lunedì 21 gennaio 2013

NUOVA DESTRA ITALIANA





FALCE E CARRELLO (COOP)...BANCA E MARTELLO...
PERCORSO COMPLETO...LA NUOVA DESTRA ITALIANA.....
QUESTO QUI SOPRA È IL SOLITO PIRLA CHE CONFERMA.


DA





A





Bersani «Sono pronto a discutere – se sarà il mio turno di guidare il Paese - su come rafforzare il meccanismo di disciplina di bilancio per monitorare I bilanci nazionali.
Il centrosinistra in Italia rappresenta la stabilità della prospettiva europea. Abbiamo fatto sforzi per far entrare l’Italia in Europa e con i governi Prodi, Amato e D’Alema sforzi per rispettare gli accordi europei ed internazionali. Mi spiace però che il mondo debba vedere che un pezzo d’Italia ha qualche dubbio sull’Euro. E’ pericoloso per l’Italia. Le ricette in casa nostra le facciamo noi ma la fedeltà all’Europa è una garanzia“.

Le ricette? Sì,gli spaghetti alla carbonara !...solo questo potete fare....il padrone del ristorante sta altrove...questo crede di comandare...per il resto,a parte gli ipocriti elogi a quei  gaglioffi che ci hanno affondato nella melma dell'euro,caro fessacchiotto d'un Bersani...è quel pezzo d'Italia che ancora conserva la dignità che tu e i voltagabbana che rappresenti non avete più...camerieri eravate e tali siete rimasti.
Perchè non ci ricordi le parole dette a suo tempo contro l'euro da Napolitano,in una delle sue innumerevoli facce.....?

Stefano Fassina al Financial Times:
«Non toccheremo le riforme di Monti.Non rinegozieremo il fiscal compact o l’obbligo di pareggio di bilancio in Costituzione
 (a ottobre, aveva detto “Rottamiamo l’Agenda Monti”.)
Ora invece:Vogliamo continuare le liberalizzazioni..cercheremo un accordo con i sindacati e le imprese per congelare gli adeguamenti di stipendio. 

Questo è da ricoverare alla neuro,,,manca solo l'elogio a Reagan ...

Ai due aggiungiamo Enrico Letta,quel patetico figuro dei pizzini a Monti,membro della Trilateral,Aspen e Bilderberg....notoriamente organizzazioni a sostegno del lavoratori....

Ma andate a farvi fottere,manica di ipocriti...!!!!

50 commenti:

  1. Scusa Johnny, ma perché la chiami "nuova destra"? Pensi di recuperare forse alla tua causa qualche sinistro spaventato? O applichi anche tu, la teoria della "rivoluzione tradita", che tanto piace a sinistra? Della serie "il socialismo che non è stato ben applicato", "il comunismo che non è stato bene applicato", "non è questa la vera sinistra" e altre amene chiacchiere del genere.

    Per me trattasi semplicemente di postcomunisti che ora hanno cambiato padrone (dal partito di classe, alla Finanza) e stato-guida ( dall'Urss a Lamerica, senza apostrofo voluto).

    Anzi, ti dirò di più, che ha ragione Spengler quando dice che i sinistri fanno il gioco del grande Capitale anche quando non ne sono consapevoli. Nel loro caso, ne sono consapevoli, tant'è vero che hanno messo nelle loro sedi, l'approvazione di Goldman Sachs in caso di vittoria del loro partito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto...non voglio recuperare nessuno,non applico nessuna teoria,ne tantomeno mi riferisco a rivoluzioni tradite o altro....osservo solo che il partito che si definisce di sinistra,è in realtà un partito di destra neoliberista reazionaria...per il rewsto,come ho scritto nel post,camerieri erano e tali son rimasti....

      Elimina
  2. Liberismo selvaggio in economia, stalinismo in politica, ecco la ricetta dei democratici, un lampante esempio di sintesi teorizzata da Hegel.
    "Avanti il popolo, alla riscossione!", questo lo slogan..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avanti popolo,alla riscossione....ci andiamo noi..!!
      Ora,non sto qui ad esaminare la visione della sinistra storica in generale,ma di un partito che tale si definisce e che ha buttato nel cassonetto tutto quanto in cui credeva,senza alcuna autocritica,per passare nel campo opposto.E' una questione morale,giuste o sbagliate che fossero le idee che professavano,che non rendono credibile l'individuo, nè tantomeno una formazione politica.
      Si può obiettare che sempre hanno sacrificato le idee al potere,ma non si può fare un salto mortale di questo genere per compiacere i
      nuovi padroni.Neanche più uno straccio di giustificazione ideologica,solo un misero rinnegare e una presa in giro di quelli ancora in buona fede (sempre meno)che continuano a credere.

      Elimina
  3. Huxley, quel che volevo dire, è che "destra" e "sinistra" sono ormai concetti polverosi e inadatti a capire la complessità del fenomeno e non è dicendo che il PD è di "destra" che molti cretini "di sinistra", eviteranno di votarlo. MI pare più giusta semmai la tua sintesi. Un liberismo selvaggio che se la piglierà coi ceti medi in economia (deregolamentazione economica e finanziaria) da una parte, e uno stalinismo occhiuto e poliziesco nel sociale (redditometro, spesometro, riccometro, tasse espropriative sulla casa ecc.), dall'altra parte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho adoperato categorie storiche,certo sorpassate,ma purtroppo ancora operanti nella testa o nel subconscio di tanti,come si vede in giro.
      Il voto non ha nulla a che vedere con le considerazioni svolte,nè l'intenzione era di convertire alcuno dicendo che il Pd è di destra.
      Era solo osservare la mutazione ideologica di una formazione politica che,per quanto mi è dato di osservare,mai era giunta ad un tale capovolgimento.

      Elimina
    2. Eccome se sono operanti!C'è ancora una differenza tra una visione di una società più equa che tenga in considerazione l'uomo e una in cui questo è solo un numero,un consumatore,una bestia da lavoro con salari di mera sussistenza.!
      Come volete chiamarla questa differenza?
      destra e sinistra,saranno concetti politicamente superati,non certo socialmente.
      Non trovo altri termini equivalenti che mostrino con evidenza immediata questa differenza.

      Elimina
    3. In termini economici,si può tentare con Liberisti e Keynesiani.....ma è ancora troppo restrittivo...c'era anche progressisti e conservatori,una distinzione che vuol dir tutto e nulla....d'altronde in molta parte dell'Occidentre troviamo in Usa,democratici e conservatori,in GB,laburisti e conservatori..in Francia e Spagna,sinistra é ancora un nome che significa qualcosa..insomma,non sarei così perentorio nel liquidare questi due concetti,per quanto vetusti.
      Sono poi d'accordo che sul piano SOCIALE,come dici tu,conservino ancora un significato ben chiaro e immediato per tutti.

      Elimina
  4. Penso anch'io come Nessie che queste due categorie abbiano perso molto del loro significato,ma non trovo di meglio per sostituirle.

    RispondiElimina
  5. A proposito di banca e martello....

    Monte dei Paschi, accordo segreto tra Mussari e Nomura per truccare i conti
    Trovato in una cassaforte il patto tra l'ex presidente di Mps e la banca giapponese. La procura indaga su un'intesa che serviva a far sparire dal bilancio un buco di almeno 220 milioni. L'operazione costerà ai contribuenti italiani mezzo miliardo di Monti-bond in più... A QUESTO C'è DA AGGIUNGERE I 5 MILIARDI ( PRESI DAL RICAVATO IMU) CHE IL PROFESSORE HA DATO A STA BANCA DI COMPAGNI TRUFFATORI PER NON FARLA FALLIRE !!

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/22/mps-accordo-segreto-tra-mussari-e-nomura-per-truccare-conti/476937/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siena e il Monte Paschi è l'esempio del buon governo PD,così come la gestione dell'università al tempo di Luigi Berlinguer,che lasciò con un gigantesco buco...e pure l'esemplificazione della politica montiana:soldi e vantaggi alle banche e tasse per i cittadini,privatizzare i profitti e socializzare le perdite.

      Elimina
  6. «Bisogna fermare le formazioni jihadiste sanguinarie - ha dichiarato - non si può lasciare sola la Francia, intervenuta in Mali: l'intervento ci vuole ed è tempo che la Ue riprenda il bandolo»

    Chi è Kissinger o Bush? no,è Bersani...non era quello che sventolava bandiere arcobaleno?
    Ora sventola la bandiera a stelle e strisce.
    Ma sì,infiliamoci pure qui....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo ormai è partito,è fuori di testa....sarà una sciagura per la nazione,per di più alleato con Monti....doppia razione...

      Elimina
  7. Allora mettiamola così: la differenza è tra chi è per il Nuovo Ordine Mondiale e chi invece è identitario e vuol salvare il proprio Paese. Chi vuole ripristinare moneta sovrana e vuole una banca nazionalizzata, e chi invece si sottomette a banche private e paga il dazio (e che dazio!) del signoraggio e dell'usurocrazia.

    E se a me che sono identitaria e voglio una banca nazionale mi dicono che sono di destra, reazionaria, fascista o populista, francamente me ne strafrego! Chiaro?

    Insisto: quel titolo è fuorviante. POi ne riparleremo e magari ci farò sopra un post per l'uopo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non ci siam capiti.Veramente nel tuo caso (identitaria,banca nazionale....),e adoperando destra e sinistra,saresti casomai di sinistra socialmente e non di destra o fascista.
      La nuova destra,non a caso ho detto nuova, è il nwo,l'europeismo,la politica dell'austerità,l'interventismo umanitario,la privatizzazione di tutto.....e tutto quanto abbiamo criticato in questi mesi.
      Il titolo è fuorviante se interpreti destra e sinistra secondo i vecchi canoni.
      Come l'ho messa io,è lo specchio reale delle forze in campo ora.
      Quindi il PD è un esponente della nuova destra.

      Elimina
    2. dal post

      "Trilateral,Aspen e Bilderberg....notoriamente organizzazioni a sostegno del lavoratori...."

      Eccerto che non sono a sostegno dei lavoratori! :-))
      Ma nemmeno la sinistra è stata mai a sostegno dei lavoratori. Corea? Albania? Soviet? quando è mai avvenuto il sostegno dei lavoratori, vero, da parte della sinistra?
      sinistra non è mai stata attenzione alla povvera ggaaente. Invece con il bancarismo la sinistra è sempre stata in affari. (Marx-Lenin, i Kuhn, Zurigo, i Rothschild...)
      La sinistra a parole diceva di volere la vittoria del proletariato, ma tanto in Corea quanto nell'Albania di Hoxha quando ovvio nel Soviet si trattava di vietare la proprietà privata, vietare ogni residuo di spiritualità (cioè liberta interiore) per ridurre tutto ad un materiale, gestito però presto a ottuso piacimento solo dai soliti oligarchi.
      Il 'socializzare i mezzi di produzione' diventato esproprio della proprietà privata, la macchina da cucire privata della sartina era grave caso di imprenditoria soggettiva, e veniva confiscata, la macchina da cucire doveva essee dell'oligarca che ti diceva quando e se e e come lavorare. Tutta roba di sinistra. La casa espropriata per darla a chi secondo il partito ne aveva bisogno, tutto questo è ancora sinistra, in tragica continuità con il regime europeista bancario che stanno preparando

      Franceschini in foto: ricordi un paio d'anni fa (prima che avesse la barba e gli harley davidson ai piedi) quando F.diceva che rinunciare alla casa di proprietà per essere più liberi di vagare raminghi per l'EurOOpa a cercare lavori sottopagati, senza tetto nè legge? non è destra, ma è proprio sinistra, quella trotzkista della Rivoluzione Permanente.
      Che poi un certo neocohn-ismo dica le stesse cose sulla Rivoluzione permanente, non è che il PD è di destra, è che certo centrodestra è tarocco, epurato e reso simile alla sinistra, forzatamente dalle elites (infatti è l'unico centro-pseudodestra, i popolari, ammessi in Ue, che non sono destra). Infatti tutto il finto parlamento Ue non ha una vera Destra, ma solo liberisti.

      E' un po' la questione che oggi non è più sinistra VS destra ma tra
      mondialisti/internazionalisti (certo che è sinistra) e identitari/sovranisti in casa propria (che era la vera destra)

      la 'finanza globale' internazionale, il mondo globalizzato, de-territorializzato dalle elites finanziarie, il megaesproprio è tutta roba proprio di sinistra.

      Elimina

    3. E certo che oggi la lotta è tra mondialisti/internazionalisti (certo che è sinistra) e identitari/sovranisti!

      Ma per me i primi,che come dici è roba della sinistra,rappresentano la nuova destra reazionaria.Ecco perchè ho definito così l'attuale sinistra.

      Mi pare molto semplice...ma dato che in fondo è solo una questione nominalistica,parche mi sembra che sui contenuti siamo d'accordo,puoi chiamare questi schieramenti A e B,o mondialisti e antimondialisti,ciò non toglie che l'asttuale sionistra ( che io chiamo destra reazionaria)stia coi primi.

      Elimina
  8. No, sei tu che non hai capito. Perché quello che viene avanti secondo il NWO è un Fabianesimo di sinistra uscito storicamente dalla II Internazionale (Obama e l'ONU docent) :


    http://www.santaruina.it/il-fabianesimo-e-la-finestra-dellinganno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E chi dice il contrario? Solo che io questo fabianesimo e quant'altro di sinistra,lo chiamo la nuova destra reazionaria,col significato negativo che questa parola ha e che ha sempre avuto.E' molto semplice,anche rispetto alla vulgata di sempre della sinistra (vera o non vera,non è qui in causa),c'è stata una completa metamorfosi.
      Quando mai avete sentito da uomo di sinistra dire che bisogna comprimere i salari,come dice Fassina? E' troppo difficile?

      Elimina
  9. Johnny said: "che il partito che si definisce di sinistra,è in realtà un partito di destra neoliberista reazionaria...per il resto,come ho scritto nel post,camerieri erano e tali son rimasti...."

    direi che il neoliberismo ha colpito quella che doveva essere la sinistra (oltre 20 anni fa) e il centrodestra.
    ma la Destra (vera, non i popolari, unica "destra" permessa dalla UE)è sempre stata Nazionale, Identitaria, e anche Autarchica.

    Invece la Finanza "rossa" è globalista, mondialista.
    Un po' come l'Imagine di John Lennon "Imagine there's no countries". Il sogno di Marx non era solo il Soviet ma anche la Globalizzazione e l'Internazionalizzazione.

    Una parte del fintocentrodestra è a sua volta liberista, ma non perchè è di destra, ma perchè non lo è abbastanza....
    e perchè si è uniformato alla Rivoluzione Permanente delle sinistre e dei finanzieri.

    I neocon infatti non sono mai stati una vera destra, altri malati di liberismo e rivoluzione permanente. Trotzkysti casomai, ma non destra.
    La destra è sempre identitaria e nazionale.

    (Josh)

    RispondiElimina
  10. chiudo con questo breve

    Ci sono elites finanziarie che hanno giocato su 2 fronti :
    marxismo in URSS, e crisi del 29 in USA.

    O su questi altri 2, quindi: Comunismo e Capitalismo,
    apparentemente diversi certo,
    ma stessa idolatria del capitale, del Vitello d'Oro, fatta subire in maniera diversa ma ugualmente velenosa sia qua che là.
    E qui si aprirebbe la questione banche.

    L'europa così pensata sembra il frutto malato dei 2, ma è appunto la sinistra che ce l'ha portata e costruita in questa maniera.
    L'Idolatria dei mercati e del bancarismo è solo un altro aspetto dell'idolatria al capitale.
    Hanno solo tolto di recente, in parte, la foglia di fico che copriva la vergogna.

    RispondiElimina
  11. Dibattiamo, dibattiamo, chiariamoci le idee, benissimo. Intanto Agonia è libero di sparare una cazzata al giorno. Il suo suggeritore, che già fu consulente di Obama, deve avergli ordinato di non lesinare: fare il pieno quotidiano di china martini o manzanilla o bitter campari e tocai. E poi spararle ad alzo zero. Via via che ci si avvicinerà al voto, Agonia dovrà passare al gin puro, al filo 'e ferru, per le esplosioni finali. Questo è il suo programma per raggiungere (più si ubriaca, più ci crede) il 30 per cento. Non mi invento nulla. Ho sognato Lombroso, che mi ha detto di Agonia: "Ha le stimmate dell'etilista".
    Tom

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già....sembra sempre appena uscitoi dall'osteria..!

      Elimina
  12. Destra e Sinistra
    Almeno dieci commenti sopra incomprensibili...Intanto i Leaders dei relativi partiti si riferiscono ad una simbologia emotiva(efficace) che sopratutto nei votanti anziani,evoca immediatamente delle ideologie...anche se hanno fatto,però, il loro tempo.(mano aperta,,,,pugno chiuso....camicia e cravatta,,,,,scialla,oggi di rigore in puro cashemere,rossa,o più semplicemente cravatta rossa.....capelli e barbe nella norma,,,,capelloni,barboni da filosofi alla Marx... e in assenza di capelli.... orpelli vari...pipe ,toscanelli...)
    Poi amano farsi chiamare centrodestra e centrosinistra,per sfumare le loro differenze,cosa che comprime e fa sparire la necessità di un centro praticamente "ininfluente" ... anche se uniscono le loro forze(?)(si fa per dire).Solo slogans pubblicitari,per farti comprare un caffè che di diverso è solo più costoso di altri,o un detersivo che come gli altri ti lascia nero il collo della camicia.
    Destra e Sinistra sono,invece, solo le morse della "stessa" tenaglia,per strozzare,in modi diversi(in funzione dei tempi e dei loghi) il popolo "bue".E tutti sanno che le morse devono essere due e contrastanti....altrimenti,l'azione di strozz(in)aggio non funziona.
    Chi vuol governare "democraticamente",col consenso del popolo,deve perciò "pescare" il suo elettorato alternativamente o a destra o a sinistra...I pesci si spostano(a seconda dell'umore),ma, sono sempre gli "stessi",si tratta solo di farli migrare con le incazzature del governo precedente(o le promesse del nuovo) dalla parte opposta e gettare poi le reti al punto giusto....Inconsapevolmente i pesci "abboccheranno" tutti con una "pesca" miracolosa.
    Ricordi,per me, da "chierichetto"...ma noti a tutti se hanno studiato da giovinetti a scuola dai preti( ricordo tra gli altri...Voltaire,Robespierre,Stalin,il Duce,il Neo Premier), tutti conoscono il racconto della famosa pesca miracolosa del mare di Tiberiade.(Giov. 21).
    Alcuni Apostoli(già promossi in precedenza da pescatori... a pescatori di uomini,Marco 1/17) tra cui Pietro...di "notte"....si alzarono per pescare...."ma" non presero "nulla".....Il Nazareno,apparso(appena risorto),chiese dalla riva se avevano qualche cosa da mangiare....risposta "no",non avevano preso alcun pesce.
    "Egli allora soggiunse,buttate le reti dalla parte opposta,a "destra",e ne troverete...e così fecero(dopo averlo riconosciuto).Essi dunque le gettarono come consigliato,e non poterono più tirarla su,per la gran quantità di pesce ".
    Oggi,ci par di capire che il consiglio(dall'alto) è gettare la rete a "sinistra",per avere una pesca ugualmente miracolosa.Ciao a Tom4ever(il mio amico ermeneuta),e a Johnny.Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tutto vero Tony....ma quando io parlavo di destra e sinistra,non mi riferivo a situazioni politiche,elettorali contingenti,ma a due categorie filosofiche dell'essere,a due visioni del mondo,della società e di valori che vanno al di là delle loro estreme espressioni storiche,per certi aspetti entrambe aberranti.
      Visioni alternative che hanno attraversato secoli e generazioni e che ancora oggi permangono nel subconscio collettivo come uno spartiacque del vivere sociale.Tutti gli studi sociologici di ogni tendenza concordano nell'affermare che destra
      sinistra così intese privilegiano ognuna certi valori piuttosto di altri.
      Queste erano le premesse di tutto il discorso,una distinzione ideale tra due concezioni che permane nell'immaginario collettivo e non solo,quantunque abbiano perso molto del loro significato nel corso del tempo,sostituite da altre coppie alternative attuali,quali i citati mondialismo e antimondialismo,europeismo e antieuropeismo....

      Avrei voluto però sentire certi discorsi qualche anno fa,quando queste nuove coppie non erano all'ordine del giorno....chissà mai i termini usati quelli erano?
      Erano destra e sinistra...

      Elimina
  13. @josh

    "ma la Destra (vera, non i popolari, unica "destra" permessa dalla UE)è sempre stata Nazionale, Identitaria, e anche Autarchica"

    E anche molto altro....non vorremmo recuperare questo molto altro,in nome certamente di un nazionalismo,identità e autarchia,che facevano però parte di una ideologia improponibile?
    Per tenere alla propria identità culturale, alla sovranità nazionale...non c'è bisogno di essere di questa destra e nemmeno della sinistra attuale ,che continuo a chiamare nuova destra reazionaria.
    Io sono un libertario ,e di certa destra che menzioni,come pure della sinistra comunista e dell'attuale sinistra peggio di questa destra,non so che farmene.
    Sta a vedere che ora ,dopo aver combattuto entrambe (e le loro dependences del grande capitale) tutta la vita,magari mi tocca passare per un sostenitore di una delle due!
    A differenza di molti,io non ho mai votato nessuna delle due e nessun altro .....

    "Ci sono elites finanziarie che hanno giocato su 2 fronti :
    marxismo in URSS, e crisi del 29 in USA.
    O su questi altri 2, quindi: Comunismo e Capitalismo,
    apparentemente diversi certo,
    ma stessa idolatria del capitale, del Vitello d'Oro, fatta subire in maniera diversa ma ugualmente velenosa sia qua che là."

    E chi contesta questo? Anzi,non fa che confermare quanto dico,che la sinistra è assimilabile al capitale,e che entrambe io chiamo destra reazionaria,col significato che ha sempre avuto questo termine.Non ti piace? Chiamala sinistra reazionaria.
    La foglia di fico ce l'hanno avuta tutti e due,comunismo e capitale...ora caduta,ma sostituita da un altra ,da un'altra comune menzogna...che non facciamo che smascherare da mesi...

    RispondiElimina
  14. il mondialismo e le sue truppe
    http://holywar.org/italia/ds_mondialismo/testi/pdmcc40.htm
    m13

    RispondiElimina
  15. @josh

    paradossalmente si può dire che NWO ha realizzato l'internazioinalismo di Marx.....ma non credo proprio che Marx intendesse questo tipo di internazionalismo...!

    RispondiElimina
  16. caro Johnny vedo che le provocazioni sono servite ad un excursus chiarificatore:-)

    quoto ovviamente la chiosa del tuo post

    "Ma andate a farvi fottere,manica di ipocriti...!"

    guarda, non se ne può più davvero. Ciao a presto

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Tesi e pensieri diversi io non li prendo mai come provocazioni,ma come necessari ad un dibattito su qualsiasi tema.Amo il contrasto che non può che contribuire a chiarire,se non è fine a sr stesso.
      Questo poi,più che sui contenuti era essenzialmente nominalistico,essendo mi pare tutti d'accordo circa la parte dove stare e chi combattere.
      Non se ne può più...,ma non credo che abbiam toccato il fondo.
      Ciao Josh,a risentirci

      Elimina
  17. Le fonti finanziarie del comunismo e del nazionalsocialismo
    http://www.storialibera.it/epoca_contemporanea/comunismo/rivoluzione_russa/articolo.php?id=1183&titolo=Le%20fonti%20finanziarie%20del%20comunismo%20e%20del%20nazionalsocialismo
    marx
    http://www.parrocchie.it/correggio/ascensione/marx_massone.htm
    vedere anche morals and dogma del pike etc m


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ero al corrente di queste vicende,comunque ben dettagliate dall'articolo.
      Pecunia non olet....anche dalla parte vaticana
      (Mi scuserai di questa piccola provocazione,visto "i quaderni della cristianità...come vedi ce n'è per tutti...).
      Quanto alla massoneria,idem....è dappertutto,anche tra la Chiesa...quanto poi a ridurre alla massoneria, non dico l'ideologia marxista (a cui Lenin contribuì non poco),ma la sua analisi sulla formazione del capitale ,é antistorico.Marx non è solo quello del Manifesto.
      Si può essere contrari all'ideologia,ma non si può sottacere che la prima analisi critica e fondata di un certo peso sul capitalismo è sua.
      E comunque,anche per quanto riguarda gli aspetti ideologici,forse bisognerebbe tener presente le condizioni dei salariati durante la rivoluzione industriale.
      Lo dico da anticomunista,perchè sempre ho condiviso le critiche sul piano libertario che già Bakunin fece al marxismo sul,ma non si può nemmeno accusare Marx delle vicende posteriori.

      Elimina
    2. Giudicare la massoneria sette-ottocentesca col metro odierno,non ha senso....che lo stato maggiore della rivoluzione francese fosse massone che vorrebbe dire? Che sarebbe un piano massonico in vista della dominazione mondiale? Meglio l'ancien regime?
      Che la Storia non sia quella che leggiamo sui libri scolastici o quella della vulgata,va benissimo...ma nemmeno quella di Dan Brown...

      Le rivoluzioni accadono quando il sistema è marcio a tal punto da non poter più reggere alla realtà,massoneria o meno,così in Feancia,così in Russia...di cui spesso si dimentica la realtà in cui vivevano milioni di persone.Che poi da qualche parte il risultato fu peggiore del male,questa è un'altra storia...

      Elimina
  18. Che sarebbe un piano massonico in vista della dominazione mondiale
    http://www.santaruina.it/massoneria-dalledificare-al-dissolvere
    http://www.santaruina.it/etat-desprit
    http://novoordo.blogspot.it/
    http://www.vocidallastrada.com/2013/01/riforma-obama-approvata-la-introduzione.html#more
    http://www.vocidallastrada.com/2011/01/new-age-new-order-lera-dellacquario-e.html
    http://aurorasito.wordpress.com/2013/01/22/al-qaida-nel-maghreb-islamico-chi-sono-e-chi-ce-dietro/
    http://www.voltairenet.org/article177204.html
    http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_jcs&view=jcs&layout=form&Itemid=100018&aid=226021
    m
    ma spero sbagliare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molti di questi link li conosco,leggerò anche gli altri....ma ridurre la rivoluzione francese ad un piano massonico mondiale (come purtroppo molte forze non non solo massoniche stanno facendo ora)mi sembra storicamente azzardato,per non dir altro.....ma potrei sbagliare anch'io....

      Elimina
  19. Nomen Omen
    Trascuriamo "Casini" che è straabusato...in un manifesto elettorale del PD ,a Roma,affisso per altro in area abusiva...leggo i seguenti candidati...Ciarla,Campana,Marroni...
    Mi figuro all'asilo dove i bambini non hanno ancora "consolidato" il loro senso morale,,quante batture devono aver subito...come "little spread nipotino del "salvatore"nazionale.
    Ma noi siamo adulti e ci ASTENIAMO,anche dal fare battute scontate,Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se poi pensiamo a Bocchino.....meglio astenersi...

      Elimina
  20. All'assise dei soci di Banca Mps si presenteranno inoltre blogger conosciuti nel mondo della finanza, come Paolo Barrai, fondatore di "Mercato Libero", Stefano Bassi creatore de "Il Grande Bluff" e Paolo Rebuffo di "Rischio Calcolato". Barrai nel suo sito ha scritto nei giorni scorsi "Capite perche' andiamo a fare una gitarella a Siena all'assemblea del Monte dei Pacchi? Nella Banca piu' antica del mondo, le sorprese non finiscono mai, alla faccia del mito che le banche italiane sono piu' solide e meno coinvolte nella finanza creativa rispetto alle banche degli altri Paesi".
    http://mercatoliberonews.blogspot.it/2013/01/mps-si-prepara-assemblea-di-fuoco-per.html

    TUTTI IN GITA A MONTE DEI PACCHI DI SIENA....CHI DI PERSONA E CHI IN MODO VIRTUALE
    http://www.ilgrandebluff.info/2013/01/tutti-in-gita-monte-dei-pacchi-di.html

    Monti usa i soldi dell'Imu per salvare la banca rossa MPS
    http://altrarealta.blogspot.it/2013/01/monti-usa-i-soldi-dellimu-per-salvare.html?m=0

    nasce il - Club Capretta -
    http://www.santaruina.it/comunicazione-nasce-il-club-capretta
    >
    www.clubcapretta.it
    (http://informazionescorretta.blogspot.it/)
    m

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggerò con calma i links indicati,anche perchè ho intenzione di fare un post in merito a questo ennesimo malaffare politico-bancario e solito scaricabarile tra malfattori.

      Elimina
  21. MPS dietro le quinte: dopo Mussari nel mirino c'è Draghi? >
    http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2013/1/24/DIETRO-LE-QUINTE-Mps-dopo-Mussari-nel-mirino-c-e-Draghi-/356974/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qua tutti sapevano tutto,ed è patetico lo scaricabarile a cui stiamo assistendo.Ma se per improbabile caso così non fosse,ci sarebbe da chiedersi a che serve bankitalia.Ma poi guardi chi sono i soci della BC,e vedi che i controllati sono anche i controllori,e qui casca l'asino...

      Elimina
  22. http://www.storialibera.it/epoca_contemporanea/rivoluzione_francese/
    http://www.angelapellicciari.it/1/i_miei_articoli_746359.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. c'è da leggere tre giorni...ma dai titoli e dagli autori,già so dove vanno a parare.
      Come no! meglio l'ancien regime....!!!
      Uno di questi "Come l'89 c'è solo Hitler"
      Ma per favore...! Cos'è la Storia for dummies!

      Elimina
  23. Vedo(leggendo alcuni commenti sopra) che sono "tutti" diventati esperti in "Società Segrete"...questo grazie alle "innumerevoli" informazioni facilmente disponibili,in tutte le salse sulle stesse,su libri,riviste,e sulla rete.Se ne parla dovunque..... dal bar al parrucchiere.
    Le più gettonate...le quattro/cinque Massonerie(a seconda del rito,e le località dove agiscono)...poi dei fossili come I Templari,i Rosacroce,gli Illuminati di Baviera...e su questa scia i Nuovi Ordini nati dalle ceneri dei vecchi...che hanno p.e. influenzato il Nazismo.
    Non dimentichiamo i Gesuiti(tanto cari agli Illuministi),e la Sinarchia.
    Infine se si va nelle curve degli stadi,ti sanno dire tutto sulle moderne organizzazioni quali...il Bilderberg,la Trilaterale,il Club di Roma,Teschio e Ossa in Usa...fino alle più terraterra come l'Ymca o il Rotary.
    C'è solo una "contraddizione" in tutto ciò...ma se sono "così" segrete queste sette, perché sono nello stesso tempo così note a tutti(dogs and pigs)????Io una mia opinione me la sono fatta.
    -I grandi maestri dell' "Opera"(la scienza ermetica... il passare dalla ignoranza alla conoscenza....la trasmutazione del piombo in oro)ricordano che...CHI SA NON PARLA,E CHI PARLA NON SA....
    -La divulgazione di tante notizie(banali e false)è la "trappola",studiata, per gli ingegni più "nobili" alla ricerca della verità...li fa impantanare in paludi,o li fa ritrovare in"foreste oscure" da cui non usciranno più,(concetto più volte ribadito dal Blondet,in diversi suoi libri).Obbiettivo finale seminare confusione per impedire di vederci chiaro...e CAPIRE.
    Una cosa ,però è certa,tornando alle Massonerie...si sa che sopra l'ultimo grado "noto"(il 33esimo p.e. in certe Massonerie)...la scala non finisce... "ma"ne comincia un'altra quella dei"Potenti Sconosciuti" che regolano e coordinano tutti questi movimenti...
    E questi,Potenti Sconosciuti non li conoscono nemmeno i più alti alti gradi massonici.....figuriamoci gli esperti delle curve nord e sud degli stadi.Ciao Tonino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che ci siano forze più o meno oscure operanti nel mondo non ci piove, ma trasformare ad libitum tutta la Storia in un grande complotto é risibile,specialmente quando si giudica con parametri odierni,applicando alla Storia categorie attuali.
      Fra un po' salterà fuori che pure Giulio Cesare era un massone....o,come é stato detto,che il Botticelli era un gran maestro,un precursore del NWO.!

      Elimina
  24. Benvenuti nella Tela
    http://www.santaruina.it/benvenuti-nella-tela
    ma deternibati siti restano validi (e le cose le dicevano da tempo). m

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so a quali siano le cose dette da tempo a cui ti riferisci,se sono attinenti ad avvenimenti attuali,credo che abbiam fatto la nostra parte,come peraltro diversi siti e bloggers.
      Se poi si tratta di analizzare tutta la Storia passata con una singola categoria,e non nella sua multiforme complessità,non è un tema che ci interessa.Un riduzionismo fuorviante piegato a considerazioni senza alcun riscontro certo,spesso solo voluto.
      Con questo non è affatto detto che tutto quel che appare è verità,ci sono aspetti che possono suscitare legittime ipotesi non convenzionali, ma non certezze assolute come vendono spacciate da tanti fans della tela che avvolgerebbe ogni realtà.

      Elimina
  25. Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại cầu giấy
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại từ liêm
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại thanh xuân
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại hà đông
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại long biên
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại nguyễn chính thanh đống đa
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại minh khai hai bà trưng
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại bắc ninh
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại hải phòng
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại tphcm
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại quận 3
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại thủ đức
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại đà nẵng
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại biên hòa
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại đồng nai
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại nam định
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại thái bình
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại bắc giang
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại vĩnh phúc
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại thái nguyên
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại quảng ninh
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại hải dương
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại hưng yên
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại hà nam
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại ninh bình
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại nghệ an
    Trung tâm đào tạo kế toán thực tế Tại vũng tàu
    hoc chung chi ke toan

    RispondiElimina