mercoledì 30 novembre 2011

NOTIZIE DALLE MACERIE




IL GOVERNO DEGLI INCAPPUCCIATI

Vertice segreto Con Merkozy,la culona dice "é impressionante",riferendosi alle misure del fratello Monti,questo rientra e fa vertici segreti con Bersani e altri,dopo che il peracottaro Enrico Letta manda pizzini per accordi sottobanco.
Insomma professor Monti dei miei stivali,vuol agire alla luce del sole,vuol informare il Parlamento,vuol finalmente dirci che vuol fare invece di far inutili consigli dei ministri e viaggi per riferire ai padroni di Berlino e BCE?
Ma non bisognava far in fretta?Ma non eravamo sull'orlo del baratro... mentre Lei sta mercanteggiando i sottosegretari?
Guardi che Lei non é lì per grazia divina,ma per un attacco di alzheimer di un presidente che starebbe bene a leggere il giornale ai giardinetti!
Squadra compasso...presto al collasso!


NUOVI SOTTOSEGRETARI

Noto che é stato iintrodotto un membro ASPEN,un fan del burattino De Magistris,una editorialista dell'Unità,un accumulatore di stipendi,un altro di Banca Intesa,un direttore del Tesoro Bankitalia,un accompagnatore di Ciampi ,uno che ha un passaporto svedese e un ex ministro di Prodi.
A questo punto tanto vale ingaggiare pure Prodi,Ciampi,Amato e per un tocco di internazionalità pure Soros...
Una comica...una tragedia


INTERVISTA AL FRATELLO

"L'Europa ha bisogno di gravi crisi per fare passi in avanti", cioè di "cessioni di parti di sovranità a livello europeo". A parlare è il premier Mario Monti quando era il presidente della Bocconi.

Ma sì,perchè non ridurci a passeggiare in ginocchio....!
Perchè......c'é ancora qualcosa da cedere?


LEZIONE IRLANDESE
In cambio di un credito di 85 miliardi di euro,che ha consentito a Dublino di non affogare dopo che il sistema bancario era al collasso,l'Irlanda ha fatto da cavia europea nel varare le misure imposte dalla BCE,un po' quanto ci si appresta a fare in Italia.
Un piano di lacrime e sangue adottato nel 2010 ,servito a nulla in pratica,e il cui risultato oggi é stato una micidiale recessione,un aumento della disoccupazione al 15%,e un interesse dei titoli decennali all'8,3%.
E' questo che ci attende?


I PADRONI e...PADRINI

Perché la Germania, l’unico membro della UE con rettitudine finanziaria non è stata in grado di vendere il 35% di 10 anni di obbligazioni? La Germania non ha problemi di debito, e la sua economia, traina l’UE, perchè allora la Germania non può sostenere la parte del leone nel salvataggio dei paesi membri dell’UE?
E' probabile,anzi certissimo,che il fallimento dell’asta bond del governo tedesco sia stata orchestrata dagli Stati Uniti servendosi come al solito dei loro maggiordomi, cioè le autorità dell’UE, in particolare la Banca centrale europea e le banche private, con lo scopo di punire la Germania per ostacolare l’acquisto dei debiti dei paesi membri dell’UE in difficoltà, perchè il “debito sovrano” resti saldamente in mano alla BCE, pardon alla Goldman Sachs.
Questo,tanto perchè sia chiaro che ci sono speculatori,hedge funds...cha hanno capitali da poter schienare qualsiasi Stato


LA SITUAZIONE E' GRAVE MA NON SERIA?

abbiamo un parlamento di zombies,un presidente golpista,un governo papalino-bancario,un informazione ruffiana e prezzolata,una magistratura spesso incapace se non collusa....e su tutti una cricca di mafiosi strozzini europei e internazionali....ha ancora senso parlare di regole democratiche e di costituzioni?


PENSIERINI FINALI

 - non ricordo chi l'ha detta...ma senz'altro un benemerito:

"Quando i banchieri vennero per la prima volta nella nostra terra, loro avevano la carta colorata e noi l'oro e la terra. Qualche anno dopo, noi avevamo la carta colorata e loro avevano l'oro e la terra."

- "Non si deve temere di uscire dalla legalità quando non si ha altro mezzo per rientrare nel diritto".(Aristide Briand)

8 commenti:

  1. macerie...della democrazia

    RispondiElimina
  2. Tra governo e sottosegretari sembra un consiglio d'amministrazione di una banca e di amici degli amici.Se questi sono tecnici io sono rambo!
    Una sciagura..

    RispondiElimina
  3. Ormai ci sono molti che pensano come far fronte al crollo dell'euro e noi andiamo ad imbarcarci con misure che saranno inutili a contrastare la speculazione,ma che ci renderanno la vita dura per colpa di delinquenti bancari e finanziari.L'unico pensiero che hanno é dar soldi alla banche,ma perchè non lasciarne fallire un bel gruppo? Dice,ma sarebbe la rovina.Ma perchè,ora dove siamo!

    RispondiElimina
  4. Certo che tutta questa fretta era campata in aria,ma foorse sui riferiva al cambio di governo,un vero golpe con questa banale scusa.Sai che servirà una manovra da 25 miiardi,c'era bisdogno di tanti professori per aumentare ici e iva e dire che le pensioni van bene così?

    RispondiElimina
  5. Non é difficile che ci attenda la sorte dell'Irlanda,queste misure non servono a nulla e se tali verranno considerate vuol dire che era tutta una bufala la gravità della situazione e non c'era bisogno di Monti

    RispondiElimina
  6. vogliono usare la crisi per finire il lavoro.
    svuotare gli stati di tuttie le leve economiche rimaste,renderli dei meri riscossori di tasse .
    tasse decise a bruxellles con logiche lontane dagli interessi nazionali.
    ci stanno manipolando per costringerci a svendere la poca sovranità rimasta con la paura della fine del mondo.
    i loro complici ,i giornalisti,sono i veri terroristi.
    ci devono impedire di articolare il pensiero,la fretta fà parte del piano.
    è terribile quest'attesa,di qualcosa che faccia deragliare questo mostruoso treno che ci sta portando verso un futuro da schiavi,un futuro senza futuro.
    mi sa tanto che avevano ragione i PUNK "NO FUTURE"!!!!!!
    ma chi vive sperando.......

    RispondiElimina
  7. Ormai stiamo in un vero regime...altro che quello costantemente invocato dai coglioni ipocriti intellettuali di sinistra qualche tempo fa e che ora tacciono !....pensate un po' se un altro avesse riformato le pensioni senza interpellare parlamento e parti sociali come sta facendo questo massone di professore...! con la scusa della fretta e il beneplacito del pulcinella del colle!
    Che ci sta a fare un parlamento di fatto esautorato,un premier che non fa altro che correre dai suoi padroni stranieri per illustrare la macelleria che toccherà al popolo italiano...potrebbe pure essere accusato di tradimento e aggiotaggio...da tempo solo gli strozzini sanno le misure che saranno prese...e tanti coglioni parlano di rinascita della politica

    RispondiElimina
  8. Verissimo e il terrorismo giornalistico di disinformazione é vergognoso!
    saranno contenti gli Asor Rosa,il bancarottiere De Benedetti e quell'accozzaglia di disperati del parlamento e in prima fila quei fessi di una sinistra venduta ai banchieri e ai massoni del governo e pure quel burattino di berlusconi che sarebbe meglio stesse zitto.

    RispondiElimina