giovedì 16 maggio 2013

NWO E DINTORNI....


Nell'affrontare una analisi della visione mondialista,tralascio di parlare delle sue varie organizzazioni,tipo Bilderberg,Council on Foreign Relations (CFR),Trilateral.....sulle quali si può trovare in rete una abbondante messe di notizie.
Così come non vorrei addentrarmi nei suoi antefatti,sebbene già molto inquietanti,nelle reti massoniche che hanno contribuito a costruirle,nei suoi principali artefici....
http://xn--identit-fwa.com/blog/2012/12/11/il-piano-kalergi-il-genocidio-dei-popoli-europei/  (questo da leggere)


Vorrei invece esaminare alcuni elementi che compongono questa visione.

Per prima cosa,e come il Nuovo Ordine Mondiale (NWO) per definizione recita,sarebbe un grave errore identificarlo con un ordine che riguardi solo l'Occidente,come ancora molti sono portati a credere.Non sarebbe tale...appunto.

Seconda cosa,bisogna distinguere tra gli Stati e le elites che li guidano realmente,dato per scontato che gli interessi spesso non coincidono.Sono due cose diverse,nel senso che i contrasti eventuali tra gli Stati,non necessariamente si identificano con gli interessi delle rispettive elites,spesso invece coincidenti.

Quindi non bisogna illudersi se le vicende politiche attuali possono anche prefigurare contrasti insanabili tra potenze egemoni.Sono solo aggiustamenti in vista del sedersi al tavolo per dettare le regole dell'ordine futuro.
La globalizzazione è l'esempio lampante di questo discorso.
Sul piano economico si è già realizzato l'identità di vedute delle elites transnazionali.

Sul piano politico,siamo ancora agli inizi,ma la strada é ormai tracciata,nonostante residui ideologici e religiosi che ancora ostacolano l'ordine di marcia,ma destinati a contare sempre meno.
E' quindi da escludere ogni ipotesi di conflitto globale tra gli attori della partita,quelli che detengono il potere economico e militare mondiale,e che possiamo ridurre ad Usa,Cina,Russia più qualche new entry futura (India).
L'Europa credo giochi un ruolo molto secondario,sia perchè ormai già allineata agli Usa,sia perchè,pur essendo un gigante economico (ma dai piedi d'argilla),è un nano politico e militare.

Ora,queste potenze egemoni, attualmente più o meno apertamente (come Stati) si fronteggiano su vari scenari mondiali,a volte anche in toni  minacciosi e interventi armati ...ma le rispettive elites,sanno benissimo che lo scontro totale non conviene a nessuno...sono solo episodi,a volte costosi e tragici,per assicurarsi una posizione di forza al tavolo delle trattative finali del NWO.

Esempi tipici e recenti, il Medio Oriente e Nord Africa che,ad una attenta disamina della carta geografica,sono ormai regioni distrutte (salvo l'Iran) che conteranno sempre meno sullo scenario mondiale.
Vuoi perchè gli Stati più ricchi sono filo Usa,mentre gli altri sono completamente destabilizzati,quindi ininfluenti.Anzi,diventano campi d'esercitazione per nuove armi,tattiche....
In più,la causa palestinese,in pratica non interessa a nessuno se non strumentalmente...e poi c'è sempre Israele.
In questa ottica,non stupiscono le tutto sommate poco incisive (salviamo la facciata !),prese di posizioni russe e cinesi sulla vicenda libica e siriana.
Tutti soffiano sul fuoco,fornendo armi alle varie parti,più per dovere di schieramento, e più che altro per opporsi ad un partner che vuol diventare troppo potente al momento di dettare le regole del Nuovo Ordine..Gli Usa in questo caso.
Ma i Cinesi hanno mano libera in Africa, e i Russi in tutta la parte asiatica ex-Urss.

Insomma,fermo restando la sua tragicità in perdite umane (ma queste ormai nella visione mondalista sono considerate come merce,sottoposte a domanda ed offerta,siamo sette miliardi,ergo,,,,,),la questione mediorientale non è certo un ostacolo alla futura realizzazione poltica del Nuovo Ordine.
Divergenze che vanno limate in attesa del NWO politico.
Ancora prevalgono contrasti d'interesse tra gli Stati,ma molto meno tra le elites che sanno benissimo l'obiettivo che intendono perseguire: la spartizione del mondo tra un migliaio di persone che comandano e miliardi di individui senz'arte nè parte,anonima forza lavoro al loro servizio.

La prima fase passa per la distruzione poltica ed economica degli Stati,e la conseguente abolizione del diritto di autodeterminazione dei popoli .L'Europa è già un buon laboratorio (senza dimenticare le fasulle primavere arabe).

La seconda e conseguente è la distruzione dell'identità storica,culturale e spirituale degli individui,in modo da creare eserciti di sbandati,bruta forza lavoro a buon mercato da sfruttare e da facilmente manipolare.

Un metodo è il costante rincitrullimento mediatico sui temi che distruggono la famiglia,da sempre unità di base della società,dei vari credi religiosi ,delle tradizioni..... in nome di una modernità vuota di valori.....ad opera di mass media tutti di proprietà delle elites.
L'altro è realizzare quindi un melting pot,un meticciato universale a seguito delle forti correnti migratorie,spesso incentivate da opportune guerre,nelle zone più evolute del pianeta.
Anche qui,l'Europa è in prima fila.
L’immigrazione di massa è un fenomeno le cui cause sono spesso abilmente celate dal Sistema e che la propaganda  multietnica si sforza falsamente di rappresentare come inevitabile.Non si tratta di un fenomeno spontaneo in molti casi. Ciò che si vorrebbe far apparire come un frutto ineluttabile della storia è in realtà un piano studiato a tavolino e preparato da tempo per distruggere completamente il volto originario degli Stati.
Questa falsa idea di multiculturalismo,e agitando lo straccio rosso del razzismo, produrrà nell'immaginario collettivo della gran parte del popolo,un senso di indignazione che porterà all'idea,nella generalità, di aver "scelto" liberamente di vivere in una società multiculturale.
Secondo i desiderata dei mondialisti....e poco a che fare con principi umanitari.
Quand'anche tutti si rendessero conto dell'inganno, sarà troppo tardi.

Non possiamo arrenderci a questa distruttiva forza oscura,dobbiamo combatterla con tutti i mezzi a disposizione,legali e non,in tutti i luoghi e le forme in cui si manifesta.
Non dobbiamo farci ingannare dalle menzogne che quotidianamente spacciano i suoi manutengoli politici e mediatici e i soliti "utili idioti" magari mascherati da falso Antisistema,opportunatamente previsti per deviare l'attenzione su altri temi.

(johnny)

13 commenti:

  1. Poesia di Trilussa intitolata "Li Framassoni":

    Che credi tu? Ch’a le rivoluzioni
    Fussero carbonari per davero,
    Cor sacco su le spalle e er grugno nero?
    Ma che! È lo stesso de li frammassoni.

    So’ muratori, si, ma mica è vero
    Che te vengheno a mette’ li mattoni!
    Loro so’ muratori d’opinioni,
    Cianno la puzzolana ner pensiero.

    Tutta la mano d’opera se basa
    Ner demolì li preti, cor proggetto
    De fabbricaje sopra un’antra casa.

    Pe’ questo so’ chiamati muratori
    E er loro Dio lo chiameno Architetto...
    Ma poco più j’assiste a li lavori!
    rik

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già,un'altra casa...e molto più perricolosa

      Elimina
  2. NWO(New World Order) un bell'argomento,sentiamo che c'è odore in giro di attuarlo....perchè ne vediamo gli effetti...."ma"come sarà attuato,quando,e da chi?....e fino ad oggi",dal principio del mondo, che tipo di Ordine Mondiale abbiamo avuto.... e perché deve essere cambiato?
    Su un Blog che non cito,che leggo spesso,sanno tutto,sul NWO...perché sia chi lo conduce che la maggior parte che lo seguono hanno letto(col passaparola) un "mattone"di mille pagine...fastidiosissimo a leggersi senza effetti collaterali...un libro di tale Epifanio(con assistente Ireneo),che spiega agli ignoranti in materia..... tutti i "segreti ben conosciuti"delle varie organizzazioni(massoniche o paramassoniche)...che dal Caos ci traghetteranno all'Ordine.....Sono diventati tutti esperti!
    Se invece cammini per strada,facendoti gli affari tuoi,vieni spesso fermato da due giovanotti(vestiti come i venditori di un noto aspirapolvere venduto porta a porta)e invece scopri che sono Testimoni di Geova.....ti regalano subito un libro...un altro "mattone"..intitolato "Rivelazione"...che non è altro che l'Apocalisse di Giovanni...come da loro letta.
    Là scopri che da sempre ,fin dall'inizio del mondo,c'è un piano Divino(ripeto Divino...contro il quale non puoi fare niente)dove i vari Imperi che hanno fatto la storia del mondo,si succederanno l'uno all'altro,distruggendo ognuno i precedenti.....fino ad arrivare allo scontro finale...tra i due superstiti opposti....uno solo vincerà .......La storia è a lieto(ma non immediato ) fine...perchè dopo aver penato per i quattro cavalieri,e l'apertura dei sette sigilli....ci sarà,solo allora, il millennio di pace.
    Bada che quello che dicono i Testimoni di Geova,lo condividono tutte le Lobbies Protestanti che contano in Usa...e in diversa maniera anche i Cattolici che aspettano la seconda venuta del Cristo...e ancora in più diversa maniera i nostri Fratelli Maggiori...con l'attesa "prossima" della prima venuta del Messia.
    Per metterla a ridere anche Baffetto,si aspettava con la sua vittoria finale,il famoso millennio di pace(sotto il suo Reich)...e invece ci ha portato solo guerra,fame e disperazione.
    Motivazione di questo mio commento.....Avvertire quanto è difficile capire cosa sta avvenendo,e prevedere dove i fili sottili di chi regola gli eventi storici che stiamo subendo,ci porteranno.
    Prendiamo per buono il piano Divino, ma necessariamente "attuato" dagli uomini....Quando avremo il NWO,e come sarà caratterizzato????...Rispondiamo con uno dei tanti detti similari,sparsi nei Vangeli Apocrifi(che non significa falsi,ma nascosti)...Dal Vangelo degli Egiziani.....Una volta che lo interrogarono,quando sarebbe venuto il "Regno",così rispose il Signore...."Quando i due saranno uno,e l'esterno sarà come l'interno,e il maschio e la femmina cesseranno di essere maschile e femminile".
    Una bella"Coniunctio Oppositorum Alchemica"...al fine di realizzare" l'Opera".....E perciò via Bianchi e Neri....Fascisti e Comunisti....Cristiani e Musulmani e altri,tutti uniti, in una unica Religione universale...non più schiavi e padroni...e l'agnello e il leone vivranno in pace vicini.
    A parlare di queste cose mi devo essere un po' rincoglionito...oppure il mio lobo sinistro a scritto all'insaputa del lobo destro....."ma"è un un tentativo per spiegarmi di che problematica difficile si affronta....quando si parla di quale sarà il destino del nostro mondo....Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai,per sèpiega il queto "piano",non c'è bisogno di esoterismo,millenarismi da osteria,di geova o new age per cuori infranti.
      Non c’è verità fattuale meglio occultata di quella che sia esposta in bella evidenza,in un contesto in cui i potenziali osservatori siano distratti da svariati giochi d’artificio,collocati sapientemente da chi sappia come sviare quotidianamente l’attenzione.

      La globalizzazione è già il primo passo economico...con gli effetti che ogni giorno vediamo,ed è interesse di quelli che la manovrano di farne altri,in senso politico e antropologico.
      Non è anche il programma sbandierato ai quattro venti della UE?

      L'ordine dei Reich millenario poi,non era tanto un pour parler,ma cosa molto reale,che non si è realizzata per i noti fatti che sappiamo.Altro che Epifanio...! E c'erra poco da ridere se non fosse arrivato il settimo cavalleria...!

      La Storia pare poi avere una sua razionalità nel far accadere certi avvenimenti,quasi una evoluzione naturale di certi fatti che,dispersi in mille rivoli,si riuniscono improvvisamente in un unico filone.
      Vero è che si fa peccato a credere a tutto,specialmente ad interventi divini o alieni,ai vari Codici da Vinci i circolazione,ma pure a non credere a nulla,a fatti sotto i nostri occhi ogni giorno....
      Mi pare di aver citato più geopolitica che salmi esoterici....a me sembra che questo NWO sia l'arrivo finale che tante vicende presagiscono.Certo ipotesi....ma non derivanti dalla consultazione di testi occulti.
      Il Bilderberg non é una invenzione di Dan Brown,è un organismo a porte chiuse che raccoglie i potenti del mondo e ben operante.O credi che si riuniscano ogni anno per grigliate tra compagni di università?

      C'è sempre stato un ordine,ma mai mondiale.Nell'ottocento regnava la pax britannica,prima ancora l'ordine del Re sole....più ondietro la pax romana....ma mai hanno avuto i mezzi di integrazione economica ,poitica,antropologica oggi a disposizione dei padroni del vapore.
      Chi sono? Non certo batman o l'Uomo ragno.....ma semplicemente le elites delle potenze egemoni.

      Non c'è bisogno di Ermete Trismegisto o di Paracelso per vederlo...

      Elimina
  3. Ci sono multinazionali che hanno u bilancio pari a quelli di tanti stati....ci sono stati capitali privati in grado di stendere la sterlina,capitali oggi di gran lunga maggiori e più potenti...e mi pare che qualcuno abbia detto che il potere è meglio di fottere.
    Perchè allora meravigliarsi che un club di questi (che comandano agli Stati,si pensi a certe lobbies Usa....) potenti voglia imporre la sua visione al mondo?
    E' tutto molto essoterico,quasi alla luce del sole.Quello che accade oggi in Europa,non ne è una prova? o si pensa che agiscano a favore dei popoli?
    Orwell vide giusto quando parlava della Fattoria degli Animale e credo pure anche su quanto esponeva in 1984....ha solo accelerato un po'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi pare un'ipotesi razionale....giò,perrché meravigliarsi?

      Elimina
  4. Così giustamente ci fai notare
    "ma ^^mai^^ hanno avuto i mezzi di integrazione economica ,politica,antropologica oggi a disposizione dei padroni del vapore.
    ^^Chi sono^^? Non certo batman o l'Uomo ragno.....ma semplicemente le élites delle potenze egemoni".
    Vedo che siamo perfettamente d'accordo....anche Io credo che,come dici tu,spesso i Popoli litigano...ma le loro Elites sono d'accordo,perchè proprio in queste liti trovano la loro forza e il loro maggior interesse.
    Ti faccio a questo punto una domanda... secondo te queste Elites si sono formate l'altroieri,oppure operano da millenni,magari unite da vincoli di parentela e aspirazioni di dominio?
    Non ti sei mai chiesto perché(stranamente) nel Sacro Romano Impero(e ciò continua fino ad oggi),i tanti nobili erano tutti "parenti"tra loro(spesso nemmeno nativi degli Stati governati) e investiti della loro autorità dalla stessa autorità,che li sovrastava.... in quanto di legittimità divina...il Papa(spesso parente ad una famiglia regnante).
    Non ti è mai venuto il dubbio che le Elites(pur rimanendo le stesse),al cambiare delle condizioni di vita,hanno dovuto cambiare colore come i camaleonti,o forma come Proteo,o mostrarsi con cento teste(l'Idra) differenti che nemmeno Ercole riuscirebbe a tagliare tutte.
    La soluzione di ciò che sta accadendo,in parte l'hai data pure te...le singole Elites si sono affezionate a spadroneggiare nelle loro aree di influenza...e cercano di fregarsi(pur parenti alla lontana)una con l'altra...ma ciò non piace al loro "comitatodi coordinamento"..che ha gestito il vecchio ordine... sta gestendo l'odierno...e "deve"obbedire alle profezie/programma,per arrivare finalmente non ad un Nuovo ma al Finale Ordine del Mondo.Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza arrivare alle calende greche,a precedenti lontani (che pure ci sono),quelle che ci interessano sono quelle formatesi nel dopoguerra e particolarmente a seguito della deregolamentazione finanziaria,per esistendo,ripeto, da tempo....con la variante che dovremmo essere in una "democrazia",un po' diversa dal Sacro Romano Impero.Se ci mettiamo a cercar le radici,si può arrivare fino ai sumeri...ma credo che poco ci aiuterebbe a comprendere l'attuale situazione,al di là di un generico,pur vero "è sempre stata così".
      I dominatori ci son sempre stati,si sa pure che cambiano per non cambiare,ma stiamo parlando degli attuali,non degli antenati.

      Ma è proprio questo finto cambiamento,le sue forme,gli strumenti.... che cerchiamo di esaminare,come fanno oggi a poter arrivare all'obiettivo, fin troppo chiaro....ciao

      Elimina
  5. Perdonami...ma da giovinetto ho studiato a scuola di Preti...e qualche ricordo biblico ancora,"purtroppo", mi rimane attaccato alla memoria.
    A conferma....e "chiusura" del dibattito,tra noi,spero "simpaticamente",e "senza polemica", avvenuto ti do,l'originale della spiega del famoso detto:
    "NON C'E' NIENTE DI NUOVO SOTTO IL SOLE" Preso dall'Ecclesiaste,Ripetuto da MarcAurelio nei suoi Pensieri,e infine ben citato nel Zaratustra di Nietche.
    "Ciò che è stato,tornerà di nuovo,e ciò che è accaduto accadrà di nuovo...."e non c'è niente di nuovo sotto il sole"....E quando accade qualcosa di cui si dice^^Ecco questo è nuovo^^anch'esso è già accaduto ,nei tempi che furono prima di Noi....Non verranno ricordati coloro che ci hanno preceduto,come pure non si ricorderanno i posteri"Eccl.I,9-11
    Certo non possiamo dire che MarcAurelio e Nietche,fossero "solo" degli appassionati studiosi di esoterismo...Chissà che volevano svelare..."a chi avesse orecchie per intendere"
    Comunque il millenarismo non coincide con la teoria del"complotto",ma "pura materia di fede",seguita da centinaia di milioni di credenti in varie Religioni.
    Dio(per i Biblisti) creò il mondo in "sei" giorni,il settimo si riposò(Lui).....e affidò il mondo all'Uomo...perchè la creazione fosse perfezionata e "compiuta"...fino alla realizzazione(del suo scopo)e cioé la costruzione del "Regno"....Imperativo,peraltro, ben espresso nella preghiera principale a Lui rivolta..."Venga il tuo Regno".
    Anche l'Uomo,per il suo compito e destino, ha a disposizione "sei" giorni(il settimo riposo anche per lui)...ma come gli addetti ai lavori ricordano...il Salmo recità cosi rivolgendosi al Creatore...".Mille anni ai tuoi occhi valgono un giorno"....come vedi siamo alla scadenza dei termini(anno 6000 dalla creazione del mondo),e al programma di realizzazione stanno partecipando..volenti,nolenti...coscienti,incoscienti...entusiasti,disinteressati......quasi "due miliardi di credenti"....E tu pensi che il FWO(F per Final)non si realizzerà???
    Sei sempre convinto che è solo millenarismo da osteria???Io di certezze ne ho poche...mentre di dubbi tanti...Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tony,nessuno sa quale sarà l'ordine finale FWO,potrà magari interessare profeti,millenaristi e compagnia....a me interessa il NWO,che è alle porte,cosa ben più concreta.
      Religione e filosofia,eterno ritorno,visioni teleologiche e teologiche....sono discussioni sempre interessanti ,ma poco c'entrano con la situazione che stiamo vivendo,che non aiutano certo a capire l'attualità.
      Non so che altro dire,se non rimandarti al mio commento .
      precedente.Stiamo coi piedi per terra.
      E' chiaro che tra noi non ci può essere nessuna polemica,ma solo e simpaticamente discussioni con scambio di opinioni.Bye

      Elimina
  6. ottimo blog che seguo con piacere,per gli argomenti trattati,e il modo come vengono discussi.
    anche io sono convinto che una elite mondiale di circa trecento famiglie,tutti ricchi banchieri,stanno tentando la globalizzazione del mondo,a loro esclusivo servizio.zaluti afa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tks anonimo per l'apprezzamento....cerchiamo sempre di proporre all'attenzione articoli significativi dell'attualità...speriamo di riuscirci...saluti

      Elimina