giovedì 28 febbraio 2013

BREVE SINTESI DELLA SAGRA ELETTORALE


Come volevasi dimostrare,a poco son servite le elezioni...o meglio,l'unica nota positiva è l'eliminazione di una serie di mezzecartucce tipo Fini,Bocchino,Ingroia,Casini,Giannino,Ambrosoli,Di Pietro,la Bonino....c'è una lunga lista a cui purtroppo bisogna dare un "contributo di solidarietà" per pensionarli,un'altra puttanata della repubblica bananiera,ma tant'è....almeno ce li siam levati dai coglioni.....
Stupisce che ancora una volta il berlusca tenga botta....molto meno che l'armata brancaleone montiana sia stata presa a pesci in faccia...d'altronde ci voleva uno stomaco da struzzo per votarla.
Resta lo smacchiatore mancato (e la povera fruttiVendola,ridotta al lumicino),una versione pensionato arci della famosa macchina da guerra occhettiana,un collezionista di metafore da brividi di ridicolo che non sa più dove sbattere la testa.
Ora cerca di coinvolgere Grillo nella melma parlamentare,che fesso non è e che provocatoriamente gli rimanda "si faccia un Governo di soli 5 Stelle sostenuto da PD PDL" ....una presa per i fondelli,perchè sa benissimo che non è possibile....e manco gli conviene levar le castagne dal fuoco a pd e pdl (nonostante il dilettantismo politico di certi suoi militanti inciucisti..)...che a loro volta non faranno mai un governo di unità nazionale,sanno benissimo che alle prossime elezioni,fra qualche mese,grillo se li mangerebbe....
Eh sì,perchè è inevitabile che a breve si faccia un'altro festival dell'urna cineraria...e chissà,forse in questo caso si potrebbe pure essere tentati.....se si parlasse del vero problema che abbiamo sul groppone,e cioè l'euro e i crucchi che lo sfruttano a loro esclusivo vantaggio....Molti dicono che sia un voto antieuropeo,ma io poco ci credo...non mi pare di aver sentito molti dire che bisogna uscirne,perchè solo questa è la soluzione ai nostri problemi....forse solo gli astenuti ci credono fino in fondo....a proposito,vorremmo pure sapere la % di schede nulle e  bianche da aggiungere ai non votanti....
Piuttosto,attenzione per ora  al trombato Monti che è ancora in carica e che potrebbe pure durare più del prossimo mese....non trovando una soluzione,vuoi vedere che Napolitano...è l'Europa che ce lo chiede....

34 commenti:

  1. Le medaglie hanno sempre due facce. Quella cattiva è che Monti e compagnia cantante sono riusciti a prendere il 10% pur con i danni che hanno arrecato al paese. Però, il solo fatto che Fini, Dipietro e Ingroia sono stati trombati vale 2 volte! Soprattutto per il giuda che ha portato a tutto questo. Ora, è da vedere se il Berlusca è disposto a suicidare ciò che resta del PDL inciuciando con il PD per "il bene del paese" oppure farà ciò che, coerentemente, Grillo propugna: voto solo ciò che mi agggrada eppoi vedi di andare aff....
    Però, eccoti che, come previsto, i grillini di sx vorrebbero un "accordo" con il PD per fare le riforme. Se succede una "scissione" nel MV5 ci sarà da "ridere".
    Viviamo veramente in tempi interessanti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già...è fin troppo un 10% al burattino bocconiano,ma considerate le aspettative e gli endorsment di mezza europa,è stato un fallimento,non conta nulla in eventuali giochetti del parlamento.Non serve a nessuno.
      Se grillo non è un fesso (o qualcos'altro...),un accordo col pd sarebbe il suicidio del suo movimento (a questo mira il Pd)...diventerebbe difficile rimangiarsi il no tav,il gargamella e tutto il resto.
      Io vedo difficile e una perdita di tempo ogni soluzione che non sia un nuovo voto.. chiunque andrà al governo sarà penalizzato.
      Ma staremo a vedere...certo non si può dire che la situazione non sia interessante,credo che mosse sbagliate potrebbero segnare la fine di certi partiti.

      Elimina
    2. Johnny, considera che l'assassino monti, nella mia regione ha preso oltre l'11% nonostante la disoccupazione galoppante, la chiusura di aziende ventennali, la tassazione (più alta soprattutto per le rca auto) ultraselvaggia, nonostante la gran solidarietà per l'extracomunitario, nonostante la mancanza di infrastrutture e trasporti pubblici, ecc, ecc. Io l'ho sempre detto che vivo in una regione del terzo mondo. Grillo anche da me ha fatto il pieno. Resta comunque una regione molto molto rossa e amministrata da perfetti incapaci e incompetenti. Oddio, forse non cambierà manco con il movimento di grillo...

      Elimina
    3. Vedremo...senza attenderci miracoli,ma dobbiamo almeno dare a Grillo l'onere della prova,vediamo che farà...ancora non abbiamo visto,mentre gli altri li conosciamo bene...
      Ora c'è lo sport nazionale a demonizzarlo,vogliono che sia responsabile....dimenticando che se ha preso il 25% i responsabili sono proprio quelli che ora lo criticano,che manco son stati capaci di fare una nuova legge elettorale,Pd in primis....pensando che avrebbero vinto e fatto un governo con il criminale Monti.Ora che cazzo vogliono..? Scriverò un post sull'argomento,perchè questas ipocrisia di gente che dovrebbe solo andare a farsi fottere,mi disgusta.
      Quale è la tua regione?

      Elimina
    4. Bhe, posso dire che non ci credo ma in parte ci spero in grillo. Sono della regione marche. Ed è tutto un dire.

      Elimina
    5. Mi pare che nella tua regione,appunto tradizionalmente rossa,il M5S sia il primo partito...già è tutto dire...!
      I tuoi sono dubbi leciti,anche perchè esempi passati di presunti sfracelli non mancano...ma tutto sommato questo terremoto politico ha i suoi lati positivi.Per troppo tempo questa indecente classe politica si è sentita impunita,contando sempre sulle pecore elettrici e masochiste.Ora la paura fa novanta,considerando anche certi trombati che parevano inamovibili.Avrei preferito che il popolo manifestasse questo rigetto astenendosi in massa dal voto per arrivare ad una nuova costituente che riscrivesse molte regole ormai inadeguate e archeologiche,ma se questo è il verdetto elettorale,in parte anch'io spero che possa servire a qualcosa.

      Elimina
  2. Johnny,sai quanto ti stimo,ma non puoi asserire
    "a poco son servite le elazioni".
    Vedremo quello che succederà,ma il sommovimento c'è
    stato e magari porterà a svolte finora impensate
    (pena all'EURO ).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A poco son servite secondo quanto si proponevano,è cioè dare un governo stabile come molti si aspettavano con un risultato già scritto.In verità,anch'io mi aspettavo un governo Pd-Monti,quantunque deleterio per il paese.Grillo e Berlusconi hanno mandato tutto all'aria.

      Per il resto ,quanto ne è venuto fuori è certo interessante e foriero di svolte imprevedibili,almeno spero,specie relativamente all'europa,anche se nessuno,grillo compreso,pare mettere in conto questo problema,dalla cui soluzione dipende tutto il resto.

      Elimina
    2. scusami per gli errori di battitura.
      dormivo ancora...
      lasciamo che le cose evolvano.
      io sono stranamente ottimista.
      vedi Brancaccio,Munchau,Stiglitz,per citarne solo alcuni.GFC

      Elimina
    3. speriamo che tu abbia ragione con l'ottimismo...purtroppo i nomi che citi sono solo economisti che da tempo spiegano inascoltati (da chi invece dovrebbe) che questa europa è una bufala e una sciagura per noi....sono i politici,o meglio gli statisti che mancano nel prendere certe decisioni

      Elimina
  3. Purtroppo l'idea di tenerci sul groppone sia Napolitano che Monti per chissà quanto tempo non è affatto campata in aria, un bel governo posticcio sempre protetto dal colle che porti avanti le 'privatizzazioni' nel mezzo del caos politico fa venire la bava alla bocca a molti (oltreconfine ovviamente).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un brivido m'è preso quando mi ha sfiorato questa idea....che spero sia stata un'ombra passeggera,anche se da questi manutengoli degli strozzini europei c'è da aspettarsi di tutto...

      Ogni soluzione che si profila è deleteria alternativamente per un partito o per l'altro,per questo credo che sarà molto difficile uscirne in modo convenzionale che non sia tornare al voto,ma nel frattempo chi governa...? non voglio pensare alla risposta....

      Elimina
    2. intanto lasciatemi godere del fallimento fini-casini,il primo definitivamente cancellato come meritava,il secondo che si prendeva come arbitro della situazione e ridotto con un partito da prefisso telefonico...gaudio massimo|
      Attenzione a Napolitano...è pure capace di mantenere monti fino al nuovo voto,soluzione che ritengo inevitabile.

      Elimina
    3. speriamo che il pulcinella,che ha avuto un sussulto di orgoglio (e ci mancava pure che stesse zitto alle cazzate del crucco spd,un compagno dio merenda del burattino Schutz),non ci faccia quest'altro sciagurato regalo....

      Elimina
  4. Penso che a Grillo non convenga nessun tipo di inciucio...tradirebbe tutto il movimento e il suo successo travolgente.
    Tocca a Bersani levar le castagne dal fuoco,vista la smania di governare,si accomodi ora a formare il governo!
    Per quanto criticabile possa essere il movimento e grillo,questa è l'ultima speranza per molti italiani che le cose possano veramente cambiare,vuoi per quanto ha detto finora e per il consistente risultato numerico.Se fallisce anche questa speranza,possiamo chiudere i giochi.Siamo fottuti.Io l'ho votato con molti dubbi,ma anche con questa convinzione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Interessante e tutt'altro che trascurabile la tua osservazione.Tecnicamente,pur con molti dubbi,è veramente l'ultima speranza per molti italiani che il paese e la politica possano veramente cambiare.Difficilmente sarà dato di assistere nuovamente ad un movimento o partito che ottenga un tal risultato e che a parole almeno si pone come alternativa non solo di protesta al vecchio mondo politico.Ora contano i fatti,il tempo delle parole è scaduto.
      Qualunque inciucio tradirebbe le aspettative e ci farebbe ripiombare alla vecchia squallida politica,cosa di cui certi militanti inciucisti pd sembrano non capire.

      Elimina
    2. Concordo in pieno con le vostre analisi. Grillo è veramente l'ultima speranza per questo paese. Nel momento che mancherà anche un niente di fiducia per questo movimento, il M5S si scioglierà come neve al sole. Il PDL andrà al 5% e il PD con la sua base "senza se e senza ma", governerà il paese con appena il 20% dei voti. Torneremo a essere quanto detto dal Mettternich: una mera entità geografica...
      Maremma impestata, speriamo bene!

      Elimina
    3. mal riposta o no questa speranza è l'unica che c'è ora a disposizione...se fallirà per incompetenza,non coerenza o quant'altro,siamo veramente fottuti...

      Elimina
  5. Per le volte,che ho fatto commenti,penso che hai capito la mia (de)forma(zio) mentis che mi deriva dal lavoro di estrazione tecnico/scientifica più che 35ennale...il ragionare prima in assoluto(che riguarda noi stessi)...ma subito dopo in relativo di chi cicirconda.....gli altri popoli.
    Dovrei vergognarmi del risultato elettorale(al quale non ho partecipato) che abbiamo conseguito....un 25% ad una mongolfiera,appariscente,ma piena d'aria,che non ha abbandonato la sua estrazione comica pur dovendo ora parlare di cose serie di cui è incompetente.....un 31% ad un burocrate,vissuto negli uffici dei vari partiti,che come i serpenti hanno cambiato varie pelli,ma dentro sono rimasti i servi burocrati di sempre(hanno solo cambiato i padroni)....un 30% al Cavaliere(che ha il mio plauso)per la grinta che dimostra,unico a conoscere il marciume che caratterizza il mercato dei MERCATI,e le difficoltà a fare impresa,in una terra di conquista come oggi è stata ridotta l'Italia... da parte di Potere Usuraio....
    Le offese a noi stessi sono finite....
    Facciamo ora il discorso in relativo....forse mi illudo,ma forse no.Il risultato politico in Italia è molto importante anzi "dirompente"....Il risultato di reazione dovuto alla rabbia della nostra folla,ha messo a nudo che il sistema democratico è una"truffa"inventata da Potere Usuraio(nel mondo)... per governare a suo piacimento,attraverso mele marce....ma con l'illusione che chi governa lo fa per il bene del popolo,rimbambito dalla favola pubblicitaria della libera scelta,attraverso il libero voto.
    Per governare a loro piacimento,però, Ri-inventeranno un governo di colonnelli e colonnelle con lauree e titoli magari minimo di Professori.
    Noi il trucco lo abbiamo scoperto e non abbiamo che potuto votare ai saltimbanchi che Potere Usuraio ci ha preconfezionato.....Di parecchi vecchi fregnoni ce ne siamo liberati...ma gia sappiamo che li abbiamo sostituiti con immancabili futuri fregnoni .
    Ma qualche cosa è successo,il mondo ci sta a guardare...e anche se in ritardo rispetto a Noi, ineluttabilmente ci arriveranno pure loro....Il sistema democratico è una" presa in giro",dove(come dice il crucco)i pagliacci gestori cambiano,ma i padroni che li gestiscono sono gli stessi da secoli.
    Quella che molto in alto è vista come malattia,e Potere Usuraio ne teme giustamente il contaggio,è invece una guarigione...Noi con questo voto abbiamo messo a nudo gli Strozzini e i loro portaborsa....gli altri popoli ci seguiranno a ruota.Ci sarà,in tutta Europa, una caccia all'untore usuraio creatore di crisi,troppo avido nell'impadronirsi dei beni a danno di tutti.
    Voglio essere presuntuoso....Non è una speranza,nemmeno una profezia...è un banale 2+2=4....pura logica aritmetica.Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SPERO CHE TU ABBIA RAGIONE IN TOTO CIRCA LA CONCLUSIONE.Per il resto ben sappiamo che questa democrazia è solo un teatrino,un sipario che nasconde il vero potere.D'altronde,come già detto,la democrazia è una utopia,non esiste da nessuna parte come si è portati ad immaginarla.Certo ci sono differenze di grado..come dice Catalano,è meglio sorbire la tv che delle bastonate,sebbene il fine sia identico per il pueblo: rincitrullirlo comunque.
      Detto questo per i massimi sistemi,passiamo al condominio.Tu sai che non abbiamo votato,ma ora mi tocca assistere in molte parti del web a feroci critiche a Grillo perchè non vuol far inciuci col Pd.Su di lui e il movimento già abbiamo sollevato tutti i dubbi del caso,ma se ora ha preso il 25% non è sua la colpa,ma dei soliti cazzoni che manco son stati in grado di fare una legge elettorale che avrebbe impedito sto casino in cui ci troviamo,affaccendati com'erano a votare e sostenere ogni misfatto di Monti.
      Se la scazzino loro ora e bene fa Grillo a non prestarsi ad inciuci, sebbene parte dei dilettanti politici del movimento (magari ex pd delusi)lo vorrebbero.
      Pare che ora il male e la causa di tutto sia grillo.Che popolo,si lamentano,criticano e poi vogliono l'inciucio...!Dimenticano che la loro fortuna è stata quella di non volersi mischiare con nessuno dei vecchi marpioni.Non capiscono che partecipando ad un governo a tempo che nulla risolverebbe,verrebbero distrutti.Ed è quello che vogliono i marpioni.
      Quanto ai saltimbanchi è piena l'europa e il mondo,anche qui ci scordiamo di un attore presidente usa e di altri giullari di chiara fama...non è affatto detto poi che siano peggio di certi politici,vedi Fini ad esempio.
      E comunque se fosse vero che sono interessati al bene del paese e non a distruggere grillo,farebbero un governo di salvezza nazionale come han fatto in germania a suo tempo,e senza bisogno di grillo.Basterebbero pd e pdl....ma la verità è che il bene nazionale non interessa a nessuno,ma solo l'interesse di bottega.

      Elimina
  6. State dimenticando un dettaglio. Con voce dal sen fuggita, Luganega s'è autoproclamato Baden-Powell, dio dello scouting. Quanti deputati e senatori grillini gli saranno necessari per far un governo che regga? Questo è il problema. E ancora: quanti deputati e senatori grillini, dopo essersi rotto il c per farsi eleggere, non vedranno come peste bubbonica l'ipotesi di ricominciare tutto daccapo? E ancora ancora: come non essere attratti, se grillini venali, dall'idea di appoggiare il Luganega e di conservare, con il posto, anche l'indennita bell'intera, quella che Hulk invece gli vorrebbe dimezzare?
    Secondo me la Fidelizzazione grillina traballa (la Fidelizzazione, neologismo da sbocchi). E Hulk potrebbe prenderselo, lui, in quel posto.
    Non mi rallegra lo scenario, ma scommetterei dieci euro che finirà come piace a Luganega-Baden-Powell.
    Tommaso4ever

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No,Tom...non abbiamo dimenticato.....a parte il fatto che ora chiamano scouting comprare parlamentari,un tal governo non potrà mai reggere in balìa di un pugno di voltagabbana,che manco sono certi di avere.
      E' una ipotesi che non sarà praticabile... un governo costantemente sotto ricatto.La soluzione ci sarebbe e senza bisogno di grillo.Se è vero come dicono che la situazione è drammatica,di emergenza nazionale e che questi cazzoni politici curano l'interesse nazionale,facciano un governo a tempo PD-Pdl con una maggioranza bulgara.La verità è che contano solo gli interessi di bottega,visto che il berlusca si è dimostrato disponibile e bersani no.Ma come,pongono una pregiudiziale ideologica in questa situazione e poi criticano Grillo perchè non ci sta,come peraltro sempre ha detto!Loro sono i r4esponsabili di questa situazione,siano quindi loro a metterci riparo.
      L'esplorazione di bersani fallirà miseramente e syl tappeto resta solo l'ipotesi di un governo di unità nazionale tra pd e pdl,visto chje non vogliono rivotare.

      Elimina
  7. Come non vorrei stare nei pann(oloni)del coccciapelata,democratico e progressista.Nell'annunciare la sua vittoria(vincita) al "gratta"e vinci elettorale,lo faceva con un'aria così triste,come se per premio avesse estratto e vinto una cassa da morto.Pigliamola a ridere,e come dici tu ora son "peni"suoi a dimostrare agli Italiani(come direbbe il mezzo toscanello)"quì si parrà la sua nobilitade".Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comunque vada Bersani ormai è finito.Non riuscirà certo a fare un governo con Grillo,non potrebbe mai essere sicuro della fedeltà di un pugno di parlamentari grillini comprati.credo anche che napolitano,non accetterà mai un tal governo.Per altre considerazioni in merito ti rimando alla risposta data qui sopra a Tom.

      Elimina
  8. Mezzacartuccia ci sarà tua sorella, piuttosto. Contento te che hai mandato in parlamento gente come razzi e scilipoti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo chi è...loscemo del villaggio? Coglione,noi non votiamo da tempo a differenza tua,mezzacartuccia che ha votato mezzecartucce

      Elimina
    2. bravi, bravi!
      "coglioni", "mezzecartucce"...questo è il linguaggio violento che vi contraddistingue, vi qualificate da soli. A quanto pare siete soliti apostrofare senza mezzi termini quelli che la pensano diversamente da voi, e meno male che non votate...

      Elimina
    3. anonimo piddino...non quelli che la pensano diversamente,ma solo i coglioni vitttime dell'urna che esordiscono come te....per questo non votiamo....fine trasmissione

      Elimina
  9. Poniamo che il principale obbiettivo di Bersani&company sia di far fuori, per sempre, Berlusconi. Ossia una legge sul conflitto di interessi che decreti l'ineggibilità del cavaliere. Fatto ciò, anche il Pdl sarebbe finito: non c'è un uomo all'orizzonte che potrebbe governarlo. Questo sarebbe il gran colpo dei compagni. E se per attuare lo scherzetto fosse necessario, anche soltanto per due o tre mesi, appendersi a un manipolo di grillini traditori, il gioco varrebbe la candela. Altro che via giudiziaria all'eliminazione del cavaliere. Questa sarebbe la soluzione perfetta! Napolitano lo sa, abbozzerebbe, abbozzerebbe volentieri! Rimane il rebus: quanti grillini transfughi e quanti euro servirebbero per l'operazione? (Sarebbe un'operazione non per governare, ma in vista di rapide, nuove elezioni, con il campo sgombrato da un osso durissimo. O crediamo davvero che in questa fase al Pd stia a cuore il governo del Paese?)
    Tommaso4ever

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può essere un'ipotesi a cui pensano, che però potrebbe avere esiti imprevisti e pericolosi...avrebbero potuto farlo in passato,ma non l'hanno fatto.Una ragione c'è...
      Magari poi gli orfani pdl voterebbero per Grillo...

      Elimina
  10. Filastrocca popolare,dell'area sannitica,ma ben nota e recitata anche dai(già) bambini romani...più alcuni ricordi di vecchie letture....tutto per prenderla a ridere.
    Filastrocca
    "Coccia pelata co' cento capilli
    tutta la notte ce cantano i"Grilli"
    e ce fanno la serenata
    Cocciapelata....Cocciapelata"
    Come non vorrei essere il Leader vincente/perdente(per sua ammissinone)di questa tornata di governo che gli compete di diritto per "volontà del popolo".Penso che gli cadranno anche gli ultimi "capilli"(dialettale per capelli)scampati alla pelata( ma di un bel nero corvino) e localizzati abbondantemente sotto l'area della tonsura.
    Quanti problemi gli si presenteranno.....e( impietosamente),come nel noto romanzo di Cronin"E le stelle stanno a guardare"....in questo caso solo cinque....di stelle.
    Ma non vorrei che se si ritornasse a votare...e il "grillo parlante" facesse la nota fine,del suo omonimo(spiaccicato al muro dallo stesso Pinocchio) e dalle "stelle" passasse,subito, alle "stalle" dovendo in accordo,e doverosamente, cambiare il logo(cinquestalle).
    Temo solo,che per salvare il burattino Pinocchio(metafora per l'elettorato delle ultime elezioni,come anche da affermazioni dell'area Crucchi)...per aiutarlo a diventare "uomo"....non ci rifilassero dall'alto,"un'altra volta", il "Fatino dai capelli turchini"(perchè,anche lui, di quel colore se li ritocca), cosa che ci metterebbe definitivamente col deretano per terra.......Allegria!....Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già...prendiamola take it easy,se non a ridere (o a renderci allegri come tu sai ben fare)....è probabile che al pelato venga dato il contentino di provare un giro di giostra,per poi affossarlo subito dopo.Grillo bisogna lasciarlo fuori,tocca agli ir-responsabili che l'hanno causato mettere una pezza a sto casino....quelle aquile che non han fatto la legge elettorale...la soluzione più logica...basta che ci venga risparmiato un nuovo clone bocconiano.
      Ci si appassiona a questo teatro dell'assurdo,magari è pure giusto...ma poi i pensieri vanno altrove,a quanto detto anche dall'ultimo dei crucchi:

      Germania, deputato CDU: "Italia torni alla Lira. Se rappresenta un pericolo per la zona euro dopo il voto, e' la soluzione piu' ovvia. Se vogliamo prendere sul serio l'autodeterminazione dei popoli, l'Europa deve essere aperta ai cambiamenti. Unione monetaria sopravviverà solo se avvantaggia tutti i suoi membri."

      E' qui dove tutto s'incaglia,dove tutti i pannicelli proposti dal Pelato si infrangono,dove qualsiasi governo sbatterà il muso,dove ogni sforzo del condominio risulterà inutile.Non siamo i proprietari del caseggiato,ma solo inquilini sempre sotto sfratto.Ma pare che non importi a nessuno....si accontentano di litigare per la luce delle scale...

      Elimina
  11. Un NO all'amico Tom,il piano ipotizzato è irrealizzabile....
    -Basterbbe lasciare il PdL come è attualmente,e sponsor il Cavaliere....Tutti i "destri" gli confermerebbero il voto,anzi li aumenterebbe...perché sarebbe evidente a tutti che nella sua battaglia(se perdente) è caduto ucciso "dal fuoco amico"...colpito alla schiena.
    - E' vero che il Cavaliere ha un "file/dossier" con qualche marachella dentro, che ogni tanto vengono portate a galla....e molti altri Leaders non hanno studiato dalle orsoline,ma hanno "files"similari...e non hanno le coscienze più pulite della sua...
    Il Cavaliere non avrà difficoltà a divulgare,con le sue TV, le altrui marachelle.....e scoprirebbe un
    merdaio da cui "tutti" vogliono restarne fuori....
    Intanto vediamo come va a finire il"caso"MPS.Ciao Tonino

    RispondiElimina