sabato 3 dicembre 2011

BANANISTAN - THE REAL ITALIC BANANAS REPUBLIK

I PENSATORI

Il ministro Passera tira fuori del cilindro la fesseria di pagare i creditori privati della P.A. con dei Btp.
A prescindere che gli interessati hanno accolto la notizia con una pernacchia,chiedo a questo esimio scienziato circense se i contribuenti debitori delo Stato potranno usare lo stesso metodo...per la serie 'acca nisciuno é fesso...
E ancora...ben venga la proposta se il mio ormai famoso fruttivendolo li accetterà in cambio di mele,zucchine e carciofi.

BANANISTAN'S  PREMIER

Monti: "L'Europa non ha bisogno di essre imbrattata sul piano della comunicazione da politici nazionali che trovano comodo dare la responsabilità ad altri".

Capito? Votare a scatola chiusa e stare zitti.Il regime degli strozzini.
A parte la notazione su una classe politica impresentabile ,caro professor dal grembiulino,se c'è qualcuno che imbratta l'Europa sono da sempre i suoi amici e padroni usurai e la stampa bananiera prezzolata che li sostiene disinformando,e pure Lei con questa demente dichiarazione da dittatorello da quattrosoldi spregiatore della Politica,perché questo é il suo vero obiettivo.
Caro professorucolo,lei sta lì grazie al golpista del colle,si ricordi...nessuno di noi l'ha richiesto e votato,non é quella specie di messia inviato dal cielo per salvare il mondo,ma solo per svenderlo al miglior offerente.
E comunque,lei é proprio l'ultimo a poter dire certe cose...si vergogni e basta!

IL QUARTETTO THE PROPHETS

CIAMPI : Prima dell'euro l'italia era considerata un debitore meno affidabili di altri stati.Ora siamo credibili quanto gli altri.
PRODI : Siamo entrati nell'euro e già se ne vedono gli effetti..sarei molto contento di vedere anche la Grecia nell'euro.

D'ALEMA : Dobbiamo sfruttare nei migliori dei modi i grandi vantaggi che ci porterà l'euro,dalla stablità allo sviluppo economico,all'opportunità di crescita.

MONTI : l'euro è un successo sopratutto per la Grecia


RICONOSCIMENTI

Inoltre menzione speciale della giuria per tutta la STAMPA BANANIERA italiana per il comico contributo dato alla (dis) informazione e al rincitrullimento generale.
C'è qualche eccezione,ma é d'obbligo nel momento del riconoscimento far di tutta l'erba un fascio e bruciarla.
Poi,come diceva quel tale,il dio della verità riconoscerà i suoi...


BANANISTAN'S  PRESIDENT



Prego presidente,ci suoni la canzoncina della Kostituzione uber alles... chissà dove suonava durante la guerra criminale libica e in questo golpe di massoni-papalini....e lei ne sarebbe il guardiano?
Piuttosto il mandolinaro..

8 commenti:

  1. presto ci penserà Monti a ficcar le banane nel posto giusto agli italiani che da masochisti godranno pure

    RispondiElimina
  2. Credevo d'aver visto il peggio...ma pare non ci sia mai fine alle stronzate di Passera e a quei guitti della battaglia delle scrivanie

    RispondiElimina
  3. quel quartetto é veramente da settimana enigmistica,le ultime parole famose

    RispondiElimina
  4. La stampa che va per la maggiore é ormai pari a carta da cesso,con tanta vaselina scivola via che è un piacere.Il leccaculismo attuale ne giustifica pienamente l'uso.

    RispondiElimina
  5. Caro johnny doe, sulla stampa (dis)informatrice e rincitrullente, d'accordo. Ma insaponatrice? Anche insaponatrice, e di Monti, naturalmente. Sapone. Il professore mi ha fatto tornare alla mente il caso 103, ce l'ho rivisto dipinto. "Ragazza inesperta. La prima notte di nozze egli le mise a forza tra le mani una bacinella con sapone e, senza farle alcuna dimostrazione d'amore, manifestò insistentemente il desiderio che ella gli insaponasse il mento e il collo (come quando si fa la barba). L'ingenua sposina lo fece. Non fu poco soprpresa, però, di non imparare alcun altro segreto nelle prime settimane di vita coniugale" (cfr. Fantasie masochistiche, Psychopathia sexualis, Kraft-Ebing).

    Tommaso4ever

    RispondiElimina
  6. Attent'ammè, Tommaso. Vabbe' il caso 103 del feticista-masochista. Ma se tu maliziosamente ci vedi dentro anche il Professore, dovresti cambiare il titolo: "Fantasie sado-masochistiche", diventerebbe. Mottesspiego. Il tizio del 103 godeva a farsi insaponare e fin qui siamo al masochista-feticista. Ma se poi, divenuto Professore, quel tizio avesse preteso di copulare contra natura con tutti gli italiani? Avrebbe assunto il titolo di sadico, oltre a quello di masochista o feticista della schiuma da barba. Krafft-Ebing mi darebbe ragione. Ritornando alla realtà,non ci rimane che aspettare domani, lunedì, per ascoltare terrificati le urla di milioni di italiani eventualmente inchiappettati. Mi ci sono spiegata?

    Angelica

    RispondiElimina
  7. @tomas

    insaponatura prima della cura....scorre ch'è un piacere...nessuno grida a quanto pare,é il destino dei peones del bananistan...macchè sembran persin godere mentre i lenoni dalla penna untuosa guardano...s'odono gridolini "Ici,Ici..encore"

    RispondiElimina
  8. @angelique

    vous avez très bien expliqué,mais je suis désolé de vous décevoir :les Italiens sont habitués all'incaprettamento volontario...non sono affatto terrorizzati,ce godono come sempre successo..l'importante é il metodo vaselyne... tandis que der buana professor fa solo il suo mestiere sotto vuoto senza tempo e luogo,manco gode ,da buon tennico....anzi da come ce parla pare un replicante de blade runner...non conosce Sade,Masoch...Krafft è 'na sottiletta...insommma,george er re de coppe della collina in fiore c'ha ammollato 'sto infamone asettico...da buon ruffiano ce vole soddisfa' senza che er pueblo se n'accorga....
    un par de botte e via..todos caballeros.

    Questo é il menù della premiata ditta...ma potrebbe pure esser che stavolta i campesinos s'encazzassero de brutto a mostrar sempre er culo come i babbuini..prima er papi bunga bunga et maintenant er munga munga...

    RispondiElimina