mercoledì 30 settembre 2009

ANSA (Apparato Nazionale Stampa Allineata)



Il vecchio acronimo era L'Agenzia Nazionale Stampa Associata e aveva per scopo fornire in tempo reale notizie basate su affidabilità, indipendenza, completezza e tempestività, che dovrebbero essere i valori di sempre dell’Agenzia di stampa italiana più importante.
Dovrebbero,ma non sono.Infatti il direttore Luigi Contu è un ex impiegato del bancarottiere svizzero a Pravdarepublik,sezione politica.In fatto di indipendenza e affidabilità,sarebbe come mettere un ladro a dirigere il reparto antifurto.Il precedente direttore era Giulio Anselmi,già direttore dell'Espresso ed anche lui impiegato a Pravdarepublik.Lo stesso Anselmi che prima faceva il leccazampista del Papi ora ,intervistato dal Pais (eh già,lastessa combriccola),ne dice peste e corna.

Se ci aggiungete pure l'altro impiegato, il gogoliano Siddi,presidente FNSI,e il presidente della Rai,altro ex impiegato del bancarottiere,c'è da chiedersi se questi pennivendoli siano rincitrulliti quando straparlano di libertà di stampa.I camerieri del bancarottiere sono dappertutto negli organi dell'informazione che dovebbero essere indipendenti ed imparziali per loro finalità,

C'è da augurarsi che almeno per il meteo,l'ANSA sia indipendente e affidabile,ma prima o poi riusciranno a dar la colpa dei vari cicloni e terremoti al Papi.

2 commenti:

  1. Questi di repubblica son dappertutto,peggio di un partito,e si lamentano pure

    RispondiElimina
  2. roba da matti! e continuano a piangere questi ipocriti!

    RispondiElimina