domenica 2 ottobre 2011

DUE SCENEGGIATE AD EURODISNEYLAND

INFO

Al Parlamento degli Zombies ,comincia Barroso,questa faccia burrosa e botulinica,che sorride soddisfatta,quasi si preparasse ad annunciare la venuta del messia.Invece annuncia nuovi scippi di sovranita fiscale agli Stati membri e una ridicola Tobin Tax (ma tra il dire e il fare...si é visto...) per scoraggiare la speculazione.Si tratta di una tassa dello zero virgola zero zero,come se questa caccola bastasse a fermare la speculazione che ha capitali da affossare l'intero pianeta.Avrà effetto solo sui poveri malloppi dei peones,come al solito,oltre che impinguare le casse del Palazzo per mantenere quest'accozzaglia di clientes.
E comunque,i marpioni finanziari continuerebbero a speculare da altre piazze che non applicano questa tassa.Aspettate che molte Borse ritirino il divieto di vendite allo scoperto e se ne accorgerà questo presidente del nulla!(Milano l'ha rinnovata ancora per un paio di mesi).Ormai si avvicina l'epilogo

Continua il Parlamento dei Crucchi che,con gran soddisfazione della Merkel e della stampaglia italiana che esulta,ha elevato il Fondo Salvastati EFSF a 780 miliardi.Passato per pochi voti e tra molti contrasti,dato che raddoppia quasi la quota da versare per i tedeschi.
Però si dimenticano di dire che quasi la metà di questo fondo se n'è già andato a sostegno di Grecia,Irlanda e Portogallo,per cui a detta di molti analisti,il volume restante é inadeguato a sopportare altri probabili sostegni ben più sostanziosi,per cui già si paventa un ulteriore aumento che ben difficilmente sarà approvato.
Capirai,si parlava inizialmente di una necessità di un fondo almeno di 1300 miliardi!
Ma poi,passi per la Germania,ma come faranno mai certi Stati, che non han più nemmeno gli occhi per piangere,leggi Grecia,a contribuire a questo fondo? Come faranno a dare se devono solo ricevere per tirare avanti?
Senza contare che la BCE continua a comprare titoli spagnoli e italiani.
Fino a quando?
Quindi,siamo punto e a capo,i problemi,compreso ancora quello greco,son tutti sul tappeto e non si vede nessuna soluzione,se non continuare a depauperizzare gli Stati con manovre inutili e foriere solo di scontri sociali,e a dir ogni giorno il contrario del giorno prima.


Prima ce ne andiamo é meglio é....