giovedì 29 agosto 2013

LA COSMETICA

Una breve riflessione dell'economista Alberto Bagnai che in pratica collima totalmente con quanto da tempo sosteniamo e andiamo ripetendo circa il teatro messo in piedi dalla Congolese e dalla Boldrini con la compiacenza degli usurai di Bruxelles e dei maggiordomi genuflessi di questo Governo.
"Cosmetica dei diritti civili"....felicissima espressione per questa arma di distrazione di massa,osannata dalle solite vispe terese intellettuali e dai babbuini mediatici di regime,mentre ci vengono allegramente confiscati i diritti politici ed economici,compresa la Costituzione,senza che questa folkloristica banda di tromboni abbia qualcosa da obiettare.

----------------------------


La "cosmetica dei diritti civili" ,ovvero all'infame baratto di diritti civili (che dovrebbero comunque essere tutelati) in cambio di diritti economici.

"caro operaio metalmeccanico, puoi sposare il tuo ragazzo se vi fate tagliare lo stipendio del 30%!". 
E la sinistra plaude, sorniona e autocompiaciuta: "ma come siamo aperti (di vedute), ma come siamo bravi... C'è purtroppo quel problemino col reddito, ma che vuoi: oggi c'è la Ciiiina. Sterminiamo la Grecia, e tutto andrà a posto." 

Questo è Bersani, questo è Fassina, questo è Civati ecc. E c'è ancora qualcuno che ne parla!

(e ora aspetto fiducioso l'imbecille che mi darà dell'omofobo)

25 commenti:

  1. Caro Johnny,ben sapendo che con l'argomento da te qui sollevato non c'entrano niente,ti invito
    cortesemente a dare una letta ai miei due post
    del 30 giugno e del 1°agosto.Siccome sei uno dei pochi beneducati che frequento,so che qualcosa mi risponderai.In quella occasione
    spiegherò come le mie argomentazioni si legano
    al tuo post attuale.con stima GFC

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa....hai ragione,ti visito poco,ma tra Fb e altro,il tempo manca sempre...comunque ben volentieri vengo a vedere i post che mi segnali...

      Elimina
  2. Johnny, tu per caso hai l'articolo comparso su Effedieffe sui negri che si fingono gay per ottenere lo stato di "rifugiati" in Belgio? :

    http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_jcs&view=jcs&layout=form&Itemid=100018&aid=264340

    Magari, visto che è attinente al tema trattato, potresti copiaincollarlo lì nel post di Bagnai. Oppure anche da me nei commenti, vedi tu...

    Nessuna accusa di omofobo. La verità è che vogliono costruire una società dove la normalità verrà messa all'indice. E ci stanno riuscendo benissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Articolo effedieffe richiesto postato da te nei commenti...

      Elimina
    2. Ti consiglio anche quello linkato qui sotto da Huxley....molto istruttivo...

      Elimina
  3. Arriverà anche da noi il “kit di consapevolezza"?

    http://www.ilfoglio.it/soloqui/19590

    Certo che anche in Francia tra Guerrafondai bombaroli e 'giganti' del pensiero illuminista come Peillon sono messi proprio bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. “insegnamento laico della morale” ,la carta deve aiutare “a distinguere il bene e il male....Peillon, dopo l’approvazione delle nozze gay, si è mosso anche per portare la “lotta contro l’omofobia” Lo scontro in Francia è ormai fra laïcité e liberté.

      Peggio del vercchio Khomeini...fa il pari con BHL perr furfanteria e fanatismo

      Elimina
    2. A proposito di guerrieri....oggi Il pinguino francese Francois Hollande ha dichiarato che " bisogna fare tutto quello che deve essere fatto per cercare una soluzione politica alla crisi in Siria" contraddicendo le precedenti affermazioni che sollecitavano un intervento militare contro il paese arabo.

      Mah...

      Elimina
  4. Meno male che anche altri capiscono questo giochetto di cosmetica.E vero,felicissima espressione per indicare l'infinocchiamento delle vere libertà che stanno facendo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. troppa grancassa a certe cose..e niente ad altre...

      Elimina
  5. Mi pare che Bagnai abbia pure detto che è inutile discutere coi piddidi di economia......"....credono che la Terra sia piatta? Perché in economia il piddino è a questo livello...Repubblica rimane tolemaica, sotto l'influenza di quel simpatico astronomo caldeo..."

    RispondiElimina
  6. C'è quest'altra novità :
    http://voxnews.info/2013/08/28/nuovo-scandalo-assegni-per-extracomunitari-che-fanno-tanti-figli/

    escalation continua....

    RispondiElimina
  7. Invece di preoccuparci del benessere dei nostri figli, o di una vita decente per chi ha lavorato una vita ed ora arranca nella terza età quale è la priorità??? i gay???....ma suvvia stiamo scherzando??? ognuno è libero di vivere la propria sessualità, ma nella propria casa, voler modificare una società solo per un ristretto numero di individui è allarmante e alquanto bizzarro.....ma per molti no, è giusto......stiamo vivendo in una società talmente politically correct che mi viene il vomito a pensare che oltre alla mancino, aggiungeranno quell'abominio di legge sull'omofobia.....dire frocio a qualcuno sarà considerato reato??...intanto i veri problemi vanno avanti. (ciao Tony)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' questo il dramma..pensano al vocabolario (oltre alla< cosmetica)...ma chi? quelli con la pancia piena che discutono di decrescita felice con ostriche e champagne,quelli che i campi rom li vogliono molto lontani da loro,quelli che parlano di costituzione e che non hanno aperto bocca quando ci hanno messo il pareggio di bilancio violandola,compresa la Corte Costituzionale sempre pronta a cercare il pelo nell'uovo quando interessa a loro e agli amici....in questa Repubblica nessuna istituzione ha più credibilità....ecco perchè occorrerebbe una totale piazza pulita e rifare tutto.

      Elimina
  8. Per il mio caro amico "linguista" Tony....un avvertimento e un consiglio....
    "Stai in campana"controlla che.... non hai in casa,per sbadataggine, un volume,tra poco, sicuramenre "all'indice".....ma ancora purtroppo in giro..."Il Grande Dizionario della lingua Italiana"....edito dalla Hoepli...."reperibile anche sul web".
    Sono rimasto "scioccato" a leggere ,che vengono menzionate oscenità come....
    Frocio....sostantivo maschile....dialettale Romano....significato "omosessuale maschio"....Lo spudorato insiste.....diminutivo ...frocétto.....accrescitivo....frociòne.....EHH!che c...o....."Est modus in rebus"....dovrebbe essere letto solo in presenza di adulti e vietato ai minori.
    Io mi affidavo,ingenuamente, al "Devoto Oli"...che le "parolacce" come frocio o i neologismi come gay non le "riconosce"...ma ho scoperto che pure questo dizionario è pericoloso da tenere in casa(forse "pure" di più)....infatti ci si trova solo un termine ...quello educato
    "Omosessuale"....relativo all'omosessualità....spec.dal punto di vista"clinico"....descrittivo della"sindrome" omosessuale....(clinico,sindrome????...ma questi sono pazzi????....ma sanno di che parlano?????)
    Io per non passare guai non ne parlerò più...finché non uscira un Dizionario dalla Lingua Italiana,delle parole permesse,e "approvata dalla commissione" specifica del NIO(New Italian Order)....Ciao Tonino

    RispondiElimina
  9. Eh gia' dov'e' finito il vocabolario nostrano veneto (recion,frocio,pederasta,checca)guai a dirlo..ti ritrovi un'accozzaglia di New Italian order..o diversamente abili del lato B che ti azzannano...e non solo loro!! I politically correct si danno un tono soft,rispettoso ed accondiscendente.. ora non si puo' neanche piu' dire "ma va a dar via il cul" e' divenuto peccato mortale(neanche veniale)...quasi una scomunica da emendare solo con ricorso al Bergoglio di turno con penitenza perpetua e mentre lui pontifica a Lampedusa, nel contempo cala il silenzio... non fa piu'sentir a nessuno il fischio godereccio dei trenini impazziti e mugolanti delle lobby gay che tra nodosi ed eccitati "arazzi" imperversano le stanze vaticane e non. Ha ragione Tonino nel dir di star in campana. Nel Web devi scrivere con circospezione e star molto attento alla terminologia mai usar parole,verbi od avverbi impropri..fulmineamente ti tacciono di omofobia o al meno peggio ti danno del sessista.Devi esser scevro da tutte le convinzioni personali e sociali contrarie all'omosessualità come ad esempio: la convinzione che l'omosessualità sia patologica, immorale, contronatura, socialmente pericolosa, invalidante; la non condivisione dei comportamenti omosessuali e delle rivendicazioni sociali e giuridiche delle persone omosessuali. Insomma,se non la pensi come sopra son "cazzi tua"...addio libertà di pensiero ed espressione,attento come parli..il nemico ti ascolta e' dietro l'angolo pronto a "infilzarti"..sarà ma mi sembra che qui ci sono piu' culattoni e filovendoliani che persone "normali"(non siamo piu' normali noi ma loro).Ormai 'pare'(e spero vivamente sia solo una mia impressione) che qui le persone alle quali, come me, piace immensamente la "figa" siano davvero pochine!! Diceva l'anonomo" La differenza tra i repubblicani e i democratici americani? I primi corrono dietro ai soldi. I secondi dietro a tua sorella. A correr dietro al fratello,aggiungo io, manco morto!!! Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difendersi con il Baffo....il poeta della mona..

      Elimina
  10. Da Eleonora ho pescato anche questo:

    http://corrieredelveneto.corriere.it/veneziamestre/notizie/cronaca/2013/30-agosto-2013/basta-mamma-papa-sui-moduli-secondo-genitore-2222823261787.shtml

    Siamo già a Genitore 1 e genitore 2 nelle scuole materne ed elementari, per non disturbare il sonno dei froci. Oh che palle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Camilla Seibezzi,che ha pensato sta fregnaccia..."La modulistica costruisce una categoria di pensiero..."...."Master europeo in Diritti Umani e democratizzazione del Lido"...

      Ma che cazzo stai a dire? Ma non c'era sciopero dei deficienti oggi?


      Tiziana Agostini,un altra...(ex assessore alla Cittadinanza delle donne) «La riflessione sulla cancellazione delle "gerarchie", prima padre poi madre, ci aveva spinto a prendere la decisione l’anno scorso», conferma Agostini. Un conto però è una decisione presa senza tanta pubblicità, un altro è una scelta politica dichiarata"

      Ma quale politica,qui siamo solo nel campo psichiatrico dichiarato....fatte curare...!

      Purtroppo aveva ragione Eduardo,non c'è scampo "Ogni minuto muore un imbecille e ne nascono due".

      Elimina
  11. Interessante e calzante l'articolo da Eleonora/Nessie...questo come volevasi dimostrare..l'Orsoni sindaco e' abituato a far orecchio da mercante..lui casca sempre dalle nuvole...invece son sicuro che qui sotto c'e' il suo...piddino zampino..tanto per non dar calci ai culattoni!!D'altronde anche Cacciari (altro politically incorrect)ha voluto dar il suo tocco "mondialista" a Venezia..con quell'obbròbrio di ponte progettato dal Calatrava..un vero pugno nell'occhio a chi guarda "La Serenissima" oltre ovviamente al costo lievitato sino allo sproposito,ma che importa lievita pure l'addizionale Iperf comunale sempre a carico dei "coglioni" come Noi che paghiamo pure l'aria tra poco! E pensar che la mia Impresa di Costruzioni cercava lo stesso color e tipo di marmo(Pietra d'Istria)per sostituir una centina,una trave o un davanzale...mentre il Cacciari ha stravolto in un sol colpo le Ns. più belle tradizioni!! Ciao Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltre all'immigrazione,abbiamo un altro problema,quello dell'emigrazione....e cioè cercare di far emigrare le tante teste di cazzo che ammorbano il paese con grottesche invenzioni linguistiche politically correct.

      Elimina
  12. Gli italiani, che mostrano attaccamento al territorio, sono un danno.
    Chi ama la propria comunità, lotta per mantenere intatto il territorio, la propria cultura è un nemico da sempre per gli interessi dei razziatori mondiali, gli stessi che, ironia della sorte, hanno depredato e continuano a depredare l'Africa e tutto ciò che capita a tiro.
    Se non lo aveste ancora capito, italiani, siete di troppo. Suicidatevi, o levatevi dai coglioni !
    Questo il programma.rik

    RispondiElimina
  13. Financial Times : "Un altro problema è che l’Italia è la terra di Dante, La Divina Commedia e la Cappella Sistina. Può essere possibile convincere un americano o un australiano a credere (o dire) che l’arrivo di migranti è un “arricchimento” culturale. E’ improbabile che possa accadere per l’Italia. Ed è altrettanto improbabile che lo sia fiscalmente, una ricchezza."

    http://www.imolaoggi.it/2013/08/31/f-times-la-terra-di-dante-non-puo-avere-alcun-arricchimento-dai-migranti/

    Passatelo alla Boldrini....

    RispondiElimina
  14. Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại thường tín
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại ứng hòa
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại phú xuyên
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại mỹ đức
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại thanh oai
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại đan phượng
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại quốc oai
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại phú thọ
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại sóc sơn
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại nhà bè
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại cần giờ
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại hóc môn
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại củ chi
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại bình chánh
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại bình dương
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại biên hòa
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại huế
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại đà nẵng
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại hưng yên
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại vĩnh phúc
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại phú thọ
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại hải dương
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại quảng ninh
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại thái bình
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại bắc giang
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại thái nguyên
    Thuê Dịch vụ báo cáo tài chính tại nam định

    RispondiElimina