sabato 22 giugno 2013

DECRETO DEL FARE...RIDERE !

Vi ricordate le buffonate mediatiche di autoesaltazione e incensamento dei media che accompagnavano i parti  della fantasia malata e dell'incompetenza dei tecnici del governo Monti?
Chiamiamoli pure così,per non dire  parti degli zelanti camerieri degli usurai europei.Titoli roboanti...Salva Italia...Cresci Italia....che oggi,come allora, suonano ridicoli,grotteschi,una presa in giro...

Ebbene,la stessa strada é quella che percorre oggi il suo scolaro prediletto dei pizzini,e socio degli stessi clubs di malfattori : il curiale e servile commediante democristiano Enrico Letta.
Con meno sfrontatezza del maestro,da buon DC usa toni soft,pazienti,rassicuranti....qualcuno ha detto " un atteggiamento di recitata prostrazione"....già,una recita per nascondere l'impotenza e sopratutto gli obiettivi a lui affidati dai padroni,ma senza spaventare troppo un popolo già abbondantemente mazzolato dal predecessore bocconiano.
Qualche briciola - si son detti i boss -  dovremo pur darla al nostro ascaro per non destare troppi sospetti,il giochetto così scoperto e a brutto muso di Monti non possiam ripeterlo....non lo bevono più....meglio uno che dice il 10% di verità e il 90% di balle con la faccia da pagliaccio afflitto...sarà più credibile nel non fare nulla...nulla per il paese e nulla contro di noi....dissimulare,dissimulare il più possibile,in tono bonario,dimesso....gli italiani così crederanno ancora....poi i media completeranno l'opera.

Già,ma gli italiani,già scottati una volta da un altro non eletto,messo lì dall'amico degli amici sul Colle con la stessa maggioranza di Monti, e nonostante la recita,sarà difficile che bevano questa pantomima da quattro soldi.Un tragico dejà vu....

Dopo mesi di chiacchiere e promesse,la montagna ha partorito il suo solito topolino...un decreto detto "del fare"....già,del fare ridere...una supercazzola...!

Ragazzi,80 misure....mica poche! Vediamone qualcuna..

- LAVORO -  “sblocca cantieri”: pare vengano sborsati (pare perchè il dubbio di come finiscano poi le cose é d'obbligo) circa due miliardi per il completamento di varie opere infrastrutturali. Quelle opere erano già state finanziate, ma senza aver erogati i fondi ?oppure é una integrazione dovuta nel frattempo all'aumento dei costi ? Un puro atto contabile,oppure è la solita manfrina di incuria,inspiegabili ritardi o inghippi vari?
Mah....saperlo!
Anche se pare  siano fondi già stanziati e quindi spostati... infatti, i vari interventi son sempre quelli.
Troviamo i soliti miglioramenti della rete ferroviaria,la Tangenziale Esterna Est di Milano,,la A24 e A25, che aspettano da anni la costruzione della terza corsia,metro di Milano, Roma e Napoli, e altri cantieri che non finiscono mai.......
Parlano di 30 mila posti di lavoro,da dove venga questo numero nessuno lo sa.
I disoccupati sono tre milioni.....come si farà a rilanciare il lavoro,lo sanno solo loro,tanto più che i fondi vengono tolti ad altre opere già programmate,e quindi....sarà uno scambio tra disoccupati...

- EQUITALIA - Tanti avranno tirato un sospiro di sollievo nell'apprendere che tra i provvedimenti  vi è anche quello che prevede che Equitalia possa fare iscrizione ipotecaria sulla prima casa, ma non agire con la pignorabilità, ovvero l'esecuzione forzata.
Non dicono però se il creditore può essere SURROGATO DAL TERZO; ovvero un soggetto terzo può acquisire il credito ed agire per la sua riscossione in via giudiziale.
Non si poteva dire invece con chiarezza "non pignorabilità della prima casa da parte di qualsiasi soggetto" ?

- FISCO-  Dopo vergognose manfrine su IMU ,IVA(*), riduzione l'IRPEF....si arriva ad un grande intervento... sulle imbarcazioni: tassa azzerata fino ai 14 metri di lunghezza, dimezzata per gli scafi superiori ai 14 metri. Non male come ridistribuzione del reddito.....

- CONSUMI- Riduzione delle bollette elettriche...sarà.....comunque alcuni parlano di un risparmio annuale a famiglia di una ventina di euro, (550 milioni/25 milioni =22),altri addirittura di cinque...essendo i consumi familiari il 20%.....però,tanto per non sbagliare,da luglio aumenta dell'1-2%la bolletta della luce "causa complicazioni legate alle norme sulle rinnovabili (meglio non parlarne..)"

- SEMPLIFICAZIONI - Tutta una serie.....ma che nulla hanno a che fare con la crescita,lo sviluppo.....certificati medici e di malattia... e infine misteriose ed esoteriche zone a ‘burocrazia zero...che vorrà dire poi ce lo diranno.

- PROMESSA- Un indennizzo per i cittadini e le imprese danneggiate dai ritardi della PA....e qui i dubbi sono molti....conoscendo la grande celerità di queste procedure....prendere subito,dare vedremo....

- DIGITALE....da anni circola questo mantra...ma il territorio nazionale ancora non è nemmeno coperto dall'ADSL....poi email certificata....donazione organi digitalizzata...bene,ma anche qui non si sa che ci azzecchi con la crescita...comunque lo slogan é "wi-fi per tutti"....che molto assomiglia al famoso "meno tasse per tutti".....come sia finita,tuttui lo sanno.

- GIUSTIZIA......ripristinata  una inutile specie di giudice di pace,senza alcun potere,visto che le parti poi sono libere di ricorrere alla giustizia ordinaria..
Aumento di personale giudiziario,volontari non togati,meritevoli neo laureati per stages non retribuiti....ed eliminazione del giudice naturale (e te pareva....!) per gli investitori esteri...controversie dirottate a Milano,Napoli,Roma.

Fermiamoci qui.Ce n'è abbastanza....

Commenti autorevoli:  Corsera,"misure che indicano come uscire dal tunnel" 
E dai con sto tunnel....! a forza di sentir gente che vede la luce nel tunnel,dovremmo essere già accecati a quest'ora...o forse sono loro i veri cecati....
Non manca Scalfari,ultras da curva sud di Letta come ieri di Monti."Lunga la strada, stretta la via. 
Ma la marcia è cominciata"....
Acuto frate Eugenio....già che c'era,poteva pure dire chi fa da sè fa per tre... a caval donato non si guarda in bocca....insomma,qualcosa di così filosofico non stona...

Alla fine,stringi  nel pugno questo pacchetto del fare e ti scivola via come sabbia,in mano ti resta poco o nulla.
La sproporzione tra la gravità dei problemi e l'azione di questo governicchio è troppo evidente.
Per carità,molte cose non fanno certo male,tutt'altro...in tempi normali sarebbero anche gradite...ma 80 misure (ottanta)presentate come misure per l'uscita dalla crisi,é una presa in giro...
Come ci si riesca,come si aiuti l'economia in stato comatoso e dopo tutto quello che ha sofferto in questi due anni di distruzione,resta un mistero...o meglio,una colossale bufala.

Certo,non sarà più necessario il certificato di "sana e robusta costituzione" per fare il farmacista..... o l'obbligo del certificato di "idoneità psico-fisica" per fare il maestro di sci. Una conquista...un'innovazione davvero fondamentale...  vietato ridere.....é gente seria
Commenta Nigel Farage,leader degli antieuropeisti inglesi : "Enrico Letta? Non ho alcuna opinione su di lui. È un personaggio irrilevante. Un altro burattino. Nessuna offesa personale, per carità. Ma, oggi, chi è al potere in Italia non conta niente. Non comanda su nulla. L'Italia non è più uno Stato sovrano, ma una colonia della Germania "

Già che ci siamo,speriamo che dopo il fare non seguano...dire, baciare, lettera e testamento...specie quest'ultimo.
------------------------------------

Una new entry fresca fresca: un provvedimento inserito nel secondo pacchetto di norme per la semplificazione che verrà discusso  in Consiglio dei ministri.
Una modifica al Codice dell’ordinamento militare che prevede che la Difesa possa “svolgere per conto di Stati esteri attività di supporto tecnico-amministrativo ovvero contrattuale per l’acquisizione di materiali di armamento prodotti dall’industria nazionale”.
Il ruolo della Difesa come trafficante di armi e piazzista estero
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/06/18/ddl-semplificazioni-mini-trasformano-difesa-in-trafficante-di-armi/628844/#.UcQreGtthGd.facebook


(*) "Non è che non voglio bloccare l'aumento dell'Iva. Dico che è molto difficile trovare le coperture, visto il poco tempo a disposizione. Comunque Saccomanni è impegnato a farlo, e mi auguro davvero che ci riesca. Speriamo nel miracolo".
Così il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato in un'intervista a Repubblica.,e ancora "E' come chi gioca al Totocalcio: sarebbe felice di vincere e nello stesso tempo è preoccupato di non vincere"
Mah....paragoni degni di una mente superiore che non tutti possono capire....se poi un ministro si appella al miracolo,c'è da chiedersi che ci sta a fare...dovendoci rivolgere al Padre Eterno...!

30 commenti:

  1. Hem, no, non è il decreto del "fare" ridere come dici tu. E' il decreto del "fare schifo". Direttamente da tal strombazzato decreto:

    http://www.ilgiornale.it/news/economia/benzina-nuovi-rincari-aumentano-accise-929245.html

    "Il governo autorizza di fatto l'Agenzia delle entrate a recuperare, tramite l'aumento delle aliquote, ben 75 milioni di euro. Un rincaro che si aggiungerà all'1,5 centesimi in più al litro derivante dall'aumento dell'Iva, se il governo non troverà le risorse per stopparlo."

    E basterebbe solo questo per pretendere le dimissioni di TUTTO il governo. Oh, ma nessuno parla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tranquilla Saccomanni ci sta provando,,,,pare conosca il custode del giardino dell'Eden, li c'è una pianta che fa soldi dal nulla,,,,andrà li a prenderli,,,,il problema che adesso il custode è in vacanza, e non si sa quando torna,,,ma ci sono buone possibilità comunque....................robe da matti....shadow

      Elimina
    2. Già...Eleonora,nelle pieghe c'era pure questa tassa,tanto per non smentirsi...,ci siamo fermati a poche delle famose 80 misure (un record mondiale),altrimenti il ridere e lo schifo,come dici tu,sarebbero arrivati al vomito.Ma per cosa era lì questo governo o per prenderci per il culo con queste aspirine...?
      Per far riforme strutturali e combatterer la crisi,no? E' questo lo schifo,la presa in giro.....quanto fatto (ma chissà come finirà entro i 60 giorni di tempo per approvarlo definitivamente....sicuramente peggiorerà...magari con altre aggiunte) non serve in pratica a nulla,la crisi resta intatta.
      Sono solo partite di giro.....tolgo di là e metto qui....non c'è una lira fresca,nessun taglio a certe indecenze...e buonanotte ai suonatori...
      C'è un esempio significativo del nullismo propagandato come aiuto alla crescita....l'incentivo su nuovi macchinari delle imprese....sembrerebbe una cosa buona,ma peccato che già c'era e che solo un pazzo oggi investirebbe in macchinari quando non vende un acca....fate capire finalmente a Letta che non è l'offerta il problema,ma la domanda....a' minchionazzo,ce vogliono sordi nuovi da immettere nel circuito,chi compra sennò....!
      Te lo raccomando Shad...Maninelsacco....a pochi giorni dal programmato aumento IVA,non se ne sa nulla....ci sarà,non ci sarà....quando si dice visione strategica.!...interpellare il mago Otelma,può darsi che ne sappia in merito più del banchiere...

      Elimina
  2. 'Fatti non pugnette': bozza Cancellieri sullo svuotacarceri, da lunedì parte Sid, il tracciamento sui C/C (sempre per il nostro bene, of course); tra l'altro sapevo che avrebbero discusso in cdm la semplificazione sull'ottenimento della cittadinanza (ius soli mascherato), chissà come è finita e se faranno un blitz prima delle meritate ferie. Partite (e ricevute) le cartellone della Tares. Intanto l'ufficio marketing è già al lavoro su come chiamare la nuova manovra, per quando si accorgeranno del 'nuovo' buco di bilancio (distrattoni che non sono altro). Magari si chiamerà 'Bail-in con i lupi', che sono molto affamati.

    RispondiElimina
  3. In tutte le dichiarazioni di questi giorni degli usurai,é ormai dato per scontato il "bail in" a cui parteciperanno pure i correntisti,modello rapina Cipro....poi si lamentano se i soldi vanno a finire nei paradisi fiscali....(di cui ricordo anche la bufala del G8 di volerli abolire....)....bisognerebbe essere dei fessi lasciarli in mano a queste malfattori di banchieri...per salvare banche tipo Deutsche Bank (eh sì..il virtuoso fiore all'occhiello tedesco,che risulta essere la banca più esposta al mondo sui derivati... 55.605 miliardi di euro… cinquanta-cinque-mila-miliardi di euro,avete capito bene...…. solo 35 volte il PIL italiano …peggio della Morgan...
    Da cui si capiscon tante cose...

    Ecco,ad esempio, a che servirebbe stampar soldi e dare lavoro: costruire nuove carceri,invece di ricorrere sempre a liberare delinquenti che entro una settimana son già lì sulla porta di Regina Coeli o di san Vittore....
    Eh già...lo ius soli è importante per far ripartire l'economia.....
    La verità è che non c'è una lira,per rispettare demenziali diktats degli usurai di Bruxelles...in ossequioso e servile silenzio

    RispondiElimina
  4. Saggi che vanno,saggi che vengono come nell'ora di punta....un traffico incredibile di menti a riposo....senza mai capire che fanno...
    Ora Letta ha deciso di insediare una commissione di professori (pare siano gli unici al mondo che sappiano trovar soluzioni a tutto,cioè a niente) contro la criminalità.
    Non bastano poliziotti e magistrati,ci vuole una commissione,la cui efficacia,stando ai tanti esempi passati,è pari a quella di una fionda contro un tank.
    il governo dell'impotenza,degli annunci,dei rinvii....de li mortacci loro...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro benny.....sarebbe inutile commentare oltre....basterebbe per riepilogare il tuo finale....
      Sono due anni che siamo in balìa di nominati,di una stessa maggioranza,di uno stesso pulcinella del colle,di presidenti del consiglio e ministri miseri sguatteri degli usurai da cui mendicano briciole per continuare ad infinocchiarci ancora....come pretendere che facciano i veri interessi nazionali!
      Governi virtuali....ma occorre dire pure...popolo virtuale,incapace di qualsiasi reazione....de profundis..

      Elimina
  5. Non occorre di certo essere Squinzi,presidente di Confindustria, per definire questo decreto una "Boiata"..porcata,vaccata e chi più ne ha più ne metta! Un decreto del fare"cassa" con un altro balzello sulla benzina che comporterà l'aumento di tutte le merci che viaggiano su ruota.Praticamente tutto!.Ciò si ripercuoterà in una ulteriore contrazione dei consumi,quindi meno lavoro; da qui meno contribuenti e quindi....ulteriori tasse. Solo dei dementi,inetti ed incapaci,alla luce di quanto sopra possono partorire simili mostruosità, anche un misero "clochard"senza i benché minimi rudimenti di economia né intuisce l'assurdità!! Eppure ci troviamo,purtoppo, di fronte a queste menti "eccelse"(sic!)..che senso ha aumentare il costo del carburante per abbassare l'IVA se poi questo costo si trasferisce sul prezzo dei beni? Parlano del fare..ma questi si fanno o ci sono?? Oltre alle accise sulla benzina, questa congrega di questuanti, che ha pure meditato in abbazia per come meglio chiedere l'obolo ai soliti peones,ha aumentato di molto le marche da bollo e del 10% il bollo auto,ma giornali e Tv mica te lo dicono? dicono pero' ,con gran strombazzar di trombe,che finalmente si potrà risparmiare sulla bolletta elettrica..peccato siano all'anno "due crodini "solo per farci sentir un po' meno cretini!!!Ho visto che in Brasile solo per l'aumento dei trasporti la popolazione ha scatenato un putiferio, mettendo in apprensione la Presidente che adotterà provvedimenti, qui invece(il presidente Morfeo dorme tranquillo ha inserito il pilota automatico Eu-ruba))tutti zitti e proni a prender lagnate come una mandria di pecoroni!! Solo eliminando la Tav e rinunciando agli F35 si risparmierebbero 73 mld/euro...quasi 10 anni senza aumenti Iva e senza Imu prima casa!!!Ma tant'e', siamo un popolo di "rassegnati" alle angherie di questi inetti e beceri politici, subdoli servi del Van Rump(e)y(i coglioni)di turno ,del Bavoso ed Oli-rema-contro, i classici strozzini sventolanti bandiere usuraie Europee. Saluti Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbassare l'IVA...?ci andrei cauto....se non sbaglio si parla di aumentarla....sciagura chiama sciagura,e questo è un governo di sciagurati...del popolo dormiente,meglio non parlarne....così come di certi ministri e vice....
      Mi viene in mente una battuta di Flex."I ministri scelti da Favoletta sono 21, come le lettere dell'alfabeto italiane. Per la verità ne sarebbero bastate due per descriverne appieno il programma: il W e C, il nuovo Lettamaio."

      Intanto,la premiata ditta(tura) dei mercati e dei mercanti ad irresponsabilità illimitata sta trasformando la Penisola in una discarica dove riversare i danni più pesanti della crisi che è sì sistemica ma sistematicamente accollata alle nazioni a sovranità limitata ed autonomia decisionale azzerata.

      Elimina
  6. A propositi di ministri e vice
    Fassina è intervenuto alla conferenza del rapporto sullo stato del welfare all'università La Sapienza. Pensa che ha cominciato l'intervento sostenendo che non stiamo affrontando una crisi da debito pubblico ma da debito privato, che questo debito privato è stato favorito dalla liberalizzazione dei movimenti internazionali di capitale. ( ma sto sognando? chi sta parlando,Bagnai o Krugman?)
    Poi ha richiamato l'attenzione sul fatto che il peso della crisi è stato scaricato interamente sui lavoratori.(ok,avanti...)
    Poi il sogno è svanito quando ha concluso che la soluzione è" PIU' EUROPA...! "
    Non c'è verso,questi piddini non ci arriveranno mai..
    A questo punto,tanto vale Berlusconi che afferma una verità oggettiva (sforare il tetto del defit,stampare moneta) magari per perseguire interessi privati, di un Fassina che non trae la conseguenza logica del suo dire o di uno come Epifani che continua a difendere questo mostro di Ue,magari realmente convinto della bontà di alcuni malefici dogmi.



    RispondiElimina
    Risposte
    1. La verità è che i piddini vogliono starci in questa europa...non ti ricordi quando prima delle elezioni bersani andava dalla merkel?
      Fassina,prima faticava a capire quello che dice ora,e ora appuntyo non capisce dove dovrebbe portare la logica delle sue parole.

      Elimina
  7. Errata corrige" anziché abbassare l'Iva leggasi non aumentare"..corretto questo dico: "Ma se aumentando l'IVA al 21%, aspettandosi un introito di 2 miliardi, ne hanno persi 4 non sarebbe il caso forse di pensare al contrario? Portare l'IVA al 20% (magari la gente ricompra più felice), abbassare un paio di accise (magari la gente ricomincia ad usare l'auto), rilanciare quindi i consumi e avere più entrate sembra proprio una sciocchezza? Saluti Tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già...ma a questi mica interessa...l'importante è affamare il più pissibile il paee...non farti ingannare dai toni melliflui di Letta....queto è un monti bis in soldoni...

      Elimina
    2. bravo esatto toni melliflui,,,,ma non sara mai schifoso come mONTI che faceva veramente rabbrividire quando apriva bocca....magra consolazione perche poi la fuffa è la stessa., che dicevamo tempo fa,,,,purtroppo rete o non rete il paese dorme cazzo ma dorme forte,.,,,porto il mio esempio che forse non puo essere segnale su 62 milioni di persone,,,ma si somma a tanti altri a cui ho presenziato,....tavolata....dopo cena....discorso politico.....retorica retorica retorica.....i soliti discorsi,,,,non si esce da quel seminato,,,,,se tanti il tasto,,,,,,li vedi chi spaesato, chi reticente a darti ragione...chi capisce ma non è sul pezzo e non si esprime! ma chi ostruisce è il peggiore"! comunista di ferro! paura!!! e chi come lui che ti dicono che il centro sinistra fa schifo perchè non è berlinguer ma quando poi li fai notare le loro nefandezze glissa,,occulta,,mistifica,, depista,,finanche mente!! c'è poco da fare,,,,,,,,perdonate il cinismo ma certi over 60,70 sono da ribaltare (se non anche proibirli di votare)....troppo coglioni! troppo!! sono degli inquinatori della verita tafazzisti ignoranti, capre belanti,,,,che pur di focalizzare il problema su qualcosa di diverso da Berlusconi accetterebbe di buon grado qualsiasi cosa insensata faziosa stupida "siamo noi coglioni perche Draghi, il bravo e buono, ha dato consiglio per uscire dalla crisi cioè il governo doveva costringere le banche a ricapitalizzarsi per avere piu soldi da dare alle imprese, alle economie,,,in definitiva "siamo noi i brutti che non capiamo i consigli preziosi di Draghi che è bravo!" cioè li dici.....questi non hanno capito un cazzo, vivono su un altro continente.....ah gia anche "la bce cosa centra? non ha potere" praticamente il dogma è di non responsabilizzare qualsiasi soggetto diverso da berlusconi!.....alla fine mi è partito un embolo!!! shadow

      Elimina
    3. ma tanto a sti tafazzi cosa importa alla fine,,,,la loro bella pensioncina ce l'hanno,.,,,il prezzo grosso della crisi non lo pagano ma manco,,,,il cui peso ricade essenzialmente sulle giovani leve,,,,belli comodi,,,con il loro background socio politico culturale danno lezioni noh? peccato che non capiscono un cazzo ma meno di zero,,,,provare anche ad addentrarsi a mettere sul tavolo qualche tesi....i cicli di frenkel o cose del genere...mihhh non oso immaginare che risposte verrebbero fuori....la frustrazione andrebbe al mille,,,ho capito che devo stare zitto, non se ne esce,,,,amen shadow

      Elimina
    4. chi era quel tale che diceva...."un paese dove il gap generazionale è troppo ampio è un paese morto",,,,o simile.,...beh è vero! lo sento sulla mia pelle tutti i sacrosanti giorni,,,,shadow

      Elimina
    5. Come ti capisco...!!! Anche a me in diverse cene è capitata la stessa cosa,specie proprio con piddini et similia.
      Il fatto è che oltre ad essere preda della sindrome di berlusconi (come un qualunque Travaglio),essendo ignoranti quasi tutti in materia economica non capiscono.Ma mentre qualcuno degli altri almeno ascolta e tenta di capire,loro rifiutano a priori quello che non conoscono,perchè resterebbero privi di argomenti,mentre la politica è come il calcio,essendo tifosi,si può sostenere qualsiasi tesi.
      Gli esempi che porti confermano l'arroganza degli ignoranti,che magari prima di contestare,dovrebbero forse far lo sforzo di informarsi sulla materia..
      Ma basta che nella compagnia ci sia un altro che la pensa come te e già vanno in confusione,magari uno che ha idee di sinistra....ma non certo la loro.
      Immaginiamoci poi un over 60-70....capirai se a quell'età si prendono la briga di cercar di approfondire appena sotto la superficie della vulgata corrente! Sono le vittime predilette della disinformazione,gli utili idioti inconsapevoli nel perpetuare le storture del sistema.Eh sì che non è difficile capire almeno certe cose basilari....persino Fassina ci è arrivato,salvo poi concludere alla cazzo...

      Elimina
    6. Per fortuna non son tutti così...magari potresti informarli che in Italia esiste una legge che da anni giace inapplicata, la Legge 28 dicembre 2005, n. 262.
      Questa legge all'Art. 19 comma 10, recita testualmente:

      "Con regolamento da adottare ai sensi dell’articolo 17 della legge 23 agosto 1988, n. 400, è ridefinito l’assetto proprietario della Banca d’Italia, e sono disciplinate le modalità di trasferimento, entro tre anni dalla data di entrata in vigore della presente legge, delle quote di partecipazione al capitale della Banca d’Italia in possesso di soggetti diversi dallo Stato o da altri enti pubblici."

      Il che significa il trasferimento allo Stato entro tre anni delle quote in mano ai privati della Banca Centrale.. Ma il regolamento attuativo non è mai stato approvato e la politica ha preferito sorvolare.
      Udite,udite.....legge del governo Berlusconi...!

      Purtroppo, nulla è più terribile dell’ignoranza attiva.Tutti coloro che sono incapaci di imparare si mettono ad insegnare.

      Elimina
    7. si infatti! fu poi Draghi ad impuntarsi per non applicarla se non erro, poi sali Prodi al governo, maggior garante di certi vantaggi "bancari"............ma tu prova a dirlo.........ti dicono che non è vero! non puo esserci qualcosa di positivo in quello che loro considerano il male assoluto...e negativo in quello che seppur con dovute riserve considerano piu perfettibile o tendenzialmente migliore (tendenziosamente è meglio).....ma di questo poco mi frega dato che nessuno alla fine merita che gli si venga spezzata una lancia...perche bene o male...ma la stortura,,,quella no è un territorio troppo urticante per i miei piedi....thanks comunque...a presto ciao shadow

      Elimina
    8. Come non è vero? La prossima volta,portagli il testo della legge....tanto per sputtanare la loro ignoranza!..e pure quanto disse Draghi...
      Anch'io non sopporto la stupidità e il non riconoscere che se una cosa è giusta,non importa chi la fa...ma sai,è la solita storia dei tifosi,il rigore deve sempre essere a loro favore....sono menti bloccate,non saranno mai spiriti liberi...hanno sempre bisogno di un guru o di un partito che sia le tavole della legge,che sia un dogma...anche se pieno di cazzate.

      Elimina
  8. Segnalo anche gli incentivi alle imprese per nuovi macchinari,ma a partire dal 2014 ! Chissà se ci saranno ancora,se resiteranno,visto che chiudono al ritmo di cento al giorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già...un governo differito....differiscono tutto....solo per durare
      Inoltre bisognerebbe far capire a questi buffoni,oltre che gli interventi servono da SUBITO,da ieri direi...,che il problema non è l'offerta,ma la domanda.Chi mai comprerà macchinari se non vende manco quel che produce ora.
      Questi credono di operare in tempi normali...dove magari diverse cose di questo decreto del non fare sarebbero pure utili....nella situazione in cui siamo non servono a nulla.....

      Elimina
    2. ma c'è di più: e’ bastato un avvertimento minaccioso di draghi e subito il suo ex valletto di bankitalia Maninelsacco ha alzato le mani in senato: non ci sono soldi per bloccare l’aumento dell’iva e l’imu sulla prima casa.
      Non solo, ma il nostro vero ministro delle finanze, il tedesco wolfgang schaeuble, dice che dobbiamo scordarci di poter scorporare investimenti per la crescita e l’occupazione dal computo complessivo di deficit e debito sovrani .

      A questo punto,non serve un governo e neppure un parlamento. basta dare un mandato agli usurai di razziare l’intero paese e poi spargere il sale....-

      Elimina
  9. Crociata contro gli ultra 60/70 enni(come leggo in molti vostri commenti)
    Per "ovvi" motivi,questa "rara" volta non mi associo alla vostra battaglia...contesto le vostre "insesate e autolesive" considerazioni.
    Ricordo a chi non lo sappia che i 60/70enni,non nacquero vecchi,ma anche loro "furono" bambini,giovani,adulti e infine anziani.
    Tutte le esperienze di un giovane ,un non più giovane,le ha vissute "TUTTE"...Morale...un giovane(a parità di intelligenza)non ha "niente" da insegnare a un non più giovane...per quanto enunciato prima.
    E qui cominciano ...le dolenti note per i giovinetti saputelli,che amano sfottere i vecchietti che non hanno complessi anagrafici.
    -non è detto che tutti i giovani avranno la disgrazia di diventare anziani...qualcuno...no...
    -è ai non più giovani(a causa dell'esperienza) che si affidano,gradatamente compiti da risolvere,sempre più difficili,ed è col tempo,invecchiando che si comparano i propri successi e insuccessi...e si fanno i conti.....
    ERGO.....TUTTO CIO' CHE UN GIOVANE SA' LO SA' PURE UN ANZIANO(PERCHE' GIA' VISSUTO)....MA QUELLO CHE UN ANZIANO SA' IN AGGIUNTA, IL GIOVANE DEVE AVERE LA PAZIENZA, FORTUNA E OPPORTUNITA' DI SCOPRIRLO..... SULLA SUA PELLE,ALTRIMENTI LO IGNORERA' PER SEMPRE.
    Consiglio ai contendenti di questa partita di:
    -evitare,ai giovani di pensare che "tutti" gli anziani siano naturalmente rincoglioniti(perché sarebbe anche il loro ineluttabile destino....se sopravvivono)...perche tra gli anziani,e solo tra loro,se ne trovano molti ,che hanno da insegnargli,come superare il loro futuro,molto più "triste" del loro "facile" passato.
    -evitare ,alla maggioranza degli anziani, di partire con il pregiudizio,che oggi i giovani sono già coglioni "fin" dalla nascita,e non possono che aumentare col tempo la loro coglionaggine.
    Rientriamo nella "retta via"...lo scontro generazionale è eterno,e chi nascostamente ci schiavizza lo sà e lo provoca a loro vantaggio...i nostri problemi sono legati a tre eterni punti,ben più importanti, fissi, immutabili......che con l'età anagrafica c'entrano poco:
    -La maggioranza del popolo è gente ,semplice,facilmente condizionabile,che non riconosce se quanto gli è proposto è realtà o teatrino...e poi il 90% del suo tempo lo utilizza per sopravvivere...figurati se hanno il tempo di filosofeggiare.
    -IL Mondo ,e gli Stati,sono governati da una "cricca" di inarrivabili,sconosciuti,famelici individui che muovono le fila di tutti gli eventi...maestri a creare e distruggere per poi ricreare.... governi truccati,perché costituiti,in buona parte da governanti(predeterminati) allevati nei loro pollai...I non pochi onesti,e ci sono,(uso il vostro abusato termine)non contano un "cazzo"...sono solo un alibi per la democrazia.
    -la classe intermedia(metastasi,non il bubbone primario) ,quelli che ci amministrano, son spesso selezionati opportunamente tra i corrotti.....per deviare la nostra attenzione e incazzatura ...."materiale a perdere"... sostituiti......"Cambiatesi le mutande"....."Mutatis mutandis",con gente dello stesso scarso spessore.
    E noi continuiamo ad abboccare a prendercela con queste mezze calzette,mentre i GRANDI STROZZINI,se la spassano e se la ridono di quanto siamo coglioni(giovani e anziani insieme,apassionatamente in lite)a non alzare definitivamente il tiro contro chi effettivamente "Sta accorando il mondo intero".
    "Largo ai giovani"...ma spiate alcuni anziani svegli che frenano,perche sanno che più avanti c'è il burrone,o diffidate di qualche anziano disonesto che vi incita..."vai avanti te che a me.... me viè da ride"(Grillini docent)...Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah,ah...Tonino...che fai,prendi cappello? La "crociata",però era rivolta agli over del pd...sempre fossilizzati su certe posizioni e che non capiscono un'acca di economia,come sottolineava shad....

      Con tutto quel che accade,ci manca solo una lotta generazionale...!
      quindi ,ritenendo che hai preso un abbaglio,non ribatto al tuo appassionato j'accuse...
      Se poi vuoi il mio parere in generale su questa questione,i rincoglioniti sano dappertutto,giovani,vecchi,adolescenti,maschi ,.femmine...e pure trans...in italia,in Europa,nel mondo.
      Non si va per categorie,ma per singoli individui...intelligenza e rincoglionimento sono corredi personali...

      Per i tre punti Ok...ma,per puntualizzare,qui non si abbocca a niente...specie su questa tematica ininfluente....accusa immeritata a noi poveri commentatori...Tonino,Tonino....absit iniuria verbis....ciao

      Elimina
    2. si effettivamente non era mia intenzione generalizzare, ma anzi...........parlavo per la mia esperienza, relativamente alla gente che mi circonda, e purtroppo si, quelli ideologicamente schierati, io li ritengo un danno, perché più o meno consapevolmente reggono il gioco di quelli che tu, Tonino, dici....e non posso giustificarli, ne tantomeno trovare valido a priori il dogma che il vecchio ha da insegnare al giovane.....appunto! qui il discorso età, è pure relativo nella sua assolutezza....perché se uno non capisce un cazzo, puo non capirlo a 30 come anche a 70.....se uno mi dice "noi siamo i coglioni perché non ascoltiamo i preziosi consigli di Draghi, cioè che il governo costringa (attenzione,,,,,costringa) le banche a ricapitalizzarsi per dare più soldi"..........è evidente che non ha capito un H di quel che sta succedendo perché in tale affermazione non ne intravede minimamente la contradizione intrinseca o la più sfacciata presa per il culo...o come tante altre cazzate che se non sono dette per mancanza di conoscenza, sono idiozie perché partorite da una mente ideologicamente schierata che fa ad esempio di un caso specifico.....un fatto assoluto per descrivere la realtà....non c'è nulla di male a dire che molti over 60 o 70....soprattutto se della curva sinistra, sono cosi.....capre belanti, ignoranti....mi spiace la verità parla da se e non ha bisogno di giri di parole e come un giovane ben si predispone all'insegnamento che un anziano potrebbe dargli, l'anziano dovrebbe avere il buon gusto di non aggredire il buon senso del giovane con l'arroganza della più spudorata ignoranza.....se uno è un beota è un beota.......punto...shadow

      Elimina
  10. non c'è nulla di male a dire che molti over 60 o 70....soprattutto se della curva sinistra, sono cosi.....capre belanti, ignoranti...

    Se parli così e dici il vero...per me è musica celestiale(come per te i tuoi blues)...ma per favore,visto che ci sei, concludi...perchè non ci aggiungi anche qualche "giovin signore " che nell'aia si aggira comme un galletto ruspante(non rampante).... che se avesse capacità da statista,pari alla sua faccia tosta,sarebbe la salvezza del rottamaio che ha creato.....Ciao Tonino tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di giovin signori rimbambiti ce n'è a iosa....a me vien sempre in mente per primo Franceschiello franceschini,record guinness delle maggiori cazzate nel più breve tempo possibile...ricordo che al tempo era uno dei peluches preferiti del blog....
      La Ravera (tanto per par condicio ) ,ora assessore da qualche parte nel Lazio,era un'altra....ma anche il nostro favletta non scherza.....

      Elimina
    2. dimenticavo il Trota e la Serracchiani....

      Elimina