sabato 15 ottobre 2011

IL MONDO DI ALICE

IL COMPAGNO DRAGHI SALUTA IL POPOLO....


Nicky Banana dice che Draghi ha ragione,lo stesso Draghi e Soros elogiano los indignatos,il pensionato bocciofilo Pd dice che la BCE é nel giusto, Montezemolo che é giusto tassare i ricchi,Della Valle che é amico del popolo e nemico dei politici (meno Mastella...),Napolitano e Frattini che in Libia si sta svolgendo un'operazione umanitaria........a questo punto aspettiamo Rothschild dire che si é fatto frate e ha donato tutto ai poveri....


I POLITICI NON SONO CHE I CAMERIERI DEI BANCHIERI
(Ezra Pound)

8 commenti:

  1. E' veramente tutto capovolto,ormai più grosse si spacciano e più ci credono.Mah!

    RispondiElimina
  2. S'i fossi Berluscon sai che farei...

    Torrei le donne vecchie e laide...

    Le giovani e leggiadre lasserei all'altrui...

    Costantino

    RispondiElimina
  3. Credo che lo faccia gia...

    RispondiElimina
  4. Un mondo paradossale,per no dir altro...si sentono Draghi,Montezemolo....far l'elogio di chi li combatte.Vecchia tattica...ma anche ridicola oggi.A rigor di logica,il fallimento di ieri dovrebbe far molto comodo a questi signori,ergo....non bisogna pensar male?

    RispondiElimina
  5. L'aforisma di Pound non é mai stato vero come oggi

    RispondiElimina
  6. ..così come la disinformazione a tutti i livelli

    RispondiElimina
  7. Beh, è la prova provata che questa degli Indignados, è l'ennesima rivoluzione "colorata" voluta da L'OR signori. Del resto tutto questo parlotare dei giovani, del viva i giovani, del largo ai giovani da parte di Draghi, cos'altro pensate che sia? Hanno finito (si fa per dire) con le destabilizzazioni in Asia, Africa, Balcani, ora tocca ai paesi occidentali. La manovra è a tenaglia: con la finanza e le speculazioni e con la "racaille" nelle piazze su modello greco, londinese, banlieue parigina, ecc.

    RispondiElimina
  8. Nessie,non la definirei tout court così.C'erano persone che nulla avevano a che fare con i colorati viola,certo pattume sinistrese e altro ancora.Può pure darsi che nelle dichiarazioni di Draghi e altre simili,l'ambiguità interpretativa sia voluta.Cioè,con le mie parole di appoggio e da nemico squalifico ai loro stessi occhi la manifestazione,esattamente quello che dici tu.
    Le manovre della speculazione le conosciamo bene,ma ritengo ingiusto etichettare molte persone che la pensano come noi come credulone quando é proprio queste rivoluzioni teleguidate che combattono.

    RispondiElimina