lunedì 26 marzo 2012

CYBERMONTI

NUOVE FRONTIERE DELLA CIBERNETICA
Una creatura da film di Stanley Kubrick, nata in un laboratorio del professor Frankenstein Junior e perfezionata dal dottor Stranamore.
Monti è una specie di Mario 9000,  il cervello elettronico di ultima generazione parlante e deambulante rivestito con costume umanoide,che con la sua voce suadente,ruffiana e metallica, ci rassicura sulla rotta mentre ci conduce con balle macroscopiche  verso la completa e sobria catastrofe.
I suoi interventi sono scialbi soliloqui  e filastrocche da circuiti fusi che ne testimoniano il malfunzionamento.
O meglio,la manomissione programmata dai suoi distributori sul mercato,gli usurai della galassia.

10 commenti:

  1. Sì, con Mario 9000 viviamo e vivremo nel peggiore dei mondi possibili: nello sterco.
    Ma coltiviamo l'orticello, orsù, che zappando zappando non ne esca magari uno zampillo puro e di seguito uno tsunami purificatore!
    T4e

    RispondiElimina
  2. t4e

    Sai quante tonnellate prima....e non é detto che troviamo l'acqua!

    RispondiElimina
  3. beh,io non ho proprio voglia di zappare quest'orto,spero solo che questo cervello bacato smetta di funzionare,e se ne vada a dir fesserie da un'altra parte.

    RispondiElimina
  4. Ci avete azzeccato!Quando parla sembra proprio Hal 9000,con una voce da paraculo gigante che ci prende per il culo da gesuita.Questo Monti sembra proprio costruito in laboratorio,un essere senza emozioni,un robot costruito per un solo scopo:fotterci.

    RispondiElimina
  5. Peggio! Sembra quel Robot telecomandato del film "West World" con Yul Brynner.
    E il bello è che i suoi collaboratori sembrano tutti suoi replicanti.Fornero in testa.

    RispondiElimina
  6. beh,certo...la frignero fa la sua bella figura...

    RispondiElimina
  7. Quando cominciai a lavorare(nel 1965,laureato)guadagnavo 185.000 lire lorde contro 150.000 lire nette .L'affitto di una casa,era 40.000 lire/mensili, l'acquisto ( calcolato a vano)era circa 5 milioni di lire(circa 3 anni di lavoro).Totali: il prelievo era inferiore al 30%e tolto il costo dell'affitto(circa il 30%,dello stipendio)il resto(70%) rimaneva per le spese e un piccolo risparmio.
    Oggi un neolaureato prende 1000 euro al mese, l'affitto di un piccolo appartamento è circa 1200 euro al mese(per comprarlo non basta lo stipendio di venti anni).
    Ho sperimentato nel mio campo(e non solo il mio),il tremendo divario di esperienza tra Teorici anche con titoli accademici,e più modesti titolati,ma con solida esperienza acquisita sul campo.
    Vedo che i salvatori della mia madre patria sono stati, in buona parte, selezionati,tra teorici accademici,esperti di operazioni bancarie,politici vari...il gruppo non include nemmeno un "praticone" dell'industria(che con i problemi reali ci convive)praticoni di cui l'Italia abbonda...mi permetto di farlo notare anche se non sono un economista ,ma solo uno "sconosciuto tecnico"che per vivere, ha però fatto il giro del mondo più volte,in molte aree ,vedendo cosa succede fuori di casa nostra(e discutendone in tre lingue).Un esempio... in un viaggio non turistico in Cina(fine anni 70)vidi che a Pechino per scaldarsi usavano tra l'altro anche tavolette di letame essiccato....oggi stanno meglio di noi...Perchè visti i loro positivi risultati non importiamo da loro oltre che le cineserie (di pessima qualità)anche qualche loro buon manager ...che li ha fatti prosperare.
    Chiudo..... Bixio(mi pare) disse a Garibaldi...l'Italia è fatta facciamo gli Italiani....Oggi gli Italiani invece li stiamo uccidendo,e l'Italia si sta sgretolando.Possibile che nessuno dei nostri governanti odierni e passati"con tanto di laurea in economia"non sappia fare i conti...lo stipendio anche di due,copre appena un affitto....e non resta niente per il resto(la sinistra,si la sinistra, abolì l'equo canone e gli speculatori sbattendosene delle regole del mercato hanno fatto cartello).E di fronte a questa evidente lordura,c'è il teorico/o la teorica di turno che vuole limare ancora sugli stipendi e le pensioni ...e perchè non su gli affitti? gli affitti degli appartamenti non sono toccati anzi godono pure dell'adeguamento all'inflazione(che prima di morire vorrò scoprire come mai la calcolata è sempre 2/3 volte più bassa della reale),e al pensionato che vive in affitto (a 1500 euro/mese) e percepisce una "Sontusa" pensione proprio di 1500 euro/mese gli è stato invece"scippato"l'adeguamento del suo "stipendio differito",che il suo"padrone"di casa(che lo ha ottenuto) si è sbrigato a chiedere.... sarebbe stato un calmiere all'aumento del costo della vita(e sarebbe un ottimo calmiere se un affitto tornasse ad essere il 30% di uno stipendio).....Come soluzione per migliorare i risultati che si vogliono raggiungere rispetto a quelli ottenuti..e per salvare veramente la nostra bella Italia....propongo a tutti i teorici economisti corsi applicativi pratici "obbligator"di di"full Immersion"nella realtà della vita ...andare a fare la spesa "spesso" ai supermercati o i "mercati" veri,comprare in negozi "senza loghi"parlando con commercianti e commesse, fare "stages" negli uffici del personale di aziende in crisi...e poi tornare a fare il proprio mestiere con "l'umiltà acquisita" di chi ha visto la realtà della durezza della vita direttamente,e il divario che c'è tra le teorie e i fatti.Ciao Tonino...pardon per il testo un po' lungo ,ma volevo dimotrare come 45 anni ininterrotti di pessimi governi ci hanno irrimediabilmente rovinato,e non è onesto scusarsi che c'è la crisi.

    RispondiElimina
  8. Ad esemplificare il tuo discorso,qualcuno ha detto: "Ogni magistrato,prima di iniziare la carriera dovrebbe fare un paio di mesi in galera".Altro campo,ma stesso concetto.Questi giocano coi numeri (come l'Istat,un istituto truffaldino che calcola l'inflazione con voci fuori dal mondo del paniere),non rendendosi minimamente conto che dietro ci stanno le vite di persone in carne ed ossa.Parlano di mercato...eh ma sai il mercato qui,il mercato là....e chi se ne fotte del merrcto,vogliamo pensare ai cittadini?
    C'è da stupirsi come un giovane che entra nel mercato a 1000-1200 euro,possa poi pagare un affitto di 700-600 euro e vivere dignitosamente.
    Certo cher i stava meglio tanti anni fa,e specialmente prima dell'euro,quando nonostante problemi,inflazione (ti ricordi i bot al 20%)e pessimi governanti,la vita era ancora vivibile.Il colp di grazia é stato l'euro che i soliti ecomisti inutili magnificavano alla gente come la panacea di tutti i mali!Si é visto!!! ciao.

    RispondiElimina
  9. Ranae peterunt regem
    Le rane gracidando reclamarono un re,Giove urtato dal rumore buttò nello stagno un ciocco di legno...all'inizio silenzio e rispetto poi di nuovo clamore...Giove stanco gli buttò questa volta un serpente che se ne mangiò gran parte....Ce lo racconta Fedro nelle sue favole.....Certo non è Giove a buttare "oggi" serpenti negli stagni(anche se democratici)ma sicuramente chi lo fa, sta in alto e fuori portata dell'ira delle rane....Ho invece una domanda..in televisione(Ballarò)mi pare di aver capito che se la Camusso la spunta e la vince sull'articolo 18 ,l'attuale governo rimetterà al mittente l'incarico ricevuto...attueranno veramente la minaccia?(speriamo...)...e a questo punto che cosa ha in testa Giove per riportare il silenzio nello stagno?....Quanto ai sondaggi di gradimento,di cui sentiamo oggi autodeclamazioni...se intervisti solo veri amici e parenti , ti diranno(talvolta per convenienza) che sei ben accetto...ma se vai nei mercati,per strada negli ospedali...cioè la vera gente comune dei 50 milioni di Italiani... avresti la sorpresa che unanimamente non sei bengradito,anche perché imposto da qualche "illuminato",e non scelto(anche se per errore) dal popolo stesso.Ciao Tonino

    RispondiElimina
  10. A me pare un gioco delle tre carte questa storia dell'art.18.
    Intanto non é più un decreto ma un ddl da approvare entro giugno.Alla fine si metteranno d'accordo.Ora ci sono elezioni e tutti fann parti per accalappiare voti.Salterà fuori la soita ciofeca all'italiana alla fine.
    Nessuno vuol far cadere il governo,il quale non fa altro che andare in giro e dire "come sono bravo".
    Trovo questo autocompiacimento di Monti ridicolo,provi a farsi vedere per strada se é così popolare!
    Fa il furbo,ha laciato ai partiti questa patata bollente,sapendo che qualcuno,tipo Pd,sarà in difficoltà e che,questo é vero,hanno perso ogni credibilità agli occhi dei cittadini.
    Potrebbe esserci anche un piano dietro questa delegittamazine per il dopo (masolo nel 2013,elezioni politiche).Con partiti così delegittimati,ci sarebbe spazio per una nuova formazione con a capo lo stesso Monti,per quanto abbia detto che intende fare altre cose.Ma le parole sono solo flatus voci,come spesso aabbiamo constatato.Fatto sta che non credo che il governo cadrà,purtroppo.Il resto son tutte ipotesi.

    RispondiElimina