mercoledì 24 aprile 2013

BILDERITALIA


Abbiamo schivato il ratto ladro di c/c.....
in compenso abbiamo acquistato il pizzinaro leccaculo di Bilderberg,Aspen e Trilateral....percorso completo...
Capace pure di far ministro il compare Monti.....
Mancano solo la Lagarde e Draghi...

Questo scriveva il nostro nuovo burattino:

"Euro sì. Morire per Maastricht", Roma-Bari, Laterza, 1997

"Vale la pena di morire per l'Euro e Maastricht, come nel 1939 valeva la pena di "morire per la Polonia".
Non c'è un Paese che abbia, come l'Italia, tanto da guadagnare nella costruzione di una moneta unica.
Abbiamo moltissimi imprenditori piccoli e medi che, quando davanti ai loro occhi si spalancherà il grandissimo mercato europeo, sarà come invitarli a una vendemmia in campagna. 
E' impossibile che non abbiano successo."

Delirium schizoide....e scrivono pure libri....che pubblicano anche....
E questo andrebbe a negoziare in Europa per l'Italia?....sì...la paga da cameriere...!...


 - I grillini rompono con la giunta Crocetta.
Bisognerebbe rompere le corna a quei coglioni pd e m5s che in piazza Montecitorio inneggiavano (per il governo nazionale) all'esperimento siciliano,un caravanserraglio di figurine che vanno e vengono.... e a Rodotà,quello dell'Elogio del Moralismo e che raccomandava la figlia....e pensare che avevano pure in lista candidati Imposimato....che ne vale cento di Rodotà.!


 - Ora si parla di governo forte,larghe intese ,responsabilità......premier Pd e pure ministri Pd....mettiamo il caso che  uno di loro proponga una legge che non piace al Pdl  ,ma a Grillo....
Votano insieme,e questa passa....e mettiamo anche che qualche procura mandi una richiesta di arresto al caimano....che succede?
Governabilità? Stabilità?...piuttosto una polveriera...!
Se succede qualcosa del genere,vedo vita corta por todos caballeros....


- 25 aprile e 1 maggio....festa della liberazione e del lavoro...
Beh...oggi più una comica (e tragica) ironia....!
Dovrebbero suonare campane a morto.....e accendere ceri a questi due cari estinti....

26 commenti:

  1. Stiamo migliorando, da goldman sachs a builderberg. Però. C'è da esserne fieri. Con la speranza che duri un attimo visto che nel pd continuano ad ammazzarsi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh,sì....migliorando... da un usuraio a tre,in un colpo solo....forse,dico forse,riusciranno a fare solo la legge elettorale...troppe incognite pesano sull'ammucchiata....e imboscate

      Elimina
  2. A parte tutto il resto, è arrivato l'uomo del pizzino. Ve lo siete dimenticato? Monti-Agonia era stato appena nominato, che lui in aula gli aveva scritto quel biglietto galeotto, inquadrato e decrittato da una telecamera dall'occhio lungo. L'Enrico di scuola pretesca in quel pizzino si profondeva in auguri, complimenti e proposte di aiutini vari, da ruffiano verace. A parte tutto il resto, questo è l'ominicchio.
    Tommaso4ever

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si anzi specificò proprio esplicitamente una richiesta precisa riguardo la nomina di segretari e sottosegretari.......infatti il governo tecnico era composto da ministri prevalentemente tecnici, e di militanza extraparlamentare sinistra e da segretari presi dagli ex governi prodi, d'alema, ovvero l'attuale pd. Insomma la quadra si chiude con Letta....o noh? beh comunque facciano quel che si può fare a prescindere da chi siano perchè a sto punto.........shadow

      Elimina
    2. non a caso è chiamato leccaculo.....per questa pronta disponibilità ad inginocchiarsi...immaginatevi questo in Europa,come lo considereranno e con che forza potrebbe negoziare....ma forse,dato le appartenenze,manco gli passerà per la testa di farlo,se c'è uno che prenderà ordini senza fiatare,è lui..

      Quanto a questo governicchio,ripeto...credo non durerà molto,date le divisioni interne Pd...non si sarà mai sicuri di avere la maggioranza e va ancora bene che riescano a far la legge elettorale..il voto mi appare inevitabile,e a breve.

      Elimina
  3. L'unico problema a formare stò governo è che ci sono più culi che poltrone..adesso fingono di litigare per il programma, ma sanno dispiacere agli sponsor di 'King George' può essere decisamente pericoloso, sopratutto per il berlusca. Coincidenze strane, proprio adesso è stato arrestato l'ex tesoriere della Lega..Stateve accuort e votate come si deve, mi raccomando.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ripeto quanto detto appena qui sopra.....non c'è futuro per questo governo,se non elezioni a breve.....la divisione del Pd non può mai assicurare la maggioranza....governo sempre in bilico...

      Elimina
  4. Non posso che essere d'accordo, johnny, ma per fare alcune 'riforme necessarie al paese' non ci vuole troppo tempo. Un governo di servi..zio(Gianni).
    Poi di riserva ci sono sempre i voti grillini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho una sensazione che al di là della legge elettorale,di un paio di contentini sulla casta e di qualche pannicello alla situazione economica,non vadano.
      Il pd è troppo diviso per votare compatto altri provvedimenti e una parte troverà modo di votare con l'opposizione.Le grandi riforme difficilmente andranno in porto.
      E' una ipotesi,o meglio,un dubbio...

      Elimina
    2. Rientrano nelle 'riforme' anche privatizzazioni e (s)vendite e questo mi sembra il governo ideale per attuarle, forse entro l'estate. Comunque vediamo la lista dei ministri, ho l'impressione che abbiamo gioito troppo presto riguardo il topastro.

      Elimina
    3. Beh..il ratto già lo conoscevamo.....questi nei fatti ancora no,anche se il curriculum è inquietante....già,queste riforme di svendite le potranno pure fare,visto che son tutti d'accordo nel liquidare il paese...
      A proposito,in tema leggiti questo pubblicato sul nostro sito antieuro:

      http://www.federazionemovimentiantieuro.com/2013/04/diario-di-un-saccheggio.html

      Elimina
    4. BEH gente signor Monti aveva parlato chiaro......
      "Se escludo la cessione di quote dell’attivo del settore pubblico? No, non solo non la escludiamo, ma la stiamo preparando e presto seguiranno degli atti concreti" - Mario Monti _14/06/2012

      e nella prima manovra aveva gia reintrodotto la Ronchi quella votata al referendum..........e poi http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/06/19/la-deutsche-bank-e-il-piano-di-dismissioni-per-i-governi-ue/267410/

      shadow

      Elimina
    5. Mi pare che le intenzioni degli usurai europei siano chiare,se ancora una vlta ci fosse bisogno di dimostrarlo.Rapinare ogni paese degli assets più produttivi e del patrimonio statale,in modo da renderli gusci vuoti,impoveriti di ogni risorsa.Questo è particolarmente vero verso l'Italia,principale concorrente export della germania,che dirige l'operazione.
      Ormai solo ciechi o in malafede non vedono la rapina in atto e possono dire di voler restare in questa gabbia usuraia.
      E non è possibile che un governo e un popolo degno di tal nome possano tollerare una cosa simile.
      E poi dicono che non occorre una rivolta!

      Elimina
    6. Tanto per aggiornarti:

      http://lospaziodeglistati.blogspot.it/2013/04/i-miracoli-delleuroitalia-vendesi.html?spref=fb

      Elimina
    7. grazie............si del resto questo è l'orientamento dato ai governi fantocci che montano su loro, è scandaloso ma come dicevo in qualche post fa, a quanto pare irreversibile, e allora perchè non pongono delle condizioni, perchè non mediano.....è sempre stata una questione di compromessi e mai come oggi sarebbe sensato farli se manca la volontà di contrastare sto andazzo. No nemmeno io voglio vivere in una colonia ma che si fa? anche in gRECIA stanno facendo manbassa...........spagna italia......lauti pasti! cercare di mettere un freno? concedendo si concendedno no?......insomma un colpa alla botte e uno al cerchio........altrimenti o rivolta del popolo che bieco e cieco non inosrgerà o sperare che questi fantozziani politicanti si oppongano??? e quando mai se sono i loro prediletti poi??? shadow

      Elimina
    8. Che te devo dì shad......tu sai come la penso...intanto in spagna ,caso strano,dopo la menifestazione poco pacifica di ieri,hanno concesso di rientrar dal deficit i tre anni
      Sarà una combinazione,ma io continuo a pensare che senza una reazione popolare (e ancora ne vedremo delle belle...) non si otterrà mai nulla,nemmeno il compromesso che dici.

      Elimina
    9. ma il fatto è che le manifestazioni non mancano nemmeno qui, il punto è il perchè scendono nelle piazze! non ci vanno con la consapevolezza piena di quello che accade, ci vanno "semplicemente" perchè le cose non vanno bene senza sapere a 360 gradi perchè. ci vanno per fare l'ammucchiata lamentosa a cui è venuto meno quello a cui erano abituati. Manifestazioni di questo tipo a parte essere pacchianamente italiche sono anche fine a se stesse. Cioè veramente gli italiani, detto piu in senso generale, sono dei cazzari individualisti che si ammucchiano cosi....quando qualcosa non li gira ma non per una reale opposizione a qualcosa. Pasolini aveva ragione nel definirlo un paese gattopardesco nei suoi scritti corsari- shaodqw

      Elimina
    10. Qui è più di un anno che non si muove nulla,sindacati compresi...i quali in passato,insieme ad altri, manifestavano per ogni pisciata...
      Parlo di vere manifestazioni e non di picic o passeggiate,con canti e balli.Quando un popolo è veramente incazzato,non ha voglia di cantare o ballare.In quella famosa di Roma,il 15 ottobre di due anni fa (c'ero pure io),la consapevolezza della situazione e dei responsabilità c'era,anche se non si può pretendere che tutti i partecipanti sappiano le teorie di Krugman...
      Il fatto è che la piazza è sempre stata manovrata da una certa sx che voleva metter cappello su ogni protesta e che se non manifestava contro il caimano,non era interessata,anzi molta sua parte era ed è pro euro.

      Quindi,in parte è vero quanto dici sull'antropologia italica,ma quello che osta a quanto di simile,ad esempio accade in Spagna,è una sx interessata solo alla propria bottega più che all'interesse general,come anche gli ultimi fatti hanno dimostrato..
      Il caso spagnolo è illuminante.Un popolo che ha avuto una guerra civile di un milione di morti (rispetto a cui quanto avvenne in italia sono scaramucce),ma che ha trovato la forza di mettere da parte queste divisioni per una rinascita nazionale.
      Qui siamo ancora alle prese con antiche categorie storiche di fascismo e antifascismo,con patetiche figure di intellettuali organici da salotto,col reducismo più anacronistico che impedisce un'azione comune e corale contro i veri nemici.

      Elimina
    11. hai ragione impeccabil! non si deve conoscere krugman, sarebbe troppo pretendere competenza/conoscenza a livello economico, ma basterebbe entrare nel merito del meccanismo macchinoso e macchiavelico con il quale indebitano i popoli per poi investire sul loro debito. questo non ci vuole la laurea per capirlo, e sarebbe sufficiente ad indignare e smuovere qualcosa in piu sul piano dell'azione e invece il punto è quello di commenti fa ad altri post, la reticenza, il rifiuto, il disconoscere, per pigrizia o addirittura per non ammettere di aver appoggiato proprio malgrado un sistema che si credeva fosse diverso, ecc ecc.....persino oggi mi è capitato....."no, l'euro non centra niente, no la bce cosa centra, i soldi li prendiamo con l'oro, il problema è la corruzione".............cioè.......ecco! shadow

      Elimina
    12. hai ragione,non ci vuole una laurea.....ma sapessi che fatica a spiegar certe cose pur nel modo più comprensibile! Poi c'è la reticenza,la pigrizia,la malafede..... e forse in molti,anzi senza forse..., anche nessuna voglia di lottare in qualche modo finchè non sentono i guai sopra la propria pelle.....
      ma noi andiamo avanti....

      Elimina
  5. SCUSsate io jho la sensazione forse mi sbaglio, che questo governicchio fantoccio durerà piu di quel che si pensa, abbastanza, non molto non poco....shadow

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potrebbe anche....ma la perplessità di cui qui sopra mi resta.Vedremo...

      Elimina
  6. "Come nel '39 valeva la pena di morire per la Polonia"....come leggo sopra nel Post.
    Uno stralcio,di quanto scritto,se capisco bene dal nuovo leader(minuscolo dovuto)del PD.
    Ma dove hanno studiato la storia questi excomunisti pentiti ora democratici?Solo su libri editi da edizione Rinascita?
    Quando si comincerà ad insegnare la storia come realmente avvenne????Gli "alleati" Nazisti e Comunisti(Patti Von Ribentrof/Molotov),nel 39 si spartirono la Polonia....La democratica Russia,in aggiunta si appropriò della Estonia,Lettonia,Littuania e fu fermata da un popolino(in senso numerico)la Finlandia,che gli ruppero le ossa....inetti come erano.
    La Polonia alla fine della guerra,finalmente "liberata",dopo aver subito il massacro di 15.000 ufficiali(sepolti nelle fosse di Katlin),da parte del popolo democratico per "eccelenza".....la Russia di "Baffone"(ricordiamo alleata di "baffetto").....Subì l'onta(con i trattati di Yalta) della schiavitù sotto il peggiore dei sisemi possibili,degli ultimi secoli....il Comunismo Sovietico.....Si sono salvati,troppi anni dopo ,solo con le preghiere di quel Sant'uomo di Giovanni Paolo II.
    E gira ancora gente.....che(forse per ignoranza,o peggio per malafede) da retta alle "omissioni storiche"di qualche vecchio trombone giocoliere(dimentico di quanto avvenuto)....o a quelle imperdonabili di qualche giovane ignorante,o peggio non sincero.Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo tony,così è andata....ma Io credo che il pizzinaro si riferisse al fatto che l'invasione della Polonia da parte della Wermacht provocò l'entrata in guerra di Francia,Inghilterra....nonostante diversa opinione pubblica fosse contraria,non volendo andare a morire appunto per la Polonia....altri invece sostenevano che ne valesse la pena.
      Ma al di là della Storia , il ridicolo di questa frase usata da questro carneade,è paragonare questo fatto a maastricht....morire per Maastricht? Solo ad un demente può venire in mente un simile paragone....

      Elimina
    2. Tornando a certa vulgata (vedi Katyn),ti ricordo che anche il centro di Kiev fu fatto saltare in aria,con annessi e connessi...
      Per anni fu data la colpa ai nazisti,poi si scoprì da documenti che fu opera dell'armata rossa in ritirata.La storia,si sa,la scrivono i vincitori....
      Tra l'altro ricordo che ll'interrogativo esatto era ""Morire per Danzica?",

      Elimina