domenica 25 agosto 2013

SIRIA – IL GAS SOFFOCA LA VERITÀ

Ci risiamo....dopo la Libia un altro copia incolla di finte rivoluzioni. 
Lo sciagurato e grottesco premio Nobel per la Pace,O'Bamba, ci sta trascinando in una avventura dalle inimmaginabili conseguenze.
Il Settimo Cavalleria é pronto ad intervenire in Siria con la solita balla delle armi chimiche.
E' l'ultimo tentativo dei golpisti islamici ormai alla frutta per coinvolgere in una guerra l'Occidente. http://lenewsdiangeloiervolino.altervista.org/blog/891 

 E senza la finta copertura Onu (la Russia ha posto il veto al Consiglio di Sicurezza). 
Da una parte questo demente abbronzato  dice di voler far la guerra al terrorismo,dall'altra sta culo e camicia coi Fratelli Musulmani,illudendosi che siano dei moderati. 

Assad sarà pure un figlio di buona donna,ma così stupido da usare armi chimiche con in casa ispettori Onu,lo possono credere solo i mentecatti di Repubblica. E poi perchè usarle,quando ormai i golpisti sono in rotta? 
Cina e Germania si son dette contrarie,il patetico Hollande ,che vuole imitare Sarkozy per distogliere i francesi dal suo fallimento,si dice pronto,come i guerrafondai inglesi. Copione Libia. 
I nostri,indovinate che faranno? 
Nel frattempo continua su TG e giornali una vomitevole disinformazione su questa storia del gas. 

PENNIVENDOLI PREZZOLATI,VERGOGNATEVI...!! SIETE IL DISONORE DEL GIORNALISMO....

 ------------------------
La macchina delle fandonie è di nuovo all’opera, anzi ha solo aumentato il ritmo di produzione visto che non ha mai cessato di sfornare falsità, almeno sin dai primi istanti del colpo di stato in Libia, in Tunisia, in Egitto, in Algeria (tentato ma non riuscito). Oggi tocca nuovamente alla Siria. 

A maggio pubblicammo quello che i media italiani nascosero accuratamente:
http://www.pierolaporta.it/il-gas-in-siria-e-degli-amici-di-obama/ ...i gas li hanno impiegati i cosiddetti ribelli, cioè i prezzolati dei quattro cavalieri della pace: Obama, Hollande, Cameron e Merkel

Pubblicammo anche la testimonianza d’una giornalista della CNN : http://lospecchiodelpensiero.wordpress.com/2013/04/19/ex-giornalista-della-cnn-ricevevo-ordini-di-manipolare-le-notizie/, costretta a manipolare menzogne contro Siria e Iran.

Le truppe speciali francesi furono pizzicate in Siria, lo scrivemmo oltre un anno fa :http://www.pierolaporta.it/wp-content/uploads/2013/08/truppe-speciali-della-Nato.pdf

Anche le commedie sui bombardamenti e sulle stragi sono state da tempo smascherate. Purtroppo troppi giornalisti italiani hanno la memoria corta. In queste ore i quattro cavalieri accusano il presidente siriano Bashar Hafiz al-Asad di aver bombardato coi gas nervini la popolazione civile, causando 1.300 morti, secondo le solite fonti delle truppe speciali anglo americane, i cosiddetti ribelli.
 Non c’è un solo fotogramma, che sia uno, che mostri un morto ammazzato da gas nervino.

 Il gas nervino è così pericoloso che una sola goccia può uccidere una moltitudine. Affermare che, a seguito d’un bombardamento su una città, per quanto spopolata essa sia stata, vi siano stati “solo” 1.300 morti, è forte indizio di menzogna poiché se vi fosse stato davvero un bombardamento con ordigni chimici, 1.300 vittime sarebbero state certamente troppo poche. D’altro canto, se avessero dato cifre più consistenti, sarebbe stato facile chiedere, come già si dovrebbe fare sin d’ora: dove sono tutti questi 1.300 morti? 
La bugia diventa ancora più evidente osservando che manca la proporzione fra i morti e i sopravvissuti intossicati.
 I manutengoli dei quattro cavalieri della pace tentano di intossicare la verità col gas nervino: mettono in fila qualche decina di cadaveri, ben composti, coi lineamenti e le pose di cadaveri qualsiasi, dai coloriti normali (ma sono davvero morti quanti sono ritratti in quelle foto?), spacciandoli per vittime dei gas nervini.
 Solo degli imbecilli e dei cosiddetti giornalisti sottratti ai lavori nelle stalle possono bere una simile fandonia, poiché il gas nervino causa spasmi cardiaci e muscolari terribili, soffocamenti inarrestabili, contratture muscolari ed emissioni dal profondo dei polmoni di schiuma sanguinolenta, lasciando sul terreno migliaia e migliaia di cadaveri tormentati, incomponibili, devastati nel sembiante, nelle posture, nel colore della pelle. Nel caso di Damasco, su oltre 1000 deceduti, dovremmo avere almeno un 100mila persone con gravi lesioni oculari, polmonari, cerebrali e cardiache, a causa del cosiddetto bombardamento. Dove sono queste centinaia di migliaia di sfortunati cittadini siriani?

Osservate questo filmato trasmesso dal TG1 per comprendere le imposture

.

 I ragazzi e le ragazze che s’agitano e piangono, presunte vittime di gas nervino, hanno tutt’al più patito una dose di gas lacrimogeno, tale da consentire anche ai generosi soccorritori di stare loro accanto senza alcuna protezione. Il gas Sarin esigerebbe una tuta integrale e stagna, per avvicinarsi a chi è stato vittima di un bombardamento chimico. Chi sopravvive ai gas nervini, patisce danni neurologici permanenti anche se colpito da quantità infinitesimali.
Il filmato diffuso dal Corriere della Sera, “Siria, ragazzina si sveglia dopo attacco con gas”, :, http://video.corriere.it/siria-ragazzina-si-sveglia-attacco-gas/1481a75e-0b51-11e3-ab6e-417ba0dfe8a6 mostra una bambina urlante, apparentemente terrorizzata per essere appena scampata al bombardamento col gas nervino.
Peccato che la ragazzina sia perfettamente coordinata nei movimenti e priva di qualunque sintomo, anche uno minimo, che possa farla credibilmente sembrare una vittima del gas nervino piuttosto che di un abile regista di menzogne che si spaccia per “dottore” e “soccorritore” davanti alla telecamera compiacente.

 Il premio Nobel per la pace, Hussein barak Obama e gli altri tre cavalieri della pace ci vogliono portare verso la guerra, con la complicità di giornalisti gonzi, a dir poco.

Stralci da :http://www.pierolaporta.it/la-vittima-dei-nervini-la-verita/


Anche

- La cosa ancor più paradossale è un'altra: alcuni video presentati come prova d'attacco sono stati addirittura caricati su youtube il 20 agosto, cioè il giorno prima della data indicata dai ribelli stessi come la fatidica data della strage. davvero pazzesco! In altre occasioni furono di sicuro più accorti nel creare le prove e nel dissimularne altre a proprio favore.
  http://informare.over-blog.it/article-siria-i-video-del-massacro-caricati-su-you-tube-dai-ribelli-il-giorno-prima-del-fattaccio-119687655.html

 - http://informare.over-blog.it/article-siria-putin-sputtana-obama-e-consegna-all-onu-le-immagini-dei-satelliti-russi-119683970.html 

 - http://www.ilfarosulmondo.it/wp/?p=23021 

 - http://lenewsdiangeloiervolino.altervista.org/blog/891

31 commenti:

  1. 'pistole fumanti' mai esistite, false fosse comuni, gas nervino che compare dove fa comodo; da decenni si parte con un bombardamento mediatico (dedicata agli zombies della cosidetta opinione pubblica occidentale), poi si finisce con quello classico tramite bombe e missili 'democratici'. Risultato finale: centinaia di migliaia di vittime reali e paesi annientati, migrazioni bibliche.. ma in fondo si tratta di un prezzo assai basso affinchè il bene trionfi.

    p.s. La Siria, come sanno tutti, è solo il preludio al vero obiettivo, ovvero l'Iran, per cui dubito che questo nuovo conflitto rimarrà confinato in ambito locale

    p.p.s. Non mi pare di aver sentito ancora la voce autorevole dell'uomo del colle, ma credo che risuonerà presto, alta e cristallina come sempre.

    p.p.p.s Anche l'europa ha ricevuto il suo meritatissimo nobel per la pace..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora i guerrafondai Usa dicono che è troppo tardi,che le prove possono essere state distrutte.Ma brutti coglioni e bufalari,dicono che ci son stati 1300 morti (chi li ha visti? dove sono?)....prendetene uno,e se è morto per il gas nervino anche il mio salumiere lo saprebbe riconoscere!
      Non è una bella morte e lascia segni inequivocabili.
      Che fanno mettono le mani avanti per scatenare una guerra di inimmaginabili conseguenze?

      E' ora di finirla con questi criminali,con questo demente premio nobel per la pace....che roba....non avrei mai creduto di dover odiare tanto questi banditi.E' un continuo fomentare guerre con dei pretesti assurdi....
      Spero che stavolta a(russia o Cina) stoppino questi avventuristi in spregio a qualsiasi diritto internazionale....vorrei vedere se altri facessero in casa loro quanto stanno facendo...! E a che titolo?
      I guardiani della democrazia! Ma per favore....quando fa loro comodo aiutano i terroristi....! Solo interessi particolari...
      E il bello è che trascinano pure altri in queste avventure.E noi andremo a morire per la Siria come in Afghanistan per quattro contratti...?
      Chi è stato in Afghanistan (come me),sda che é un paese incontrollabile,NESSUNO può riuscirci....er sono dfieci anni do guerra che non hac risolto nulla,anzi il demente O'amba chiede la pace ai talebani.
      Questi insisteranno pure con l'Iran,finchè fatranno scoppiare veramente un'altra guerra mondiale.

      Elimina
    2. Ormai siamo in mano a dei dementi,dei pazzi,pur nella loro e avida e lucida follia....Economica,militare,giuridica....distruggeranno il mondo

      Elimina
  2. Eh! si questo e' proprio il copia-incolla libico!! L'indipendenza energetica USA,fa quasi ridere a contare quante guerre fan nascere per accaparrarsi le zone strategiche del mondo ad alto contenuto energetico ...come la presunta ripresa USA(altra ripresa per il culo);Se gli USA non facessero lo spionaggio industriale(come si sapeva ed ha confermato dal di dentro Snowden)sarebbero già bellamente falliti!Male ,malissimo si e' comportata la politica italiana (anche qui c'e' lo zampino del Pulcinella..leccaculo Usa) nei confronti della Libia..appoggiando di fatto Usa,Uk,e Francia che praticamente con una guerra inventata han fatto fuori Gheddafi per procacciarsi e spartirsi l'oro nero di tal nazione!!

    La Libia che era di fatto per l' Italia il nostro prestatore di ultima istanza, ora non potrà proteggerci più dalla speculazione(tipo spread)che di fatto ha iniziato a colpirci non appena rimosso Gheddafi ,infatti appena i titoli italiani andavano male,Gheddafi aumentava la produzione del petrolio e comprava titoli italiani calmierando il mercato;
    Se andava male la fiat(con i suoi catorci)ecco che Gheddafi ne comprava le azioni(prima ell'intervento Obama-Chrisler ovviamente che ne hanno svuotato tutti i brevetti e konow know con pochi euro se la sono comprata..!).
    Appena le nostri principali banche(come Uniredit)avevano problemi o a qualche speculatore internazionale faceva comodo impoverirla ecco che Gheddafi diventa il primo azionista (col 7%)
    e da li subito le critiche da USA ed UK e Profumo deve dimettersi.!!!E questo perché?? Semplice!
    Gheddafi con la sua enorme capacità di produzione di materie prime(petrolio,gas,acqua,oro,uranio)poteva stampare dinari in quantità dalla sera alla mattina, di fatto faceva 3 volte quello che tra tanti inutili annunci fa la BCE (e dobbiamo inchinarci a Draghi ma non a Gheddafi?)che usa la FED regolarmente o la banca del giappone o quella inglese..
    Purtroppo a Gheddafi non era permesso mettere i bastoni fra le ruote alla speculazione anglo-sassone al "potere usuraio"..che aveva in mente appunto la strategia dell'impoverimento dell'Italia tramite le ben note politiche di austerità che ben conosciamo...percio'l'han fatto fuori!!
    Ovviamente il motivo per cui si cerca dal 92 di eliminare Berlusconi è semplice,la sinistra PDS_PD è più corrotta ,servile,filoamericana di quanto lo sia Berlusconi..ecco perchè alla fine Obama vi riesce meglio perchè uccide con premio nobel per la pace in tasca..parlando di pace!!
    Bush ,invece, era più truce e fece scender ein piazza 100milioni di persone..
    Con la sinistra ora le stragi riescono meglio perchè le si possono chiamare operazione umanitarie(vedi bombardamento dell Serbia di D'Alema Clinton o quello della Libia di Obama-Napolitano)..in ogni caso Berlusconi era troppo amico a Gheddafi(appunto il prestatore di ultima istanza degli italiani che cacciando Idris cacciò anche inglesi francesi americani dalle ricchezze della Libia)ed e'
    troppo amico di Putin(vero nemico e grande zar ortodossi di tutte le russie)e di altri nemici degli USA come Lukashenko..
    Quindi un personaggio molto scomodo che si è dovuto tollerare solo perchè vantava parecchi voti e anche perchè cmq non ha mai di fatto agito contro gli USA.. dava solo dispiaceri al Pres.Americano"quando lo chiamava abbronzato" o quando adulava Putin;
    Dispiaceri che i servili PD-PDS non gli darebbero
    ecco perchè di nuovo sebbene non hanno i voti cercano di accreditarsi come suoi servi fedeli.
    Ebbene ora in Siria ci risiamo, stessa faccia della stessa medaglia e avanti cosi!! e i cagasotto italioti di Camera e Senato (Boldrini-Grasso)solo a sentir Napolitano nominato...incominciano gia' a zittire i deputati e senatori gli unici che possono criticare le Istituzioni..perchè son li per vigilare e criticare anche a nome del popolo sovrano !!(scusate l'abuso di spazio dello scritto)Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stendiamo un vel pietoso sulla vicenda libica,che ha rinverdito la tradizione voltagabbana dell''8 settembre,e di cui hai illustrato diversi aspetti.
      In Siria c'è anche una questione geostrategica,oltre che interessi economici.Isolare l'Iran che resta l'unico paese sovrano anti Usa.
      Poi toccherà a lui.
      In pratica Nordafrica e Medio Oriente sono totalmente destabilizzati,meno gli alleati Usa del Golfo e Istaele.Nel resto è guerra continua.E forse è ciò che vogliono,per ovvie ragioni.

      In Siria però,si è passato ogni limite deklla disinformazione,e siccome i golpisti erano alla frutta,hanno inventato per poter intervenire la balla del gas.
      Ora mi viene in mente il napalm del Vietnam....
      Non esiste più alcun diritto internazionale,(Come quando i nazisti invasero la Polonia.)ma ormai solo una totale dittatura usuraia economica,militare e politica,ben mascherata da democrazia fasulla che enfatizza i diritti di gay e rom,immigrati mentre confisca al resto delle popolazioni i diritti più elementari.

      Elimina
  3. In questi giorni di campagna elettorale (in Germania) c'e' un grosso dibattito su Prism. Per rendere l'idea di cosa sia, un deputato tedesco ha pronunciato in parlamento la seguente frase: "se Hitler avesse avuto Prism, avrette trovato Anna Frank in meno di dieci minuti. Nemmeno il tempo di scrivere una sola pagina del suo diario".
    Per impedire ad USA ed UK di tenere il totale controllo sui cittadini,economia,istituzioni(come dopo la scoperta del controllo di NSA e Prism)
    dovremmo chiudere tutti i backbones..inizierà la germania a farlo e siamo sicuri che dovrà subire un peggioramento o di rating o di spread o anche attentati..per questo!!
    Fosse per me, avrei gia' chiuso i backbones e isolato la rete europea da quella americana ed inglese.Questo fa capire a chi rispondono i capi di stato e i capi del governo in Europa!
    Alla Nato ossia USA ed UK.
    E di nuovo il maggiore spionaggio l'ha subito
    chi ha perso la seconda guerra mondiale
    attualmente più ricca e tecnologicamente avanzata di chi l'ha vinta ecco a cosa serve lo spionaggio in primis,a rubare commesse che servono a chi ha vinto la guerra che è tecnicamente fallita visto il debito enorme USA ed UK .L'Italia ed il giappone non hanno manco fiatato incredibile.!.
    Solo la Germania dell'asse di ferro Roma-Tokio-Berlino che perse la guerra si è un pò incazzata..minacciando di chiudere tutti i backbones non tedeschi..di fatto i cloud USA hanno perso 35miliardi in pochi giorni,mollati da aziende di mezza europa..
    Ma se ci fosse stato una europa non sotto occupazione Nato(come diceva De gaulle)sarebbero falliti e tutti avrebbero chiuso i backbones per una questione di sicurezza nazionale.
    Tutto questo non esula dal post di Jhonny,(magari lo spionaggio puo' essere oggetto di altro post)parlo di ciò perché anche in Siria succede questo,è tutto controllato sino al minimo dettaglio e pure stampa e informazione seguono solo e prevalentemente cio' che dice la Nato...che è ben altra cosa dalla Verita'!!!Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La storia del PRISM è ben nota...ne riparleremo.Ormai ogni vicenda sembra riportare tutto ad NWO,il nuovo ordine mondiale.Il trattato commerciale interatlantico è un altro passo verso questa integrazione,in cui l'europa diverrà il 52esimo Stato americano.Politiche di immigrazione,sudditanza economica di stati non più sovrani,il grande fratello dell'informazione,i chip sottopelle....tutto va in questa direzione.La distruzione di Africa e Medio Oriente,in pratica è già avvenuta.
      E probabile che prima o poi tocchi alla Russia,con al posto di Putin un altro servo.
      Questo è il piano

      Elimina
  4. Mi viene un piccolo dubbio marginale. Quirico è stato acchiappato in Siria perché da raro giornalista onesto avrebbe potuto raccontare molte delle varie schifezze che oggi qui emergono? Piccolo dubbio, ripeto, che viaggia assieme alla notizia (inedita?)che Quirico non è "inviato speciale". Il grand'uomo Calabresi non gli aveva concesso questa qualifica, pur prevista dal contratto giornalistico. C'è una storia qui sotto.
    Tommaso4ever

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' probabile....da quattro mesi ,tolto una telefonata,non si sa nulla e,almeno ufficialmente,di chi sia in mano.Fu rapito anche in Libia,e così raccontò la sua liberazione: "Due giovani coraggiosi che hanno messo in pericolo la loro vita e che in teoria non stavano dalla parte giusta" ...cioè,che stavano con Gheddafi.
      Calabresi è un dilettante come giornalista e direttore....un altro che si è venduto ai manovratori.....sarebbe interessante capire come è arrivato a dirigere la Stampa.
      Vedtrò di approfondire la storia,se possibile.

      Elimina
  5. http://informare.over-blog.it/article-ecco-i-video-caricati-prima-del-fatto-e-la-foto-usata-in-egitto-e-in-siria-119710894.html

    RispondiElimina
  6. Ho trovato questo video,ma ci vorrebbe un esperto per giudicare

    http://informare.over-blog.it/article-ecco-il-filmato-dei-mercenari-che-preparano-e-utilizzano-ordigni-al-gas-119714105.html

    rik

    RispondiElimina
  7. Ubi solitudinem faciunt, pacem appellant: il vecchio adagio di Tacito non è mai stato tanto attuale.
    L’ideologia della pax romana costituisce una costante del corso storico. Ogni impero qualifica come pace la propria guerra e delegittima come terrorismo e barbarie quella dei resistenti.
    Del resto, l’invenzione mediatica di sempre nuovi Hitler sanguinari si rivela immancabilmente funzionale all’attivazione del “modello Hiroshima”, ossia del bombardamento legittimato come male necessario. Dove c’è un Hitler, lì deve esserci anche una nuova Hiroshima.
    È questa l’essenza dell’odierna “quarta guerra mondiale”, puntualmente dichiarata contro i popoli che aspirano a sottrarsi all’imperialismo statunitense (e subito dichiarati terroristi, assassini, nemici dei diritti umani, “Stati canaglia”, ecc.).
    Il primo passo da compiere, per legittimare l’invasione imperialistica camuffata da interventismo umanitario, resta la reductio ad Hitlerum di chi è a capo degli Stati da invadere, non a caso detti rogue States, “Stati canaglia” (in una totale delegittimazione a priori della loro stessa esistenza): da Saddam Hussein a Gheddafi, da Chavez ad Ahmadinejad, la carnevalata è sempre la stessa. Vengono ridotti a nuovo Hitler e a nuovo nazismo tutte le forze che non si pieghino al nomos dell’economia di cui è alfiere la monarchia universale. La Siria, è uno dei prossimi obiettivi militari della monarchia universale. È, al momento, uno dei pochi Stati che ancora resistono alla loro annessione imperialistica all’ordine statunitense. E questo del tutto a prescindere dalla politica interna siriana, con tutti i suoi limiti lampanti, che nessuno si sogna di negare o anche solo di ridimensionare.

    Seguendo penosamente l’ideologia dominante, la sinistra italiana continua a rivelare, anche in questo, una subalternità culturale che farebbe ridere se non facesse piangere: da “L’Unità” a “Repubblica” l’allineamento con l’ideologia dominante è totale (ed è, per inciso, un’ulteriore prova a favore della tesi circa l’ormai avvenuta estinzione della dicotomia tra una destra e una sinistra perfettamente interscambiabili, composte da nietzscheani “ultimi uomini”). La parabola che porta dall’immenso Antonio Gramsci a Massimo D’Alema è sotto gli occhi di tutti e si commenta da sé.Svuotiamo un po' di "fondi di magazzino " in super saldo e becchiamoci le pepite d'oro sotto terra ..!!!Vamos amigos!!!!!....Ah! ...a quei poveri coglioni che ci pagano il viaggio e quant'altro diciamogli la solita sola, tantoe se la bevono tutta d'un fiato come ormai li abbiamo svezzati :" Andiamo per esportare democrazia e a salvare i civili..poi partono dalla portaerei Italia messa servilmente a disposizione non scordando di chiamare lo Spielberg di turno che ci fara' diventare subito i "GRANDI EROI" per tutti i gonzi del mondo. Questa purtroppo e' la triste realtà! Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli di Repubblica sono il peggio del peggio in tutte le salse....c'è poi da ridere che un evasore fiscale,un bancarottiere truffatore dello stato e un filosofo da bar,e tutto uno stuolo di pennivendoli prezzolari dagli usurai,diano lezioni agli altri su moralità e balle varie...
      Sulla Siria già ho espresso. quanto basta.
      ...

      Elimina
  8. Carla Del Ponte :

    "Abbiamo le prove che ad utilizzare armi chimiche in Siria sono stati gli insorti e non gli uomini fedeli al regime di Bashar al Assad."

    Questo, in sintesi, è quanto ha affermato ai microfoni della RSI Carla Del Ponte, membro della Commissione ONU che indaga sui crimini di guerra commessi in Siria.
    "Stando alle testimonianze che abbiamo raccolto i ribelli hanno usato armi chimiche, facendo ricorso al gas sarin", ha dichiarato l’ex procuratrice generale del Tribunale penale internazionale per i crimini in ex Jugoslavia che ha aggiunto, "le indagini sono ben lungi dall’essere concluse".
    Inchiesta ancora lunga
    "Le nostre inchieste dovranno essere ulteriormente approfondite, verificate e accertate attraverso nuove testimonianze ma, per quanto abbiamo potuto stabilire, al momento sono solo gli oppositori al regime ad aver usato il gas sarin" ha sottolineato Carla Del Ponte, stando alla quale solo le indagini, ancora in corso, potranno stabilire se anche il Governo di Damasco abbia, o meno, utilizzato questo tipo di armi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già avevo sentito queste parole,e la Dal Ponte non è la proma che passa....come Calabresi Junior...

      Elimina
  9. "E' ora di finirla con questi criminali,con questo demente premio nobel per la pace....che roba....non avrei mai creduto di dover odiare tanto questi banditi.E' un continuo fomentare guerre con dei pretesti assurdi....".

    Senza contare le conseguenze disastrose di queste "guerre umanitarie" con bombe demografiche umane lanciate sull'Italia. E noi siamo in prima fila.

    Qui, un altro importante link sull'argomento:

    http://etleboro.blogspot.it/2013/08/attacco-chimico-in-siria-siamo-alla.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già stanno arrivando.....ma è inconcepibile che si facciano guerre con simili falsi presupposti...neanche più il tentativi di mentire bene....ormai se ne fregano,con tutta la stampaglia e media a disposizione e popoli mezzo rincitrulliti dalla propaganda.
      Sta di fatto ci troviamo con tutto il Nordafrica e il Medio Oriente destabilizzati,guerra e rivolte dappertutto.
      Sembra ci sia undisegno tattico (arrivare all'Iran) e strategico (farli dissanguare in guerre fratricide per controllarli e instaurare alla fine un nuovo ordine di stati satelliti come quelli del Golfo).Non è escluso che tocchi poi alla Russia,eliminando Putin e mettere il solito fantoccio).
      E' una ipotesi,ma che ben si sposa col Nwo...vero è che non sempre le ciambelle riescono col buco (vedi Afghanistan),ma a fiorza di eliminarne in quester guerre,alla fine manco avranno più gli occhi per piangere.A questo aggiungici il recente contratto commerciale (e non solo) interatlantico Europa-Usa ,in fase di attuazione(eliminazione dazi....),e si formerà un blocco occidentale ben più compatto in vista del programma.
      I vari boldrini e congolesi sono poi funzionali per l'altro aspetto antropologico:melting pot,meticciato universale,tutti poveri cristi di popoli ridotti in miseria e senza radici

      Ci manca soltanto una cosa: una crisi rilevante, e le nazioni accetteranno il Nuovo Ordine Mondiale”
      (David Rockefeller allo United Nations Business Council, 1994.)

      Elimina
    2. A proposito di Nato e dell'articolo linkato: "Purtroppo stiamo parlando di Paesi europei che non rappresentano più stati-nazione, considerando che Parigi è stata completamente corrotta dal cancro delle massonerie, mentre Londra è solo la decadente capitale di un popolo che per il 70 per cento è figlio delle dominazioni colonialiste. "
      Gli altri seguiranno come cagnolini nell'eventualità di questo intervento NATO fuori da ogni norma di diritto internazionale.

      Poi mi tocca sentire i soliti deficienti che parlano di regole democratiche....

      Elimina
  10. Siria la conferma del segretario di Stato Usa Kerry. "Usati gas su larga scala. Il responsabile deve pagare" http://larep.it/1aJ3H4c. Sin qui le dichiarazioni del mentecatto! Ho trovato su youtube questo interessante video, che la dice lunga sui metodi democratici del partito democratico americano..vedere per credere Ciao Tony!
    http://www.youtube.com/watch?v=Q-P25pgNSuo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Queto Kerry basta guardarlo in faccia...mi sa che con l'dennesima bufala stanno preparando l'ennesima guerra.Se Russia e Cina non si opporranno duramente,ci siamo...

      Elimina
  11. Io ...(che soffro di insonnia)sono un appassionato del genere...profezie da "romanzo"....del tipo di quelle(un esempio per tutti) dei Testimoni di Geova...che già 4/5 volte hanno "calcolato" la fine apocalittica dei tempi...(negli ultimi 100 anni)...facendosela ogni volta addosso...e fortunatamente per tutti Noi.... come il solito hanno sbagliato i conti...."o"...le loro profezie sono fasulle.
    Di questi tempi c'è una inflazione,nel mondo, di queste aspettative,che sommarizzate tutte insieme fanno la teoria del NWO.
    Tutti si aspettano un cambiamento...Di questo mondo ormai metaforicamente definito"di merda"
    -Gli Indiani "Kalki" che sul cavallo bianco.... chiuderà l'epoca del Kali Yuga(l'età buia)per una nuova età dell'oro
    -Una delle due fazioni islamiche aspetta l'imminente risveglio del 13° Iman
    -I Persiani hanno avuto il loro Baha Ullàh(un Messia equivalente)...ma senza risultati apprezzabili...anche se sembra... malgrado i pochi aderenti....presente in quasi tutto il mondo
    -Ma veniamo a casa nostra...rifacendoci al libro sacro per eccellenza..."la Bibbia"....sia la parte Vetero che NeoTestamentaria.
    Tutti sanno che in America una decina di sette protestanti...credono "fermamente" che i tempi profetizzati nell'Apocalisse di Giovanni sono arrivati(e sono le classi più ricche,fanatiche e influenti)....il vecchio mondo perirà tra atroci sofferenze,per far posto ad uno nuovo....caratterizzato dalla seconda e ultima venuta del Cristo/Messia....
    Con meno enfasi e più tranquillità,visto che siamo Italici,anche Noi(senza cacarci addosso)aspettiamo questi eventi....."ma"....sperando che avvengano il più tardi possibile.
    - "Last but not the least"....anche...i "nostri fratelli maggiori",attendono la "prima venuta"del Messia in accordo a come recita la preghiera(mutuata tra fratelli)...."venga il tuo Regno"...
    Ma in che consiste questo Regno nello stesso tempo mondiale,ma anche particolare....
    Ce lo spiega la Bibbia ...Genesi 15,18....La "promessa" ad Abramo(da cui "Terra Promessa")...
    "Darò questa terra alla tua stirpe,e si estenderà dal gran fiume "Eufrate"al gran fiume d'Egitto(Nilo).......
    Perchè la profezia si compia...manca all'appello un pezzo di terra "ora" in Siria...e un altro pezzo "ora" in Egitto.
    Io alle profezie non dò credito,no ci ho mai creduto....perché vanno tutte,immancabilmente, a buca(vedi l'ultima quella"sòla" dei Maya)ma non vorrei che ci sia al mondo chi invece ci crede così "fermamente" da farle divenire un programma da realizzare....e ci spendono tante energie...fino a volerle vedere realizzate a tutti i costi.
    La cosa,se fosse così,mi preoccuperebbe molto,perché vista l'inflazione di profezie disponibili e le differenze di vedute tra le stesse....se non ci si mette tutti d'accordo che non sono altro che residui mitologici....o la speranza ultima(dea) di un mondo migliore....
    ne uscirebbe un bel casino internazionale...la famosa terza e "ultima" guerra mondiale...
    Poi se ci si mette in mezzo il gigante Golia(noto per la sua intelligenza inversamente proporzionale alla sua forza)....per dare una mano ad alcuni contendenti....allora abbiamo proprio "chiuso".
    Altro che problemi tipo.... Imu si..... Imu no.....o se il marito" o la moglie cornuti" "non potevano non sapere"(*)....qui saranno "cazzi" veri.....Ciao Tonino
    P.S.(*)una frase così"logica" da far rivoltare nella tomba una generazione di Logici da Aristotele a Wittgenstein....o i loro amici matematici,quali Russel,Cantor,Goedel.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui ormai andiamo per la tangente....storico-profetica...c'è già la Eugenia nel ramo...poi mi spiegherete che c'entra col post...

      Elimina
  12. I Cavalieri dell'Apocalisse sono quattro figure simboliche introdotte nell'Apocalisse di Giovanni 6,1-8 e successivamente presenti nella cultura medievale, ma anche in quella contemporanea.
    I quattro cavalieri – Obama, Cameron, Hollande e la Merkel – sognano un ordine mondiale i cui effetti sinora sono: disordine economico, disordine sociale, disordine politico e guerra alle viste. Nessuno di questi effetti è loro sgradito né inatteso: come tutti i grandi criminali politici della storia sono convinti di poter cavalcare l’Apocalisse e uscirne trionfanti.
    Ciò che non hanno calcolato i quattro delinquenti – o piuttosto hanno calcolato benissimo – è che i loro piani hanno come esito finale una terza guerra mondiale che farà impallidire le precedenti due messe insieme.
    In una lettura semplificata, molto diffusa, ognuno di essi (4 cavalieri Bianco-Rosso-Nero e Morte) sarebbe legato a un male che tormenta l'umanità e cavalcherebbero sulla terra il giorno dell'Apocalisse, dando inizio alla Fine mondo.
    1)Il cavaliere bianco:Un cavaliere che obbedirebbe ad uno dei quattro viventi rappresentante le forze del creato(prima potenza militare?),si riconoscono nel cavaliere bianco la vittoria della forza fisica sull'ideologia, tipico dello schiavismo...questo non puo' essere che il pagliaccio di Camerun che obbedisce ad Obama come un servetto e sempre pronto usar la forza fisica!
    2)Cavaliere Rosso: Visto che la spada nella Bibbia è il simbolo della guerra per antonomasia, questo cavaliere può essere inteso come simbolo della Guerra..e non puo' che esser l'Obama!(che e'pure rosso di ideologia..benché abbronzato e olivastro di carnagione)
    3)Cavaliere nero: L'immagine fa riferimento a una situazione di carestia e ingiustizia sociale per questo motivo ci si riferisce al cavaliere nero proprio come Carestia e può essere quindi identificato con la speculazione, come espressione dell'avidità umana. E chi se non la strozzina CULONA rappresenta meglio tal immagine,c'e pure il nero anche sulla sua bandiera!
    4)La morte : La morte a cui Giovanni farebbe riferimento non è il termine biologico della vita terrena ma quella improvvisa che coglie impreparati gli esseri umani...e chi se non Hollande e' il piu' impreparato..dopo tutte le figure meschine che sinora ha fatto..?..
    Ecco (per ridere..neanche tanto!)perché quattro imbecilli sono giunti al potere, osannati da un mondo che aspira a essere corrotto con loro e almeno quanto loro. Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. interessante accostamento...certo che ormai l'esegesi biblica trionfa...

      Elimina
  13. 'Sto Tony,comincia a piacermi, nei suoi commenti.....solo che l'Apocalisse finisce.....dopo il "casino ineluttabile preparatorio(**)....con il governo dei 144.000 giusti"tutti scelti dalla stessa "casata",parenti tra loro ....
    Ci può essere un legame tra ciò che sta succedendo e il "finale" che ci si aspetta(manca Gog e Magog ad Armaghedon)????forse Tony ha qualche perplessità come le ho IO???....Ciao Tonino
    (*)Tutte le Massonerie del mondo(stranamente) giurano sul Vangelo di Giovanni,che è anche accreditato come autore dell'Apocalisse.
    (**)per creare un nuovo mondo....se vi piace di più... un NWO....bisogna distruggere completamente il vecchio....
    Noi stiamo vivendo questa prima fase.
    Senza essere dissacranti "speriamo" che il "veggente" di Patmos...era solo un vecchio "visionario"...con evidenti segni di decadenza senile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza esser tanto profeti,l'Armageddon arriverà di certo....aspetta che tutti i cinesi vogliano l'auto,il frigo....e poi vedrai...

      Elimina
  14. Piccola divagazione ma sempre in tema..non sarà una "coincidenza"che l'apocalisse finanziaria sia caduta proprio in Grecia di cui Patmos ne fa parte?Il Veggente di Patmos", perché la sua figura è legata al nome di questa isola del Mar Egeo, dove, secondo la sua stessa testimonianza autobiografica, egli si trovava come deportato "a causa della parola di Dio.Proprio a Patmos, "rapito in estasi nel giorno del Signore" (Ap1,10), Giovanni ebbe delle visioni grandiose e udì messaggi straordinari, che influiranno non poco sulla storia della Chiesa e del mondo intero. Per esempio, dal titolo del suo libro - Apocalisse, Rivelazione - furono introdotte nel nostro linguaggio le parole "apocalisse, apocalittico", che evocano, anche se in modo improprio, l'idea di una catastrofe incombente. Non e' che il nesso preluda a........visto che tre dei quattro cavalieri han già deciso di montare a cavallo?? Senza essere dissacranti "speriamo" che il "veggente" di Patmos..(come ben dice Tonino e che ringrazio per l'affetto)sia stato solo un vecchio "visionario"...con evidenti segni di decadenza senile, tipo la pavoneggiante cariatide che ci ritroviamo al Colle. Ma se non fosse cosi? Se ci fosse un nesso tra cio' che sta accadendo e il finale che ci si aspetta? Chi di quei 144.000 fara' parte della nuova "Arca di Noè"? E non ditemi che non ve l'ho detto!!!A parte gli scherzi, la boutade,sola o come la Volete definire (datemi pure del fatuo)..ma cmq io ci penso,immagino anzi trasogno.. tanto non costa niente!! Ciao Tony

    RispondiElimina
  15. Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại quận 2
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại quận 3
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại quận 4
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại quận 4
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại quận 5
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại quận 6
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại quận 7
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại quận 8
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại quận 9
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại quận 10
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại quận 11
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại quận 12
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại hoài đức
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại sơn tây
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại thường tín
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại ứng hòa
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại phú xuyên
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại mỹ đức
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại thanh oai
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại đan phượng
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại quốc oai
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại phú thọ
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại sóc sơn
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại nhà bè
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại cần giờ
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại hóc môn
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính giá rẻ tại củ chi

    RispondiElimina