sabato 5 dicembre 2009

GIUSTIZIA,SPETTACOLO E MINCHIATE


A proposito di SPATUZZA.

E' stato sottoposto per un lungo tempo inusuale al 41-bis e ha tre ergastoli.Già questo mette uno nella condizione di dire qualsiasi cosa per rivedere il sole.Inoltre Spatuzza era sì un feroce killer,ma è sempre stato un personaggio di secondo piano.Solo quando Graviano,boss di Brancaccio fu arrestato,prese temporaneamente il suo posto.In carcere fece anche l'uomo di ramazza,compito che un boss non svolgerebbe mai,pena un rispetto da quaquaraqua.Per quale ragione la mafia avrebbe aspettato 17-18 anni per vuotare il sacco e stravolgendo processi e condanne già definite?Ricordate il colloquio Spatuzza-Graviano (accusatore e accusato) di non molto tempo fa in un aula giudiziaria?Invece di guardarsi in cagnesco,confabularono amabilmente,interloquendo spesso durante il dibattimento.Vi pare normale che uno che sta beccando un ergastolo conversi civilmente col suo accusatore? Non è che stessero architettando qualcosa?Infine,il solerte pentito parla prima di Dell'Utri e poi del Cavaliere per l'anno 1992.Come fa a prevedere il fine stratega Spatuzza il terremoto politico del 1994,con 2 anni d'anticipo? Che intimidazione sarebbe?Quella di un mago? Anche abile stratega politico,questo due di coppe mafioso!Un mago Otelma.Ma la procura di Palermo riapre un processo già chiuso.Fra circa una settimana toccherà a Graviano ,altro spettacolo da circo di una magistratura politica delegittimata.
Un secondo caso Andreotti e altra puntata di Annozero.

3 commenti:

  1. Solo in Italia la giustizia fa queste cose!

    RispondiElimina
  2. E' credibile come io sono il papa

    RispondiElimina
  3. credere a spatuzza è come credere a topolino,ma ci son sempre paperini togati che ci credono

    RispondiElimina