domenica 28 agosto 2011

LIBIA - GIORNALISMO STRACCIONE

NOTIZIE

Anche il TG2 non vuol restare indietro nello spacciar minchiate.I
eri sera nel corso di uno speciale sulla guerra libica,erano presenti: l'ambasciatore cnt in Italia,il rinnegato Gaddur,una bionda dell'Aspen (sic!),un giornalista del Messaggero,un fantomatico presidente unità di crisi Ue (!) e Paolo Scaroni dell'Eni.

Capisco l'ovvio arruffianamento di Scaroni verso il Cnt,ma da buon italiano voltagabbana si é dato al leccazampismo forsennato verso i nuovi padroni affermando,non richiesto: "Gheddafi é il peggior dittatore che abbia mai visto,ha affamato il suo popolo".Questo pulcinella dimenticava di averlo socio dell'Eni e di aver trattato con lui per anni,elogiandolo e magari anche abracciandolo.
Oltre a dire una evidente falsità sulle condizioni del popolo libico e riuscendo a sconcertare per la veemenza anche l'ambasciatore.Di questo bell'arnese é opportuno anche ricordare un tentativo di doppiogiochismo nella querelle Nabucco-South Stream,tanto da dover essere smentito dal governo e dallo stesso Putin.
Naturalmente tutta la trasmissione a senso unico,senza contradditorio e con scene patetiche dell'inviato a Tripoli.

Questi giornalisti sbucano ora come topi,ma chissà dove stavano nel corso della guerra.
Insomma,un altro saggio del giornalismo da cortile,sempre appecorato e ansioso di salire sul carro dei vincitori
Tutti allineati come pecorelle:TG1,TG2,TG3,SKY...mai che si senta una voce contradditoria e guai a nominar le bufale,i misfatti dei golpisti e la Nato...se non come benefattrice.

Sfoggiano tutto il repertorio da Novella 2000,le amazzoni,le ville,una sala da barbiere,il figlio calciatore....quasi fossero cose da Celeste Impero...ma mai una volta che ci illustrino i veri motivi del colpo di stato,i civili massacrati dai bombardamenti....naturalmente i morti "buoni" son solo quelli di una sola parte.
Da vomitare