari,per un governo che fino a ieri gli stessi oratori funebri consideravano un fallimento.Tanto può il caimano....
      Il fatto è che non sanno più che pesci prendere,non se l'aspettavano....ma questo paese ha bisogno di scosse al piattume conformista e rassegnato agli usurai....scosse ancora più forti,sperando che dalle macerie esca finalmente qualche cervello che capisca quale è il vero problema...non certo le briciole iva,peraltro già decise....non queste pagliuzzer ,ma la vera trave che tutti fingono di ignorare.

      Elimina
  8. Lo scemo del Villaggio ha sentenziato: "Il ricorso alle urne sarebbe deleterio . con l’attuale legge elettorale avremmo un Parlamento impallato e questo succederebbe con 200-300 punti di spread in più rispetto ad oggi e con la Troika a fare la legge di stabilità al posto nostro". Butta male per i bilderberghini. Adesso passano alle minacce,alle solite bufale per intimidire (chi poi dopo le così evidenti défaillance del burLetta) ma non ci casca piu' nessuno,! Sono infiltrati dappertutto a fare danni e a depredar sempre piu' soldi per conto delle lobby che li mandano "in missione". Berlusconi ha fatto benissimo a non scendere a patti con questa gentaglia che ora cerca in ogni modo di girar la frittata dalla loro con le panzane del Letta-maio. All'Epitaffio..a suon di sgolar cazzate l'angolo destro della bocca si e' avvicinato pericolosamente al lobo dell'orecchio ...ormai è una maschera che fra poco cadrà in disuso...come quella del Pulcinella che cercherà (forte di essersi parato il culo coi 4 sinistri a vita al posto del pannolone) in ogni modo il Letta-maio bis elemosinando letame sparso da quaglie(Quagliariello),pidocchi, e grilli evacuati dal M5s. Non credo ce la farà..il Pulcinella..sinceramente spero affoghi nel puzzo del suo Letamaio!! Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già,perchè ora chi la fa la legge di stabilità.....ridicolo!
      Me lo auguro che non ci caschi più nessuno in questa propaganda d'accatto,anche se i media truffaldini faranno di tutto.ma a bocce ferme,è inevitabile (come già qualcuno comincia a fare) che si faccia un bilancio di questo inutile governo,di quanto doveva fare e non ha fatto e non certo per colpa di questo o di quello.E allora quello che ai soliti ipocriti e interessati cantori postumi appare un governo di salvatori,assumerà il vero profilo,un governo di affossatori.
      E non credo che gli italiani,se non sono totalmente fessi,berranno in silenzio la terza minestra usurauia riscaldata dal colle....che se traesse le conseguenze delle sue parole alla rielezioni,dovrebbe immediatamente dimettersi.

      Elimina
  9. Voglio fare pure Io il mio pronostico...ho visto che talvola ci piglio.
    A "Potere Usuraio"...serve stabilità....Ce lo chiede l'Unione Usuraia Europea e Usa...inoltre,per attirare capitali al fine di salvare l'Italia(Boh????) serve uno stimato/navigato e provato professionista del "mercato" dei saldi(tecnicamente dismissioni)...della campagna,già propagandata...... CompraItalia....
    Deve essere chiaramente della Sinistra "geometrica"dello schieramento(in aula) dei Parlamentari.....perche oggi essere di destra (Nazionalista/tradizionalista/meritocratico)non va di moda,e non è in linea con i piani "progressisti" del mondialismo in atto.
    Un altro governo(durevole) Letta,nemmeno a pensarlo....tra le probabilità....,ce lo ricorderemo tutti,con affetto, che suona il suo campanellino...
    Ed allora come faranno a prolungare nel tempo questo accanimento terapeutico,contro di Noi, che chiamano ....di stabilità... e di orientamento a sinistra...
    Si appoggeranno ai sentimentali affezionati del seggio(un sicuro stipendio per tanti miracolati soprattutto tra i M5S e vari e variegati sinistri individui,più qualche PDL....che tornerebbero ad essere precari....se le cose rotolassero)... appecoronati alla troika....voltagabbana di valore troppo scarso,anche sommati insieme....... se paragonati al"vecchio"caimano appena( a parer mio solo momentaneamente)liquidato.
    Dove trovare però un Leader di prestigio(al posto di Letta).... un così illustre,"noto",provato, alto ingegno.....del quale non si può che parlar bene???..Ma c'è....a portata di mano... il prode Romano.
    Accetto scommesse...Dopo un tentativo di "cortesia" con l'ormai autotrombatosi Letta...che andrà" in bianco"..... hanno già pronto(perché cosi stabilito già in alto loco....su direttive ricevute da un luogo ancora molto più in alto.) un bel"governo Tecnico"(insomma una novità)..con leader il prof Romano.....e tanti servizivoli parlamentari ...che pur se hanno famiglia...si mettono a servizio "solamente" per il bene del Paese...e poi.... perché i mercati...l'Europa...e "pure" il leader del PD... ce lo chiedono..
    Una multicolore maggioranza di persone....questa volta tutti onesti(perché l'unico disonesto è stato giustamente punito),tutti competenti,tutti responsabili... appoggeranno questo Nuovo Leader...senza" NO" e senza "MA"...almeno(così sperano) per due tre anni....Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può essere Tonino,può essere...solo che con la fama che ha Prodi e con una maggioranza comunque risicata al Senato,nonostante il trucco dei senatori a vita,con Pd-SEl e vari transfughi,quanto può durare? Non certo due o tre anni,anche perchè,che faranno di fronte ai problemi che ci sono e con un leader dichiaratamente amico degli usurai e con una vera opposizione?
      Sotto certi aspetti,me lo auguro....sarebbe la fine del PD e di tutta la sinistra usuraia.
      Già sono nell'occhio del ciclone,te lo immagini alle prese con la Troika,con dirette responsabilità?
      Per quanto fessi,non credo che stavolta gli italiani berranno senza reagire per la terza volta le minestre di austerità e sacrifici imbandite dal Colle.
      Non vedo l'ora che sia Prodi,dopo quello che ha fatto quando era al governo.!

      Elimina
  10. Tu ci azzecchi?
    Ma son cazzi,
    se ci azzecchi!
    Vuoi che torni quel Romano
    (che ci ha preso ben per l'ano)
    e ci resti sul gobbone
    per un anno e forse tre?
    Non ci basterà un bidet
    per salvarci il deretano.
    No Romano,
    no Romano!
    Buon Tonino
    m'hai sentito?
    Dillo infin:
    "Mi son sbagliato".
    _____________
    Tommaso4ever

    RispondiElimina
    Risposte
    1. IL PACCO DEL COLLE

      Elezioni escluse,visto quanto dichiarato dal pulcinella,vuoi vedere che ci preparano un monti tris....magari con alla guida....udite,udite.....tenetevi forti......il lestofante Prodi?
      Se così fosse, sperando sempre che il dio dei deficienti non voglia,non resta che l'assalto alla Bastiglia....
      Non metto foto dell'interessato per evitare conati di vomito.....

      Elimina
  11. certo che volente o no berlusconi è stato l ago della bilancia di questi governi catastrofisti..... 2008 20011 berlusconi, governo monti sostenuto dal primo partito PDL, governo letta voluto e sostenuto da berlusconi fino ad oggi.... adesso lo fà cadere.... stesso copione del governo monti..... Moh chi cazzo si vota alle prossime elezioni?? 5 stelle? B

    RispondiElimina
  12. io non voto nessuno,come sempre....mi augurerei che l'80% se ne stesse a casa....quindi non saprei chi indicarti,,,,ma se proprio devi votare, almeno un partito che vuole veramente uscire dall'euro...

    RispondiElimina
  13. DAL DEF DEL 20 SETTEMBRE


    Mancano in sostanza all’appello 70 miliardi di Pil che scombussolano i nostri risultati di finanza pubblica.
    Frutto di un rigore fiscale ottuso che ha imposto manovre autolesioniste, in grado di azzoppare la crescita ma non di migliorare i conti pubblici, l’obiettivo unico che ne aveva giustificato l’adozione.
    E il Pizzinaro insiene a Saccodanni da settimane si esibiscono in un indegno balletto di sì...no....vedremo....su un qualche miliardo...per iva e imu...
    Senza contare gli interessi sul debito pagati agli usurai...84 miliardi...e non mandiamo ancora a farsi fottere euro,unione europea e tuttei i lestofanti che la guidano?
    Altro che crisi,berlusconi,le primarie,la stabilità,renzi,napolitano.....e tutte le cazzate che ci ammanniscono giornalmente i media di regime..!!!

    http://www.leoniblog.it/2013/09/29/sono-i-70-mld-di-pil-in-meno-che-fanno-sforare-i-conti-pubblici

    RispondiElimina
  14. Dear tom4ever
    Il mio è solo un "calcolo" delle probabilità(in fondo,da giovane, ho fatto il biennio di matematica)...Non è basato né su antipatie o simpatie...o valutazioni di capacità....ma di attenta valutazione dei "currucula" disponibili.
    -Letta a essere decapitato...in un prossimo governo d'emergenza(che"infrocia"in pochi mesi),mi aspetto che, non ci starà....è troppo giovane per rovinarsi la "carriera"...
    E poi (per il Sistema) è meglio tenerselo in serbo in futuro(non bruciarlo)in alternativa allo scoppiettante ma meno affidabile...e "introdotto".....nei circoli "in".... del Toscanello...
    Se mai succedesse(probabilità minima)che servisse un Capo di un Governo stabile.... che uscisse da future nuove e libere elezioni.... di colore sfumato tra il rosato e il bianco fiore...ci sta meglio una persona dall'apparenza "seria" ché un "saltapicchio".
    Ecco perchè in automatico è uscito il nome indicato...non c'è il due senza il tre...al più "infrocia"per la terza volta....Il buon Bergoglio direbbe "errare umanum"....e quello,in più, a perseverare in "errorem"è abituato ...e perciò non gliene cale un "nulla".
    Occhio che la statistica ci insegna che anche una altissima probabilità non è certezza...pertanto di fronte alla tua apprensione è giusto che completi la "mia " classifica....
    Seconda possibilità.... il Professore bocconiano(per le stesse considerazioni)...ma non sò se questo dato ti tranquillizza per la futura integrità..... dell'uscita inferiore del tuo tubo digerente....Un caro saluto Tonino

    RispondiElimina
  15. Io aspetterei a esultare. Il PD ha già fatto partire un'operazione di compravendita. Inoltre i "dissidenti" del PDL (Quagliariello; Alfano; Lorenzin; Lupi etc) sono tutti collegati all'associazionismo cattolico. Ci sono forti pressioni dal mondo clericale perché i cattolici del PDL si accodino a un Letta-Bis.
    Io finché non vedo il Pannolone del Colle firmare il decreto di scioglimento delle Camere, non esulto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente riusciranno a metter in piedi un governo Pd e transfughi vari,ma non può durare....oltre ad avere comunque una maggioranza risicata e poco sicura.Ti fideresti tu di Lupi e co...o qualche grillino?
      Comunque sia,il governo monocolore pd-sel (che in pratica di questo si tratta) corre un grosso rischio,di diventare l'unico bersaglio di tutte le inevitabili critiche su cose che non riuscirà mai a fare.Si scordano sempre dell'euro....!
      E le elezioni sono comunque sempre dietro l'angolo....e il governo pagherà un grosso prezzo.
      Almeno ora la situazione è più chiara,dopo tre anni di inciucio...! (che molti danni ha fatto)

      Elimina
  16. Elezioni a novembre? impossibile, l'eccellentissimo presidente non lo permetterà MAI.
    Elezioni a primavera 2014 con governo tampone tassatore e svenditore? rimane l'ipotesi più probabile
    Letta-bis con i transfughi fino al 2015? improbabile ma non impossibile.

    Come film dell'orrore è veramente intrigante, peccato che siamo all'interno del film..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero,ma potrebbero essere in primavera....non vedo un futuro per un tal governo pd-sel in pratica.Escludo il 20125,se le opposizioni capiscono qualcosa....Non vedo inoltre che possa fare un tal governo con una maggioranza comunque traballante in senato.Come fidarsi di Lupi,Quagliarello....e transfughi grillini?
      Un governo che diventerebbe bersaglio di critiche cento volte più violente di ora e che con gli usurai dell'euro,nulla potrebbe fare.Secondo me ,se riesce a far la legge elettorale,è già molto.

      Elimina
    2. Te le immagini elezioni " con governo tampone tassatore e svenditore? "
      Sarebbe fine del Pd e occasione a Renzi di rifare la DC...

      Elimina
  17. @Tonino
    Alle mamme! Ma che bei signorini Alfano e Quagliarello, Lorenzin, Lupi e De Girolamo! Rispondono a un editoriale di Sallusti con un unico scopo: ricordargli che nel 1974 lui lavorava al Corriere, quando quel quotidiano divulgò l’informazione di garanzia contro il Berlusca, e scatenò il bailamme che tutti sanno. Sallusti nel 1974 ci aveva messo lo zampino, dunque? E’ un sospetto dei cinque ministri, o è una costatazione senza senso, se a quell’epoca Sallusti non dirigeva il Corriere e si occupava, poniamo, di tutt’altro che di politica?
    Temo che sia soltanto un tentativo dei ministri di arrivare alle mamme, come si dice specie in Toscana . Inelegante assai.
    Caro Tonino, però su questo inelegante, becero zoccolo duro (nel pomeriggio chiaramente emerso e facilmente ampliabile) Bellanapoli cercherà di puntellare il futuro governo.
    Presidente Prodi o Monti o Letta o Amato o Grasso o un’altra sega qualsiasi? Chiunque, purché un po’ sodomita, che per aiutare i poveri vada incontro ai loro bisogni.
    (Chiusa stra-inelegante, lo so. Faccio ammenda).

    Tommaso4ever






    RispondiElimina
  18. ULTIMISSIMA DI LETTA:" DITE UNA PREGHIERA PER L'ITALIA".

    Ma si può essere così ipocriti,mentitori e ruffiani! Questa razza di preti falsi,queste sciagure ambulanti,sguatteri indegni degli usurai... vogliono pure che il popolo preghi per loro,perchè questo intendono per Italia.
    Vogliono che gli italiani preghino per essere distrutti.
    Te ne devi andare affanculo al Bilderberg,brutto pezzente ipocrita,questa é l'unica preghiera da fare ! rik

    RispondiElimina
  19. Dịch vụ báo cáo tài chính
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận cầu giấy
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận tại từ liêm
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận thanh xuân
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận hà đông
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận long biên
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận đống đa
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận ba đình
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận tây hồ
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận hoàng mai
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại thanh trì
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận hoàn kiếm
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận hai bà trưng
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận thủ đức
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận bình thạnh
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận tân phú
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận gò vấp
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận phú nhuận
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận bình tân
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận tân bình
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại đông anh
    Dịch vụ báo cáo tài chính gia lâm
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận 1
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận 2
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận 3
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận 4
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận 4
    Dịch vụ báo cáo tài chính tại quận 5

    RispondiElimina