giovedì 8 novembre 2012

I PREDATORI DELL'ITALIA PERDUTA

Benito Li Vigni,assistente d Mattei,descrive lo scempio delle privatizzazioni. La distruzione di un modello di economia pubblica che per anni aveva consentito all'Italia di essere la sesta potenza industriale, fino al 1990. I nomi dei colpevoli sono sempre gli stessi. Ormai sappiamo: Ciampi e Amato, per insipienza,e ancor di più per connivenza. Ma un nome spicca su tutti, per le accuse che Li Vigni muove;Mario Draghi. 
Ascoltate ciò che Benito Li Vigni dice dal quinto minuto e ventisei secondi e, mi auguro, comincerete a nutrire il più profondo disprezzo per quest'uomo, che sarà certamente ricordato come il peggior membro della classe politica italiana di tutti i tempi.

 HANNO PRIVATIZZATO ENI,IRI E MOLTE ALTRE AZIENDE ITALIANE DISTRUGGENDO LA POLITICA DI MATTEI.. SCEMPIO PERPETRATO DA GOLDMAN SACHS E MERRYLL LINCH... E I MANUTENGOLI DRAGHI CIAMPI AMATO PRODI.... L'ITALIA VI CHIEDERA' IL CONTO !!!! DOCUMENTO DA ASCOLTARE!!!IMPERDIBILE....

10 commenti:

  1. La pseudo giustizialista tangentopoli e' servita ad aprire il libero mercato, a vendere le aziende a partecipazione statale, a svendere il paese Italia, all'introduzione della truffa dell' Euro. Il processo di svendita del paese Italia (come del paese Europa), si e' concluso con la crisi economica con la scomparsa del welfare. In centro sinistra ladrone e affarista e' stato il principale teorico della svendita dell' Italia .AMato, Prodi, Draghi i principali teorici-affaristi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si sta ripetendo ora quella truffa....

      Elimina
  2. Altro che dispezzo...é veramente un criminale da mettere in galera...!

    RispondiElimina
  3. Ma solo tra noi poveri disgraziati della rete, circolano questi documenti-bomba? Ma qua passiamo di porcata in porcata nell'omertà più totale.
    Di Draghi liquidatore della ns. industria ne aveva parlato anche Cossiga, ma ovviamente l'hanno preso per un vecchio pazzo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra incredibile che nessuno dei media asserviti dia certe notizie,che questi fatti possano essere nascosti in un paese che si dice democratico.La libertà di stampa si riduce a libertà di nascondere.
      Questo é uno che non é il primo che passa o il complottista di turno,come peraltro Nino Galloni,funzionario del Tesoro, che a Rimini denunciò nei particolari la truffa dell'euro perpetrata dai tecnici.
      E' anche incredibile che un popolo beva tutte queste porcate senza reagire.

      Elimina
  4. Video non disponibile? Avete un link su youtube o altri siti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benito Livigni al V° Congresso di Senza Bavaglio (4)

      http://www.youtube.com/watch?v=lD_qRPGf0ug&feature=related

      Elimina
  5. Visto, grazie. Ricordo che draghi era anche presente alla riunione sul panfilo Britannia nel 92 insieme ad andreatta ed amato, se non sbaglio. Quando si sono accordati per svendere IRI, un altro gioiello italiano con i migliori nomi dell'alimentare svenduto a mostri tipo kraft e nestle. Un grazie a Livigni per la testimonianza. E vergogna per chi sa e ancora tace, o peggio nega la verità per tornaconto personale. Quanta gente andrebbe fucilata per alto tradimento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Drahi,mr.Britannia...già...è da tempo che nuoce,lui e quegli altri due sguatteri,a cui aggiungerei pure ciampi....sciagure italiane.
      Purtroppo é una vergogna generale,stampa compresa...tutta gente appunto da fucilare alla schiena come traditori

      Elimina