venerdì 8 marzo 2013

IL MAFIOSO BCE


"L'Italia non spaventa l'Europa. I mercati non temono il risultato del voto nel nostro Paese e non c'e' alcun rischio contagio." Lo ha assicurato il presidente della Bce, Mario Draghi, nel giorno un cui l'Eurotower ha lasciato i tassi invariati. 

Già,i mercati....mi raccomando,non li spaventate,poverini.....altrimenti come faranno i manovratori a continuare ad infinocchiarci in tranquillità.......

Draghi ha affrontato anche il nodo dell'economia nell'Eurozona che "resta ancora debole" per la prima parte dell'anno.
La ripresa arrivera' solo nel secondo semestre. La Bce ha quindi tagliato le stime del Pil: quest'anno la crescita subira' una contrazione dello 0,5%, per poi risalire a +0,1% nel 2014. 
In precedenza la Bce aveva stimato un Pil a -0,3% nel 2013 e nel 2014 a +1,2%. 

Bravo,resta ancora debole,chissà mai perchè...Arriverà la ripresa,sì campa cavallo....con queste cure ammazza popoli !...a parte il fatto che è già la seconda volta che il nostro deve rivedere le stime...a dimostrazione di quanto ci prendono in giro....ce ne sarà pure una terza,se continuiamo così...

Tra le priorita' dei governi dell'Eurozona deve esserci la lotta alla disoccupazione giovanile, ha poi ribadito Draghi. "Il risanamento - ha spiegato - deve far parte di un'agenda di riforme strutturali che puntino alla liberalizzazione del mercato dei beni e dei servizi, in modo da stimolare la creazione di posti di lavoro e creare un ambiente economico dinamico e competitivo".

Mr.Goldman,prova un po' a dirci tu come si fa a limitare la disoccupazione con la politica di austerity e distruzione dell'economia dovuta al tuo sgherro Monti e che vuoi continuare.....non certo svendendo a tuoi amici gli assets industriali o facendo demenziali liberalizzazioni....creare un ambiente economico competitivo..!! ma per favore,col truffaldino cambio fisso dell'euro non svalutabile o con l'ennesima compressione dei salari? Saremo solo competitivi in miseria...

Tornando all'Italia Draghi ha evidenziato che il risultato delle elezioni ha lasciato "i mercati meno impressionati dei politici e di voi". "Dopo un po' di eccitazione subito dopo le elezioni, i mercati sono tornati piu' o meno dove erano prima. I mercati capiscono che siamo democrazie, che siamo 17 paesi". "Credo che la democrazia sia molto cara a noi tutti", ha detto ancora il presidente della Bce. "Pensando al contagio abbiamo visto che il contagio ad altri paesi stavolta e' stato attutito, contrariamente a quanto sarebbe accaduto un anno un anno e mezzo fa. 

Vedremo poi perchè i mercati sono poco impressionati....che poi questi capiscano che siamo democrazie e che la democrazia sia cara a tutti noi (loro),è solo da ridere.....quando mai ai mercati o a Draghi è importato della democrazia...? Ti sei scordato la lettera BCE che hai mandato al governo italiano? Un'offerta che non si poteva rifiutare....alla Don Corleone

Inoltre, ha proseguito "dovete tenere conto del fatto che in Italia l'aggiustamento fiscale proseguira'". Quanto alla necessita' di interventi per acquistare bond sul mercato, Draghi ha ribadito che "la palla e' nelle mani dei governi". Per Draghi "l'Italia prosegue sulla strada delle riforme" indipendentemente dall'esito elettorale. Il processo di aggiustamento fiscale continuera' come se l'Italia avesse "inserito il pilota automatico". Le riforme strutturali sono "l'unica strada per ripristinare la crescita".

E qui si capisce quanto importi appunto la democrazia ai mercati e a Draghi.Da perfetto mafioso,lancia avvertimenti....la spoliazione,l'affossamente dell'Italia deve continuare...c'è un pilota automatico,indipendente da ogni volere degli elettori.
Poi il ricatto:se non continuate in quest'opera demolitrice,vi appioppo la troika....
Aggiustamento fiscale? Tasse,amigos,ancora tasse e manovre...lacrime e sangue...

"In secondo luogo", ha aggiunto Draghi, "deve costruire sul consolidamento fiscale molto significativo raggiunto, che e' molto importante per la credibilita' sui mercati e per lo spread, che significa costo del credito piu' basso e quindi piu' credito per l'economia e piu' posti di lavoro: questa e' la strada".

Sempre i mercati che devono credere....noi obbedire e combattere....contro la miseria impostaci da questo picciotto.E dagli con lo spread,un club di privati speculatori e truffatori...credito più basso? Ma dove vive questo malfattore che ha riempito di soldi le banche per salvarle dai loro misfatti e che da mesi non sganciano una lira a credito di imprese e famiglie? Sì,questa é la strada del cimitero....

Non preoccupatevi più di tanto, in Italia chiunque vada al Governo dovrà fare il compitino richiesto.
Quindi ponetevi questa domanda: chi è che comanda? Che si va a votare a fare?

Ma non sarà così facile,come ipotizza Mr.Britannia....



33 commenti:

  1. Con belle maniere,in sintesi la constatazione del marchese del grillo "io son io e voi non siete un cazzo"
    Me ne fotto del voto e della democrazia....potete fare quel che volete,ma farete sempre ciò che vuole la bce.

    RispondiElimina
  2. Ecco perchè i mercati non sono preoccupati...con i politici che abbiamo è come mettere in flla dei bambini obbedienti....interviene il capocosca Don Mario e gli sgherri di Fitch a declassarci,tanto per far capire l'antifona.Ma è un bluff,se solo avesimo qualche mezzo statista a ribattere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La nostra stampaglia è veramente indecente.Tutta in coro:effetto voto,Fitch ci declassa.A nessuno viene in mente di dire che che in un paese libero (ciò che non siamo)il popolo vota non per far piacere o come vogliono i mercati,tanto più come vogliono questi truffatori del rating,privati speculatori.Tutti proni al volere del mercato.Ma si può andare avanti con questo sistema?Votare come vogliono gli usurai internazionali,per i loro interessi?

      Elimina
  3. ...e a cominciare a battere i pugni sul tavolo,a dire che ce ne andiamo da questo massacro.Salterebbe tutta la baracca,finalmente.-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ci sperare....noi non abbiamo politici veri,solo camerieri agli ordini del padrone usuraio che fanno il suo interesse,non quello del Paese.L'unica speranza é che il sistema crolli sotto il peso delle sue contraddizioni e della sua insostenibilità.

      Elimina
    2. è cosi che potrebbe andare alla fine Johnny, a rigor di logica. Anche perchè sovvertire un sistema senza sapere quali conseguenze riserva forse è peggio della naturale evoluzione delle cose, il punto è che costoro hanno la capacità di tenere in labile equilibrio la situazione del paese affinchè stia sempre un passo indietro dalla suddetta insostenibilità. Alla fine l'Italia è un paese che vale miliardi, non lo faranno crollare cosi facilmente, preferendo tenerlo costantemente sotto ricatto, con una corda tesa ma non troppo e ad un passo dalla caduta nel vuoto ciao shadow

      Elimina
    3. A dire il vero,a prescindere se sia un atto unilaterale o concordato.le conseguenze sono abbastanza prevedibili come spiegato da vari economisti,e non certo catastrofiche come molti terroristi mediatici liberisti descrivono.Ah certo,loro preferiscono mungere la vacca in pace,ma è ora di sottrarci a questo ricatto,come mezza europa ha ormai capito.Il pessimismo riguarda solo questa classe politica di sevi che non ha per nulla in mente quali siano i nostri interessi,che non ha alcuna dignità e coraggio.

      Elimina
    4. No comment! adesso le querelle Grillo/pd con i giornalisti che fanno il ricamo sul perchè Grillo non accetta le 8 proposte di Bersani, sono la ciliegina sulla torta della deviazione mediatica; cercano di inculcare nella testa della gente che è lui ad essere fuori luogo quando fino a prova contraria è contrario all'orientamento pro usura che Bersani e co invece sostengono (per causa di forza maggiore direi a questo punto o minore se si considera la lora inezia)ps: il punto è che anche Grillo che sembra essere tenuto per quelle stesse palle che se non altro dimostra di avere. Vedarem.... ciao shadow ps: chiedo sempre umilmente scusa se il livello del mio italiano dovesse infastidire qualcuno.

      Elimina
    5. Ho già espresso il mio disgusto sulla canea mediatica che si sta scatenando contro grillo,a prescindere da qualunque dubbio si possa avere su di lui e il movimento.questo accanimento è in gran parte dovuto al non voler fare nessun governo col Pd,nè con altri.
      Non si capisce perchè il pdl possa stare all'opposizione e il m5s invece no.

      Elimina
    6. per come la vedo io perchè berlusconi per quanto controversa sia la sua posizione rimane pur sempre una figura che potrebbe comunque dare del filo da torcere caso mai volesse prendere posizioni contrastanti. Bersani e co hanno il carisma da organizzatori di sagre della salamella alla fine. ciao shadow

      Elimina
  4. L’onda anti Euro pervade l’intera Europa

    http://www.stampalibera.com/?p=60692

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa è la speranza,che tutti i popoli europei si ribellino a questa situazione non più sostenibile e riacquistino la dignità di essere liberi.

      Elimina
  5. Goldrake ne ha detta un'altra: ha parlato dell'Italia che ha già ingranato "il pilota automatico". Che è come dire che andremo a schiantarci contro una montagna senza poter fare nulla.

    Ora pure la Scandinavia fa grandi manovre per uscire dall'Euro. Tutti tranne noi bamba:

    http://www.vocidallastrada.com/2013/03/scandinavia-in-fuga-dallu.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ennesima dimostrazione che libertà e democrazia sono optionals per questi malfattori.Stando ai dati,c'è da pensare davvero che questo pilota automatico ci porti dritto dritto contro la montagna.Ma la cosa intollerabile è che un signore che non rappresenta nessuno,se non i suoi amici usurai,metta il pilota automatico sull'aereo di altri,indipendentemente dalla loro volontà.Peggio della famosa sovranità limitata dell'ex-Urss.....una vera europa sovietica,con l'aggravante che non è nemmeno uno stato tiranno che ci espropria,ma una cricca di delinquenti usurai,una cricca di biscazzieri che gioca col destino di popoli.

      Elimina
    2. sull'Italia,solo un de profundis.....non ho più parole per descrivere l'imbecillità e la collusione di tutta questa indecente classe politica che non vede o non vuol vedere il baratro verso cui ci conduce questa sciagura chiamata Europa e la sua moneta fasulla.

      Elimina
    3. scusa johnny la classe politica certo! ma io non escluderei nemmeno il cittadino che non sa nulla di quanto realmente sta succedendo, imbavagliato, fuorviato, da tv e stampa varia. non si rende conto perche completamente ignaro dell'inganno morale al quale è sottoposto. e sono molti come lui, molti piu di quelli che si pensa. E non toccargli l'argomento per cercare di spiegargli! ciao shadow....ps: mi si scusi se il mio italiano e il concetto espresso, eventualmente non dovesse essere all'altezza di chi legge, soprattutto di sedicenti accademiche della crusca e blogger di elevato rango e spessore-

      Elimina
    4. Non c'è dubbio che gran parte dei cittadini è nelle condizioni che tu illustri,anche se nell'ultimo anno probabilmente diversi han preso coscienza di questo inganno.Purtroppo il cittadino può ben poco ora,ha votato...bene o male non saprei....e a meno che non faccia una rivoluzione contro questi usurai (cosa quantomai improbabile),non tocca certo a lui prendere certe decisioni politiche,quali uscire dall'euro.Ci fosse un vero politico,uno statista diciamo che cominci ad aver cura degli interessi nazionali e non servo della Bce e che volesse recuperare la sovranità dello Stato,è molto probabile che la maggior parte dei cittadini sarebbe d'accordo,come credo in Europa.
      Non so perchè insisti sul tuo italiano che non dovrebbe essere all'altezza,mi sembra che i concetti che esprimi siano abbastanza chiari.ciao

      Elimina
  6. Della la serie 'I grandi successi dell'euro'; musica di Mario (Draghi), parole di Mario (Monti).

    http://www.informarexresistere.fr/2013/03/08/grecia-morire-di-fame-mentre-gli-emiri-fanno-shopping-di-isole/#axzz2MrJzdPko

    Prossimamente su questi schermi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' questo il programma che pure a noi viene raccomandato...svendere,svendere col pilota automatico innestato verso la nostra rovina....mentre questi cazzoni politici che ci ritroviamo son presi dai soliti giochetti di bottega.Nessuno che abbia il coraggio,la statura politica di denunciare i misfatti di questa europa di banchieri,che non stia più alle loro regole...ma solo ai nostri interessi di Paese che non sono quelli di questi usurai che pretendono di guidarci verso la rovina con piloti automatici
      Altro che suicidarsi,qui bisognerebbe cominciare a far fuori qualcuno....

      Elimina
  7. Caro Johnny,a suo tempo-tramite il mio blog-ci siamo
    scambiati interessanti punti di vista sull'EURO,sul suo futuro,sul suo destino,sul suo funerale.
    Quello che denunci in quest'ultimo post è impressionante,ma ti dovrebbe consolare il fatto che
    l'EURO scricchiola in tutta l'Europa.
    So di essere attendista,ma un'implosione globale sarebbe devastante anche per l'Eurotower.
    Vogliamo fare la conta dei Paesi che-già oggi-vogliono uscire dall'EURO? GFC

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi vien da dire che solo i lituani,quattro gatti....vogliono entrare in questo tritacarne.Mi sa che ormai tutti i paesi europei ne abbiano le tasche piene di questa associazione a delinquere,anche chi ne ha in passato beneficiato.
      Che il sistema scricchioli è indubbio,nonostante le assicurazioni di don Mario Corleone...anzi,mi sembra che stia crollando sotto il peso dei suoi insuccessi e misfatti.Solo i nostri ascari politici non se ne rendono conto,pensano di uscirne con aspirine contro la casta...roba da ridere a fronte del salasso continuo di risorse che gli usurai europei ci impongono.
      Pensa solo agli interessi sul debito,dai 50-60 miliardi annui e i 40 del fiscal compact.Siamo intorno ai 100 miliardi annui,solo per ingrassare questi criminali.E il Paese come fa ad andare avantr?

      Elimina
  8. I mercati(meglio renderli più visibili chiamandoli col vero nome....I MERCANTI) non si mostrano spaventati,dal risultato elettorale Italiano.
    La tipica reazione di chi "teme" lo scoppio di un incendio da una scintilla in un pagliaio.Minimizzare,anzi deridere,prendere in giro,accusarci di poca serietà....
    E invece no!!!!mi si scusi la volgarità....si stanno cacando addosso!!!!!
    Se il fuoco che è partito dalla reazione spontanea della folla inferocita italiana,si spande nel pagliaio europeo,diventa un incendio incontrollabile....e allora come sempre(in passato) debbono mettere nelle loro valige di cartone quelle quattro cianfrusaglie,che chiamano ricchezza....e cercarsi altri lidi dove ammollare i loro vetrini e specchietti,in cambio di beni prodotti col sudore della fronte.
    intanto hanno scatenato la più scamuffa delle tre cassandre di rating la Fitche a tirarci le orecchie....ma noi...e mi si riconsenta un'altra volgarità.... di quello che dice la Fitch ce ne sbattiamo le palle.Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho anch'io questa impressione,perchè sono sotto attacco da più paesi europei che non intendono subire oltre queste politiche demenziali della BCE.Ormai a questi trafficanti privati del rating non crede più nessuno....come a questa europa usuraia.
      Ma possono paesi più disparati sottostare al volere dei mercati,che sono poi una dozzina di mercanti ben conosciuti?Possono condizionare la lor vita politica,economica e sociale al volere di un pugno di speculatori internazionali e usurai europei che hanno messo in piedi un sistema criminale?
      Io dico di no...non può essere questa la soluzione...eci batteremo nel ns piccolo finchè non ritorni la ragione dei ppoli e non quella di una cricca di mascalzoni..Se uno si prende la briga di vedere come funzionano le istituzioni europee,c'è da rabbrividire...

      Elimina
  9. P.S...Pardon ,dimenticavo
    Vediamo se c'è qualche "vertebrato"tra quelli che ci rappresentano....siano essi i"fantasmi"della sede vacante....oppure i "vincitori"(?) della tornata elettorale....o il "piazzista" Grillo che prende una posizionenetta verso la Fitch....facendo presente che in Italia la stagione dei saldi è "finita"...e che i loro metodi da PortaPortese,o da bassi Napoletani di trattare gli affari non ci piacciono più...da oggi in Italia si compra e si paga a prezzo pieno....per il nuovo catalogo primavera/estate:Ciao tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già...vediamo...di qualcuno però non c'è speranza...speriamo in qualche giudizioso folle...

      Elimina
  10. Le ultime nuove dopo il giro domenicale a PortaPortese,a caccia di qualche buon libro.
    Dopo le ultime vicissitudini capitate al Cavaliere...il partito degli "astenuti" rischierà di sparire......in caso di nuove elezioni....andranno "tutti" a votare compatti per il "Berlusca",compreso il sottoscritto(col naso turato)facendogli raddoppiare i voti....altro che Grillo e i suoi paradisi caraibici.
    Penso che "Potere Usuraio",non abbia capito che"la misura è colma"che la gente ne ha le gonadi piene e che democrazia significa libertà(non una parola vuota) e garanzia che questa ci sia veramente.Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sarei così ottimista....purtroppo non si capisce il senso dell'stensionismo....ma non sarà certo il cavaliere a traghettarci fuori dall'euro....se si vota,grillo prende il pieno,nonostante le bufale caraibiche dell'espresso,condannato a pagare 225 milioni di euro per evasione fiscale...a proposito di chi chiede conto a grillo....
      La misura è certo colma,ma mi spiace deluderti,non c'è nessun leader politico che se ne sia accorto.
      Il cavaliere non potrà mai governare,perchè è ricattabile dai mercati,avendo esso una grande azienda quotata in borsa,e se non fa quello che loro vogliono,lo sotterrano come già avvenuto.Questo è il suo limite che gli impedisce di fare quello che molti italiani vogliono.

      Elimina
  11. Non tutti ce l'hanno con grillo....

    http://www.libreidee.org/2013/03/il-guardian-grazie-italia-svolta-democratica-per-leuropa/

    RispondiElimina
  12. Timeo Danaos et dona ferentes(vedi nota)
    Bell'articolo,quello sopra consigliato che ho letto tutto d'un fiato....Gli Inglesi,a differenza dei Tedeschi,ci "gratificano" per il risultato comunque positivo delle nostre elezioni,foriero di positivi sviluppi nell'economia europea.Uno dei due ha però torto,perché uno dice il contrario dell'altro.Ma cerchiamo di vedere chi ha più torto.
    I Tedeschi,eterni perdenti,si sono espressi con l'apertura mentale che li contrddistingue....Tacito(che ben li conosceva) nella"Germania"gli trova solo una nota positiva...."sono dei valenti soldati.
    Gli Inglesi,invece, ricordano un po' i Dauni(Figli di Dauno ...sinonimo,allora, di greci "levantini",che ai tempi di Virgilio infestavano Roma con i loro magheggi da imbroglioncelli...in tutti i campi del commercio e della cultura....La lingua internazionale parlata di allora era il greco,come oggi l'inglese.
    La parte più sospetta è "et dona ferentes"....chi ti regala qualche cosa,gratuitamente, senza chiedere niente in cambio...perché tanti complimenti al Grillo nazionale??????Da parte di Albione?????E perché non alla "tenuta" del Cavaliere?????
    Ricordo che la frase in questione fu detta(urlata) da un Troiano,Lacoonte,che sconsigliava i suoi concittadini di far entrare dentro le mura di Troia il famoso regalo "sola"....il cavallo di Troia nella cui pancia c'erano inzeppati i Greci e il menzognero Ulisse....Non fu ascoltato e la città fu distrutta.
    Troppi complimenti a questo cavallo di Troia che è entrato in parlamento,e che a detta di Albione non può portarci che bene.
    Io sarei piu cauto con i complimenti di chi è sempre stato "stitico" a farcene(ricordiamo che Ficht,che ci ha recentemente bocciato per metà è Inglese)

    (Nota) il Romano,mantovano Virgilio ci ricorda di stare in campana con i Dauni(i mercanti di allora) e,ancor di più, di chi ti fa regali inaspettati.Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok,stiamo sempre in guardia circa donatori e doni.....ma è noto che gli angli sono da sempre euroscettici,non per niente mantengono loro moneta e potere politico.
      Se poi gli ingles fossero il cavallo di troia per far crollare i troioni europei della BCE e soci,ben vengano comunque e quali possano esere i loro interessi.Qui abbiamo già dato anche troppo ai crucchi,poi vedremo....sappiamo anche che gli albionici sono dei figli di buona donna,ma ora curiamo il male maggiore e se questi sono utili,mi va bene.
      D'altronde i nostri concorrenti non sono loro nell'esportare,ma i crucchi.
      Grillo e il suo movimento,nonostante i tanti dubbi leciti,potrebbe essere un elemento dirompente nel panorama politico eternamente statico del pollaio italiano e potrebbe innescare oggettivamente insospettabili novità nche all'interno di altri schieramenti.Il cavaliere? Anch'io son restato stupito dalla sua tenuta che ha sfiorato la vittoria,ma è una minestra riscaldata.
      Purtroppo ha un grosso limite come proprietario di una azienda importante,e cioè è ricattabile dai cosidetti mercati,come si è visto nel novembre 2011,quando ha dovuto lasciare il governo prima che falcidiassero in borsa mediaset.Per questo se n'è andato motu proprio.
      Orma è ora di voltar pagina,anche per un pd mummificato nei soliti giochetti da prima repubblica.n partito che così restando non ha più alcun senso.Non parlo di Monti e centristi,solo zombies...

      Elimina
  13. Đào tạo kế toán thực hành Tại cầu giấy
    Đào tạo kế toán thực hành Tại từ liêm
    Đào tạo kế toán thực hành Tại thanh xuân
    Đào tạo kế toán thực hành Tại hà đông
    Đào tạo kế toán thực hành Tại long biên
    Đào tạo kế toán thực hành Tại nguyễn chính thanh đống đa
    Đào tạo kế toán thực hành Tại minh khai hai bà trưng
    Đào tạo kế toán thực hành Tại bắc ninh
    Đào tạo kế toán thực hành Tại hải phòng
    Đào tạo kế toán thực hành Tại tphcm
    Đào tạo kế toán thực hành Tại quận 3
    Đào tạo kế toán thực hành Tại thủ đức
    Đào tạo kế toán thực hành Tại đà nẵng
    Đào tạo kế toán thực hành Tại biên hòa
    Đào tạo kế toán thực hành Tại đồng nai
    Đào tạo kế toán thực hành Tại nam định
    Đào tạo kế toán thực hành Tại thái bình
    Đào tạo kế toán thực hành Tại bắc giang
    Đào tạo kế toán thực hành Tại vĩnh phúc
    Đào tạo kế toán thực hành Tại thái nguyên
    Đào tạo kế toán thực hành Tại quảng ninh
    Đào tạo kế toán thực hành Tại hải dương
    Đào tạo kế toán thực hành Tại hưng yên
    Đào tạo kế toán thực hành Tại hà nam
    Đào tạo kế toán thực hành Tại ninh bình
    Đào tạo kế toán thực hành Tại nghệ an
    Đào tạo kế toán thực hành Tại vũng tàu
    hoc chung chi ke toan

    RispondiElimina