martedì 26 gennaio 2010

D'ALEMA,BERSANI STRATEGHI CONDOMINIALI




Complimenti vivissimi ai dirigenti dilettanti del Pd per l'acuta visione della realtà pugliese e per una nuova edizione del centralismo democratico che ha portato alla vittoria non desiderata di Vendola.Naturalmente,come suo solito,l'intelligente D'Alema ,e il suo scolaro di sventura Bersani,ha toppato per l'ennesima volta.Il candidato imposto dalle segreteria Pd,Boccia,è stato ridicolizzato dagli elettori e con lui il Pd e le sue aquile politiche.Il che la dice lunga sull'affidare un paese a tali dilettanti politici.Quanto a Casini,usato come merce di scambio,non ha certo fatto la sua brillante figura:forse non ha ancora capito con chi ha a che fare.Li credeva meno rincoglioniti.
Non esiste politico di qualsiasi partito che abbia incassato più cornate e sconfitte di D'Alema e continuano a dire che è intelligente! Forse come velista.

8 commenti:

  1. Viva vendola e abbasso questi patetici politici pd.D'Alema,vattene a pesca!

    RispondiElimina
  2. Bersani "Non ci hanno capito".No cara volpe del deserto (il PD),sono anni che vi capiscono benissimo e si vede.Giralo anche all'altra volpe del tavoliere D'Alema,che quando ne becca una è festa nazionale.

    RispondiElimina
  3. Un duo degno di Gianni e Pinotto,Ricky e Gian.Grande avanspettacolo : D'alema l'intelligente e Bersani il bocciofilo,le grandi menti della pochade pugliese.

    RispondiElimina
  4. Nemmeno alla sezione di Brisighella ci sono tali dilettanti.Tutta la direzione Pd da mandare a casa.Una figuretta

    RispondiElimina
  5. sinistra e libertà26 gennaio, 2010 16:39

    In Puglia si vincerà lo stesso,ma come tattica stiamo a zero.Se avesse vinto boccia,come volevano,col cavolo che si vinceva.Ridicoli!
    Detto questo,devo dire che sono d'accordo con voi solo per questo post.

    RispondiElimina
  6. Stasera Culatello Bersani ha annunciato l'alleanza con Tonino o' Zappatare per non ricordo più quale regione. Beh, si è dato definitivamente la zappa sui testicoli.

    RispondiElimina
  7. Sono sicuro che, prima o poi, la sinistra riuscirà finalmente annientare la sinistra, nemica di sé stessa.

    RispondiElimina
  8. La ragione sono solo le poltrone,alla faccia di tanti proclami del bocciofilo Bersani.Un altro passo verso l'estinzione di una sinistra becera e dilettantesca.

    RispondiElimina